Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Aforismi e frammenti

Aforismi e frammenti

Autore: Franz Kafka ,

Numero di pagine: 624

Gli aforismi e i frammenti qui radunati si ispirano alla sistemazione voluta da Max Brod, facendo tuttavia tesoro delle recenti acquisizioni dell'edizione critica tedesca, riproducendo quindi la forma predisposta dallo stesso Kafka. Essi comprendono Considerazioni sul peccato, il dolore, la speranza e la vera via (i cosiddetti «aforismi di Zürau»), gli Otto quaderni in ottavo, i Frammenti da quaderni e fogli sparsi, abbozzi di lettere e discorsi e le testimonianze del rapporto tra lo scrittore e l'ebraismo orientale. Come una paradossale invocazione, una lacerazione impossibile da rimarginare, questi testi evocano il dramma dell'uomo contemporaneo e disegnano un itinerario di salvezza che procede per vie senza meta, sentieri che sviano e inevitabili cadute, senza però che sia lo sconforto ad avere l'ultima parola.

America

America

Autore: Franz Kafka ,

Numero di pagine: 380

Gli Stati Uniti in cui Karl Rossmann si inoltra rappresentano l'emblema di una libertà smisurata che sembra sconfinare nell'anarchia. Un universo labirintico e magico nella sua offerta di possibilità illimitate, ma che poco alla volta si rivela spaventoso. Un Paese in cui è facile smarrirsi, rimanere vittima di cocenti delusioni e finire annientati. Come suggerisce Giulio Schiavoni nell'introduzione alla presente edizione, si può dire che Kafka abbia giocato con questo romanzo un vero e proprio scherzo ai suoi lettori. Ha lasciato che questa venisse considerata la più ottimistica delle opere che Max Brod ha iscritto nella "trilogia della solitudine" ("America", "Il processo" e "Il castello"), quando invece isolamento ed estraneità tra gli individui, colpa, castigo, esilio e abbandono fanno dell'America moderna qui descritta un luogo di inganni e di solitudine.

Lettera al padre

Lettera al padre

Autore: Franz Kafka ,

Numero di pagine: 163

Quanto più il padre si rivelava “compiuto”, appagato, uomo d’azione, estroverso, espansivo e chiassoso, tanto più Franz Kafka era schivo, solitario, meditativo, incerto di sé, povero di prospettive esistenziali e di speranze di carriera. Un individuo in fuga perenne. Giulio Schiavoni

Il castello

Il castello

Autore: Franz Kafka ,

Numero di pagine: 431

"Quando tento di fare qualcosa ma non mi riesce a causa di altri, quando voglio raggiungere una meta ma sono impedito dalle contingenze, quando penso che la terra promessa o il paradiso sono regolati dall'assurdo, quando voglio realizzare i miei desideri, prendo a leggere dell'agrimensore K., anelo come lui al Castello, mi indigno a causa del Conte West-West e sento di sfiorare un pezzo di verità." Davide Bregola

I capolavori

I capolavori

Autore: Franz Kafka ,

Numero di pagine: 922

Motivo fondamentale dell'opera di Franz Kafka (Praga 1883-1924) è quello della colpa e della condanna: i suoi personaggi, travolti improvvisamente dalla rivelazione di una colpa apparentemente sconosciuta, subisco il giudizio di potenze oscure e invincibili, vengono per sempre esclusi da un'esistenza libera e felice, che intuiscono realizzata in un'altra dimensione del mondo, in un'altra realtà. Una raccolta di «capolavori» che permette di abbracciare l'intera opera dello scrittore boemo, espressione tra le più profonde della problematica condizione esistenziale contemporanea.

Literary Theory and Criticism Festschrift Presented to René Wellek in Honor of His Eightieth Birthday: Theory

Literary Theory and Criticism Festschrift Presented to René Wellek in Honor of His Eightieth Birthday: Theory

Autore: René Wellek ,

Numero di pagine: 1462

The first edition, highly thought of, was out of print a few months after its release. The second edition, with improved binding, is on offer at the same price as the first. Rene Wellek, Emeritus Professor of Yale University, recipient of numerous honorary doctorates (Oxford, Harvard, Rome, Columbus and Munich) is one of the most eminent scholars of our time, regarded by many as the greatest living expert on literary theory and criticism, as well as a most generous teacher. His book, Theory of Litera- ture, written in collaboration with Austin Warren, has been trans- lated into twenty-two languages. His innumerable publications culminate in the standart work History of Modern Literary Criticism, of which the first four volumes have already appeared. 77 well known international scholars, in fact his friends, colleagues and former students have contributed the articles to this Festschrift."

Arduous Tasks

Arduous Tasks

Autore: Lina N. Insana ,

Numero di pagine: 319

One of twentieth-century Italy's greatest thinkers, Primo Levi (1919-1987) started reflecting on the Holocaust almost immediately after his return home from the year he survived in Auschwitz. Levi's powerful Holocaust testimonials reveal his preoccupation with processes of translation, in the form of both embedded and book-length renderings of texts relevant to Holocaust survival. In Arduous Tasks, Lina N. Insana demonstrates how translation functions as a metaphor for the transmission of Holocaust testimony and broadens the parameters of survivor testimony. The first book to study Levi and translation, Arduous Tasks overcomes the conventional views of the separation between his own personal memoirs and his translations by stressing the centrality of translation in Levi's entire corpus. Examining not only the testimonial nature of his work, Insana also discusses the transgressive and performative aspects of transmission in his writings. Arduous Tasks is a superb and innovative study on the importance of translation not only to Levi, but also to Holocaust studies in general.

Una distratta venerazione

Una distratta venerazione

Autore: Alberto Bertoni ,

Numero di pagine: 157

Alberto Bertoni, docente all'Università di Bologna, indaga con questo saggio la scrittura di Giovanni Giudici, uno dei protagonisti eminenti del Novecento poetico italiano. A partire da La vita in versi (1965) fino ad analizzare la sincronia del trittico finale delle raccolte degli Anni '90, sperimentando sul campo una varietà diramata di metodologie critiche il volume mostra il procedimento costruttivo di una lingua poetica straordinariamente vitale e comunicativa.

Ultimi ebook e autori ricercati