Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Schermologie 1990-2017

Schermologie 1990-2017

Autore: Maurizio Bolognini ,

Numero di pagine: 228

Maurizio Bolognini racconta la propria esperienza artistica trentennale, basata sull'estetica della macchina e su un approccio tecno-concettuale che considera le stesse tecnologie come oggetto d'indagine. Le numerose serie di lavori (dai primi "Computer sigillati", in cui l'azione artistica è delegata al tempo infinito della macchina) sono analizzate con continui riferimenti alle vicende dell'arte e della tecnologia e, in particolare, all'evoluzione dello schermo (dai proto-schermi – la tela dipinta e lo specchio – fino ai terminali video delle reti wireless, in grado di connettere gli spettatori all'opera, consentendo forme inedite di interattività). Sullo sfondo, all'ambiente internazionale della tecno-arte degli anni '90, quando un certo numero di artisti e teorici di diversa provenienza si sono trovati accomunati dalla consapevolezza che la rivoluzione tecnologica in atto avrebbe cambiato in pochi anni la fisionomia del mondo e la stessa natura dell'esperienza estetica.

Spatial practices. Funzione pubblica e politica dell'arte nella società delle reti

Spatial practices. Funzione pubblica e politica dell'arte nella società delle reti

Autore: Cecilia Guida ,

Numero di pagine: 207

452.4

Ipermedia e Locative Media

Ipermedia e Locative Media

Autore: Riccardo Finocchi ,

Numero di pagine: 120

Ci troviamo immersi in un quotidiano popolato da media digitali, potremmo dire che ogni attimo della nostra attività giornaliera è accompagnato dalle tecnologie di comunicazione web/digitali geolocalizzate (locative media): smartphone, tablet, computer potatili, navigatori satellitari, e poi, futuribili o attuali, google glass e smartwacth (orologi web based). Strumenti da cui è possibile trarre grandi quantità di informazioni che impattano decisamente sulle attività quotidiane degli individui e contribuiscono a una modificazione profonda delle forme di vita. Proprio all’analisi di questo complesso sistema ipermediale e degli effetti sulla nostra vita di esseri umani è dedicato questo volume.

Margini della filosofia contemporanea

Margini della filosofia contemporanea

Autore: Attilio Bruzzone , Paolo Vignola ,

Numero di pagine: 140

I 29 testi proposti in questo volume descrivono teorie, problemi, autori e discipline ritenuti esterni o marginali rispetto ai logoi e topoi ufficiali della filosofia novecentesca. In quest’ottica, la raccolta di saggi, che presenta un'esposizione decentrata e rizomatica del dibattito filosofico da Nietzsche ad oggi, ha innanzitutto l’obiettivo di fornire uno strumento euristico affermativo, in grado di evidenziare come i margini disciplinari, stilistici e contenutistici rispetto all’idea che la filosofia si è costruita di se stessa abbiano in realtà contribuito essenzialmente alla crescita concettuale, metodologica ed espressiva del pensiero contemporaneo. La categoria del margine si configura quindi come nuovo centro plurale e provvisorio di una filosofia scevra da presunzioni totalizzanti e depurata da pregiudizi snobistici e tentazioni isolazionistiche, che non hanno più senso di essere in un mondo complesso, contraddittorio e frammentato come quello uscito dalla modernità, in cui sacro e profano sembrano fondersi in un’unione indifferenziata. Il margine assume i contorni più indefiniti e revocabili della categoria euristica, che non si lascia tuttavia inglobare...

Memorie, autobiografie e diari nella letteratura italiana dell'Ottocento e del Novecento

Memorie, autobiografie e diari nella letteratura italiana dell'Ottocento e del Novecento

Autore: Anna Dolfi , Nicola Turi , Rodolfo Sacchettini ,

Numero di pagine: 912
Essere cristiani

Essere cristiani

Autore: Hans Küng ,

Numero di pagine: 400

Un libro come questo dovrebbe richiedere in realtà l'impegno di una vita. E forse neppur tanto basterebbe." Così, a metà degli anni Settanta, scriveva nella nota introduttiva a Essere cristiani un Hans Küng non ancora quarantenne, e non era una semplice dichiarazione d'intenti: avrebbe dedicato l'intera esistenza (fino alla promozione del dialogo interreligioso e al "Progetto per un'etica mondiale") proprio allo scopo che sta al cuore di questo volume, rintracciare le costanti del cristianesimo, "le divergenze rispetto alle religioni universali e agli umanesimi moderni e al tempo stesso, il patrimonio comune alle Chiese cristiane separate". In Essere cristiani, dunque, egli disegna le coordinate di un cammino che è ed è stato il suo ma che è al contempo quello di tutta la società e di ogni fedele, mettendo in luce gli elementi determinanti ed esclusivi del "programma cristiano" a partire dalla figura di Gesù. "Fu la concretezza di questa figura storica e del suo destino a innalzare il cristianesimo primigenio al di sopra delle contemporanee dottrine filosofiche della salvezza, delle visioni gnostiche, dei culti misterici. E la concretezza storica della sua figura è...

Sociologia

Sociologia

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 196

Il "paradiso abitato da diavoli" - Riflessioni sul male Parte seconda - Percorsi Andrea Bixio Eros e il male: dal dio capriccioso alla macchina erotica Alberto Abruzzese, Davide Borrelli Le scienze sociali tra demonio della comunicazione e comunicazione del demonio Marcello Strazzeri Walter Benjamin e la funzione della violenza nella creazione giuridica Vincenzo Rapone L'esperienza della comunione intima tra gli esseri. Erotismo, Male, Sacrificio in Georges Bataille Tito Marci L'"irredentismo" dell'Oggetto. Il principio del Male nel pensiero sociologico di Jean Baudrillard Roberto Valle La falsificazione del male. Anticristo e katechon nel pensiero religioso e politico russo dell'età d'argento Folco Cimagalli Sofferenza, Dio e caos. Alcune note sulla teodicea in Weber Emanuele Rossi Theodor W. Adorno e il male "insaziabile": una lettura sociologica Erica Antonini Le figure del male in Hannah Arendt Raffaele Bracalenti, Attilio Balestrieri "Bestemmiavano Dio e lor parenti". Alcune riflessioni psicoanalitiche sul male Note Recensioni

L'ombra della tirannide

L'ombra della tirannide

Autore: Raimondo Cubeddu ,

Numero di pagine: 326

Intesa come “il male congenito alla vita politica” la tirannide/totalitarismo non è semplicemente la degenerazione di un regime politico. Può presentarsi in forme sempre nuove; e la democrazia non ne è l’antidoto. Hayek e Strauss si chiesero come mai la filosofia politica del Novecento non seppe riconoscere il pericolo e perché teorizzò una “tirannide buona”. All’origine della mentalità tirannica sarebbero allora il desiderio di gloria, di accelerare politicamente, e quindi con la coercizione, i processi storici, economici e sociali verso lo “Stato universale e omogeneo”, e la dimenticanza della fragilità della conoscenza umana. Ma se Strauss pensa che l’analisi dei classici sia tuttora insuperata, Hayek immagina rimedi a un male che i fallimenti della troppa politica finiscono per aggravare.

Persone Felici, Aziende Eccellenti. Come Motivare e Rendere Felici le Persone per Aumentare la Produttività e i Risultati. (Ebook Italiano - Anteprima Gratis)

Persone Felici, Aziende Eccellenti. Come Motivare e Rendere Felici le Persone per Aumentare la Produttività e i Risultati. (Ebook Italiano - Anteprima Gratis)

Autore: BRUNA FERRARESE ,

Programma di Persone Felici, Aziende Eccellenti Come Motivare e Rendere Felici le Persone per Aumentare la Produttività e i Risultati COME ARMONIZZARE BUSINESS E FELICITA' Che cos'è la felicità e perché in quanto esseri umani tendiamo naturalmente verso di essa. Come viene attualmente valutata la salute economica di una nazione. Perché non servono solo gli incentivi economici per motivare il lavoratore. Quali sono gli elementi che determinano il benessere in un ambiente di lavoro. COME PROGETTARE BENESSERE In che modo l'appartenenza a un gruppo motiva il lavoratore e il suo atteggiamento. In che modo un lavoro stimolante e diversificato rende partecipi le persone. Perché puntare sul sociale e sull'ambiente diventa un buon investimento per l'azienda. Perché è importante agire in modo etico. COME INTEGRARE QUALITA' E SICUREZZA Come sfruttare strategicamente le norme di legge e le loro implicazioni positive per la gestione e il business. Come favorire la sicurezza aumentando il coinvolgimento e la consapevolezza delle persone. In che modo una certa dose di stress migliora la qualità delle prestazioni. Perché ridere influisce positivamente sui risultati aziendali. COME...

Stretti tra due millenni

Stretti tra due millenni

Autore: Enrico Valeriani ,

Numero di pagine: 178

Questo libro raccoglie una selezione di scritti pubblicati in un lungo arco di tempo e riguardanti soprattutto l'architettura contemporanea. Sono articoli apparsi per lo più sulla rivista “Controspazio” – della quale l'autore è stato caporedattore e poi vicedirettore dal 1984 al 2005 – o più recentemente su “Il giornale dell'Architettura”, legati da una costante ricerca della qualità dell'architettura.

Elogio degli eBook

Elogio degli eBook

Autore: Mauro Sandrini ,

Numero di pagine: 96

Questo libro è una di quelle mappe utili da portare con sé nel viaggio verso una terra sconosciuta. Come quella che ci sta di fronte in seguito all'arrivo degli e-book. Una mappa che Cristoforo Colombo sarebbe stato felice di avere in tasca il 3 agosto 1492 quando salpò da Palos de la Frontera senza sapere dove stava andando. Credeva, infatti, di dirigersi verso le Indie ed è finito in America. Perché non aveva la mappa giusta, appunto.

Parla il Capo dello Stato

Parla il Capo dello Stato

Autore: Tito Lucrezio Rizzo ,

Numero di pagine: 256

Il presente saggio vuole stabilire un ideale colloquio tra il Lettore e la più alta Istituzione dello Stato, onde avvicinarvi i giovani ed i meno giovani, ricostruendo i travagli, le tensioni ideali, i momenti difficili e quelli felici di un'Italia filtrata, nell'arco di oltre 60 anni, tramite l'esperienza pubblica degli inquilini – in senso lato – del “Colle” per eccellenza. L'identità umana di ciascun Presidente si proietta nella dimensione istituzionale, in un tutto armonico nel quale si cerca di meglio comprendere il ruolo effettivo di ciascun Capo dello Stato nella storia repubblicana, attraverso il vissuto personale e la formazione politico culturale di ognuno di essi. I poteri presidenziali, scolpiti nella Costituzione come raccordi moralmente autorevoli e come momento di sintesi unitaria fra i vari Organi dello Stato, nel tempo hanno acquisito una valenza operativa sempre più rilevante. Innanzi a paralizzanti animosità tra maggioranza ed opposizione, ogni imparziale esternazione del Capo dello Stato, funzionale alla salvaguardia dei valori scolpiti nella Costituzione, ha concretizzato la forma più alta ed aggiornata del ruolo che sin dall'inizio egli stesso è ...

Psiche e techne

Psiche e techne

Autore: Umberto Galimberti ,

Numero di pagine: 737

Noi continuiamo a pensare la tecnica come uno strumento a nostra disposizione, mentre la tecnica è diventata l’ambiente che ci circonda e ci costituisce secondo quelle regole di razionalità che, misurandosi sui soli criteri della funzionalità e dell’efficienza, non esitano a subordinare le esigenze dell’uomo alle esigenze dell’apparato tecnico. Inconsapevoli, ci muoviamo ancora con i tratti tipici dell’uomo pre-tecnologico che agiva in vista di scopi iscritti in un orizzonte di senso, con un bagaglio di idee e un corredo di sentimenti in cui si riconosceva. Ma la tecnica non tende a uno scopo, non promuove un senso, non apre scenari di salvezza, non redime, non svela verità: la tecnica funziona. E poiché il suo funzionamento diventa planetario, questo libro si propone di rivedere i concetti di individuo, identità, libertà, salvezza, verità, senso, scopo, ma anche quelli di natura, etica, politica, religione, storia, di cui si nutriva l’età umanistica e che ora, nell’età della tecnica, dovranno essere riconsiderati, dismessi o rifondati alle radici..

Apprendere la maternità

Apprendere la maternità

Autore: Verena Schmid ,

Numero di pagine: 392

Oggi l’integrazione tra cura del bambino e interessi personali o professionali è resa difficile dai modelli culturali dominanti. Anche il parto si è trasformato in un evento medico, tecnologico, di fronte al quale persino le donne acculturate capitolano consegnandosi nelle mani di chi, secondo loro, sa. Il sapere invece sta nel corpo. Apprendere la maternità, la ciclicità femminile, risvegliare i saperi del corpo diventa oggi una necessità. Questo apprendimento ha però bisogno di un territorio culturale e sociale di approvazione e condivisione per resistere alle pressioni attuali; territorio che i gruppi pre e postnatali, condotti in modo attivo, possono dare. Il libro offre gli strumenti culturali e professionali a chi desidera proporre gruppi per la maternità, e fornisce alle future mamme e ai papà un’occasione per conoscersi, riconoscersi e riflettere sulle nuove sfide della genitorialità. Poiché la maternità contiene in sé e rappresenta tutti i passaggi della vita femminile nei suoi tratti essenziali, il testo si estende anche agli altri cicli femminili. Ogni passaggio ciclico forma infatti le basi per quello successivo ed è allo stesso momento frutto di...

Sistemi Informativi Integrati per la tutela, la conservazione e la valorizzazione del Patrimonio Architettonico Urbano

Sistemi Informativi Integrati per la tutela, la conservazione e la valorizzazione del Patrimonio Architettonico Urbano

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 324

Il Novecento ci ha consegnato una interessante evoluzione del concetto stesso di bene culturale architettonico e urbano, dalla identificazione selettiva del monumento alla contestualizzazione del monumento, alla monumentalizzazione del contesto (ambiente naturale, manufatti storici, stratificazione storica degli usi antropici del territorio). Tale evoluzione ha arricchito e dilatato in misura significativa il campo di interesse in ordine alle azioni di tutela, conservazione e valorizzazione dei beni. Il progetto di conservazione del bene storico-architettonico, nella accezione attuale, si pone in alternativa all'intervento (straordinario) di restauro classicamente inteso, riferendosi, secondo la impostazione teorico-metodologica del restauro preventivo, piuttosto all'intervento (ordinario) di manutenzione e di conservazione programmata. Tali presupposti implicano una ampia, interdisciplinare e organizzata base conoscitiva, mirata allo specifico architettonico in tutti i suoi aspetti (storici, formali, figurativi, simbolici, costruttivi, funzionali...) e anche nella sua realtà contestuale urbana e ambientale, in grado di selezionare e orientare le scelte operative. Conoscenza...

Cio che è bene per la società è bene per l'impresa. Una rivisitazione di teorie e prassi della responsabilità sociale d'impresa

Cio che è bene per la società è bene per l'impresa. Una rivisitazione di teorie e prassi della responsabilità sociale d'impresa

Autore: Piercarlo Maggiolini ,

Numero di pagine: 368

Ultimi ebook e autori ricercati