Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Leggermente il mito e l'epica. Per le Scuole superiori

Leggermente il mito e l'epica. Per le Scuole superiori

Autore: Emilia Asnaghi , Raffaella Gaviani ,

Numero di pagine: 304
Raccontami. Il mito e l'epica. Per la Scuola media

Raccontami. Il mito e l'epica. Per la Scuola media

Autore: Emilia Asnaghi , Raffaella Gaviani ,

Numero di pagine: 288
Raccontami. Il mito e l'epica-Il mio quaderno INVALSI 1 online. Per le Scuole superiori

Raccontami. Il mito e l'epica-Il mio quaderno INVALSI 1 online. Per le Scuole superiori

Autore: Emilia Asnaghi , Raffaella Gaviani ,

Numero di pagine: 1088
Raccontami. Il mito e l'epica-Il mio quaderno INVALSI 1. Per le Scuole superiori

Raccontami. Il mito e l'epica-Il mio quaderno INVALSI 1. Per le Scuole superiori

Autore: Emilia Asnaghi , Raffaella Gaviani ,

Numero di pagine: 1248
Nuovi Argomenti (61)

Nuovi Argomenti (61)

Autore: AA.VV., ,

Numero di pagine: 224

Hanno collaborato: Paolo Giordano, Roberto Benigni, Viola Di Grado, Ginevra Lamberti, Michela Monferrini, Niccolò Contessa, Matteo Trevisani, Marco Cubeddu, Nicola Ingenito, Gaia Coltorti, Giorgio Ghiotti, Giuseppe Genna, Tommaso Pincio, Rosa Chacel, Charles Simic, Claudio Damiani, Giorgio Agamben, Massimo Rizzante, Leonardo Colombati.

La bottega dei sogni. Con il mito e l'epica-Un libro per fare e per vedere. Con espansione online. Per la Scuola media

La bottega dei sogni. Con il mito e l'epica-Un libro per fare e per vedere. Con espansione online. Per la Scuola media

Autore: Paolo Albonico , G. Conca , Massimiliano Singuaroli ,

Voi siete il sale della terra. Per la Scuola media

Voi siete il sale della terra. Per la Scuola media

Autore: Elisabetta Stroppiana , Luigi Solinas ,

Numero di pagine: 184
Alla luce del mito

Alla luce del mito

Autore: Marcello Veneziani ,

Numero di pagine: 160

Il mito è il racconto sorgivo sulla nascita della vita, del pensiero e del mondo, che si esprime nella parola e nel silenzio, nell’arte e nella preghiera, nel gioco, nel canto e nella poesia elementare della vita. Non è verità né illusione, abita su un altro piano: è ordine nella bellezza. Sul mito si fondano la storia, la politica, perfino il cinema e la pubblicità; mitico è l’amore e così l’infanzia. Quando però i miti sono negati, crescono al loro posto idoli e surrogati, come quelli che ci circondano oggi. In questo libro Marcello Veneziani si propone di recuperare la dimensione autentica del mito per porlo al centro dell’esistenza e rispondere così a un desiderio profondo e diffuso di «vita superiore». Dopo la disfatta di religione e filosofia, per compensare lo strapotere della scienza e contendere la sovranità alla tecnica e alla finanza, non resta che affidarsi al «mitopensiero». Senza miti, infatti, la vita non è affatto più libera, più autonoma, più razionale; solo più povera, più insensata, più labile. All’uomo di oggi – scrive Veneziani – «il mito non offre profitti ma fondamenti, non assicura vantaggi ma significati. Dona bellezza, ...

Da Ulisse all'ambulanza: le Sirene tra mito e storia

Da Ulisse all'ambulanza: le Sirene tra mito e storia

Autore: Giuseppe Sabella ,

Numero di pagine: 148

Da sempre svelare e spiegare il valore storico di eventi racchiuso in un mito, è per lo studioso un’appetibile sfida non solo professionale, ma soprattutto personale. L’esperienza consolidata nella ricerca storiografica ha ormai riconosciuto che in ogni mito persista questa verità nucleare. Così, sulla falsa riga del mito delle Sirene, si cercherà di sbrogliare la matassa di eventi trasfigurati in quella narrazione, solo in parte leggendaria, per restituire un’attendibile ricomposizione di ciò che accadde lungo le nostre coste tra il secondo e il primo millennio avanti Cristo. Dalla Introduzione dell’autore.

Per un cuore da guerriero. Le arti marziali, la filosofia e Bruce Lee

Per un cuore da guerriero. Le arti marziali, la filosofia e Bruce Lee

Autore: Daniele Bolelli ,

Numero di pagine: 285

Le arti marziali non sono una semplice attività sportiva, ma sono un modo di accostarsi al mondo e di affrontarlo. Ogni giorno. Insegnano la cura di se stessi, la disciplina, il rigole, il rispetto verso gli altri che sono sì avversari, ma prima di tutto persone con cui confrontarsi in modo pulito. Spaziando tra aneddoti, filosofa, storia (Daniele Bolelli insegna questa materia in America), combattimenti e personaggi mitici, Bolelli racconta il cuore delle arti marziali di cui è assiduo praticante e fine teorico. Mescolare mente e corpo, pragmatismo e utopia, sensibilità e determinazione sono le qualità e le doti dell'artista marziale. Un libro per tutti, non solo per gli sportivi, perché in queste pagine l'arte marziale si sposa con l'arte di vivere.

Critica del testo (2020) Vol. 23/3

Critica del testo (2020) Vol. 23/3

Autore: Autori Vari ,

Numero di pagine: 385

Premessa di Paolo Maninchedda Paolo Maninchedda, Lo statuto metodologico di una filologia della contemporaneità Roberto Antonelli, La filologia nel vortice della contemporaneità Antonio Pioletti, La “pienezza del tempo” nella filologia della contemporaneità. Sette tesi su ricerca e formazione oggi Luciano Formisano, Filologia e contenuto degli enunciati Giuseppe Noto, Filologia e sistema formativo nella contemporaneità Stefano Rapisarda, “Declararsi” o perire. Appunti per una filologia della contemporaneità Riccardo Viel, Filologia come spazio del lógos Arianna Punzi, Il ruolo delle “emozioni” nella formazione del filologo Massimo Bonafin, Oltre la filologia e la critica del particolare e dell’universale Patrizia Serra, Etica e estetica medievale vs. contemporaneità: tentativi di dialogo Maurizio Virdis, Medioevo e contemporaneità. Metodo/metodi, consapevolezza e coscienza del filologo Gaetano Lalomia, Quali sono i testi “propri” della filologia? Maria Serena Sapegno, Oltre Auerbach: la questione del Soggetto nella critica della contemporaneità Sara De Simone, L’eroe medievale nel romanzo modernista: permanenze, discontinuità e nuovi respiri Roberto...

La «storia» senza storia. Racconti del passato tra letteratura, cinema e televisione

La «storia» senza storia. Racconti del passato tra letteratura, cinema e televisione

Autore: Andrea Fioravanti ,

Numero di pagine: 432
La lezione di Enea

La lezione di Enea

Autore: Andrea Marcolongo ,

Numero di pagine: 216

Se in tempo di pace e di prosperità chiediamo a Omero d'insegnarci la vita, a ogni rivolgimento della Storia dovremmo deporre Iliade e Odissea e affrettarci a riprendere in mano l'Eneide. Andrea Marcolongo ci fa scoprire l'essenza vera di Enea. L'eroe che cerca un nuovo inizio con in mano il bene più prezioso: la capacità di resistere e di sperare. Una lezione attualissima. Vi siete mai chiesti perché, pur avendo dovuto tutti leggere l'Eneide a scuola, fatichiamo a ricordare qualcosa che non sia la fuga da Troia o la grande storia d'amore tragico con Didone? Perché abbiamo così facilmente dimenticato gli epici racconti sulle mitiche origini di Roma e del suo impero? Forse perché i versi del poema di Virgilio non sono adatti ai momenti in cui le cose filano lisce e allora si va in cerca di avventura nella letteratura. Il canto di Enea è destinato al momento in cui si sperimenta l'urgenza di raccapezzarsi in un dopo che stordisce per quanto è diverso dal prima in cui si è sempre vissuto. Enea è l'eroe che vaga nel mondo portandosi sulle spalle anziani e bambini. È colui che viaggia su una nave senza nocchiero alla ricerca di un nuovo inizio, di una terra promessa in cui...

Guida alla Massoneria

Guida alla Massoneria

Autore: Michele Leone ,

Numero di pagine: 400

In questa insolita Guida alla Massoneria la più “longeva” associazione iniziatica della storia umana viene analizzata non solo da un punto di vista storico, ma soprattutto come scuola di pensiero, partendo dai fondamenti delle sue antiche origini per arrivare a delinearne l’attualità nella società di oggi e gli auspicabili sviluppi in un prossimo domani. Dai fautori della teoria del complotto agli storici di professione, dagli esoteristi improvvisati ai fan dei cavalieri templari, tutti hanno da dire qualcosa sulla Massoneria, e molti hanno da svelarne un segreto. Ma altrettanti sono i veri e propri miti con cui ancora la si definisce, approcciandosi superficialmente a ciò che veramente è stata e che tutt’oggi dovrebbe essere. Questa Guida nasce col principale e passionale intento di fare chiarezza sulle motivazioni di questo progressivo allontanamento dalle caratteristiche essenziali e originali di questa grande scuola iniziatica, le cui componenti filosofiche, politiche e filantropiche tornano a trovare una sensata collocazione solo se considerate come effetti piuttosto che come cause fondanti. Un percorso che, nel fornire tutte le informazioni e gli indizi su cosa...

Manifesto per la Sinistra e l'Umanesimo sociale

Manifesto per la Sinistra e l'Umanesimo sociale

Autore: Simone Oggionni , Paolo Ercolani ,

Numero di pagine: 256

Liberata dallo sconfittismo e dal reducismo. Capace di sollecitare passioni, di moltiplicare la partecipazione. Gentile, in grado di sorridere. Popolare, radicata e allo stesso tempo a proprio agio con le nuove forme della democrazia digitale. Rivoltata da cima a fondo, rinnovata e innovata. Con un’ambizione maggioritaria. Che abbandoni le liturgie che non parlano più a nessuno, che abbia il coraggio e la sfrontatezza di osare, senza alcuna rendita di posizione. Con una cultura non improvvisata, consapevole delle proprie radici e del proprio destino. Che nasca come investimento costituente di un popolo finalmente sovrano e protagonista, senza più deleghe in bianco, senza alcuna operazione pattizia tra vertici sempre meno autorevoli e sempre più autoreferenziali. Questa è la Sinistra del futuro, questo è il partito che costruiremo.

La bella veste della verità

La bella veste della verità

Autore: Franco Galletti , Alberto Ventura ,

Numero di pagine: 606

Secondo una felice espressione di Francesco De Sanctis, per Dante Alighieri e per la cerchia di poeti con i quali era in rapporto, la poesia è “la bella veste della verità”. Questo studio è dedicato a illustrare come questa verità rivestita di poesia fosse per l’Alighieri l’“infallibile veritade” che un poeta, se è veramente tale, conosce elevandosi per ogni grado dell’essere fin dove “risiede” la Divinità. Dalle riflessioni pionieristiche di Ugo Foscolo, Gabriele Rossetti, Giovanni Pascoli, Luigi Valli e altri, uno studio esaustivo sulla dottrina iniziatica-sapienziale di Dante, in attesa del settimo centenario della morte del sommo poeta.

Ruggero il gran conte e l'inizio dello stato normanno

Ruggero il gran conte e l'inizio dello stato normanno

Autore: Università di Bari. Studi normanno-svevi ,

Numero di pagine: 283
Mito. Mitologie e mitopoiesi nel contemporaneo

Mito. Mitologie e mitopoiesi nel contemporaneo

Autore: Giovanni Leghissa , Enrico Manera ,

Numero di pagine: 102

Negli ultimi quindici anni di ricerca e insegnamento i temi e i soggetti a cui abbiamo rivolto la nostra attenzione, a partire da posizioni e con traiettorie indipendenti, hanno mostrato un denominatore comune che si può indicare nel mito. Ogni volta, nell'affrontare con strumenti e sguardi di volta in volta monografici o tematico-discorsivi, oggetti disparati legati alle dimensioni della politica, della società...

Dizionario della vita, morte ed eternità

Dizionario della vita, morte ed eternità

Autore: Mircea Eliade , Julien Ries ,

Nella storia dell’umanità l’homo religiosus assume una modalità specifica di esistenza, che si esprime in diverse forme religiose e culturali. Lo si riconosce dal suo stile di vita: crede all’esistenza di una realtà assoluta che trascende questo mondo e vive delle esperienze che, attraverso il sacro, lo mettono in relazione con questa Trascendenza. Rileviamo che egli crede all’origine sacra della vita e al senso dell’esistenza umana come partecipazione a un’Alterità. È anche un homo symbolicus, che coglie il linguaggio delle ierofanie, attraverso le quali il mondo gli rivela delle modalità che non sono evidenti di per se stesse. A partire dal 1959, alcuni paleoantropologi hanno scoperto in Africa l’Homo habilis, il creatore della prima cultura, la cui attività mostra in lui la coscienza di essere creatore. Troviamo gli sviluppi di questa coscienza nell’Homo erectus e, in modo più preciso, nell’Homo sapiens, grazie alla manifestazione dei riti funebri. Le prime tombe che ci offrono una certezza della credenza in una sopravvivenza provengono da Qafzeh e da Skuhl, nel Vicino Oriente, grazie alla presenza di tracce di cibo e di utensili in prossimità degli...

L'anima verso il dono della libertà

L'anima verso il dono della libertà

Autore: Pasquale Picone ,

Numero di pagine: 208

La cifra della complessa esperienza di vita di Pasquale Picone la si può ritrovare nel vecchio adagio citato da Freud sulle tre professioni impossibili «il cui esito insoddisfacente è scontato in anticipo: educare, governare, curare. Docente, dirigente scolastico e psicoanalista junghiano, Pasquale Picone ha attraversato con efficacia e passione tutte queste dimensioni dell’impossibilità. L’istituzione psichiatrica e quella scolastica, nelle quali ha svolto il suo rigoroso impegno di lavoro, gli apparivano luoghi privilegiati per osservare l’eterna dialettica tra controllo e liberazione.

Il modo epico

Il modo epico

Autore: Sergio Zatti ,

Numero di pagine: 120

Questo volume descrive le caratteristiche storiche del genere forse più nobile e prestigioso della letteratura occidentale (che, in esso, inizia, basti pensare a Omero), e si preoccupa anche di cercarne le tracce e le sopravvivenze anche dopo che il genere epico in senso stretto si è esaurito con Tasso e Milton. Queste tracce si ritrovano soprattutto nel romanzo, erede borghese dell’epica nell’età moderna: un impianto e un respiro epico hanno i romanzi storici (come Guerra e Pace) o quei tipi di racconto che all’epica si rifanno allusivamente (es. l’Ulisse di Joyce). Nel ’900 questa eredità è stata ripresa in notevole misura anche dal cinema, che ha valorizzato la sua componente epica soprattutto in generi ormai classici come il western o la fantascienza (es. Guerre stellari). La trattazione è dunque bilanciata fra il resoconto storico-letterario di genere e la individuazione di caratteristiche formali e tematiche che attraversano il genere e i suoi limiti cronologici per indicare una modalità di racconto che sopravvive anche fuori di essi.

Le origini. Bibbia e mitologia. Confronto fra Genesi e mitologia mesopotamica

Le origini. Bibbia e mitologia. Confronto fra Genesi e mitologia mesopotamica

Autore: Alfredo Terino ,

Numero di pagine: 203
Saggi sulla poesia epica spagnola del Secolo d'oro e del Settecento

Saggi sulla poesia epica spagnola del Secolo d'oro e del Settecento

Autore: Maurizio Fabbri ,

Numero di pagine: 144

Il volume contiene saggi dedicati alla poesia epica spagnola del Siglo de oro e del Settecento. Si riferiscono ad autori e testi, alquanto disattesi dagli studiosi, considerati nella loro specificità letteraria e storico-culturale.

Esiodo e l'occidente

Esiodo e l'occidente

Autore: Andrea Debiasi ,

Numero di pagine: 220

"Esiodo e l'occidente" presenta, in un quadro unitario, un esame della produzione esiodea da cui emerge un universo complesso e coerente, caratterizzato da squarci occidentali pregnanti, dove spesso la sfera dell'immaginario cede il passo a una dimensione concreta, profilando scenari reali. Il canto di Esiodo si rivela così fonte storica di inestimabile pregio: attraverso i filtri del mito e della poesia esso coglie e registra, quando erano ancora in atto, le intense dinamiche sociali e culturali sottese a quella che fu forse l'avventura più audace ed esaltante vissuta dai Greci in epoca arcaica: l'esplorazione e la colonizzazione dell'occidente mediterraneo.

Ultimi ebook e autori ricercati