Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Filosofia della scienza del Novecento

Filosofia della scienza del Novecento

Autore: Mario Alai ,

Numero di pagine: 207

Anthology of texts by various authors in Italian translation.

Filosofia della scienza II edizione

Filosofia della scienza II edizione

Autore: Maria Carla Galavotti , Raffaella Campaner ,

Ciò che è spiegabile è anche prevedibile? Pixel, la risposta a ogni esigenza di sapere.

La filosofia della scienza in Italia

La filosofia della scienza in Italia

Autore: Pierluigi Barrotta , Eleonora Montefuschi ,

Numero di pagine: 350

La filosofia della scienza ha da sempre avuto il compito di gettare un ponte tra la cultura scientifica e la cultura umanistica. Tuttavia, negli ultimi decenni si è notato un fenomeno che non si concilia facilmente con il compito che le viene attribuito. Ci riferiamo alla sua crescente frammentazione. Il libro vuole fare il punto della situazione grazie agli interventi di oltre quindici filosofi della scienza italiani che hanno svolto ricerche specialistiche nei più svariati campi scientifici.

Filosofia della scienza

Filosofia della scienza

Autore: John Losee ,

Numero di pagine: 410

Quali caratteristiche distinguono l’indagine scientifica da altri tipi di indagine? Quali procedure dovrebbero seguire gli scienziati quando indagano la natura? Quali condizioni devono essere soddisfatte perché una spiegazione scientifica possa essere ritenuta corretta? Qual è lo status cognitivo delle leggi e dei princìpi scientifici?Filosofia della scienza, tradotto in dodici lingue e ora proposto dal Saggiatore in una nuova edizione aggiornata, presenta al lettore non specialista, con rigore metodologico e chiarezza espositiva, le tappe principali attraverso cui si è snodata nei secoli la storia di questa disciplina. Il percorso comincia con Aristotele, che codificò il sillogismo ed elaborò il metodo induttivo-deduttivo, e prosegue con l’orientamento dei pitagorici, assertori dell’armonia matematica in natura, e con l’atomismo democriteo, per approdare al Medioevo e al rasoio di Ockham. Da lì apre alla scienza moderna – dominata dalla rivoluzione copernicana e dalle leggi di Keplero – e alle teorie fondanti come il Cogito cartesiano, lo scetticismo e l’empirismo di Hume, fino alla falsificabilità di Popper, alla morte dell’ortodossia secondo...

Sofia e la mela

Sofia e la mela

Autore: Giuseppe Zanotti ,

Numero di pagine: 202

Un’introduzione alla filosofia della scienza per non addetti ai lavori, un libro scritto da un non-filosofo per un pubblico composto da non-scienziati. Il libro cerca di definire il significato e i limiti delle teorie e dei modelli utilizzati nelle scienze sperimentali, dalle scienze dure, come la fisica e la chimica, fino alle scienze della vita. Si concentra soprattutto sulla metodologia usata nella scienza e cerca di convincere il lettore della validità inter-soggettiva, seppur nell’ambito dei fenomeni, dei risultati della ricerca scientifica, e anche dei suoi limiti. La Sofia del titolo è forse dei Greci, mentre la mela non sappiamo se sia il frutto che viene offerto a Eva dal serpente, o la mela caduta sulla testa di Newton e che si narra gli abbia ispirato il concetto di forza di gravità. O si tratta forse di una mela OGM, il cui DNA è stato modificato con tecniche di ingegneria genetica? Giuseppe Zanotti è docente di Biochimica presso l’Università degli Studi di Padova. Laureato in Chimica, si occupa da sempre della determinazione della struttura tridimensionale di macromolecole biologiche. Informazioni sulle sue ricerche si trovano nel sito web...

Interpretazioni di interpretazioni. Indagine sul prospettivismo nietzschiano

Interpretazioni di interpretazioni. Indagine sul prospettivismo nietzschiano

Autore: Davide Orlandi ,

Numero di pagine: 130

L’obiettivo complessivo del saggio è quello, anzitutto, di esporre in linea di massima cosa Nietzsche ci abbia voluto dire col suo prospettivismo (che è già questo un obiettivo tutt’altro che scontato), e in secondo luogo c’è uno sforzo nel cercare di provare a dimostrare la sua non contraddittorietà e la sua sostenibilità su di un piano razionale, sollevando di volta in volta delle possibili criticità e affrontandole alla luce dei tanti frammenti che in questo ambito sono stati scritti da Nietzsche nel corso della sua produzione filosofica. Tuttavia mi riterrei troppo presuntuoso se affermassi che questo lavoro sia chiarificatore in modo definitivo della teoria della conoscenza di Nietzsche, la quale è molto più complessa di quel che potrebbe apparire ad una lettura superficiale. Quindi, alla luce del fatto che all’interno di un breve saggio, per motivi formali, si debbano fare anche delle specifiche scelte, ritengo che questo elaborato non sia del tutto esaustivo dell’argomento, anche se tuttavia spero di riuscire a esporre nel modo più soddisfacente possibile qual era la posizione nietzschiana in ambito gnoseologico.

50 grandi idee filosofia della scienza

50 grandi idee filosofia della scienza

Autore: Gareth Southwell ,

Numero di pagine: 208

Uno sguardo completo ed essenziale su idee, teorie e controversie filosofiche che, nel corso dei secoli, hanno influenzato e modellato il mondo della scienza.

Rischio e previsione

Rischio e previsione

Autore: Francesco Sylos Labini ,

Numero di pagine: 264

Economisti e politici hanno bisogno di adottare una mentalità scientifica. Ecco come la scienza può aiutarci a capire la crisi economica e può fornirci soluzioni originali. Ogni giorno ci viene ripetuto che esistono delle leggi di mercato, la domanda e l'offerta, che non possono che condizionare le nostre vite. Queste norme appaiono come 'naturali' quanto la legge di gravità, e gli economisti, utilizzando equazioni e modelli matematici, sono percepiti come gli scienziati destinati a comprenderle e a interpretarle. Ma veramente possiamo fidarci delle previsioni dell'economia come di quelle della fisica? Ancora di più: l'economia è davvero una scienza? Il sistema economico è ancora descritto come costantemente caratterizzato dalla ricerca di una condizione di equilibrio stabile. A questa prospettiva, che rispecchia i limiti e le idee della fisica dell'Ottocento, l'autore contrappone le intuizioni offerte dalla fisica moderna prendendo in considerazione i recenti sviluppi sullo studio dei sistemi caotici e complessi.

ANNO 2020 LA SOCIETA' QUARTA PARTE

ANNO 2020 LA SOCIETA' QUARTA PARTE

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso! In un mondo caposotto (sottosopra od alla rovescia) gli ultimi diventano i primi ed i primi sono gli ultimi. L’Italia è un Paese caposotto. Io, in questo mondo alla rovescia, sono l’ultimo e non subisco tacendo, per questo sono ignorato o perseguitato. I nostri destini in mano ai primi di un mondo sottosopra. Che cazzo di vita è? Dove si sentono alti anche i nani e dove anche i marescialli si sentono generali, non conta quanti passi fai e quali scarpe indossi, ma conta quante tracce lasci del tuo percorso. Il difetto degli intelligenti è che sono spinti a cercare le risposte ai loro dubbi. Il pregio degli ignoranti è che non hanno dubbi e qualora li avessero sono convinti di...

Il Metodo Scientifico Globale

Il Metodo Scientifico Globale

Autore: José Tiberius ,

Numero di pagine: 88

Filosofia della scienza e la conoscenza scientifica. Caratteristiche del metodo scientifico. Metodo induttivo e deduttivo. Metodo sperimentale de Galileo Galilei e metodologia della ricerca scientifica. Mi pare inoltre importante la difesa del metodo scientifico e del concetto di scienza attuale, perché è una delle grandi conquiste dell'umanità e della vita in generale. Credo tuttavia che sarebbe conveniente liberarsi da alcune lastre del XIX secolo e da ostacoli ventesimini, fra i quali spiccano, rispettivamente, i complessi atei ed il velo utilitarista. La percezione, l'intuito e la logica sono le tre armi utilizzate dall'uomo per aumentare il suo dominio sulla natura. Come potremo costatare, il cosiddetto metodo scientifico della filosofia della scienza ha tre versioni principali fondate su questi tre strumenti. Il titolo II si dedica a commentare le caratteristiche del metodo scientifico, criticando parte della sua terminologia e proponendo una semplice classificazione delle tappe e passi dello stesso. Nell'esposizione s’includono due nuovi metodi scientifici e una piccola parte sugli effetti spiegati dalla sociologia della scienza nel periodo dell'accettazione delle...

Naturalismo

Naturalismo

Autore: Federico Laudisa ,

Numero di pagine: 152

Il naturalismo contemporaneo si fonda su una concezione filosofica e metodologica della conoscenza largamente diffusa, che tende ad assimilare la conoscenza umana a un processo naturale, in fondo non dissimile da una reazione chimica, un terremoto o una duplicazione cellulare. Questa visione della conoscenza determina una serie di profonde implicazioni concettuali sul rapporto tra filosofia e scienza, arrivando non di rado a influenzare l'immagine pubblica della scienza stessa in una direzione scientista e antifilosofica. Il volume rappresenta un'introduzione al naturalismo e un'analisicritica dei suoi fondamenti e delle assunzioni fondamentali, mettendone in luce anche le conseguenze fuorvianti e distorsive tanto sull'identità della filosofia e della scienza quanto sul significato culturale dei loro rapporti reciproci.

Etica

Etica

Autore: Annarita Corrado , Rosario Tornesello ,

Numero di pagine: 240

Nove dialoghi (e mezzo) per non smarrire se stessi in un tempo di nuove angosce e antiche paure. Un cammino attraverso le tappe intermedie e le parole chiave che l'etica suggerisce e la vita reale impone, seguendo il filo logico che unisce (e non separa) passione e ragione, alla ricerca di un punto di fuga in cui tutto alla fine converge: l'uomo e la sua essenza, nel bene e nel male. Un percorso condotto con entusiasmo da filosofi e cattedratici, scienziati e giornalisti, medici e religiosi, magistrati e politici intorno ai concetti cardine con cui rileggere le complessità del mondo concreto e globalizzato, palpabile anche quando virtuale: coraggio, libertà, rinnovamento, rispetto, simpatia, sincerità, unione, utilità e vita sono i nove lemmi intorno ai quali costruire, con tenacia, nuove speranze che schiudano la porta del futuro ai giovani. A discorrere, nella contrapposizione di idee e nella sovrapposizione di fiducia, diversi autori, qui ricompresi dopo il ciclo di incontri avuti in una scuola, il Liceo Scientifico "Da Vinci" di Maglie (Lecce), cittadina natale di Aldo Moro, e al termine dei dialoghi itineranti per il Salento.

Idee viventi

Idee viventi

Autore: Gianluca Barbera ,

Di cosa parliamo quando parliamo di filosofia in Italia? Gianluca Barbera traccia una mappa ragionata del pensiero filosofico italiano contemporaneo per mezzo di tredici interviste realizzate con i più autorevoli esponenti della disciplina. Da Emanuele Severino a Maurizio Ferraris, da Dario Antiseri a Stefano Zecchi, passando per Remo Bodei, Giulio Giorello, Silvano Tagliagambe, Franca D’Agostini, Marcello Veneziani, Roberto Esposito, Luciano Floridi, Roberta De Monticelli e Massimo Donà. I diversi ambiti della filosofia vengono interrogati da Barbera per fare il punto su una materia eclettica che investe tutti i campi del sapere: linguaggio, scienza, comunicazione, politica, etica e molto altro ancora. Iniziata sulle colonne de “il Giornale”, l’indagine di Barbera si arricchisce ed espande i propri confini in questo volume, allo scopo di cogliere il “qui e ora” della filosofia italiana.

Ultimi ebook e autori ricercati