Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Investire in energie rinnovabili

Investire in energie rinnovabili

Autore: Alessandro Nova ,

Numero di pagine: 132

L'incertezza circa la futura evoluzione delle macro-variabili energetiche e la necessità imprescindibile, ambientale ma anche economica, di sviluppare fonti energetiche alternative, caratterizzate da rinnovabilità e da un ridotto livello di emissioni di anidride carbonica rendono il settore delle energie rinnovabili uno dei comparti che offrono le più interessanti prospettive di sviluppo, sia tecnologiche sia di mercato. Come emerge dal volume, le attuali condizioni di mercato e le normative sulle energie rinnovabili fanno di questo un investimento estremamente appetibile sotto il profilo dei rendimenti e, contemporaneamente, consentono alle imprese di allineare una delle più importanti variabili competitive alla concorrenza internazionale. Il libro fornisce una panoramica ampia e completa delle caratteristiche e dei rendimenti economico-finanziari di investimenti in impianti di tipo eolico, idroelettrico, fotovoltaico e biomasse, basandosi sulle più recenti normative relative agli strumenti di incentivazione e giungendo alla conclusione che, pur in modo differenziato, l'attuale struttura normativa del mercato energetico italiano consente investimenti in condizioni di...

Investire nel Regno Unito

Investire nel Regno Unito

Autore: Stefano Caprani ,

Numero di pagine: 62

Un libro dedicato a chi vuole essere protagonista nel mercato britannico. Conoscere, avviare, condurre e/o gestire, business nel Regno Unito. L’autore fornisce concrete e comprensibili spiegazioni nell’ambito di argomenti, come: "Le ragioni del perché investire nel Regno Unito; Le opportunità di mercato nei settori di rilievo; Il sistema tributario; Le compagini societarie; Le agevolazioni fiscali; La VAT; Il visto permanete; La registrazione del marchio”. Il libro è ulteriormente adatto agli studenti ed è idoneo a coloro i quali intendono approfondire le conoscenze rispetto agli argomenti e meglio descritti nell’indice del libro stesso.

AMBIENTOPOLI

AMBIENTOPOLI

Autore: Antonio Giangrande ,

Numero di pagine: 568

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

E dopo?

E dopo?

Autore: Luca Reteuna ,

Numero di pagine: 96

Il petrolio e il metano, i combustibili fossili che consumiamo da tempo, finiranno entro qualche decennio.Per non trovarci improvvisamente indietro di secoli e per conservare il pianeta per i nostri discendenti, abbiamo a disposizione le fonti...

Fonti energetiche rinnovabili

Fonti energetiche rinnovabili

Autore: Fabio Inzoli , Alberto Bianchi ,

Numero di pagine: 240

Fonti energetiche rinnovabili presenta in volume autonomo una raccolta di contenuti sul tema presenti nell’85a edizione del Nuovo Colombo, Manuale dell’ingegnere. Il testo propone una esauriente rassegna delle principali fonti di energia alternative alle tradizionali fonti fossili e non esauribili in una scala dei tempi umana. Esse sono alla base della cosiddetta green economy. Nell’opera è dato spazio sia alla presentazione delle efficaci tecnologie di settore sia ai criteri della buona pratica progettuale. L’impostazione manualistica dei contenuti, sinteticamente esposti, fornisce una valida base di riferimento tecnico degli aspetti fondamentali dei vari argomenti trattati. Numerose figure e tabelle di dati a corredo supportano la chiara esposizione degli argomenti.

Le fonti energetiche rinnovabili. Guida alle agevolazioni comunitarie, nazionali e regionali

Le fonti energetiche rinnovabili. Guida alle agevolazioni comunitarie, nazionali e regionali

Autore: Fabio Noferi ,

Numero di pagine: 176
Le tecnologie delle fonti rinnovabili di energia

Le tecnologie delle fonti rinnovabili di energia

Autore: Pietro Maria Putti , Oreste Bramanti ,

Numero di pagine: 396
Progettare il costruito

Progettare il costruito

Autore: Federica Cerroni ,

Numero di pagine: 144

Nell'ambito delle linee di studio in chiave ambientale, relative al settore del recupero, quello riferito alle generali problematiche "culturali", che definiscono anch'esse la complessità della qualità urbana, rappresenta un campo per molti versi ancora in via di sistematizzazione. L'attivazione di processi osmotici tra società e ambiente, secondo un concetto globale, suggerisce l'intervento sulle strutture urbane, con metodiche interdisciplinari ed attraverso ottiche, opportunamente mirate, in grado di cogliere la complessità che il carattere differenziato delle interazioni, tra natura e artificio, tra qualità di vita e ambiente costruito, comportano. Rinunciando al ricorso a posizioni culturali pregiudiziali, il testo, propone un quadro di riferimento sul significato e il ruolo dei nuclei insediativi urbani ad elevata qualità ambientale e storica offrendo, da un punto di vista applicativo, una via di controllo delle molteplici variabili coinvolte nei processi di gestione, tutela e conservazione con particolare attenzione anche agli aspetti di efficienza energetica dell'edilizia storica. Federica Cerroni, architetto, laureata all'Università di Roma "Sapienza" e...

LA LIGURIA

LA LIGURIA

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Energia da biogas. Manuale per la progettazione, autorizzazione e gestione degli impianti

Energia da biogas. Manuale per la progettazione, autorizzazione e gestione degli impianti

Autore: Francesco Arecco ,

Numero di pagine: 210
SPECULOPOLI

SPECULOPOLI

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Slow Economy

Slow Economy

Autore: Federico Rampini ,

Numero di pagine: 204

Federico Rampini ripercorre i luoghi e le storie in cui Occidente e Oriente si sono lasciati contagiare reciprocamente, in un avvincente viaggio nella memoria e nel futuro...

LA SICILIA PRIMA PARTE

LA SICILIA PRIMA PARTE

Autore: Antonio Giangrande ,

Numero di pagine: 766

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

IMPUNITOPOLI PRIMA PARTE

IMPUNITOPOLI PRIMA PARTE

Autore: Antonio Giangrande ,

Numero di pagine: 584

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Italia 2013-2018. Dieci regole di civiltà e di crescita sostenibile

Italia 2013-2018. Dieci regole di civiltà e di crescita sostenibile

Autore: Roberto It , Roberto Tortelotti ,

Scrivo questo e-book perché sono stanco di subire, fino allo sfinimento, le notizie relative alle continue ripercussioni in negativo della attuale pesante crisi, senza che si levi alcuna voce credibile a proporre scelte ed azioni in grado di affrontarla e batterla.

Un assessore racconta

Un assessore racconta

Autore: Francesco Saponaro ,

Numero di pagine: 226

«Nel desolante panorama della frammentazione, degli egoismi e della separazione che ci circonda, la società civile è una grande risorsa per il nostro tempo. Nel Dna dell’autentico imprenditore c’è iscritta la capacità di unire frammenti, di mettere insieme fattori diversi per realizzare un risultato, un prodotto che vale molto di più del prezzo finale». Francesco Saponaro, dopo oltre trent’anni di esperienze da manager e da amministratore pubblico, si racconta e traccia un linea ideale che, al di là delle ideologie e degli steccati politici, unisce storie e personaggi tanto diversi: da Aldo Moro a Walter Veltroni, da Francesco Storace al sociologo Giuseppe De Rita, dal senatore Andrea Augello all’imprenditore Franco D’Amico, da Francesco Rutelli a Silvio Berlusconi, fino a Papa Wojtyla. Aneddoti, storie, esperienze e riflessioni con un unico filo conduttore: il bene comune. L’obiettivo che per Saponaro dovrebbe unire tutti, da destra a sinistra. Perché lo sviluppo ed il benessere non hanno colore politico. Francesco Saponaro (Ostuni, 11 ottobre 1948), sposato con Alessandra e padre di due figli (Daniele e Andrea), ha iniziato la sua carriera nella...

ITALIOPOLITANIA PRIMA PARTE

ITALIOPOLITANIA PRIMA PARTE

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Imprese eccellenti. Le aziende milanesi che non temono la crisi

Imprese eccellenti. Le aziende milanesi che non temono la crisi

Autore: Sergio Campodall'Orto ,

Numero di pagine: 242

741.5

Green marketing per le aree industriali. Metodologie, strumenti e pratiche

Green marketing per le aree industriali. Metodologie, strumenti e pratiche

Autore: Marino Cavallo , Piergiorgio Degli Esposti , Kostas Konstantinou ,

Numero di pagine: 256

Ultimi ebook e autori ricercati