Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Sin imagen

La nuova matematica. per la Scuola elementare

Autore: Annamaria Uberti Gotti , M. Luisa Uberti Cervini ,

Numero di pagine: 160
I capolavori della letteratura dell'Ottocento

I capolavori della letteratura dell'Ottocento

Autore: AA.VV. ,

Numero di pagine: 2160

Goethe, Le affinità elettive • Austen, Orgoglio e pregiudizio • Manzoni, I promessi sposi • Melville, Moby Dick • Flaubert, Madame Bovary • Dostoevskij, Delitto e castigo • Wilde, Il ritratto di Dorian Gray Edizioni integrali Geniale rappresentazione della disgregazione della società aristocratica settecentesca e del tramonto di un mondo, Le affinità elettive di Goethe cela in sé, sotto apparenze semplicissime, una malinconica riflessione sulla potenza dell’eros e sull’irreversibile scorrere del tempo, ma anche sul contrasto tra natura e istituzioni dell’uomo. Orgoglio e pregiudizio è certamente l’opera più popolare e più famosa di Jane Austen: la storia delle cinque sorelle Bennet e dei loro corteggiatori, è un vero e proprio long-seller, ineccepibile per l’equilibrio della struttura narrativa e lo stile terso e smagliante. Vertice della letteratura italiana, la storia di Renzo e Lucia, don Abbondio e padre Cristoforo, don Rodrigo e l’Innominato ha appassionato generazioni di lettori, tanto che I promessi sposi di Manzoni occupa ancora oggi un posto del tutto speciale nelle biblioteche d’Italia. Moby Dick è l’opera più celebre...

La letteratura in piemontese dalla stagione giacobina alla fine dell'Ottocento

La letteratura in piemontese dalla stagione giacobina alla fine dell'Ottocento

Autore: Gianrenzo P. Clivio , Dario Pasero ,

Numero di pagine: 650
Shirley

Shirley

Autore: Charlotte Brontë ,

Numero di pagine: 672

Yorkshire, inizio Ottocento. Shirley, giovane donna ricca e caparbia, si trasferisce nel villaggio in cui ha ereditato un vasto terreno, una casa e la comproprietà di una fabbrica. Presto fa amicizia con Caroline, orfana e nullatenente, praticamente il suo opposto. Caroline è innamorata di Robert Moore, imprenditore sommerso dai debiti, spietato con i dipendenti e determinato a ristabilire l’onore e la ricchezza della sua famiglia, minati da anni di cattiva gestione. Pur invaghito a sua volta della dolce Caroline, Robert è conscio di non poterla prendere in moglie: la ragazza è povera, e lui non può permettersi di sposarsi solo per amore. Così, mentre da una parte Caroline cerca di reprimere i suoi sentimenti per Robert – convinta che non sarà mai ricambiata –, dall’altra Shirley e il suo terreno allettano tutti gli scapoli della zona. Ma l’ereditiera prova attrazione per un insospettabile... Shirley si inserisce nel grande filone del romanzo sociale inglese di inizio Ottocento: i suoi personaggi vivono gli avvenimenti storici dell’epoca – le guerre napoleoniche e le lotte luddiste –, facendo i conti con le contraddizioni del progresso industriale e offrendo ...

Memorie, autobiografie e diari nella letteratura italiana dell'Ottocento e del Novecento

Memorie, autobiografie e diari nella letteratura italiana dell'Ottocento e del Novecento

Autore: Anna Dolfi , Nicola Turi , Rodolfo Sacchettini ,

Numero di pagine: 912
La Letteratura italiana: Primo Ottocento, l'età napoleonica e il risorgimento. Gallotti Giordani, L., [et al.] Il Primo Ottocento. 2 v

La Letteratura italiana: Primo Ottocento, l'età napoleonica e il risorgimento. Gallotti Giordani, L., [et al.] Il Primo Ottocento. 2 v

La Letteratura italiana: Secondo ottocento: lo stato unitario e l'età del positivismo. Angelini, F., [et al.] Il Secondo Ottocento. 2 v

La Letteratura italiana: Secondo ottocento: lo stato unitario e l'età del positivismo. Angelini, F., [et al.] Il Secondo Ottocento. 2 v

I demoni e la pasta sfoglia

I demoni e la pasta sfoglia

Autore: Mari Michele ,

Numero di pagine: 754

La letteratura è ossessione. È un demone polimorfo che può assumere le bianche fattezze di Moby Dick o l’aspetto mostruoso dei crostacei di Wells, che può abitare tra le nevi di London, sulle aspre montagne della follia di Lovecraft o nel condominio suburbano di Ballard. È nella luna precipitata in un camino di Landolfi, nell’occhio cieco del gatto di Poe, nei topi di Steinbeck. Si insedia tra le ecolalie di Gombrowicz come nello sdegno con cui l’ingegner Gadda oppone titanicamente un principio d’ordine al grottesco, alla vigliaccheria, all’ingiustizia del reale. L’ossessione è destino e forma, nevrosi e scrittura, e scrivere significa «consegnarsi inermi agli artigli dei demoni».I demoni e la pasta sfoglia è il libro in cui Michele Mari affida alla forma-saggio quel rapporto inquieto e vitale con la tradizione che altrove ha esplorato attraverso il racconto, il romanzo, la poesia. Testi che compongono un’indispensabile cartografia letteraria, seguendo punti di fuga inediti e rintracciando parentele inaspettate: il sadismo di Stephen King e quello di Collodi, la misantropia di Céline e la bibliolatria di Kien in Auto da fé, il riemergere del lupo in Buck...

Studi sulla letteratura dell'Ottocento, in onore di Pietro Paolo Trompeo

Studi sulla letteratura dell'Ottocento, in onore di Pietro Paolo Trompeo

Autore: Giovanni Macchia , Glauco Natoli ,

Numero di pagine: 566
Marie-René de La Blanchère: dalle terre pontine all’Africa romana

Marie-René de La Blanchère: dalle terre pontine all’Africa romana

Autore: Stéphane Bourdin ,

Numero di pagine: 209

Theodor Mommsen aveva ventisette anni nel 1844, quando giunse la prima volta in Italia, dando inizio alla straordinaria avventura epigrafica che l’avrebbe condotto a pubblicare le Inscriptiones Regni Neapolitani Latinae (1852) e quindi alla progettazione del Corpus Inscriptionum Latinarum. Marie-René de La Blanchère (Tours, 17 febbraio 1853 - Parigi, 30 maggio 1896) ne aveva ventisei nel ’79, al momento dell’arrivo presso la neonata École française de Rome con l’obiettivo di indagare le antichità della regione pontina: iniziava allora una contrastata (e per certi versi drammatica) vicenda di vita e di ricerca, il cui principale frutto resta il “saggio di storia locale” su Terracine (1884), preceduto e seguito da importanti contributi sul Latium adiectum e l’Africa romana; nel 1885 l’Autore si sarebbe trasferito in Tunisia, dove divenne protagonista della vasta opera di studio e salvaguardia delle antichità locali, culminata nella fondazione del Museo del Bardo. Questo libro raccoglie gli atti del convegno internazionale Dalle terre pontine all’Africa romana: Marie-René de La Blanchère, archeologo, epigrafista, orientalista (San Felice Circeo, 3-4 giugno...

Maestri e poeti della letteratura italiana: Dall' Ottocento all'età nostra. 9.ed., 1958

Maestri e poeti della letteratura italiana: Dall' Ottocento all'età nostra. 9.ed., 1958

Autore: Augusto Vicinelli ,

Storia della letteratura italiana dall'Ottocento alla seconda metà del Novecento

Storia della letteratura italiana dall'Ottocento alla seconda metà del Novecento

Autore: Rocco Montano ,

Numero di pagine: 582
Il colombre

Il colombre

Autore: Dino Buzzati ,

Numero di pagine: 350

Una muta, terribile gara a distanza di un navigatore con uno squalo di misteriosa natura, il colombre, che "i naturalisti stranamente ignorano". Invenzione surreale e prodigio pervadono questo magico racconto e gli altri cinquanta che compongono la raccol

Terre e genti di Sardegna nella letteratura geografico-politica dell'Ottocento

Terre e genti di Sardegna nella letteratura geografico-politica dell'Ottocento

Autore: Salvatore Gullotta Di Mauro ,

Numero di pagine: 285
La parola e lo sguardo nella letteratura inglese tra Ottocento e modernismo

La parola e lo sguardo nella letteratura inglese tra Ottocento e modernismo

Autore: Francesca Orestano ,

Numero di pagine: 419
Alberto Martini (1931-1965)

Alberto Martini (1931-1965)

Autore: Federica Nurchis ,

Numero di pagine: 455

Nei ruggenti anni Cinquanta, in pieno miracolo economico, quando i benefici indotti dal boom liberavano risorse in grado di affacciare alla cultura un nuovo, grande pubblico, Alberto Martini, appena laureatosi a Firenze con Roberto Longhi, si avviava al mestiere di storico dell’arte. Una disciplina che di lì a pochi anni il giovane avrebbe rivoluzionato, almeno dal punto di vista della ricezione divulgativa, entrando nelle case degli italiani grazie ai mitici «Maestri del Colore» Fabbri Editori, distribuiti in edicola a 350 lire a fascicolo, sessanta milioni venduti solo in Italia. Progetto che gli aveva permesso di girare il mondo e di accumulare una serie di contatti con direttori e funzionari di musei, in un raggio d’azione internazionale: strabilianti viaggi, su e giù da un aereo all’altro, per dirigere le campagne fotografiche, finalmente a colori, delle opere da riprodurre nella fortunata collana. Al grande cantiere divulgativo aveva affiancato rilevanti studi scientifici, dalle indagini sul Trecento riminese alla chiarificazione delle tappe nella carriera giovanile di Bartolomeo della Gatta. A Milano dal 1958, al fianco di Franco Russoli aveva conosciuto in Brera...

Sin imagen

La letteratura e noi. Vol. 3-4: Il Seicento e il Settecento-Il primo Ottocento. Per le Scuole superiori

Autore: Romano Luperini , Pietro Cataldi , Anna Baldini ,

Numero di pagine: 1018
Storia della letteratura italiana, e lineamenti di letteratura straniera: Dal Cinquecento al Settecento

Storia della letteratura italiana, e lineamenti di letteratura straniera: Dal Cinquecento al Settecento

Autore: Italo De Bernardi ,

Sin imagen

La letteratura e noi. Vol. 5-6: Il secondo Ottocento. Dal Novecento ad oggi. Per le Scuole superiori

Autore: Romano Luperini , Pietro Cataldi , Anna Baldini ,

Numero di pagine: 1706
Variazioni sul tema d'amore nella letteratura francese del secondo Ottocento

Variazioni sul tema d'amore nella letteratura francese del secondo Ottocento

Autore: Elio Mosele ,

Numero di pagine: 372
Latino. Laboratorio. Per i Licei e gli Ist. magistrali

Latino. Laboratorio. Per i Licei e gli Ist. magistrali

Autore: V. Tantucci , A. Roncoroni , P. Cappelletto ,

Numero di pagine: 544
Testi e storia della letteratura. Vol. D: L'età napoleonica-Il Romanticismo. Con espansione online. Per le Scuole superiori

Testi e storia della letteratura. Vol. D: L'età napoleonica-Il Romanticismo. Con espansione online. Per le Scuole superiori

Autore: Guido Baldi , Silvia Giusso , Mario Razetti ,

Ultimi ebook e autori ricercati