Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Politiche europee per il paesaggio: proposte operative

Politiche europee per il paesaggio: proposte operative

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 402

Nell’attuale società, il tema del paesaggio suscita “esigenze” e stimola “attese” di tipo diverso a causa delle tante componenti sociali, scientifiche e culturali che lo coinvolgono, in particolare per la profonda “crisi dei luoghi”, quel malessere che si manifesta nelle periferie prive di identità, nelle campagne e lungo le coste spesso sfigurate, nel mutato rapporto tra l’ambiente naturale e le comunità che lo abitano. Per “esigenze” della società contemporanea intendiamo le diffuse aspirazioni nei confronti di un generale miglioramento della qualità della vita, di un cambiamento di rotta nelle politiche di trasformazione territoriale, di una revisione del concetto di tutela e di conservazione da intendere in senso attivo e innovativo con il ripristino della stabilità degli ecosistemi, con un’attenta considerazione dell’identità dei luoghi, un rinnovato e più corretto rapporto con l’ambiente naturale e i valori culturali e sociali del territorio. Le “attese” possono riguardare la maggiore e migliore disponibilità di aree verdi ricreative nelle conurbazioni metropolitane; la bonifica e la riqualificazione dei paesaggi degradati e un corretto ...

Conoscere e comunicare il paesaggio. Linguaggi, metodi e strumenti per l'integrazione tra l'ecologia del paesaggio e la pianificazione territoriale

Conoscere e comunicare il paesaggio. Linguaggi, metodi e strumenti per l'integrazione tra l'ecologia del paesaggio e la pianificazione territoriale

Autore: Elena Gissi ,

Numero di pagine: 145

1810.2.23

I paesaggi agrari tradizionali. Un percorso per la conoscenza

I paesaggi agrari tradizionali. Un percorso per la conoscenza

Autore: Barbera , Biasi , Marino ,

Numero di pagine: 172
Paesaggio: didattica, ricerche e progetti (1997-2007)

Paesaggio: didattica, ricerche e progetti (1997-2007)

Autore: Guido Ferrara , Giulio Gino Rizzo , Mariella Zoppi ,

Numero di pagine: 537
Per un paesaggio di qualità. Dialogo su inadempienze e ritardi nell'attuazione della Convenzione Europea

Per un paesaggio di qualità. Dialogo su inadempienze e ritardi nell'attuazione della Convenzione Europea

Autore: AA. VV. , Annalisa Calcagno Maniglio ,

Numero di pagine: 283

A 15 anni dalla formulazione ufficiale della Convenzione Europea del Paesaggio, il libro traccia un bilancio sulla mancata applicazione di tanti fondamenti e disposizioni, e impone una riflessione sulle gravi lacune nell’assimilazione culturale e sul rita

Per un’analisi del paesaggio

Per un’analisi del paesaggio

Autore: Francesca Mazzino , Adriana Ghersi ,

Numero di pagine: 112

Nell'ambito del programma INTERREG II C MEDOC, progetto Paesaggi Mediterranei ed Alpini, coordinato dalla Regione Sardegna, a cui hanno collaborato diverse regioni italiane, francesi e spagnole, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Ufficio Centrale per i Beni Ambientali e Paesaggistici - ha affidato alla Scuola di Specializzazione in Architettura del Paesaggio, della Facoltà di Architettura, Dipartimento POLIS dell'Università di Genova, uno studio articolato in due fasi: una di analisi e una di valutazione del paesaggio, mirate all'individuazione di linee guida per operazioni di progettazione e proposte di gestione del paesaggio. Il percorso metodologico elaborato è stato applicato a due casi di studio: il primo relativo a un territorio dell'entroterra ligure, situato a est di Genova (la Val Bisagno) e il secondo relativo ad un'area costiera sottoposta a rapide trasformazioni (la fascia costiera occidentale del Ponente genovese di Voltri-Vesima). Il lavoro è stato sviluppato, sulla base della ricerca MURST Metodologia per la redazione di un Atlante dei paesaggi italiani, assumendo come riferimento principale la Convenzione Europea del Paesaggio elaborata dal...

Ricerche di Architettura

Ricerche di Architettura

Autore: Romina Marvaldi , Silvia Mocci , Elisabetta Pani , Alfonso Annunziata , Carlo Aymerich , Martina Basciu , Aurora Cappai , Silvio Carta , Francesco Cocco , Claudia Colamatteo , Susanna Curioni , Giuseppe Desogus , Chiara Garau , Ilaria Giovagnorio , Claudia Loggia , Davide Madeddu , Raimondo Pabiri , Federica Pau , Marco Pittaluga , Sabrina Puddu , Valeria Saiu , Antonio Salaris , Giampaolo Salice , Antonello Sanna , Marcello Schirru , Elisa Serra , Silvia Serra , Antonio Tramontin , Vittorio Tramontin , Francesco Zuddas ,

Numero di pagine: 244

Il volume raccoglie gli atti della Giornata di Studi svolta a conclusione del primo anno della ricerca biennale condotta dai giovani ricercatori nell'ambito del "Programma Operativo FSE SARDEGNA 2007-2013, Legge Regionale 7 agosto 2007, n. 7, Promozione della ricerca scientifica e dell'innovazione tecnologica in Sardegna" promosso dalla Regione Sardegna, Assessorato della programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del Territorio della Regione Autonoma della Sardegna. Finalità della Giornata di Studi sono l'incontro e il confronto dei giovani ricercatori accolti dal Dipartimento e dalla Facoltà di Architettura con la comunità scientifica, gli enti di ricerca e la Regione Sardegna. I contributi dei ricercatori sono raccolti in quattro sezioni tematiche che affrontano gli argomenti cardine del progetto architettonico. La prima sezione Architettura città e paesaggio indaga sulle prospettive e gli scenari possibili del paesaggio indaga sulle prospettive e gli scenari possibili del paesaggio in generale e sardo; la seconda dal titolo Il progetto dell'abitare, trasformazioni urbane è incentrata principalmente sui temi dell'abitare e della modificazione dei modelli abitativi in...

L'opportunità dell'innovazione

L'opportunità dell'innovazione

Autore: Claudia Cassatella , Enrica Dall'Ara , Maristella Storti ,

Numero di pagine: 208
Patrimonio culturale e paesaggio

Patrimonio culturale e paesaggio

Autore: Maria Mautone , Maria Ronza ,

Numero di pagine: 212

Il ruolo del patrimonio culturale e del paesaggio per la costruzione dell'identità territoriale è stato a lungo indagato dalle scienze umane che hanno chiarito le matrici di assetti consolidati, le valenze di componenti naturali e antropiche, i processi di attribuzione e arricchimento dei significati, le ragioni della conservazione e della valorizzazione. Superata questa fase, è necessario interrogarsi sulle modalità di gestione del "capitale culturale" affinché le potenzialità individuate possano esprimersi nei processi di pianificazione e nella programmazione economica; la riflessione scientifica deve, pertanto, focalizzarsi sulle ricadute applicative di impostazioni teorico-metodologiche solide e mature. In tale dibattito si inserisce il volume Patrimonio culturale e paesaggio: un approccio di filiera per la progettualità territoriale che propone un iter di ricerca basato sulla trasversalità e l'integrazione di competenze eterogenee, raccordate nelle fasi della "filiera culturale", al fine di superare la settorialità delle analisi e degli interventi. Per rispondere agli obiettivi della ricerca di base e di quella applicata, le scienze geografiche sono coinvolte in...

Progetti di paesaggio per i luoghi rifiutati

Progetti di paesaggio per i luoghi rifiutati

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 320

Gli autori di questa ricerca, finanziata dal MIUR nel quadro di un'intensa attenzione rivolta al paesaggio dalla comunità scientifica, hanno voluto affrontare uno dei più centrali e dibattuti temi posto in evidenza dalla Convenzione Europea del Paesaggio: la necessità che l'attenzione paesaggistica non sia riservata, com'è accaduto fino ad oggi, solo alle aree di particolare valore e interesse, ma venga estesa anche ai "paesaggi della vita quotidiana e ai paesaggi degradati". La ricerca si pone quindi l'obiettivo di individuare ed analizzare, quelle situazioni, sempre più diffuse nei contesti urbani, periurbani, industriali e rurali delle varie regioni italiane, che sono l'esito negativo di usi impropri, spreco delle risorse naturali, abnorme produzione di scarti, proliferazione di spazi che denunciano un'assenza di "progettualità paesaggistica" e che si trovano spesso, per effetto dei processi espansivi della città e della rapida, anonima e spesso conflittuale trasformazione del territorio, a diretto contatto con i luoghi della vita quotidiana delle popolazioni. Con l'espressione"paesaggi del rifiuto" ci si è voluti riferire a quelle numerose situazioni che hanno generato ...

AIQUAV Primo Convegno Nazionale. Qualità della vita: territorio e popolazioni. Book of Abstracts.

AIQUAV Primo Convegno Nazionale. Qualità della vita: territorio e popolazioni. Book of Abstracts.

Autore: Marco Trapani ,

La ricerca e le istituzioni tra interpretazione e valorizzazione della documentazione cartografica

La ricerca e le istituzioni tra interpretazione e valorizzazione della documentazione cartografica

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 224

Qual è il significato sotteso a ogni rappresentazione cartografica? Cosa si cela dietro un'immagine di città, di realtà territoriali e marittime? Qual è la finalità cui tende la carta geografica? Questi e molti altri interrogativi animano le pagine del presente volume che, frutto dell'incontro di diverse ottiche interpretative e plurali punti di vista, intende soffermarsi a riflettere sull'importanza che la documentazione cartografica assume per la lettura e l'interpretazione della complessità paesistico-territoriale, in un'ottica di governo e pianificazione sostenibile. Su questa via, si è tentato di prospettare un confronto/dibattito tra "accademia" e istituzioni, e, cosí facendo, gettare luce su uno straordinario patrimonio che risulta ancora oggi in parte "sommerso", con la finalità ultima di renderlo sempre più accessibile e fruibile. Un invito, dunque, oltre che una speranza, affinché non prevalgano quelli che lo storico Marc Bloch definiva "i principali responsabili dell'oblio o dell'ignoranza: la negligenza, che smarrisce i documenti, e l'ancor peggiore mania del segreto [...] che li nasconde o li distrugge".

I paesaggi nelle campagne di Roma

I paesaggi nelle campagne di Roma

Autore: Alessandra Cazzola ,

Numero di pagine: 266

This book presents the results of research carried out by the author over the three years of the PhD in Landscape Design at Florence University. The first part of the work focuses on the theoretical and methodological aspects of the study of the agricultural landscape and the description of its component elements, the process of its formation and the evolution of its structure. The second part represents a practical application of these observations, with an original elaboration of the relations that have given rise to the various types of agricultural landscape into which the Roman countryside can be broken down. In short, the scope of the research is to set into relation a cognitive model of the agrarian landscape with a specific territorial framework rich in emblematic landscape situations, setting itself the objective of testing the feasibility of the application of individual interpretations and proposals, and of reappraising the role of the agrarian landscape within the current process of environmental and landscape redevelopment.

Nuove sfide per l'architettura del paesaggio contemporanea

Nuove sfide per l'architettura del paesaggio contemporanea

Autore: Patrizia Burlando , João Cortesão , Francesca Mazzino , Christian Piel ,

Numero di pagine: 100

Attraverso il contributo di relatori provenienti da Paesi nei quali la pratica professionale dell’architettura del paesaggio è consolidata, il volume presenta studi e progetti rivolti a affrontare la crisi ambientale e l’emergenza climatica in aree geografiche soggette, in modi diversi, agli effetti del cambiamento globale del pianeta. Ridurre il consumo di suolo, acqua, risorse naturali, prevenire i rischi ambientali e idrogeologici e favorire il godimento della natura e del paesaggio sono oggi obiettivi imprescindibili, che coinvolgono gli architetti del paesaggio in un’impegnativa ricerca sia sugli aspetti teorici sia su quelli operativi, per realizzare spazi in grado di ospitare diverse forme di vita con soluzioni a basso costo di manutenzione.

Turismo rurale e progetto di paesaggio. La Valtiberina toscana per un turismo culturale e naturale sostenibile

Turismo rurale e progetto di paesaggio. La Valtiberina toscana per un turismo culturale e naturale sostenibile

Autore: Daniela Cinti ,

Numero di pagine: 163
Il distretto culturale evoluto

Il distretto culturale evoluto

Autore: Alessia Usai ,

Numero di pagine: 224

Nell’ultimo ventennio la competitività territoriale ha modificato profondamente gli obbiettivi d’intervento delle amministrazioni pubbliche verso il patrimonio culturale, sempre più spesso considerato uno strumento per il rilancio economico dei territori. Le tecniche d’indagine connesse ai temi della creative city e del cultural planning trovano ampio spazio nell’agenda politica europea e nazionale ove, però, la dimensione cognitivo-relazionale dell’economia creativa è fatta coincidere con il modello produttivo tutto italiano del distretto culturale evoluto. Il volume si concentra sul distretto culturale evoluto come “rete di relazione” capace di generare ecosistemi supportivi per l’innovazione, proponendo un framework teorico per lo studio dei suoi assetti organizzativi, delle forme d’integrazione tra la filiera culturale e le altre filiere produttive, dei legami con i cluster dell’innovazione tecnologica, del turismo e dell’agroalimentare.

Governance, Pianificazione e Valutazione Strategica

Governance, Pianificazione e Valutazione Strategica

Autore: Corrado Zoppi ,

Numero di pagine: 384

Elemento di significativa innovazione che la Valutazione ambientale strategica (VAS) propone al campo disciplinare della pianificazione territoriale è l'impostazione plurale e partecipativa del processo valutativo, che si pone non come esogeno rispetto al processo stesso, ma come parte qualificante e fondante. Una partecipazione che non è prerogativa di pochi, che non è il teatrino, falso e autoreferenziale, di processi decisionali già sviluppati e sostanzialmente conclusi attraverso negoziazioni fuori dal controllo della pubblica opinione, e, come tali, facilmente caratterizzate dalla dialettica fra gli interessi di pochi. La VAS, che fonda il processo di piano e si identifica con esso, è pianificazione/valutazione di comunità, è metodo e prassi di community visioning. La scala dei problemi da affrontare è, naturalmente, questione fondamentale da analizzare e tenere presente, nella progettazione del processo. Si tratta di generare un movimento di discussione pubblico in cui le istanze, le opinioni, i bisogni, si manifestino, soprattutto in termini di diversità e conflittualità, cosí da far sí che il processo di community visioning abbia una base solida e riconosciuta...

Paesaggio storico urbano

Paesaggio storico urbano

Autore: Alessia Usai , Emanuela Abis , Anna Maria Colavitti ,

Numero di pagine: 390

Questo libro raccoglie una riflessione a più voci, espressione delle linee di ricerca della Scuola di Architettura di Cagliari, sul tema della riqualificazione sostenibile del paesaggio storico urbano. In particolare il volume è l’esito della ricerca “Procedure e modelli per la valorizzazione integrata del patrimonio insediativo storico. Linee guida per l’applicazione della Raccomandazione Unesco sul paesaggio storico urbano”, coordinata da Emanuela Abis e finanziata dalla Regione Sardegna nell’ambito della Legge regionale di promozione della ricerca scientifica (LR 7/2007). Lo studio dei caratteri urbanistici, morfologici e socio-funzionali di Castello ha come obiettivo la definizione di scenari futuri per il quartiere, costruiti a partire dalla consapevolezza dei valori e delle criticità attualmente presenti e del suo potenziale ruolo all’interno delle dinamiche di sviluppo della città di Cagliari. L’interpretazione del paesaggio storico urbano cagliaritano secondo la visione innovativa della Raccomandazione UNESCO permette infatti di superare il concetto di “centro storico” tradizionalmente assunto dalla pianificazione, introducendo una prospettiva di...

Progetto di paesaggio. Il bacino di Montedoglio e la golena del Tevere in Valtiberina toscana

Progetto di paesaggio. Il bacino di Montedoglio e la golena del Tevere in Valtiberina toscana

Autore: Daniela Cinti ,

Numero di pagine: 228
Il valore della terra. Teoria e applicazioni per il dimensionamento della pianificazione territoriale

Il valore della terra. Teoria e applicazioni per il dimensionamento della pianificazione territoriale

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 339

1810.2.20

Studiare il territorio. Esperienze di ricerca nel dottorato in Pianificazione territoriale del Politecnico di Torino

Studiare il territorio. Esperienze di ricerca nel dottorato in Pianificazione territoriale del Politecnico di Torino

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 173

1862.185

Paesaggio costiero, sviluppo turistico sostenibile

Paesaggio costiero, sviluppo turistico sostenibile

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 258

Questo testo contiene i risultati di una ricerca universitaria condotta sull'ambiente costiero, da tempo soggetto a forti pressioni antropiche, a vari fenomeni di urbanizzazione, cementificazione e costruzione di infrastrutture di vario genere. Ruota intorno ai due termini principali di paesaggio e turismo e all'aggettivo costiero che li accomuna. Si riferisce, in particolare, a quei processi di sviluppo turistico che sono stati tra i motori principali e le cause primarie delle trasformazioni di tante aree litoranee; evidenzia problemi e vicende di particolare complessità e criticità che si sono succeduti in prevalenza negli ultimi cinquant'anni e che hanno riguardato e riguardano l'alterazione delle fragilità naturali e delle identità culturali del paesaggio costiero; analizza le potenzialità di un approccio paesistico integrato per affrontare, congiuntamente, le interazioni esistenti tra tutela attiva delle risorse e politiche di utilizzo turistico sostenibile. Alla ricerca hanno partecipato studiosi e ricercatori universitari interessati da tempo ai temi ed ai problemi che coinvolgono le tematiche paesaggistiche e all'applicazione di principi ed obiettivi delle recenti...

Paesaggi coltivati, paesaggio da coltivare

Paesaggi coltivati, paesaggio da coltivare

Autore: Alessandra Cazzola ,

Numero di pagine: 338

Il carattere globale della crisi del nuovo millennio propone a tutto il mondo il problema cruciale dell'agricoltura, non perché la soluzione consista in un improbabile ritorno al passato, ma perché è necessario riflettere con senso critico sugli errori commessi e riprendere in mano l'indirizzo corretto di tutte le risorse, monetizzabili e non, proiettandosi finalmente verso un uso sostenibile dello sviluppo. Risorsa terra; risorsa acqua; risorsa cibo. Risorsa umanità; risorsa salute; risorsa equilibrio, e - perché no? - risorsa saggezza. Non ultima, risorsa bellezza: per l'Italia il paesaggio è il più grande patrimonio a disposizione, e la sua valorizzazione rappresenta una delle sfide più attuali che la politica ha di fronte. Rapporti e interdipendenze tra tradizione e modernità, tra città e campagna, tra paesaggio e attività agricole... Scelte politiche e governo del territorio...Salvaguardia, gestione, pianificazione. Si può studiare il paesaggio agrario come cartina di tornasole di fenomeni urbanistico-ambientali e socio-economici, come configurazione di assetti spaziali, come sede di usi produttivi e di equilibri ecologici, e come sedimentazione di storia e di...

Gli invertebrati come bioindicatori di un paesaggio sostenibile

Gli invertebrati come bioindicatori di un paesaggio sostenibile

Autore: Daniele Sommaggio , Maurizio G. Paoletti ,

Numero di pagine: 278
Natura 2000 e paesaggio euganeo. Habitat sotto la lente

Natura 2000 e paesaggio euganeo. Habitat sotto la lente

Autore: Tommaso Sitzia , Thomas Campagnaro , Alan Crivellaro , Alessandra Di Nardo , Paolo Fontana , Simone Iacopino , Roberto Rizzieri Masin , Bruno Michielon , Paolo Paolucci , Marco Perfetti , Carlo Piazzi , Thomas Quetri , Andrea Rizzi , Flora Giulia Simonelli ,

Numero di pagine: 172

La Direttiva Habitat (1992/43/CEE) ha avviato la costituzione della rete di aree protette più estesa del nostro pianeta: la rete Natura 2000. Oltre 15.000 ettari dei Colli Euganei ne fanno parte; un paesaggio vegetale assai ricco, la cui complessità è accentuata dalle attività umane, che ospita 2.300 ettari di habitat di interesse comunitario. Questo volume tratta gli habitat dei prati aridi e dei castagneti, rispettivamente, tra i più minacciati (1,5% della superficie totale), e tra i più estesi (1.700 ettari) dei Colli. Si interessa anche dei boschi di robinia, un albero di origine nordamericana, molto competitivo, che copre 2.080 ettari, una superficie maggiore di quella dei castagneti stessi. Questa competitività può mettere a serio rischio i due habitat europei e compromettere le azioni a sostegno della loro conservazione. Il volume si rivolge a quanti hanno interesse, professionale o personale, per la conservazione e la gestione della natura; affronta, prima che il caso euganeo, i concetti chiave per la comprensione degli obiettivi della Direttiva Habitat e della rete Natura 2000. Del caso euganeo approfondisce la flora, le farfalle e le cavallette, fornendo...

Il monastero di San Benedetto di Leno Archeologia di un paesaggio in età medievale

Il monastero di San Benedetto di Leno Archeologia di un paesaggio in età medievale

Autore: Fabio Saggioro , Andrea Breda , Maria Bosco ,

Numero di pagine: 432

I monasteri sono stati tra i grandi protagonisti della società e dell’economia altomedievale in tutta Europa. Il monastero di Leno, fondato dall’ultimo dei re longobardi Desiderio, fu uno dei più importanti centri monastici dell’epoca: dalla seconda metà dell’VIII secolo per tutto il Medioevo segnò la vita di un territorio e più in generale fu attivo protagonista della vita politica, culturale ed economica di tutta l’Italia settentrionale. Le sue strutture, demolite in larga parte durante l’età moderna, sono state rimesse in luce dopo anni di ricerche archeologiche condotte dalla Soprintendenza e dall’Università di Verona e in questo volume, per la prima volta, vengono illustrate le evidenze emerse nel corso degli scavi. Il volume raccoglie i contributi di vari autori e restituisce i risultati provenienti dalle indagini territoriali, dagli scavi e dalle ricerche sull’ambiente antico.

Ultimi ebook e autori ricercati