Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
La bambina e il nazista

La bambina e il nazista

Autore: Franco Forte , Scilla Bonfiglioli ,

Numero di pagine: 312

Un romanzo sulla memoria e sugli orrori dell'olocausto, in una storia triste ma coraggiosa, in cui il desiderio della vita prevale sulla mostruosità dello sterminio. Germania, 1943. Hans Heigel, ufficiale di complemento delle SS nella piccola cittadina di Osnabrück, non comprende né condivide l'aggressività con cui il suo Paese si è rialzato dalla Prima guerra mondiale; eppure, il timore di ritorsioni sulla propria famiglia e la vita nel piccolo centro, lontana dagli orrori del fronte e dei campi di concentramento, l'hanno convinto a tenere per sé i suoi pensieri, sospingendolo verso una silenziosa convivenza anche con le politiche più aberranti del Reich. Più importante è occuparsi della moglie Ingrid e, soprattutto, dell'amatissima figlia Hanne. Fino a che punto un essere umano può, però, mettere da parte i propri valori per un grigio quieto vivere? Hans lo scopre quando la più terribile delle tragedie che possono capitare a un padre si abbatte su di lui, e contemporaneamente scopre di essere stato destinato al campo di sterminio di Sobibór. Chiudere gli occhi di fronte ai peccati terribili di cui la Germania si sta macchiando diventa d'un tratto impossibile......

Il nazista e la bambina

Il nazista e la bambina

Autore: Liliana Manfredi ,

Numero di pagine: 94

Gli occhi di una bambina possono fermare la guerra. Quella di Liliana Manfredi è una storia vera. È lei l'unica sopravvissuta a una strage nazista nel giugno del 1944. Aveva undici anni quella terribile notte, quando vennero uccisi trentacinque civili innocenti alla Bettola, sulle colline di Reggio Emilia. Ma la storia di Liliana ha un elemento in più, che la rende forse unica al mondo. Fucilata insieme alla mamma e ai nonni, ha avuto la fortuna di rimanere solo ferita, e l'audacia di tentare una fuga rocambolesca fino al fiume. Ed è lì, sul greto del torrente Crostolo, con una gamba spezzata e tre pallottole nel corpo sanguinante, che si è consumato il miracolo: il nazista addetto al giro di ricognizione post-strage scopre Liliana nascosta nell'erba e invece di darle il colpo di grazia la porta di peso sulla strada principale, rischiando la corte marziale per salvarle la vita. Liliana Manfredi (Reggio Emilia, 1933) è sopravvissuta a una strage nazista nel giugno del 1944.

La letteratura nazista in America

La letteratura nazista in America

Autore: Roberto Bolaño ,

Numero di pagine: 250

Di tutti i libri di Bolaño, "La letteratura nazista in America" è certo il più intensamente, smodatamente, spudoratamente borgesiano – e anche wilcockiano, se si pensa alla "Sinagoga degli iconoclasti". E insieme rappresenta, se così si può dire, la quintessenza della «bolañità». In apparenza, l’oggetto è sobrio e rassicurante: un panorama degli scrittori filonazisti, di ognuno dei quali si traccia il percorso biografico e si dà conto della produzione; si descrivono perfino alcune opere, nonché i rapporti intercorsi fra di loro, le riviste che li hanno ospitati, le case editrici che li hanno pubblicati, e alla fine del volume figurano un indice dei nomi e una bibliografia. Eppure, quasi subito, ci accorgiamo che qualcosa non funziona: non foss’altro perché almeno un paio risultano morti dopo il 2015. A poco a poco capiamo, in una sorta di vertigine, che nessuno di questi scrittori, poetesse, movimenti letterari, è mai esistito, e che Bolaño sta costruendo sotto i nostri occhi un inquietante universo parallelo: del tutto plausibile e del tutto immaginario. È allora che cominciamo a stare al gioco, e ad abbandonarci al flusso inarrestabile di quello che non è...

I ghetti nazisti

I ghetti nazisti

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 274

“Gli anziani si augurano solo una cosa: di vivere abbastanza a lungo da poter vedere la fine della guerra e di sopravvivere a Hitler. Conosco un vecchio ebreo, incanutito, di quasi 80 anni. Aveva un unico figlio di 52 anni, che è morto di tifo. Non aveva altri. Il figlio è morto. Qualche giorno fa gli ho fatto visita; mentre stavo salutandolo è scoppiato in lacrime e mi ha detto: Voglio vivere e vedere la fine della guerra e poi vivere ancora solo una mezz’ora.” [Abraham Lewin]

Camminando nell'ombra

Camminando nell'ombra

Autore: Doris Lessing ,

Numero di pagine: 376

Nel secondo volume di questa autobiografia Doris Lessing racconta molte storie di sé e molte cose della sua vita, dal dopoguerra fino ai primi anni '60: essere madre single; essere artista; l'ambiente intellettuale di sinistra; i problemi di denaro; la psicoanalisi; l'avversione per la madre; i viaggi in Spagna, Francia, Unione Sovietica e Rhodesia. Ma è soprattutto la storia di Lessing amante, di Lessing comunista e di come sia arrivata a considerare - e a rifiutare - sia l'amore romantico sia la rivoluzione socialista, da lei stessa definiti patologie fatali. Nel 1949 Doris Lessing approda trentenne in una Londra grigia, fumosa, devastata dai bombardamenti, povera fino alla miseria, lasciandosi alle spalle due matrimoni e i primi due figli. Dalla calda Rhodesia porta con sé Peter, cinque anni, figlio di secondo letto, e il dattiloscritto di L'erba canta, il suo primo romanzo. Londra rappresenta l'uscita dall'ambiente provinciale e ultraconservatore della colonia. Ma vivere in Inghilterra all'inizio degli anni'50 non è certo facile per una giovane mamma sola, soprattutto se, in pieno maccartismo, si professano idee e si frequentano ambienti di sinistra, con la difficoltà di...

La bambina di Hitler

La bambina di Hitler

Autore: Matt Killeen ,

Numero di pagine: 336

«Il ritratto potente, incisivo e acuto di una giovane donna capace di eccellere anche là dove si annida il pericolo più grande.» Kirkus Review «Una storia dal ritmo incalzante, che avvolge il lettore senza tralasciare le profondità dell’animo umano.» The Guardian «Colpi di scena, azione e una protagonista coraggiosa e brillante: gli ingredienti ci sono tutti per fare della "Bambina di Hitler" un romanzo indimenticabile.» The Bookseller Pensavano fosse una di loro. Ma si sbagliavano. Perché nessuno può fermarla. Sarah ha quindici anni quando la sua esistenza viene capovolta. Degli uomini in divisa le portano via tutto ciò a cui tiene di più. Le resta solo la voce di sua madre, che le ricorda che è viva e deve impegnarsi per resistere. È il 28 agosto 1939. Mancano pochi giorni allo scoppio della guerra e i nazisti pattugliano ogni angolo del paese per impedire che gli ebrei fuggano dalla Germania. Per loro, come per Sarah, non c’è via di scampo. Ma anche in un deserto di umanità si può trovare una mano pronta a offrire un aiuto insperato. Per Sarah, questo aiuto viene dalla spia britannica Jeremy Floyd, che si accorge subito di quella ragazzina, incapace di...

In fuga dai nazisti

In fuga dai nazisti

Autore: Robert Marshall ,

Numero di pagine: 211

La storia vera che ha ispirato il film In darkness, candidato agli Oscar Nel pieno della seconda guerra mondiale i nazisti stanno mettendo a ferro e fuoco il ghetto della città ucraina di Leopoli: tutti gli ebrei devono essere uccisi o spediti nei lager. Non c’è via di scampo, le SS sono ovunque. I bambini vengono trucidati, le madri si suicidano, le esecuzioni sommarie si ripetono con fredda precisione. Ma un gruppo di ebrei, tra cui due bambini, trova un modo incredibile per sottrarsi alla tragedia: se le strade non sono più sicure, la salvezza può essere solo sottoterra. Decidono così di calarsi nelle fognature della città, e qui rimangono – al buio, tra ratti, fango ed escrementi – per ben quattordici mesi. Il loro unico contatto con il mondo esterno, la sola fonte di cibo, di informazioni e di speranza è Socha, addetto alla manutenzione delle fogne. Ha un passato oscuro alle spalle, ma è deciso a salvare gli ebrei in fuga, con l’aiuto di due colleghi. Si fa pagare profumatamente per i suoi servizi, ma finirà per aiutarli a sopravvivere anche mettendo a rischio la sua stessa vita. Saranno però in molti a morire: alcuni saranno travolti dalla furia delle...

La bambina che salvava i libri

La bambina che salvava i libri

Autore: Markus Zusak ,

Numero di pagine: 563

Fu a nove anni che Liesel iniziò la sua brillante carriera di ladra. Certo, aveva fame e rubava mele, ma quello a cui teneva veramente erano i libri, e più che rubarli li salvava. Il primo fu quello caduto nella neve accanto alla tomba dove era stato appena seppellito il suo fratellino. Stavano andando a Molching, vicino a Monaco, dove li aspettavano i loro genitori adottivi. Il secondo, invece, lo sottrasse al fuoco di uno dei tanti roghi accesi dai nazisti. A loro piaceva bruciare tutto: case, negozi, sinagoghe, persone... Piano piano, con il tempo ne raccolse una quindicina, e quando affidò la propria storia alla carta si domandò quando esattamente la parola scritta avesse incominciato a significare non solamente qualcosa, ma tutto. Accadde forse quando vide per la prima volta la libreria della moglie del sindaco, un'intera stanza ricolma di volumi? Quando arrivò nella sua via Max Vandenburg, ex pugile ma ancora lottatore, portandosi dietro il "Mein Kampf" e infinite sofferenze? Quando iniziò a leggere per gli altri nei rifugi antiaerei? Quando s'infilò in una colonna di ebrei in marcia verso Dachau? Ma forse queste erano domande oziose, e ciò che realmente importava...

La pianista bambina

La pianista bambina

Autore: Greg Dawson ,

Numero di pagine: 280

Greg scopre dopo cinquant'anni la vera storia di sua madre. Il racconto inizia prima della guerra, in Ucraina, dove Dimitri, un pasticciere con la passione per il violino, sogna che le sue figlie diventino musiciste. Quando i tedeschi valicano il confine sovietico, Dimitri e la sua famiglia, in quanto ebrei, vengono deportati per essere sterminati. Ma Zhanna e sua sorella sfuggiranno all'orrore grazie alla musica.

Il diario di Renia

Il diario di Renia

Autore: Renia Spiegel ,

Numero di pagine: 392

«Ho solo voglia di un amico. Di qualcuno a cui poter parlare delle mie inquietudini e gioie quotidiane. Qualcuno che provi quel che provo io, che creda a quel che gli dico e non riveli mai i miei segreti. Nessuna persona potrebbe mai essere un’amica così, ed è per questo che ho deciso di cercare un confidente sotto forma di diario». Inizia così uno dei più straordinari e importanti documenti storici sulla Shoah, rinvenuto in una cassetta di sicurezza, dove è stato custodito per settant’anni. Pagine dense delle riflessioni di una ragazza, Renia Spiegel, nata il 18 giugno 1924 a Uhryn ́kowce, nella Polonia sudorientale, da una famiglia ebrea di estrazione borghese. Nel settembre 1939, a seguito dell’invasione nazista della Polonia, Renia e sua sorella, Ariana, vennero separate dalla madre, rifugiatasi a Varsavia. Ospiti dei nonni a Przemys ́l, mentre la guerra infuriava, Renia affidò al diario i suoi pensieri di adolescente folgorata dai primi amori e piena di speranze per il futuro, ma al contempo angosciata per la separazione forzata dai genitori e la morsa che, giorno dopo giorno, si stava stringendo attorno a lei e alla sua gente. Negli ultimi quarant’anni, i...

Sopravvivere con i lupi

Sopravvivere con i lupi

Autore: Misha Defonseca ,

Numero di pagine: 260

«Chiedo perdono a tutti coloro che si sentono traditi... Questa storia è sì la mia, però non la vera realtà ma piuttosto la mia realtà, la mia maniera di sopravvivere...» Queste le parole della confessione di Misha Defonseca alla fine del mese di febbraio 2008. L’antefatto: oltre dieci anni fa Misha ha conquistato la fama con un libro autobiografico in cui raccontava di come dal 1941 al 1945 aveva attraversato l’Europa a piedi, dal Belgio all’Ucraina, da sola, alla ricerca dei suoi genitori deportati nei lager nazisti. In questo viaggio, aveva affrontato mille difficoltà, pericoli umani e naturali, aveva più volte camminato al fianco della morte, e a un certo punto era anche stata adottata da una famiglia di lupi, gli unici esseri viventi che si erano occupati di lei, l’avevano scaldata, nutrita, protetta. Il libro è diventato immediatamente un best seller internazionale, tradotto in diciotto paesi: milioni di lettori si sono commossi leggendo la storia sconvolgente di questa bambina alla disperata ricerca della sua mamma. Nel momento in cui il successo del libro è stato consacrato anche da un film, l’autrice ha ammesso di avere inventato questa «favola...

Augustin il nazista

Augustin il nazista

Autore: Giancarlo Cofelice ,

Numero di pagine: 208

Andrea vive con la nonna di origine ebrea, la donna gli fa ripercorrere il cammino della sua sofferenza vissuta all’interno del campo di sterminio di Auschwitz nel lontano 1942. Una vita segnata da una solitudine che non ha mai avuto termine, una morte dell’anima rimasta internata per sempre all’interno delle mura di un campo di morte. Augustin il nazista è un romanzo che coinvolge il lettore sin dalle prime pagine e lo trascina in un drammatico e lungo viaggio nei meandri di un dolore mai superato: un dramma nel dramma di una tragedia senza eguali.

La bambina con la valigia di cartone

La bambina con la valigia di cartone

Autore: Glynis Peters ,

Numero di pagine: 384

Autrice bestseller di USA Today Mentre gli ordigni dei nazisti cadono implacabili dal cielo durante i bombardamenti sul Regno Unito, i genitori di Rose Sherbourne perdono la vita. Orfana a soli sei anni, il destino della piccola si intreccia con quello della figlia di un contadino della Cornovaglia, Elenor Cardew. Elenor sa che l’unico modo per proteggere Rose è quello di farle cominciare una nuova vita lontano dai bombardieri tedeschi. Ma la tempesta di fuoco di Hitler non è l’unica minaccia per la vita della piccola Rose... C’è infatti un segreto terribile che riguarda il passato della bambina, per proteggerla dal quale Elenor si rivolge all’unica persona di cui può fidarsi: l’eroico pilota canadese Jackson St John. E, mentre lei e Jackson cercano un modo per mettere al sicuro Rose, tra di loro nascerà un sentimento destinato a diventare sempre più forte. Mentre i bombardamenti si abbattono sul regno unito, la vita di Elenor si lega a quella della piccola Rose, orfana di entrambi i genitori «Il libro più bello che abbia letto negli ultimi tempi.» «Semplicemente fantastico.» «Affascinante dall’inizio alla fine.» Glynis Peters È autrice di romanzi storici ...

La memoria rende liberi

La memoria rende liberi

Autore: Enrico Mentana , Liliana Segre ,

Numero di pagine: 240

"Un conto è guardare e un conto è vedere, e io per troppi anni ho guardato senza voler vedere." Liliana ha otto anni quando, nel 1938, le leggi razziali fasciste si abbattono con violenza su di lei e sulla sua famiglia. Discriminata come "alunna di razza ebraica", viene espulsa da scuola e a poco a poco il suo mondo si sgretola: diventa "invisibile" agli occhi delle sue amiche, è costretta a nascondersi e a fuggire fino al drammatico arresto sul confine svizzero che aprirà a lei e al suo papà i cancelli di Auschwitz. Dal lager ritornerà sola, ragazzina orfana tra le macerie di una Milano appena uscita dalla guerra, in un Paese che non ha nessuna voglia di ricordare il recente passato né di ascoltarla. Dopo trent'anni di silenzio, una drammatica depressione la costringe a fare i conti con la sua storia e la sua identità ebraica a lungo rimossa. "Scegliere di raccontare è stato come accogliere nella mia vita la delusione che avevo cercato di dimenticare di quella bambina di otto anni espulsa dal suo mondo. E con lei il mio essere ebrea". Enrico Mentana raccoglie le memorie di una testimone d'eccezione in un libro crudo e commovente, ripercorrendo la sua infanzia, il...

I bambini sopravvissuti

I bambini sopravvissuti

Autore: Catherine Bailey ,

Numero di pagine: 480

La storia vera di una famiglia braccata dai nazisti «Questa scrittrice ha un dono: sa dare vita a personaggi meravigliosi. Un libro affascinante.» The Times Berlino, settembre 1944. Ulrich von Hassell, ex ambasciatore tedesco in Italia e membro della resistenza contro il regime nazista, viene condannato a morte per aver partecipato a una congiura contro Hitler. Per punire i dissidenti Himmler ordina l’arresto delle famiglie di tutti i sospettati. Nella speranza di sfuggire alle rappresaglie dei nazisti Fey, la figlia di von Hassell, si nasconde nella campagna italiana. Ma quando le SS irrompono nell’antico palazzo in cui si è rifugiata, strappandole i due figli, il suo destino è segnato. Per lei ha inizio un terrificante viaggio attraverso l’Europa massacrata dalla guerra, alla ricerca dei suoi bambini. Da un palazzo nel cuore della campagna italiana agli orrori del campo di concentramento di Buchenwald, Catherine Bailey racconta una straordinaria storia di resistenza durante la seconda guerra mondiale, in cui il sacrificio estremo è sempre compiuto con coraggio e speranza. Un uomo accusato di complotto contro il regime nazista. Una famiglia perseguitata. Un viaggio tra ...

L'infermiera di Hitler

L'infermiera di Hitler

Autore: Mandy Robotham ,

Numero di pagine: 416

Un'autrice bestseller di USA Today Germania, 1944. Prelevata dal campo di concentramento in cui era prigioniera, Anke Hoff non ha idea del destino che la attende. Quando le viene ordinato di assistere, come ostetrica, qualcuno molto vicino a Hitler è costretta ad accettare: in caso contrario tutta la sua famiglia verrebbe uccisa. Nonostante l’odio per il regime che ha perseguitato lei e i suoi cari, Anke dovrà fare del suo meglio per prendersi cura della misteriosa donna e del bambino che porta in grembo, la cui vita è legata a doppio filo alla sua. Ma nel rifugio di Berghof, la residenza segreta del Führer tra le Alpi bavaresi, niente è come sembra. Molte delle persone lì presenti, infatti, sono sottoposte allo stesso ricatto di Anke. E affezionarsi a uno di loro potrebbe complicare ancora di più le cose, mettendola davanti a una scelta impossibile da compiere. L’amore può sopravvivere agli orrori di una guerra? Quando Anke Hoff è condotta sotto ricatto nella residenza segreta di Adolf Hitler non immagina quale destino la attende... «Un esordio potente che emoziona.» Kate Quinn, autrice bestseller del «New York Times» «Incredibilmente toccante, straziante ma...

Modigliani

Modigliani

Autore: Corrado Augias ,

Numero di pagine: 336

Fra storia e leggenda la vita romantica e disperata di Amedeo Modigliani, artista geniale e uomo problematico, narrata da Corrado Augias. Dall'esordio nella nativa Livorno agli anni della bohème vissuti fra i più grandi artisti del primo Novecento.

La scelta di Josefine

La scelta di Josefine

Autore: Doug Gold ,

Numero di pagine: 384

Una straordinaria storia vera Un grande amore, nato nel momento più buio della Storia, che riesce a sopravvivere a qualunque avversità Dopo l’arresto e la tortura dei suoi fratelli da parte dei nazisti, Josefine Lobnik decide di unirsi ai partigiani e combattere per la liberazione della Slovenia. Se questo significa aiutare gli inglesi e gli Alleati, è ben felice di dare il suo contributo. Quando venti innocenti vengono uccisi a sangue freddo nella piazza della città di Maribor, Josefine teme che quella sorte possa essere toccata anche a suo fratello. E così prende una decisione coraggiosa: avvicinarsi al campo di lavoro per chiedere notizie a un prigioniero. Bruce Murray è arrivato da poco al campo Stalag XVIII-D, vicino a Maribor, ma è certo di una cosa: farà di tutto per sabotare i tedeschi e scappare. Mentre passeggia lungo la recinzione, una domenica mattina, una giovane donna gli consegna un biglietto. È l’inizio di una grande storia d’amore, nata nell’ora più buia della Storia e destinata a durare per sempre. «Indimenticabile. Non potrò mai consigliare abbastanza questa lettura.» Heather Morris, autrice del bestseller Il tatuatore di Auschwitz «Una...

Scolpitelo nel vostro cuore

Scolpitelo nel vostro cuore

Autore: Liliana Segre ,

Numero di pagine: 120

"Il mio impegno è tramandare la memoria, che in un mondo pieno di ingiustizie è un vaccino contro l'indifferenza." Questo è il messaggio che Liliana Segre vuole trasmettere ai giovani, un messaggio che li invita a non dimenticare la tragedia e l'orrore che è stata la persecuzione razziale, e che nello stesso tempo vuole essere un invito a non perdere mai la speranza e a "camminare nella vita, una gamba davanti all'altra. Che la marcia che vi aspetta sia la marcia della vita"

Perché gli altri dimenticano

Perché gli altri dimenticano

Autore: Bruno Piazza ,

Numero di pagine: 176

Bruno Piazza era iscritto al Partito Nazionale Fascista. Non era un oppositore del regime. Venne arrestato a Trieste il 13 luglio 1944, con l’accusa di ‘‘odiare i tedeschi’’ e di essere ‘‘di razza ebraica’’. Dopo pochi giorni fu deportato in treno ad Auschwitz come prigioniero politico. Selezionato da Josef Mengele per l’eliminazione, trascorse un giorno intero nella camera a gas, in attesa della morte, insieme ad altri 800 detenuti. All’ultimo momento, il suo nome venne incluso (per ultimo!) in una lista di sole undici persone e così fu miracolosamente risparmiato. Riuscì a sopravvivere ad Auschwitz-Birkenau fino alla liberazione da parte dei sovietici, il 27 gennaio 1945. Ritornato in Italia, scrisse in sole tre settimane di frenetico lavoro la sua incredibile esperienza di prigionia, dal titolo: Perché gli altri dimenticano. L’opera fu uno dei primissimi memoriali scritti da deportati ebrei nei campi di sterminio nazisti. Pur tuttavia, il libro venne rifiutato nel nostro paese da diversi editori. Fu solo grazie alla tenacia dei parenti di Piazza che la testimonianza venne infine data postuma alle stampe, presso l’editore Feltrinelli.

Blocco 11. Il bambino nazista

Blocco 11. Il bambino nazista

Autore: Piero Degli Antoni ,

Numero di pagine: 128

Un campo di concentramento. Un prigioniero da sacrificare. L’orrore di Auschwitz rivive in un thriller a orologeria.Auschwitz, 1944. Dieci detenuti sono rinchiusi in isolamento, condannati a pagare con la vita l’evasione di tre compagni. Tra loro una donna, alcuni ebrei, un comunista, un gay, un ex SS. L’esecuzione è fissata per la mattina successiva, ma il comandante del campo decide che solo uno sarà sacrificato e infligge ai prigionieri un crudele supplizio: saranno loro stessi a stabilire chi merita di morire. Le ore passano, e nella baracca la tensione e la paura si fanno insostenibili, tra reciproche accuse, rivelazioni e segreti inconfessabili... Poco lontano, intanto, il comandante gioca con suo figlio una macabra partita a scacchi che si avvicina all’inesorabile conclusione. Chi sarà sacrificato? Alle prime luci dell’alba i prigionieri sono ancora in attesa, in bilico tra la vita e la morte.«È un libro che mi ha commosso.»Nedo Fiano, sopravvissuto di Auschwitz-BirkenauHanno scritto di Piero Degli Antoni:«Uno dei pochi, tra i nostri scrittori, che sappia cosa sia un ritmo narrativo e che riesca a tenerlo egregiamente per tutta la trama.»Il Sole 24...

Come una rana d'inverno

Come una rana d'inverno

Autore: Daniela Padoan ,

Numero di pagine: 240

Sulla Shoah hanno ormai scritto in molti - forse in troppi - ma un aspetto fondamentale è finora rimasto stranamente in ombra: le donne, che nelle selezioni ad Auschwitz costituirono, insieme ai bambini, quasi il 70% dei prigionieri inviati alle camere al gas. Questo libro, articolato in tre conversazioni con Liliana Segre, Goti Bauer e Giuliana Tedeschi - italiane deportate ad Auschwitz e prigioniere nel campo femminile di Birkenau nel 1944 - mette in luce la diversa esperienza femminile della prigionia e della testimonianza.

Ho sognato la cioccolata per anni

Ho sognato la cioccolata per anni

Autore: Trudi Birger ,

Numero di pagine: 192

Trudi ha solo sedici anni quando viene rinchiusa in un campo di concentramento. Intorno a lei un mondo spietato, assurdo, crudele; dentro di lei il desiderio di non cedere alla disperazione e di continuare a sognare. Una storia di sofferenza, ma anche di coraggio, speranza e libertà. Una testimonianza che ha sconvolto il mondo.

Come l'amore e l'ombra

Come l'amore e l'ombra

Autore: Fulvio Fusco ,

Numero di pagine: 192

Laura e Paolo sono una coppia affiatata, amanti del trekking e della natura. Le loro escursioni, da diversi anni, si ripetono nelle belle zone montagnose dell’Austria, e lì accadono dei fatti imprevisti. Cinzia, la sorella minore di Laura, è una ragazza strana e sempre pronta a cacciarsi nei guai, e questa volta anche abbastanza seri. Col passare del tempo, Paolo dovrà affrontare nuove ed imprevedibili situazioni, che lo porteranno a fare delle scelte importanti, ... scelte di vita.

I figli segreti di Hitler

I figli segreti di Hitler

Autore: Tim Tate , Ingrid Von Oelhafen ,

Numero di pagine: 256

Una storia vera che devono sapere tutti La vera storia del progetto Lebensborn, il più agghiacciante esperimento dei nazisti A soli 9 mesi, Erika Matko viene sottratta alla sua famiglia in Jugoslavia e trasferita in Germania per essere inserita all’interno di uno degli esperimenti più agghiaccianti condotti dal nazismo: il Lebensborn, un programma che prevedeva la creazione di una nuova razza ariana. La piccola Erika era stata selezionata perché, contrariamente ai suoi fratelli, aveva occhi azzurri e capelli biondi, ed era quindi considerata – secondo gli standard dei nazisti – ariana. La bambina viene affidata a dei genitori adottivi, che la ribattezzano Ingrid von Oelhafen, nascondendole la sua origine. Solo molti anni dopo Erika/Ingrid viene gradualmente a conoscenza della verità. Da quel momento, comincia il calvario per cercare la sua vera famiglia, un doloroso viaggio che passerà attraverso la scoperta delle atrocità commesse dai nazisti in nome del Lebensborn: il rapimento di decine e decine di migliaia di bambini destinati al programma e l’uccisione di molti altri che non rientravano negli standard previsti. Una volta arrivata nel suo paesino d’origine,...

Al servizio di Adolf Hitler

Al servizio di Adolf Hitler

Autore: V.S. Alexander ,

Numero di pagine: 352

La dittatura è un veleno che contamina ogni cosa La storia mai raccontata dell'assaggiatrice del Führer All’inizio del 1943 i genitori di Magda Ritter inviano la loro figlia presso alcuni parenti in Baviera, sperando di tenerla al sicuro dalle bombe alleate che piovono su Berlino. Dalle giovani donne tedesche, in tempi così duri, ci si aspetta che facciano il loro dovere lavorando per il Reich e sposandosi per dare alla patria figli forti e in salute. Assegnata al rifugio di montagna di Hitler, solo dopo settimane di addestramento Martha scopre ciò che dovrà fare: sarà una delle giovani donne che assaggiano il cibo del Führer, offrendo la propria vita per evitargli di essere avvelenato. Così sperduto tra le montagne, il rifugio sembra lontanissimo dalla cruda realtà della guerra. Ma Magda, nonostante abbia cominciato ad abituarsi a quella pericolosa occupazione, non può fare a meno di accorgersi delle atrocità del Reich e si trova sempre più invischiata in intrighi che metteranno alla prova la sua lealtà. In gioco ci sono la salvezza, la libertà e la vendetta. Un romanzo straordinario basato sulla vera storia delle ragazze che rischiavano la vita ogni giorno...

Eredità

Eredità

Autore: Lilli Gruber ,

Numero di pagine: 359

Nata austriaca, vissuta sotto l’Italia, morta all’ombra del Reich, Rosa Tiefenthaler è il simbolo dei tormenti di una terra di confine e delle contrastate vicende vissute da una generazione. Lilli Gruber, sua bisnipote, attinge alle parole del diario della bisnonna per raccontare una pagina di storia personale e collettiva: in una narrazione appassionata e tesa sul filo del ricordo, scorrono in queste pagine la fine dell’Impero austroungarico e il passaggio del Sudtirolo all’Italia, l’avvento del fascismo e le persecuzioni contro chi, come la famiglia di Rosa, non vuole rinunciare alla propria identità, fino all’ascesa inarrestabile di Hitler e all’esplosione della violenza nazista. Intrecciando testimonianze e documenti, lettere e memorie, l’autrice apre ai lettori le porte di un Sudtirolo dilaniato e splendido, dietro cui si stagliano un’Italia presa nella morsa della dittatura e un’Europa travolta dall’incubo delle guerre mondiali.

Ultimi ebook e autori ricercati