Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Il materiale e l'immaginario: La ricerca letteraria e la contemporaneità

Il materiale e l'immaginario: La ricerca letteraria e la contemporaneità

Autore: Remo Ceserani , Lidia De Federicis ,

Città Metropolitane e Smart Governance

Città Metropolitane e Smart Governance

Autore: Rocco Papa , Carmela Gargiulo , Rosaria Battarra ,

Numero di pagine: 600

Il volume raccoglie i risultati del progetto di ricerca "Governance Analysis Project (GAP) per la Smart Energy City. L'attuazione delle Smart City nelle aree metropolitane in Europa e in Italia" svolto nell'ambito del PON "Smart Energy Master per il governo energetico del territorio" presso l'Università Federico II di Napoli (TeMa Lab del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale). Il tema delle Smart Cities ha assunto negli ultimi anni una crescente rilevanza nel dibattito scientifico e nella prassi operativa nazionale ed internazionale configurandosi come una delle opportunità per ripensare le città e più in generale la vita delle comunità urbane. Le prime riflessioni, ricerche e progetti sul tema sembrano convergere verso l'idea che uno sviluppo urbano "intelligente" sia frutto non soltanto delle pur necessarie e imprescindibili dotazioni infrastrutturali (capitale fisico) e di una loro continua innovazione, ma anche della qualità del capitale umano, sociale e dell' ambiente naturale, intesi come fattori strategici per lo sviluppo. Una città «smart» è, prima di tutto, una città capace di soddisfare efficacemente i bisogni dei suoi cittadini nel rispetto...

Prima e dopo Cavour

Prima e dopo Cavour

Autore: Enrico Careri , Enrica Donisi ,

Numero di pagine: 348

Il presente volume è frutto del Convegno di Studi Prima e dopo Cavour: la musica fra Stato Sabaudo e Italia Unita (1848-1870), organizzato nel 2011 nell’ambito delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Cavour e del centocinquantesimo dell’Unità d’Italia.

I limiti alla tutela del -Made in- fra integrazione europea e ordinamenti nazionali

I limiti alla tutela del -Made in- fra integrazione europea e ordinamenti nazionali

Autore: Vito Rubino ,

Numero di pagine: 256
Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea

Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea

Autore: R. Mastroianni , S. Allegrezza , O. Razzolini , O. Pollicino , F. Pappalardo ,

Numero di pagine: 1220
Le fonti archivistiche

Le fonti archivistiche

Autore: Maria Teresa Piano Mortari , Italy. Direzione generale per gli archivi ,

Numero di pagine: 412
Giovanni Antonio Rizzi Zannoni, atlante geografico del Regno di Napoli

Giovanni Antonio Rizzi Zannoni, atlante geografico del Regno di Napoli

Autore: Giovanni A. Rizzi Zannoni ,

Numero di pagine: 136
La cultura degli italiani

La cultura degli italiani

Autore: Tullio De Mauro , Francesco Erbani ,

Numero di pagine: 286

Lo stato di salute della cultura italiana non consente di prevedere facili guarigioni. «È mancata una politica pubblica per unadeguata istruzione secondaria e universitaria, per un sistema di apprendimento durante tutta la vita, per biblioteche e promozione della lettura. Giorgio Napolitano ha detto di avere fiducia negli spiriti vitali degli italiani. Vorrei dargli ragione, a patto che tra gli spiriti vitali ci siano anche lintelligenza per capire linadeguatezza cronica della politica e la capacità di selezionare ed esprimere una classe dirigente allaltezza dei nostri problemi». Tullio DeMauro ripercorre mezzo secolo di vita del nostro paese, ridefinisce il significato di cultura e descrive le trasformazioni della ricerca, dellinsegnamento, dellinformazione, dellidea stessa di sapere.De Mauro a "Parla con me": guarda il video

Snodi di critica

Snodi di critica

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 338

Gli anni Trenta «non sono un decennio – scrive Elena Pontiggia – sono un secolo». L’epigrafe coglie in pieno il valore di un periodo frastagliato e denso della vita culturale italiana. Un periodo di cui questo volume fornisce un’analisi che, con aperture e affondi, rileva la varietà delle possibili correlazioni critiche tra le dimensioni dei musei, delle mostre, del restauro, delle tecniche e della diagnostica artistica misurate in rapporto alle istanze coeve della compagine internazionale interpretata da un protagonista come Henry Focillon. Dentro un quadro intenso di rimandi si sono colte strategie ed evidenziate incoerenze che intercettano i percorsi culturali dei protagonisti coinvolti da Giovannoni a Giglioli, da Pacchioni a Venturi, a Longhi, Brandi, Mariani, Marangoni, Bottari, Ortolani, Gargiulo, Argan, Pallucchini, Morassi, Ragghianti, Pagano, Persico. Sullo sfondo, il dibattito critico ed estetico che, nelle alterne vicende dell’assimilazione crociana, incontra i contenuti dell’estetica fenomenologica di Antonio Banfi dentro uno scenario denso di contaminazioni e scarti tra i paradigmi disciplinari tradizionali dell’archeologia, della storia dell’arte...

Racconti surrealisti e satirici

Racconti surrealisti e satirici

Autore: Alberto Moravia ,

Numero di pagine: 352

Questi racconti, quasi tutti composti negli anni tra il 1935 e il 1945, rappresentano una stagione molto precisa nell‛opera di Alberto Moravia.?Erano gli anni in cui più pesante e più capillare si esercitava il controllo della dittatura: quasi insensibilmente l‛autore fu portato a servirsi della satira, della moralità, dell‛apologo, dell‛allegoria per dire quello che pensava sulla realtà in cui si trovava a vivere. Era questa una delle due sole maniere di esprimersi consentite dalla dittatura; l‛altra era l‛evasione nell‛ermetismo e nella buona letteratura. Perciò, sebbene i racconti siano di vari generi e siano scritti sui più diversi pretesti, hanno un fondo comune e anche una forma unitaria che fanno della presente raccolta un suo libro per nulla frammentario e occasionale: un libro che non ha origine letteraria, bensì sentimentale, di esperienza sofferta e umana.

Le nuove paure

Le nuove paure

Autore: Marc Augé ,

Numero di pagine: 81

Da vero illuminista, Marc Augé possiede il talento di rivelarci a noi stessi. Questa volta spingendoci a scrutare nello specchio scuro di ciò che collettivamente temiamo di più. Ma è davvero così terribile quello che riusciamo a distinguere? Certo, abbiamo l’impressione di vivere immersi nella paura, perché inquietudine e angoscia hanno la sinistra capacità di addensarsi e incupire il nostro orizzonte. Insomma, la paura fa sistema, crea contagio, induce visioni apocalittiche, disegna l’habitat dell’incubo, dall’allarme alimentare o pandemico all’emergenza climatica al rischio terroristico: l'insieme rilegato dalla crisi planetaria. Augé però non cade ostaggio di questa cupezza indifferenziata. Preferisce perlustrarla, inventariarne gli aspetti, interrogarsi sul loro senso. Così scomposte da una lente antropologica, le paure attuali si rivelano spesso artificiose, fomentate da media ansiogeni, o si riaffacciano, sublimate, là dove non ci aspetteremmo di trovarle, oppure lasciano affiorare sgomenti antichi. Ma discernere le minacce vere – innanzi tutto la rottura del legame sociale – è la prima mossa per allentare la presa che la paura ha su di noi.

La linea d'ombra

La linea d'ombra

Autore: Joseph Conrad ,

Numero di pagine: 116

Edizione integrale «È sicuramente una gran cosa aver guidato un pugno di uomini degni di eterna stima». Scritto in prima persona nello stile di una confessione, La linea d’ombra è uno dei romanzi più meditativi e nostalgici di Conrad. Intriso di una forte tensione autobiografica, il romanzo è ispirato a situazioni ed episodi da lui realmente vissuti durante i lunghi soggiorni in Oriente: il lento, snervante indugio nelle locande dei porti, in attesa di un imbarco, o il sogno di vedersi affidato per la prima volta un veliero. Reali e vivissimi sono gli ambienti in cui la vita di mare genera le sue leggende (alimentando pettegolezzo, mito, sogno) e in cui il mare orientale di Conrad, raccontato dai suoi cantastorie, si fa davvero protagonista.Joseph Conrad(pseudonimo di Józef Konrad Korzeniowski) nacque nel 1857 a Berdiczew, nella Polonia meridionale. Nel 1874, per sfuggire all’arruolamento forzato nell’esercito zarista, raggiunse Marsiglia e cominciò a viaggiare per mare, prima su navi francesi, poi inglesi, percorrendo finalmente le rotte dell’Oriente. Nel 1886 diventa capitano di lungo corso, nello stesso anno ottiene la cittadinanza inglese e cambia il suo nome...

In Europa son già 103

In Europa son già 103

Autore: Tullio De Mauro ,

Numero di pagine: 112

Vogliamo davvero che alla storia e al presente dell'Europa corrisponda una reale democrazia europea? Se la risposta è sì, bisogna costruire la comunanza di lingua, condizione fondante di vita della pólis. La voglia di democrazia, la voglia di unità politica e la crescita degli attuali livelli di istruzione sono le condizioni per risolvere la questione linguistica come questione democratica dell'Europa.

Presidenti, governi e parlamenti

Presidenti, governi e parlamenti

Autore: Giuseppe Ieraci ,

Numero di pagine: 160

Un presupposto di fondo orienta l'indagine contenuta in questo volume: anche in democrazia è in gioco essenzialmente il potere, più che i principi di rappresentanza politica. Occorre dunque identificare i ruoli che consentono l'esercizio del potere (chi comanda?) e l'estensione di tale esercizio (quanto potere per chi comanda?). Una democrazia può considerarsi pienamente funzionante se l'accesso a questi ruoli e alle relative risorse è regolato in modo che il potere di governo sia esercitato "pro tempore" e limitato istituzionalmente. Esaminando le concrete distribuzioni di poteri e di risorse tra le principali istituzioni politiche (governi, parlamenti, presidenti) delle democrazie contemporanee, sia nel mondo occidentale sia nell'Est europeo recentemente democratizzato, l'autore costruisce una tipologia in cui ciascun modello (parlamentarismo, premierato, presidenzialismo, parlamentarismo con presidente, semiparlamentarismo, semipresidenzialismo, direttorio) è oggetto di un'analisi empirica. Su queste basi, si procede a uno studio comparato del governo della democrazia e si affrontano in chiave preliminare i temi complessi del rendimento politico delle istituzioni di...

Ultimi ebook e autori ricercati