Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Le donne della Bibbia. Storie dimenticate di santità, sangue e intrighi

Le donne della Bibbia. Storie dimenticate di santità, sangue e intrighi

Autore: John Baldock ,

Numero di pagine: 345
Le donne della Bibbia

Le donne della Bibbia

Autore: John Baldock ,

Numero di pagine: 352

A parte alcune eccezioni, come Eva, Maria e Maria Maddalena, le donne nella Bibbia sono in gran parte eclissate dai personaggi maschili. Ciò non solo rispecchia il ruolo subalterno attribuito loro nella società occidentale negli ultimi duemila anni, ma anche la natura patriarcale delle religioni ebraica e cristiana. Eppure, un più attento studio delle Scritture rivela che un tempo le donne erano considerate alla pari con gli uomini piuttosto che soggette a essi. Scopriamo, per esempio, che nel Vicino Oriente, presso i primi Israeliti, le donne furono sacerdotesse, giudici e profetesse, e che in più occasioni salvarono il popolo dall'estinzione. Da Abigail a Sefora, Le donne della Bibbia - completamente illustrato con i capolavori di alcuni dei più grandi artisti della Storia - racconta le storie di tutte le donne che popolano le pagine del Vecchio e Nuovo Testamento e dei libri Deuterocanonici. Storie straordinarie che parlano di vero amore, devozione e pietà ma anche sesso, tradimento e violenza. E talvolta di vendetta contro gli uomini che le hanno sottomesse e sfruttate.

Ragioni d'amore

Ragioni d'amore

Autore: Luigi Totaro ,

Numero di pagine: 335

This text proposes a rereading of the Decameron that traces the female figures - 'constrained' as we are told in the Proem, by the 'wishes', 'desires' and 'orders' of fathers, mothers, brothers and husbands - in their attempt to open up areas of personal life. The possession of the female body, considered as part of the family property in a social context governed by a commercial rationale, is an instrument of the violence characterising all social relations, which Boccaccio indicates as a cause for the wrath of God that exploded in the plague of 1348. Moreover, their bodies also become an instrument in the hands of the women themselves when they decide - with all the ambiguity which the context imposed (even on the author) - to repossess the same to use it as a weapon of revenge, an occasion of joy or a gift of love.

Gesù Cristo e il cristianesimo

Gesù Cristo e il cristianesimo

Autore: Piero Martinetti ,

Gesù di Nazaret, e non di Betlemme, è un profeta ebraico, l'ultimo e il più grande dei profeti. Non quindi Figlio di Dio, nemmeno resuscitato dalla morte, né apparso realmente ai suoi, Gesù in quanto Messia annuncia un regno messianico a cui succederebbe escatologicamente il regno dei cieli, quello di Dio. Tuttavia non chiarendo tale avvento escatologico, di fatto Gesù è soprattutto un maestro di dottrina morale che esorta a rinunciare al mondo per unirsi spiritualmente e interiormente a Dio, il bene supremo, amando il prossimo. Per Martinetti bisogna aspirare ad una "Chiesa invisibile", in cui si possano compendiare i valori moralmente più elevati di tutte le culture religiose, dando vita così ad una società universale fraternamente unita.

Il Sacro Macello Di Valtellina

Il Sacro Macello Di Valtellina

Autore: Cesare Cantù ,

Numero di pagine: 231

Il Sacro Macello di Valtellina del luglio 1620 fu quel tragico evento un evento che provocò la strage di centinaia di persone (si stima fra le 300 e le 600) , tutti appartenenti alla minoranza riformata della valle, perlopiù valtellinesi di lingua italiana residenti nel territorio allora controllato dal Libero Stato delle Tre Leghe e in Poschiavo. Molti dei perseguitati furono invece espulsi dal territorio controllato dalla Spagna. L’episodio si inserisce nel più vasto teatro della guerra dei 30 anni. Il sacro macello, fu capeggiato dal cavaliere cattolico e filospagnolo Giacomo Robustelli. La presente edizione è arricchita da una prefazione dello storico Cristini e da diverse immagini a colori.

Il capitale narrativo. Le parole che faranno il domani nelle organizzazioni e nelle comunità

Il capitale narrativo. Le parole che faranno il domani nelle organizzazioni e nelle comunità

Autore: Luigino Bruni ,

Numero di pagine: 100
Economia civile e sviluppo sostenibile. Progettare e misurare un nuovo modello di benessere

Economia civile e sviluppo sostenibile. Progettare e misurare un nuovo modello di benessere

Autore: Leonardo Becchetti , Luigino Bruni , Stefano Zamagni ,

La Bibbia delle donne. Venti teologhe rileggono i passi controversi dei testi sacri

La Bibbia delle donne. Venti teologhe rileggono i passi controversi dei testi sacri

Autore: É. Parmentier , P. Daviau , L. Savoy ,

Numero di pagine: 304
Il mercato e il dono

Il mercato e il dono

Autore: Luigino Bruni ,

Numero di pagine: 172

Il tema cruciale del libro è l’invenzione del capitalismo e dei suoi diversi «spiriti»: quello protestante e quello cattolico. In particolare l’autore ricostruisce le ragioni storiche e filosofi che, di matrici nordiche, che hanno portato al capitalismo attuale. Perché il modello latino dell’economia sociale o civile ha avuto diversa sorte? L’idea smithiana di scambio economico come reciproca indifferenza e quella di mercato come luogo delle relazioni anonime e impersonali reggono ancora l’intero impianto dell’economia contemporanea. Si è passati dalla condanna dello «sterco del demonio o mammona» al culto del denaro, trasformato in una vera e propria religione. I capitalismi, però, non sono tutti uguali – o almeno non lo erano fino a un’ epoca recente. L’Europa, in particolare, aveva generato una sua propria via al capitalismo. Un capitalismo sociale, un’economia di mercato civile che dobbiamo riscoprire di fronte ai fallimenti del capitalismo finanziario.

Il corpo nel Medioevo

Il corpo nel Medioevo

Autore: Jacques Le Goff ,

Numero di pagine: 204

«La concezione del corpo, il suo spazio nella società, la sua presenza nell’immaginario e nella realtà hanno subìto mutamenti in tutte le società storiche. Dallo sport dell’antichità greco-romana all’ascetismo monastico e allo spirito cavalleresco del Medioevo, dove si ha una trasformazione nel tempo, vi è storia. La storia del corpo nel Medioevo è dunque parte essenziale della sua storia globale.» Allo studio della storia non vi sono ingressi riservati, le sue porte sono aperte a qualsiasi tema. Il corpo è uno di questi, ma con Jacques Le Goff che tratta Il corpo nel Medioevo rischi non se ne corrono. Lo studioso traccia il percorso storico essenziale attraverso il quale il Medioevo trasforma la corporeità antica nell’esperienza moderna della fisicità: uno scopo certamente conseguito. Giuseppe Galasso, “Corriere della Sera”

Vie della giustizia secondo la Bibbia

Vie della giustizia secondo la Bibbia

Autore: Pietro Bovati ,

Numero di pagine: 104

La Bibbia ci sprona ad amare la giustizia, perché essa esprime la perfezione del soggetto spirituale. E la stessa divina Scrittura ci insegna come praticarla; ci indica infatti le vie da percorrere, per essere figli di Dio, simili al Padre. L'agire dell'uomo giusto è messo alla prova soprattutto quando egli si trova confrontato con il compito di ristabilire la giustizia. La Parola di Dio detta in primo luogo le regole fondamentali per un retto sistema giudiziario. Ma essa prospetta anche una diversa procedura giuridica, volta a salvare il colpevole. Uno degli apporti più significativi della tradizione biblica, non ancora adeguatamente recepito, riguarda infatti le dinamiche della «controversia bilaterale» (in ebraico chiamata rîb). Una volta tematizzata e illustrata, questa via che conduce alla riconciliazione sorprende per la sua luminosa evidenza e commuove per l'impatto di consolazione che induce nella storia personale e comunitaria. Perché questo è il modo con cui Dio si rivela nella storia. Ed è questo il progetto più alto assegnato a ogni persona e a ogni civiltà.

Sin imagen

Momenti Della Vita Di Guerra

Autore: Adolfo Omodeo ,

Numero di pagine: 566

Rievochiamo per un momento qualche guerra del passato: le campagne garibaldine. Il loro senso e la loro particolare fisionomia noi li afferriamo nella rievocazione e nella sintesi di concreti episodi e di stati d'animo significativi. Da essi traluce sempre qualche cosa che trascende la particolarità; s'irradia un animo che si leva a momento ideale di quelle lotte. Ricorderemo i combattimenti sul Gianicolo, la rabida furia del Bixio, il Masina spronante il cavallo su per le scalee del Casino dei quattro venti, la disperata difesa del Vascello, le morti del Manara, del Dandolo, del Morosini, del Mameli; seguiremo i Mille erranti per i latifondi e le montagne di Sicilia, rievocheremo gli episodi della lotta a Palermo, a Milazzo, al Volturno, risentiremo la poesia dell'Abba. In questo processo si maturerà il nostro concetto delle guerre garibaldine, come di eroiche romantiche avventure. La difesa di Roma, senza speranza alcuna di successo, ci apparirà quale effettivamente fu: una difesa suprema dell'onore d'Italia: in grande, una di quelle singolari tenzoni celebrate dai romanzieri del Risorgimento, tra i volontari d'Italia e l'esercito francese; ciò che salvò con l'onore, la...

Il Diluvio

Il Diluvio

Autore: Samuele Baracani , Francesco Tosi ,

Numero di pagine: 570

Lo scontro fra due tra le più potenti e più dimenticate nazioni europee narrato da Henryk Sienkiewicz, secondo libro della Trilogia che gli valse il Nobel per la Letteratura

Scipione Lentolo, 1525-1599

Scipione Lentolo, 1525-1599

Autore: Emanuele Fiume ,

Numero di pagine: 304

Betrifft die Handschriften Codd. 716, A 87, A 88, A 89, A 93.7, A 93.8, A 93.9, A 93.10 der Burgerbibliothek Bern (S. 285-288).

Le ribelli di Dio

Le ribelli di Dio

Autore: Adriana Valerio ,

Numero di pagine: 176

Eva, Sara, Rebecca, Rachele, Lia, Rut, Noemi, Ester, Giuditta, Marta, Maria, la Maddalena, la Samaritana... Nell’Antico e nel Nuovo Testamento non compaiono solo figure maschili ma anche tante donne. Sono fondatrici di stirpi, profetesse, donne qualunque che si trovano però a svolgere un ruolo cruciale, memorabile nella storia della loro comunità e della loro religione. Sono donne che hanno la forza di essere protagoniste del proprio destino. Osano sfidare Dio, come Eva, la madre dei viventi, che trasgredisce l’ordine divino e si assume la responsabilità di una vita autonoma; osano opporsi all’autorità maschile, come Miriam che rivendica il proprio ruolo di profetessa con Mosè, o come Giuditta che uccide il nemico Oloferne; osano anteporre alle leggi umane principi superiori, come le levatrici che salvano Mosè contravvenendo ai decreti del Faraone, o come Ester che aiuta il suo popolo sfidando l’impero persiano; osano piegare le leggi maschili a favore dei diritti delle donne, come fanno Tamar e Rut. Compiono scelte ardite ma sono ugualmente difese e accolte da Dio. Oltre a loro ci sono poi donne che hanno interpretato i racconti biblici, teologhe che hanno letto...

Il ruolo delle donne nel cristianesimo delle origini

Il ruolo delle donne nel cristianesimo delle origini

Autore: Carolyn Osiek , Margaret Y. MacDonald , Janet H. Tulloch ,

Numero di pagine: 403
Massoneria, Carboneria Ed Altre Società Segrete

Massoneria, Carboneria Ed Altre Società Segrete

Autore: Oreste Dito ,

Numero di pagine: 450

Excerpt from Massoneria, Carboneria ed Altre Società Segrete: Nella Storia del Risorgimento Italiano con Appendice ed Illustrazioni Eppure le parole del Foscolo ebbero fortuna, e tutti idisse il Carducci, le ripeto saper che si dic.... Era e, purtroppo, di finzioni non del nostro Risorgimento. About the Publisher Forgotten Books publishes hundreds of thousands of rare and classic books. Find more at www.forgottenbooks.com This book is a reproduction of an important historical work. Forgotten Books uses state-of-the-art technology to digitally reconstruct the work, preserving the original format whilst repairing imperfections present in the aged copy. In rare cases, an imperfection in the original, such as a blemish or missing page, may be replicated in our edition. We do, however, repair the vast majority of imperfections successfully; any imperfections that remain are intentionally left to preserve the state of such historical works.

Il Santo

Il Santo

Autore: Antonio Fogazzaro ,

Numero di pagine: 276

Seguito di Piccolo mondo moderno, riprende le vicende del protagonista del romanzo precedente. Piero Maironi, abbandonata la vita attiva, si rifugia dapprima in una comunità di frati auspicando una profonda riforma del pensiero religioso, e poi ritira in solitudine, acquistando fama di santo. La sua santità verrà però insidiata dalla nobile mondanità che lo circonda suo malgrado.

Ultimi ebook e autori ricercati