Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
A cercar la bella morte

A cercar la bella morte

Autore: Carlo Mazzantini ,

Numero di pagine: 320

In questa opera autobiografica, Carlo Mazzantini racconta la sua esperienza di giovane “ragazzo di Salò”. A diciotto anni, dopo l’armistizio dell’8 settembre, Mazzantini scappa da casa per andare al fronte a combattere. Unitosi ai superstiti di un battaglione di Camicie nere conoscerà sui monti della Valsesia e della Val d’Ossola gli orrori, le lacerazioni e le contraddizioni della guerra civile. Giulio Nascimbeni di questo libro ha scritto: «È la storia di uno dei tanti che dopo l’8 settembre scelsero di stare dalla parte dei tedeschi e dei repubblichini. Sognavano di combattere in prima linea contro gli angloamericani che risalivano lentamente l’Italia; quasi tutti andarono invece a rastrellare partigiani e renitenti alla leva nelle valli del Settentrione.» “Con A cercar la bella morte, Carlo Mazzantini ha rotto un silenzio torbido e turbato intorno a un’esperienza di vita che diciottenni o ventenni fecero scegliendo la fedeltà assoluta all’ideale fascista” (la Repubblica)

La bella morte

La bella morte

Autore: Mathieu Bablet ,

Numero di pagine: 160

IN UN MONDO ANNIENTATO DALL'INVASIONE DI ENORMI INSETTI ALIENI, NULLA SEMBRA IN GRADO DI SOPRAVVIVERE, TANTOMENO LA SPERANZA. Sbocciato, riconosciuto e acclamato con Shangri-la, il talento luminoso di Mathieu Bablet si è prodigiosamente rivelato con La bella morte, la sua opera d'esordio.

Della bella morte

Della bella morte

Autore: Anacleto Postiglione ,

Numero di pagine: 144

Tra eroismo, onore, dignità: la libertà di morire nel mondo antico La vita, se manca il coraggio di morire, è come una schiavitù. - SENECA (4 a.C. - 65 d.C.) Ardite, commoventi, esaltanti, le storie contenute in questo libro ci fanno soprattutto riflettere. I Trecento di Leonida, sacrificatisi per la libertà della Grecia; Socrate, che pur potendo fuggire dal carcere scelse di non trasgredire le Leggi sotto cui era vissuto; Spartaco e i Giudei assediati a Masada, che preferirono morire liberi piuttosto che vivere schiavi; e moltissimi altri, che affrontarono volontariamente la morte per non venir meno ai propri ideali o fuggire una vita indegna di essere vissuta. A un presente in cui eutanasia e accanimento terapeutico sono questioni all’ordine del giorno pare che gli antichi abbiano ancora molto da insegnare. A cura di Anacleto Postiglione

La messa di nozze; Un sogno; La bella morte

La messa di nozze; Un sogno; La bella morte

Autore: Federico De Roberto ,

Numero di pagine: 224

"La messa di nozze; Un sogno; La bella morte" di Federico De Roberto. Pubblicato da Good Press. Good Press pubblica un grande numero di titoli, di ogni tipo e genere letterario. Dai classici della letteratura, alla saggistica, fino a libri più di nicchia o capolavori dimenticati (o ancora da scoprire) della letteratura mondiale. Vi proponiamo libri per tutti e per tutti i gusti. Ogni edizione di Good Press è adattata e formattata per migliorarne la fruibilità, facilitando la leggibilità su ogni tipo di dispositivo. Il nostro obiettivo è produrre eBook che siano facili da usare e accessibili a tutti in un formato digitale di alta qualità.

La bella morte

La bella morte

Autore: Gianni Oliva ,

Numero di pagine: 312

Per la vulgata dell'Italia repubblicana i «ragazzi di Salò» hanno rappresentato il «male assoluto». Hanno assorbito su di sé tutte le colpe storiche del fascismo, facendo da schermo ai tanti opportunisti che durante il Ventennio hanno accumulato ricchezze e onori, ma non si sono compromessi con la Repubblica sociale. Settant'anni fa Italo Calvino, partigiano combattente, scriveva invece: «Quel furore antico che è in tutti noi è lo stesso che fa sparare i fascisti, con la stessa speranza di riscatto. Ma allora c'è la storia. C'è che noi, nella storia, siamo dalla parte del riscatto, loro dall'altra». Sdoganata prima dal presidente della Camera Luciano Violante, poi dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, la questione dei «ragazzi di Salò» anima da due decenni un dibattito spesso strumentale, sospeso tra demonizzazioni e riabilitazioni ugualmente improprie. Gianni Oliva ne propone quindi una lettura storiograficamente equilibrata, rintracciando le motivazioni dei volontari che scelsero di continuare a combattere accanto a Mussolini una guerra persa: i valori sedimentati dall'educazione di regime (la sacralità della patria e dell'onore, la lealtà alla...

La morte ci fa belle

La morte ci fa belle

Autore: Francesca Serra ,

Numero di pagine: 129

«Non c’è niente di più poetico al mondo della morte di una bella donna», scriveva Edgar Allan Poe a metà dell’Ottocento. Il trionfo dell’immagine della bellezza femminile accoppiata alla morte è il tema di questo libro, che racconta le vicende della sposa cadavere in un percorso storico vertiginoso e ricco di suggestioni. Venerata come un santino fino ai giorni nostri, la bella donna morta non viene uccisa dalla forza bruta ma da un eccesso di devozione: icona intramontabile della nostra cultura, attraversa il tempo e lo spazio senza mai invecchiare, compiendo il suo eterno sacrificio al Bello e all’Ideale. Dopo aver svelato i retroscena della figura della «pornolettrice» nelle Brave ragazze non leggono romanzi, Francesca Serra ci invita con il suo stile caustico e irriverente a domandarci che cosa si nasconda dietro agli incantevoli cadaveri femminili che affollano i nostri musei, film e romanzi. Perché Ofelia continua a morire, quando acquistiamo al bookshop della Tate Gallery l’ennesima riproduzione del celebre quadro preraffaellita di John Everett Millais? A cosa serve la sua morte? E chi è il suo assassino? Sulla traccia di queste domande si farà un lungo ...

Ultimi ebook e autori ricercati