Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Le Guerre Mondiali

Le Guerre Mondiali

Autore: Ruben Ygua ,

Numero di pagine: 72

I metodi tradizionali di studio del passato hanno sempre attribuito maggiore importanza agli interessi nazionalisti, religiosi e morali, che hanno subordinato il fatto storico al punto di vista del sistema. E' così che siamo stati educati.E' giunto il momento di semplificare e mostrare rispetto per i nostri antenati, cercando di sapere cosa è realmente accaduto in passato, e non solo di cosa vogliono informarci.Dopo tanti anni di studio della Storia, sono giunto alla conclusione che il miglior sistema di studio è attraverso una Cronologia imparziale, oggettiva, che si limita a collocare ogni evento nel suo esatto luogo nel tempo, rivelando la Storia senza manipolazioni.Questa Cronologia contiene non solo fatti puramente politici, come la fondazione di città, la nascita di regni e imperi, scoperte scientifiche e geografiche, disastri naturali ed epidemie, ma anche informazioni sui più diversi campi dell'attività umana: chimica, astronomia, geografia, matematica, ecc. Parallelamente, la cronologia è completata da dati che non appartengono ad una data specifica, ma ad un'intera epoca, sono generalità di ogni società, curiosità, costumi, la religione di ogni civiltà,...

Le guerre mondiali in Asia orientale e in Europa. Violenza, collaborazionismo, propaganda

Le guerre mondiali in Asia orientale e in Europa. Violenza, collaborazionismo, propaganda

Autore: Bruna Bianchi , Guido Samarani , L. De Giorgi ,

Numero di pagine: 213
Dizionario storico della Prima guerra mondiale

Dizionario storico della Prima guerra mondiale

Autore: Nicola Labanca ,

Numero di pagine: 498

La partecipazione alla Grande guerra trasformò radicalmente l'Italia, come e più che tutta l'Europa. Nacque allora il Paese che conosciamo. Le voci del Dizionario parlano di combattenti, di armi e di battaglie. Di mobilitazione, di lavoro, di donne. Di propaganda e di politica, di governi e di opposizioni. Ma non solo: parlano di religione, di arte e di letteratura perché, alla guerra totale, un senso bisognava trovarlo. Un dizionario necessario, in cui alcuni dei migliori specialisti fanno il punto su tutti gli aspetti fondamentali di quegli anni.

I mondi della Storia. vol. 3. Guerre mondiali, decolonizzazione, globalizzazione

I mondi della Storia. vol. 3. Guerre mondiali, decolonizzazione, globalizzazione

Autore: Andrea Giardina , Giovanni Sabbatucci , Vittorio Vidotto ,

Numero di pagine: 640

Da tre grandi storici, autori conosciuti e apprezzati da lungo tempo nella scuola, I mondi della Storia, Guerre mondiali, decolonizzazione, globalizzazione, a norma del DM 781/2013, con una nuova narrazione centrata su una dimensione storica mondiale. Una attenta selezione e strutturazione degli argomenti ha permesso di creare un racconto storico snello, chiaro, aggiornato, completo. Questo prodotto contiene link esterni per la fruizione delle espansioni digitali correlate. Alcuni e-reader potrebbero non gestire questa funzionalità

I traumi d'Europa. Natura e politica al tempo delle guerre mondiali

I traumi d'Europa. Natura e politica al tempo delle guerre mondiali

Autore: Massimo Livi Bacci ,

Numero di pagine: 180
La Seconda guerra mondiale

La Seconda guerra mondiale

Autore: Keegan John ,

Numero di pagine: 761

Aria, acqua, terra. E fuoco, fuoco ovunque, esploso dalle bombe degli Junkers nella battaglia d’Inghilterra, dai razzi degli aerosiluranti giapponesi Kate negli scontri alle isole Midway, dai fucili dell’Armata rossa per le strade di Berlino. Non c’è elemento naturale che non sia stato attraversato dalla Seconda guerra mondiale, l’evento di più grande portata della storia per dimensioni geografiche e partecipazione umana.John Keegan, autorità massima della storiografia militare, ci riconduce su quei campi di battaglia, su quelle spiagge, quei mari, quei cieli, per seguire gli avvenimenti da una prospettiva ravvicinata. Eccoci tra i ghiacci russi a osservare le manovre dell’estenuante battaglia di Stalingrado; nella sacca di Falaise, stretti tra i Panzer tedeschi e gli Sherman alleati durante il più grosso scontro di forze corazzate del conflitto; a Okinawa, sui ponti della flotta statunitense, a contare le scie degli ultimi kamikaze di Hirohito. Grazie a una scrittura che unisce la precisione dello storico contemporaneo all’epica dello chanteur de geste, Keegan cuce ogni episodio nel disegno più generale, accompagna l’analisi delle forze in azione ai ritratti...

La prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale

Autore: Norman Stone ,

Numero di pagine: 208

La prima guerra mondiale ha rappresentato la travolgente catastrofe da cui è scaturito tutto il resto nel ventesimo secolo. Dieci milioni di combattenti sono morti, altri venti milioni sono rimasti feriti, quattro imperi sono andati distrutti e anche gli imperi dei vincitori ne sono usciti fatalmente danneggiati. Ne è derivato un nuovo mondo, così come nuovo era stato il tipo di conflitto. Dal punto di vista militare, la comparsa delle trincee, dei gas venefici, delle granate, dei carri armati, dei sottomarini ha trasformato radicalmente la natura dello scontro. L’evidente complessità e la portata della guerra hanno spinto gli storici a scrivere saggi ponderosi per raccontarla su una scala proporzionata. Diversamente Norman Stone, uno dei maggiori storici britannici, ha assolto il pressoché impossibile compito di comporre una breve storia del conflitto, in modo conciso e brillante, esprimendo giudizi netti e dando vivacità al racconto. In meno di duecento pagine condensa e distilla il sapere di una vita di insegnamento, discussioni e riflessioni su un evento propriamente epocale, a proposito del quale è opportuno, a cent’anni di distanza, rinfrescare la memoria.

I migliori Caccia della Seconda Guerra Mondiale - La Trilogia - Parte 2

I migliori Caccia della Seconda Guerra Mondiale - La Trilogia - Parte 2

Autore: Mantelli - Brown - Kittel - Graf ,

Numero di pagine: 256

Nuova edizione aggiornata. Si trattò di una sgradevole sorpresa. I piloti degli Spitfire della RAF avevano respinto la Luftwaffe durante la Battaglia d’Inghilterra e ora, nell’estate del 1941, dovevano affrontarla per difendere l’Europa. Non avevano però previsto la comparsa dei Focke-Wulf Fw 190, i nuovi caccia tedeschi, con motore radiale, che riuscivano a contrastare facilmente gli inadeguati Spitfire V. Quando finalmente la RAF riuscì a catturarne un esemplare nel 1942, ci si accorse che le brutte notizie dovevano ancora arrivare. Il 190, infatti, si rivelò più veloce di qualsiasi caccia britannico o statunitense e, con un armamento poderoso, l’agile velivolo tedesco poteva distruggerli con facilità. Per il Giappone lo Zero fu, in realtà, assai più di un aeroplano, ma il simbolo stesso della potenza aerea dell’Impero; er gli Alleati fu assai più di un implacabile avversario, ma un incubo e al tempo stesso un mito. A lungo gli furono attribuite delle virtù in gran parte immaginarie, poiché le sue uniche e incontestabili doti erano un’eccezionale manovrabilità e un altrettanto eccezionale autonomia. Il Mitsubishi A6M è uno di quegli aerei che non...

La prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale

Autore: Basil H. Liddell Hart ,

Numero di pagine: 656

Tacitamente si credeva impossibile che i grandi popoli, sempre più legati tra loro da una cultura europea, potessero lasciarsi trascinare nell’impresa di una guerra gli uni contro gli altri. Robert Musil La verità più profonda della guerra è che l’esito delle battaglie viene di solito deciso nelle menti degli opposti comandanti, e non nei corpi dei loro uomini. Basil H. Liddell Hart

La Prima Guerra Mondiale: la storia concisa - La Grande Guerra

La Prima Guerra Mondiale: la storia concisa - La Grande Guerra

Autore: Scott S. F. Meaker ,

Numero di pagine: 64

La Prima Guerra Mondiale doveva essere la guerra che terminava tutte le guerre, da qui il nome la Grande Guerra. La Grande Guerra ebbe un brutto inizio dalla prospettiva della Germania. Il piano era di allontanare la Francia e la Russia mentre lo scopo principale, era aiutare l'Impero austro-ungarico contro la Serbia. La perdita di vita nella Grande Guerra fu immensa.

Le armi che hanno cambiato la seconda guerra mondiale

Le armi che hanno cambiato la seconda guerra mondiale

Autore: Marco Lucchetti ,

Numero di pagine: 644

Le origini e l’evoluzione dei letali strumenti che hanno cambiato la storia Quali sono le armi che hanno determinato le sorti del secondo conflitto mondiale? Il corso della storia umana è stato contraddistinto da guerre e battaglie, per combattere le quali l’uomo ha dato fondo a tutta l’inventiva e alle scoperte tecnologiche di cui disponeva allo scopo di realizzare armi sempre più micidiali. Ma durante la Seconda guerra mondiale ne vennero sviluppate alcune con capacità di devastazione mai vista prima, innovative e spietatamente letali. Carri armati, mezzi per ogni tipo di terreno e condizioni climatiche, cannoni pesanti, anticarro e contraerei, corazzate tascabili, sommergibili, motosiluranti, aerei e armi individuali. Chi combatteva non impiegò solo fucili, pistole e mitragliatrici, ma anche mitragliatori, bazooka, granate e razzi anticarro. Usò veicoli a ruote, semicingolati e aeroplani, dai quali ci si poteva lanciare con il paracadute. Gli eserciti entrarono in guerra con i biplani e terminarono il conflitto con i primi aerei a reazione. Uno sviluppo tecnologico ininterrotto, che porterà alla creazione e all’utilizzo dell’arma più distruttiva di sempre, la...

Il Libro di Urantia

Il Libro di Urantia

Autore: Urantia Foundation ,

Numero di pagine: 2132

Il Libro di Urantia, pubblicato per la prima volta dalla Fondazione Urantia nel 1955, ci presenta l'origine, la storia e il destino dell'umanità. Risponde alle domande su Dio, la vita nell'universo abitato, la storia e il futuro di questo mondo e include una narrativa edificante della vita e degli insegnamenti di Gesù. Il Libro di Urantia descrive il nostro rapporto con Dio Padre. Tutti gli esseri umani sono figli e figlie di un Dio amorevole e quindi fratelli e sorelle nella famiglia di Dio. Il libro fornisce una nuova verità spirituale per uomini e donne moderni e un percorso verso una relazione personale con Dio. Basandosi sull'eredità religiosa del mondo, Il Libro di Urantia illustra un destino infinito per l'umanità, insegnando che la fede viva è la chiave del progresso spirituale personale e della sopravvivenza eterna. Descrive anche il piano di Dio per la progressiva evoluzione degli individui, della società umana e dell'universo nel suo insieme. Molte persone in tutto il mondo hanno affermato che la lettura del Libro di Urantia li ha profondamente ispirati a raggiungere livelli più profondi di crescita spirituale. Ha dato loro un nuovo significato per la vita e il...

Il complesso di Abramo. Psicologia della guerra moderna e dello scontro di civiltà

Il complesso di Abramo. Psicologia della guerra moderna e dello scontro di civiltà

Autore: Enrico Girmenia ,

Numero di pagine: 256
L'Italia nella seconda guerra mondiale e nella resistenza

L'Italia nella seconda guerra mondiale e nella resistenza

Autore: Francesca Ferratini Tosi , Gaetano Grassi , Massimo Legnani ,

Numero di pagine: 577
Il grido dei morti. La prima guerra mondiale: il più atroce conflitto di ogni tempo

Il grido dei morti. La prima guerra mondiale: il più atroce conflitto di ogni tempo

Autore: Niall Ferguson ,

Numero di pagine: 590
La Prima guerra mondiale

La Prima guerra mondiale

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 162

Il Complesso del Vittoriano, che ha visto negli anni passati lo svolgimento delle prime iniziative in occasione del centocinquantenario dell’Unità d’Italia, ha oggi il privilegio di ospitare il primo atto delle celebrazioni ufficiali legate al centenario della Grande Guerra. Per la costruzione della mostra “La Prima guerra mondiale. 1914-1918. Materiali e Fonti”, alla luce dell’importanza storica, sociale e culturale dell’evento, è stato ritenuto fondamentale avvalersi della partecipazione attiva delle istituzioni di riferimento che con la loro professionalità e grazie ai materiali che custodiscono possono raccontare al meglio l’importanza del primo conflitto mondiale, un momento cruciale, che mutò radicalmente l’aspetto dell’Europa. Sono l’Istituto per la storia del Risorgimento italiano-Museo Centrale del Risorgimento, l’ICCU - Istituto Centrale per il Catalogo Unico, la Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea, la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, l’Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi e Istituto Luce-Cinecittà, unitamente al Ministero degli Affari Esteri, che ha eccezionalmente prestato alcuni materiali di straordinaria...

L’Industria Culturale Italiana Dal 1900 alla Seconda Guerra Mondiale

L’Industria Culturale Italiana Dal 1900 alla Seconda Guerra Mondiale

Autore: Fausto Colombo ,

Numero di pagine: 131
Risorgimento e territori. Contributi al processo unitario dall'area laziale

Risorgimento e territori. Contributi al processo unitario dall'area laziale

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 242

Presentazione FABIANA SANTINI Storia del Lazio e Storia del Risorgimento: premesse per una nuova tornata di studi MARCO DE NICOLÒ Il Lazio nel Museo Centrale del Risorgimento. Un repertorio dei fondi Manoscritti MARCO PIZZO Sulla mostra ‘Tivoli e la costruzione dell'Unità nazionale nei documenti dell'Archivio storico comunale' (9-20 marzo 2011) MARIO MARINO Le immagini di un cambiamento: Bracciano e l'Unità d'Italia MASSIMO GIRIBONO Storie di mare: il Giudicato di Ponza dal 1856 al 1865 FLORIANO BOCCINI Magliano Sabina, terra di confine tra Restaurazioni e Risorgimento GUIDO POETA Aspetti del Risorgimento a Fondi: i libelli di Giovanni Sotis e Giuseppe Amante ANTONIO DI FAZIO La cospirazione patriottica nella Delegazione apostolica di Frosinone GIOACCHINO GIAMMARIA Monterotondo e ‘I Cairoli del Lazio' ENRICO ANGELANI Su Raffaello Giovagnoli e alcune sue opere ANTONIO LAGRASTA Innocenza Ansuini Tondi: una mazziniana viterbese MARCO MARINUCCI Continuità e mutamento nel processo risorgimentale. Il caso di Sezze SPARTA TOSTI, CRISTINA ROSSETTI

Ultimi ebook e autori ricercati