Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
New Italian and English dictionary, in 2 parts I. Italian and English. II. English and Italian. 5. ed

New Italian and English dictionary, in 2 parts I. Italian and English. II. English and Italian. 5. ed

Autore: F ..... C ..... Meadows ,

Numero di pagine: 664
Dizionario Portatile Italiano, Inglese, e Francese dilegentemente compilato dai dizionarj della crusca, del Dr. S. Johnson, e dell' Accademia Francese, non che dagli altri dizionarj de'migliori autori. ... Di F. Bottarelli, A. M. Prima edizione Veneta. Volume 1

Dizionario Portatile Italiano, Inglese, e Francese dilegentemente compilato dai dizionarj della crusca, del Dr. S. Johnson, e dell' Accademia Francese, non che dagli altri dizionarj de'migliori autori. ... Di F. Bottarelli, A. M. Prima edizione Veneta. Volume 1

Autore: Ferdinando Bottarelli ,

Yinka Shonibare. Be-Muse. Ediz. italiana e inglese

Yinka Shonibare. Be-Muse. Ediz. italiana e inglese

Autore: Yinka Shonibare , Elena Di Maio , Cristiana Perrella , Museo Hendrik Christian Andersen ,

Numero di pagine: 110
Incontri di mezzanotte

Incontri di mezzanotte

Autore: Annie Burrows ,

Numero di pagine: 240

Inghilterra, 1815. Lady Jayne Chilcott deve trovare marito entro la fine della stagione mondana. Purtroppo, a causa del suo desiderio di indipendenza e della sua insofferenza verso le regole dell'etichetta, si caccia nei guai facendosi sorprendere ad amoreggiare con un semplice soldato. Lord Richard Ledbury le propone allora una soluzione per uscire da quella situazione compromettente: lui non rivelerà a nessuno l'accaduto a patto che lei dia lezioni di stile a una sua amica. Accettando, Jayne è convinta di salvarsi da un pericolo, ma in realtà è appena finita in una trappola ben più minacciosa: quella dell'amore!

Abbracciare gli alberi

Abbracciare gli alberi

Autore: Giuseppe Barbera ,

Numero di pagine: 140

Il più vecchio albero italiano di cui sia certa l’età è un pino loricato che cresce in Calabria abbarbicato sul Pollino. È nato nel 1026, più giovane quindi di un suo omonimo nato nel Nord della Grecia nel 941 e considerato il più vecchio essere vivente del Mediterraneo. Il più vecchio del mondo invece è un abete rosso (un albero di Natale, per intenderci) che vive in Svezia e che nel 2008 dovrebbe aver compiuto 9550 anni.Ancorati alle radici, gli alberi non si muovono. Si procurano da soli il nutrimento grazie alla clorofilla, trasformando l’energia solare in materia organica. Non hanno un cuore, due occhi o due gambe. Possiedono tessuti in perenne condizione embrionale, pronti a dare origine a tutti gli organi necessari: se a un albero tagliano un ramo, una gemma fino ad allora dormiente sarà pronta a generarne uno nuovo. Sono virtualmente immortali. Forse per questo gli uomini, insoddisfatti della propria condizione, non hanno mai smesso di cercarli.Giuseppe Barbera – agronomo siciliano da sempre impegnato nella tutela dell’ambiente e del paesaggio – esplora l’attrazione che gli esseri più evoluti del regno vegetale esercitano su poesia e letteratura...

Empathy

Empathy

Autore: Mariarosaria Guarino ,

Numero di pagine: 230

In un mondo alla deriva, in cui la sopravvivenza è considerata il bene più prezioso, la speranza e l'amore sono sentimenti ormai dimenticati. Gabriel, strappato alla famiglia per realizzare un progetto militare segreto, viene privato dei propri sentimenti e reso una macchina da guerra. In quello stesso inferno vive anche Dacryma, una ragazza che possiede il grande dono dell’empatia, che la costringe a vivere isolata per non trovarsi travolta dai sentimenti altrui. In un mondo dove la fine di ogni cosa è imminente e la gioia sembra un’utopia, due anime tormentate si incontreranno e scopriranno la verità più importante: nessuno al mondo è solo. Forse nel mondo esiste ancora la speranza. Chi decide chi vive e chi muore? Chi depreda i cuori dei sopravvissuti e ne inaridisce le anime?

Io ho un nome

Io ho un nome

Autore: Chanel Miller ,

Numero di pagine: 458

Conosciuta come Emily Doe, ha stupito e incantato milioni di persone in tutto il mondo con una lettera indirizzata all’uomo che l’ha aggredita sessualmente: Brock Turner. Una notte di gennaio, dopo una festa nel campusdella Stanford, Turner ha abusato di lei. Emily si è svegliata, il giorno dopo, senza ricordare nulla. Nonostante il suo fosse il “caso perfetto” sotto molti aspetti – dei testimoni oculari hanno fermato Turner, che ha confessato subito – l’uomo, ritenuto colpevole di tutte le accuse, è stato condannato a soli sei mesi poi ridotti a tre. Mentre a Emily non è stato risparmiato l’isolamento e la vergogna destinati, immancabilmente, alle vittime di stupro. Il processo non le ha reso giustizia, rivelando invece con quanta facilità in casi come questo la responsabilità e il danno ricadano sul più debole. La dichiarazione di Emily Doe, pubblicata su BuzzFeed e diventata immediatamente virale, ha trasformato il nostro modo di pensare la violenza sessuale. Ora, riappropriandosi del suo vero nome, Chanel Miller decide di raccontarsi. La sua storia fa luce su una cultura e un sistema giudiziario viziati, ma testimonia anche di come il trauma della...

Sin imagen

L' Alcibiade Fanciullo a Scola

Autore: Antonio Rocco ,

Numero di pagine: 140

Questo libretto satirico è un vero e proprio scherzo letterario pubblicato per la prima volta nel 1652, in ambienti culturali che orbitavano intorno all'Accademia degli Incogniti di Venezia. Dal momento della sua riscoperta, avvenuta nell'Ottocento l'Alcibiade fanciullo a scola, divenne oggetto di numerose interpretazioni critiche: parodia licenziosa dei testi classici sull'amore socratico; divertissement di un intellettuale ateo e annoiato, satira di costume rivolta contro i professori universitari suoi contemporanei o testo erotico? L'opera è considerata oggi un classico di storia dell'omosessualità e di storia del dissenso religioso. All'interno de l'Alcibiade, Antonio Rocco mette in scena un pericoloso e paradossale capovolgimento della morale tradizionale: operazione apparentemente satirica e quasi burlesca, ma di gusto tipicamente libertino. Lo fa intervenendo sul paradigma maestro/allievo, codificato nel topos culturale e letterario della pederastia nella cultura dell'Antica Grecia. Ribaltando il Simposio di Platone, a cui l'opera s'ispira dichiaratamente, l'autore attribuisce all'allievo Alcibiade la parte del sedotto, mentre lascia quella del seduttore al maestro...

Pao Pao

Pao Pao

Autore: Pier Vittorio Tondelli ,

Numero di pagine: 192

La sigla PAO, che sta per Picchetto Armato Ordinario, evoca l’esperienza della caserma, punto di partenza di un romanzo in cui Tondelli narra le storie amorose e comicamente poco marziali che travolgono una compagnia di giovani durante l’anno di servizio militare. Al grigiore dell’apparato burocratico e militare questi giovani oppongono una vitalità a volte sfrenata, tra infrazioni ai codici disciplinari e una più o meno larvata resistenza alla sottomissione: nelle loro tane (docce, sgabuzzini, scantinati...) e durante le ore di libera uscita (in discoteca, negli ozi a Villa Borghese, nelle gite a Ostia...) danno facilmente sfogo alle voglie e ai discorsi, che l’autore segue con sguardo divertito e complice. Pao Pao è un testo polifonico dalle molte sorprese, che da una parte narra i mille sotterfugi e umori coi quali i giovani affrontano il rito di passaggio della caserma, e dall’altra riscopre quell’antica arte di sopravvivere che il Bel Paese incessantemente tramanda adeguandola a ogni situazione.

Garibaldi

Garibaldi

Autore: Lucy Riall ,

Numero di pagine: 642

Una biografia egregiamente documentata e scritta con la vivacità tipica della storiografia anglosassone. Lucy Riall mette in evidenza gli episodi che hanno circondato le imprese dell'eroe dove i fatti reali si sono mescolati con un cumulo imponente di invenzioni e leggende. Così avvenne per le sue battaglie, così per la sua vita sentimentale. Corrado Augias, "Il Venerdì di Repubblica" Ha anticipato persino Che Guevara: non solo nel mettere a soqquadro pezzi dell'America Latina, ma soprattutto nel costruire il mito del ribelle romantico capace di legittimare l'affermazione di una nazione e di un regime. Lo sostiene la storica Lucy Riall in questo libro su Garibaldi che non è un'ulteriore biografia ma un saggio vivace, documentato e appassionato su come si costruisce un'immagine politica. Salvatore Carrubba, "Il Sole 24 Ore" Era uomo fuori dall'ordinario, Giuseppe Garibaldi: capo carismatico, rivoluzionario entusiasta, idealista che non si lasciò corrompere dal successo e dalla fama. Da morto, il potere lo trasformò in un mito, un 'santo laico' da manipolare per suscitare il consenso e l'entusiasmo delle masse popolari. Con ogni mezzo. In che modo Garibaldi divenne...

Camere separate

Camere separate

Autore: Pier Vittorio Tondelli ,

Numero di pagine: 304

Il capolavoro di Tondelli torna in una edizione celebrativa arricchita di interviste e articoli curati da Fulvio Panzeri. “Camere separate è forse un adagio condotto sull’interiorità e sul rinvenimento delle motivazioni profonde – per il protagonista – dell’amare e dello scrivere. Il primo romanzo che ho scritto dopo il compimento del trentesimo anno. Come scrive Ingeborg Bachmann: ‘Quando un uomo si avvicina al suo trentesimo anno di età, nessuno smette di dire che è giovane. Ma lui, per quanto non riesca a scoprire in se stesso nessun cambiamento, diventa insicuro; ha l’impressione che non gli si addica più definirsi giovane. Sprofonda e sprofonda.’” Pier Vittorio Tondelli

Parità in pillole

Parità in pillole

Autore: Irene Facheris ,

Numero di pagine: 208

Perché Parità in pillole? E che cosa contengono queste pillole? Per rispondere alla prima domanda, basta guardarsi attorno. Viviamo in una società "a gradini" che ancora oggi offre opportunità diverse a soggetti con caratteristiche differenti: non solo a uomini e donne, ma anche a bianchi e neri, persone etero- e omosessuali e via dicendo. Siamo talmente abituati a vederci attorniati da queste situazioni di privilegio e discriminazione che talvolta non le riconosciamo neppure come tali o le consideriamo "normali". Ma siamo sicuri che, a prescindere dalla nostra personale condizione di privilegio, possiamo vivere sereni in un mondo in cui una donna, a pari mansioni e competenze, guadagna meno di un uomo, o dove chi non risponde a canoni estetici più o meno espliciti si vergogna e magari non trova nemmeno lavoro, o dove un uomo non può permettersi di essere emotivo? Ecco, quindi, il senso di questo libro: offrire uno strumento per costruire rapporti paritari e porre le basi per una società davvero inclusiva, dove tutti, anche coloro che stanno in posizioni di potere, possano trarne beneficio e vivere meglio. A questo scopo - passiamo ora al contenuto delle pillole -,...

Lettere da Sodoma

Lettere da Sodoma

Autore: Dario Bellezza ,

Numero di pagine: 223

The difficulty of homosexual life in Rome, particularly the requirements of secrecy and clandestinity of the love act. In Bellezza's infernal world, homosexuality can be nothing else but prostitution and neurotically masochistic obsessions. Bellezza's conclusion is that everything is Hell and that the only salvation is the systematic refusal of the self.

Tu che mi guardi, tu che mi racconti

Tu che mi guardi, tu che mi racconti

Autore: Adriana Cavarero ,

Numero di pagine: 190

Ogni essere umano desidera ricevere da un altro il racconto della propria storia: solo gli altri possono scorgere il disegno di un'identità e raccontarlo in sua presenza. Non "che cosa" è ciascuno, ma "chi" è: si potrebbe sintetizzare così la categoria di "unicità" elaborata da Hannah Arendt. In una prospettiva femminista, Cavarero utilizza l'unicità per polemizzare contro il Soggetto forte della tradizione metafisica e la soggettività frammentata postmoderna. Karen Blixen, Edipo, Borges, Ulisse, Rilke, Euridice, Sheherazade vengono convocati a testimoniare le varie forme in cui un individuo riceve da una narrazione il proprio ritratto. I rapporti d'amore, l'amicizia femminile, l'esperienza femminista dei gruppi di autocoscienza e la generale attitudine delle donne al racconto sono gli scenari in cui la narrazione si sposa con la politica.

Ultimi ebook e autori ricercati