Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
L'orrore di Dunwich

L'orrore di Dunwich

Autore: Howard Phillips Lovecraft ,

Numero di pagine: 96

Attorno alla fattoria dei Whateley si assiepano inquietanti interrogativi: com’è possibile che il piccolo Wilbur, di padre sconosciuto, a dieci anni ne dimostri già venti? Che fine fanno le numerose mandrie acquistate da nonno Whateley? Possibile scompaiano nel nulla? E cosa sta nascondendo la misteriosa famiglia nel fienile, notevolmente ampliato? Con la morte del vecchio, la situazione potrebbe degenerare velocemente. E la città di Dunwich rischia di non sopravvivere. Numero di caratteri: 123.653 Tratto da “Il dominatore delle tenebre”, pubblicato da Feltrinelli

Sherlock Holmes e l'Orrore di Hampstead

Sherlock Holmes e l'Orrore di Hampstead

Autore: Marco Grassi ,

Numero di pagine: 57

Giallo - romanzo breve (57 pagine) - L’orribile sanguisuga rossa: uno dei casi più ripugnanti risolti dal detective di Baker Street L’ultimo manoscritto di Watson rinvenuto tra le memorie della famiglia Hudson rivela finalmente la cronaca dei crudeli eventi celati tra le righe degli appunti più celebri del dottore: uno dei casi più ripugnanti risolti da Holmes, noto solo per l’orribile sanguisuga rossa citata nelle prime pagine del racconto Gli occhiali a pince-nez, e ora recuperato dal limbo del mistero dopo più di cento anni. Marco Grassi è nato nel 1964 a Roma, dove dopo aver conseguito la maturità artistica si laurea in Architettura. Svolge la professione di Architetto come Funzionario Direttivo della Pubblica Amministrazione. Tra le passioni esercitate durante il tempo libero, divise tra i disegni e la lettura, particolarmente fatale resta quella che lo ha avvicinato all’universo di Arthur Conan Doyle. Si è dedicato alla raccolta di alcuni apocrifi scritti per il gusto del divertimento e della citazione, pubblicandoli in forma di romanzo nel 2008 con il titolo Sherlock Holmes e l’ombra di sangue. Dal 2017 ha ereditato la carica di Presidente...

Sherlock Holmes e l'orrore di Cornovaglia

Sherlock Holmes e l'orrore di Cornovaglia

Autore: Enrico Solito ,

Numero di pagine: 140

Londra, sul finire dell’estate del 1901. La capitale inglese è scossa da una notizia esplosiva: Arthur Conan Doyle, amico e collega del dottor Watson, è stato accusato di avere ucciso una medium italiana durante una seduta spiritica. Doyle si proclama innocente, ma le prove a suo carico sembrano schiaccianti. Sconvolto, Watson chiede l’aiuto di Sherlock Holmes, che s’impegna per dipanare una matassa ingarbugliatissima. Le simpatie anarchiche della vittima sono una vera manna per i giornali scandalistici e ben presto le indagini mettono Holmes in contatto con l’ambiente “internazionalista” di Londra, composto da socialisti espatriati e terroristi di sinistra, o presunti tali. Qualcosa, però, non quadra. Che cosa ha a che fare un brillante inventore italiano come Guglielmo Marconi con i circoli anarchici inglesi? Forse la risposta al mistero si nasconde in Cornovaglia, cuore segreto di una terribile macchinazione che potrebbe sovvertire il destino dell’Europa.

L'orrore della realtà. La visione del mondo rinnovatore della narrativa fantastica. Lettere 1915-1937

L'orrore della realtà. La visione del mondo rinnovatore della narrativa fantastica. Lettere 1915-1937

Autore: Howard P. Lovecraft ,

Numero di pagine: 296
L’orrore a Red Hook

L’orrore a Red Hook

Autore: Howard Phillips Lovecraft ,

L’organo blasfemo che risuona dalle segrete di una chiesa sconsacrata di Red Hook, a New York, preannunzia la chiamata impattante del sommerso sacerdote di R’lyeh: Cthulhu. In questo volume essenziale si raccolgono i due racconti chiave, La chiamata di Cthulhu (1926) e L’orrore a Red Hook (1925), che segnarono in Lovecraft il passaggio dal gotico quotidiano all’orrore cosmico, dalla metropoli babelica alla ritrovata Providence... fino al gelido Oltre. Presentati nella nuova traduzione filologica di Daniele Corradi, rispettosa della lingua di HPL, i testi puntano a far scoprire e riscoprire in eterno ritorno, per nuovi e antichi lettori, il sommo portato del più grande autore novecentesco dell’orrore letterario, Howard Phillips Lovecraft: “Poiché in questa quintessenza di ogni dannazione i confini della coscienza erano lasciati cadere... il mondo e la Natura erano inermi contro tali assalti dai pozzi dissigillati della notte”.

La gioia di esistere, l'orrore di finire. Simone de Beauvoir e l'avventura dell'esistenza

La gioia di esistere, l'orrore di finire. Simone de Beauvoir e l'avventura dell'esistenza

Autore: Mauro Trentadue ,

Numero di pagine: 136
Uguaglianziopoli l’Italia delle disuguaglianze

Uguaglianziopoli l’Italia delle disuguaglianze

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Cuore di tenebra

Cuore di tenebra

Autore: Joseph Conrad ,

Numero di pagine: 124

Introduzione di Alessandro Baricco. La risalita del fiume Congo, alla fine del secolo, si trasforma in una discesa agli inferi. L'incontro di Marlowe con Kurtz, folle agente dei mercanti d'avorio, lo porrà a contatto con il cuore di tenebra, cioè col Male.

GOVERNOPOLI SECONDA PARTE

GOVERNOPOLI SECONDA PARTE

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Abusopolitania

Abusopolitania

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Dizionario della lingua italiana nuovamente compilato dai Signori Nicolò Tommaseo e Cav. Professore Bernardo Bellini con oltre 100000 giunte ai precedenti dizionarii raccolte da Nicolò Tommaseo, Gius. Campi, Gius. Meini, Pietro Fanfani e da molti altri distinti filologi e scienziati, corredato di un discorso preliminare dello stesso Nicolò Tommaseo

Dizionario della lingua italiana nuovamente compilato dai Signori Nicolò Tommaseo e Cav. Professore Bernardo Bellini con oltre 100000 giunte ai precedenti dizionarii raccolte da Nicolò Tommaseo, Gius. Campi, Gius. Meini, Pietro Fanfani e da molti altri distinti filologi e scienziati, corredato di un discorso preliminare dello stesso Nicolò Tommaseo

Autore: Niccolò Tommaseo ,

L'Assassino Cherubico

L'Assassino Cherubico

Autore: Paolo Ricci ,

Numero di pagine: 680

L’Assassino Cherubico è un romanzo filosofico di grande attualità: affronta le problematiche esistenziali di oggi, descrive nei dettagli il fenomeno di una crisi culturale e politica in atto nel mondo occidentale capitalista, mettendone in risalto le contraddizioni, le nevrosi, la rinnovata ricerca di spiritualità, l’aggrapparsi disperatamente alle filosofie e religioni orientali e al carattere assolutista e falso dei monoteismi imperanti. La forza e l’energia dissacratoria che pervade ogni pagina danno al lettore lo stimolo a proseguire con il coraggio necessario al risveglio della coscienza di fronte al male del mondo. Male che ci riguarda tutti, compreso il non umano. Dagli insetti minuti alle foreste fruscianti.

La Ragazza Drago - 2. L'albero di Idhunn

La Ragazza Drago - 2. L'albero di Idhunn

Autore: Licia Troisi ,

Numero di pagine: 248

Sofia è una Draconiana, una tra i rari prescelti dall'antica stirpe dei draghi per difendere il mondo dal risveglio della terribile viverna Nidhoggr. Ma avere in sé lo spirito di Thuban, il più potente dei draghi, non rende la vita più facile...

Vocabulario della lingua Italiana gïa compilato dagli accademici della Crusca ed ora novamente corretto ed accresciuto dal cabalier abate Giuseppe Manuzzi

Vocabulario della lingua Italiana gïa compilato dagli accademici della Crusca ed ora novamente corretto ed accresciuto dal cabalier abate Giuseppe Manuzzi

Autore: Giuseppe Manuzzi ,

Cibo

Cibo

Autore: Uriel Fanelli ,

La Reverenda Prostituta, Prima Puttana del Tempio di Naamah, Vescovo archimandrita D’hu an Eskeddan an Malaorir è il leader religioso e politico dei namaiti: un popolo che adora Naamah, la Dea Prostituta e Kushiel il Dio Assassino. Proprio mentre i namaiti stanno combattendo per vendicare un massacro subito due secoli prima,si imbattono nei loro cugini della Diaspora, dai quali erano stati allontanati duemila anni prima per via delle loro scandalose abitudini religiose. Inizia così un viaggio che conduce D’hu sino a Washington DC, nel mezzo di un’ invasione aliena.

MAFIOPOLI PRIMA PARTE

MAFIOPOLI PRIMA PARTE

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

L'esistenza di Dio

L'esistenza di Dio

Autore: Raul Montanari ,

Numero di pagine: 256

Condannato per un delitto di cui è parso fin troppo ansioso di dichiararsi colpevole, Adriano salva in carcere un ragazzo, Bruno, da una violenza sessuale. Ma Bruno non è un detenuto qualsiasi: è il figlio di un boss mafioso. Quando Adriano esce dalla prigione trova Bruno ad aspettarlo, pieno di una riconoscenza che finisce per rivelarsi pericolosa per lui, per i suoi affetti e per tutto il mondo che sta cercando di ricostruire intorno a sé. Così Adriano dovrà alla fine affrontare Bruno e mettere in gioco la propria esistenza per salvare quella delle persone che ama. Ambientato in una Milano visionaria, questo thriller psicologico assume le cadenze di una tragedia greca, dove il destino incalza l'eroe costringendolo a scelte drammatiche.

L'età vittoriana: l’immagine dell’uomo fra letteratura e scienza

L'età vittoriana: l’immagine dell’uomo fra letteratura e scienza

Autore: Vanna Gentili, Piero Boitani ,

Numero di pagine: 323
Il Petrarcha con l'espositione d'Alessandro Vellutello di nouo ristampato con le figure a i Triomphi, et con piu cose vtili in varii luoghi aggiunte

Il Petrarcha con l'espositione d'Alessandro Vellutello di nouo ristampato con le figure a i Triomphi, et con piu cose vtili in varii luoghi aggiunte

Autore: Francesco Petrarca ,

Numero di pagine: 216
In nome di mia sorella. L'orrore della pedofilia: una testimone racconta

In nome di mia sorella. L'orrore della pedofilia: una testimone racconta

Autore: Nabela Benaïssa ,

Numero di pagine: 168
ITALIA RAZZISTA

ITALIA RAZZISTA

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso! Ha mai pensato, per un momento, che c’è qualcuno che da anni lavora indefessamente per farle sapere quello che non sa? E questo al di là della sua convinzione di sapere già tutto dalle sue fonti? Provi a leggere un e-book o un book di Antonio Giangrande. Scoprirà, cosa succede veramente nella sua regione o in riferimento alla sua professione. Cose che nessuno le dirà mai. Non troverà le cose ovvie contro la Mafia o Berlusconi o i complotti della domenica. Cose che servono solo a bacare la mente. Troverà quello che tutti sanno, o che provano sulla loro pelle, ma che nessuno ha il coraggio di raccontare. Può anche non leggere questi libri, frutto di anni di ricerca, ma...

L'arte di verificare le date dall'anno 1770 sino a' giorni nostri che forma la continuazione dell'opera pubblicata sotto un tal titolo dai religiosi benedettini della congregazione di san Mauro : questa storia, compilata da una società di dotti e di letterati, venne pubblicata nel 1821 dal sig. di Courcelles ..

L'arte di verificare le date dall'anno 1770 sino a' giorni nostri che forma la continuazione dell'opera pubblicata sotto un tal titolo dai religiosi benedettini della congregazione di san Mauro : questa storia, compilata da una società di dotti e di letterati, venne pubblicata nel 1821 dal sig. di Courcelles ..

Numero di pagine: 503

Ultimi ebook e autori ricercati