Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Ginnastica ritmica e piccoli attrezzi

Ginnastica ritmica e piccoli attrezzi

Autore: Nicoletta Sensini, Luca Eid ,

I contenuti di questo libro nascono da un’esperienza non solo condotta nell’ambito sportivo ed agonistico di alto livello, ma anche da interessanti approfondimenti svolti nel settore formativo-educativo sia scolastico che delle società sportive. Tutti gli attrezzi previsti dai programmi ufficiali della F.G.I. (palla, clavette, cerchio, funicella, nastro) vengono ampiamente sviluppati attraverso esercizi accompagnati da illustrazioni tecniche.

Questa squadra

Questa squadra

Autore: Emanuela Maccarani , Ilaria Brugnotti ,

Numero di pagine: 305

Questa squadra non è una semplice biografia, né tantomeno un racconto. È un’espressione verbale. «Questa squadra»: così Emanuela definisce le ragazze che si sono avvicendate nel corso degli anni nella rosa della Nazionale. Questa squadra che ha vinto, fino a oggi, 132 medaglie, fra cui tre titoli mondiali e due medaglie olimpiche. E che continua a inseguire, su quella pedana, i propri sogni. Un giorno, nell’estate del 2010, le ho detto, quasi per scherzo: «Manu, perché non scriviamo la tua storia e quella di queste ragazze?» Ricordo ancora l’espressione del volto e la sua risposta: «Se te la senti...» Sì, me la sono sentita. Così ci siamo trovate, per mesi, sedute una di fronte all’altra, con il registratore acceso, a incidere aneddoti, episodi, ricordi, e non solo quelli belli, emozioni... Ho raccolto tutto in questo libro, che, partendo dal primo titolo iridato, ripercorre la storia di Emanuela e delle Farfalle. Lei che, con le sue forze, è arrivata in cima al mondo, scrivendo il capitolo più importante della storia della ginnastica ritmica italiana. Ma non solo: anche la metamorfosi delle Farfalle, diventate Leonesse. Pronte ad affrontare l’arena.

Sin imagen

Ginnastica ritmica sportiva. Capacità condizionali e coordinative in allenamento

Autore: A. Rita Calavalle ,

Numero di pagine: 114
Regie teatrali

Regie teatrali

Autore: Mara Fazio ,

Numero di pagine: 194

Teatro è idee, pensieri, emozioni, ma anche trucco, materia, legno, stoffa, corpo, luci. Attraverso una serie di ritratti di registi e racconti di spettacoli particolarmente significativi dalla fine dell'Ottocento a Bertolt Brecht, Mara Fazio mette a fuoco le procedure del lavoro scenico e i modi in cui un testo si traduce in evento, un'idea nella pratica materiale del teatro.

Manuale per la cura e la prevenzione dei Disturbi dell'Alimentazione e delle Obesità (DA e O)

Manuale per la cura e la prevenzione dei Disturbi dell'Alimentazione e delle Obesità (DA e O)

Autore: Sics Editore Srl ,

Yarah e Sarah

Yarah e Sarah

Autore: Alessandro Castellani ,

L'emozione è forte, la mano scorre come un fiume in piena, nulla ferma l'irruenza di un sentimento, nulla ferma una lacrima del cuore, perché in questo mondo fatto di parole false e di lacrime artificiali, il sentimento del cuore rimane l'unica verità assoluta. Un diario scritto a sei mani. Il diario di due vite che potevano essere e non sono state. La storia non vissuta da due ragazze qualunque, unite nella realtà da un tragico destino.

Sport - 300 domande

Sport - 300 domande

Credete di sapere tutto di cultura generale, sport o scienze? Mettetevi alla prova cercando di rispondere ai quesiti della collana "300 Domande e risposte". Ogni eBook della collana contiene 300 domande con altrettante risposte sugli argomenti più disparati, per approfondire la conoscenza di corpo umano, natura, geografia, cultura generale, sport, scienza e tecnologia. Un passatempo divertente da soli o in compagnia, che stimola la curiosità e la voglia d’imparare. Per lettori (e curiosi) di ogni età. In questo eBook spaziamo a 360 gradi nel mondo dello sport.

Vincenti. Storie di ginnasti coraggiosi

Vincenti. Storie di ginnasti coraggiosi

Autore: Ilaria Brugnotti ,

«A volte, bisogna tentare l'impossibile perché diventi possibile.» Giorgia Greco, Alessia Maurelli, Marco Lodadio, Špela Dragaš e Alexandra Agiurgiuculese, Michela Castoldi e Davide Donati, Giorgia Villa, Nicoletta Tinti, Julieta Cantaluppi, Antonio Bosso, Martina Centofanti, Vanessa Ferrari, Greta Riccardi. Ci sono storie apparentemente lontane – distanti – eppure così intimamente vicine. Legate da una passione che diventa, talvolta, il motore per muovere tutte le cose, stravolgendole. Una passione che, in questo caso, si chiama ginnastica e unisce, come un sottile fil rouge, le vite dei protagonisti di Vincenti. Atleti, ginnasti, allenatori, che hanno fatto di questa disciplina la propria filosofia di vita. Entrano, a piccoli passi in palestra, quasi per caso, per comprendere, quasi subito, che la ginnastica è, prima di tutto, un grande amore: ti chiama, ti sceglie e ci caschi dentro, senza possibilità di scampo. Va così. E non puoi più farne a meno. Storie di sacrifici, rigore, fatica, lacrime... Disciplina, pazienza, resilienza e tanto coraggio, nell’affrontare gare che, in una breve manciata di tempo, diventano la metafora della propria vita. Vincenti...

Benvenuti nell'Olimpo. La forza del talento e della motivazione. L'Italia e le sue medaglie da Atene 2004 a Torino 2006

Benvenuti nell'Olimpo. La forza del talento e della motivazione. L'Italia e le sue medaglie da Atene 2004 a Torino 2006

Autore: Ferdinando Azzariti ,

Numero di pagine: 192
ANNO 2021 LO SPETTACOLO E LO SPORT QUARTA PARTE

ANNO 2021 LO SPETTACOLO E LO SPORT QUARTA PARTE

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Antonio Giangrande, orgoglioso di essere diverso. ODIO OSTENTAZIONE ED IMPOSIZIONE. Si nasce senza volerlo. Si muore senza volerlo. Si vive una vita di prese per il culo. Tu esisti se la tv ti considera. La Tv esiste se tu la guardi. I Fatti son fatti oggettivi naturali e rimangono tali. Le Opinioni sono atti soggettivi cangianti. Le opinioni se sono oggetto di discussione ed approfondimento, diventano testimonianze. Ergo: Fatti. Con me le Opinioni cangianti e contrapposte diventano fatti. Con me la Cronaca diventa Storia. Noi siamo quello che altri hanno voluto che diventassimo. Facciamo in modo che diventiamo quello che noi avremmo (rafforzativo di saremmo) voluto diventare. Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!

La psicomotricità funzionale. Scienza e metodologia

La psicomotricità funzionale. Scienza e metodologia

Autore: Guido Pesci ,

Numero di pagine: 176

In quest'opera Guido Pesci si sofferma ad analizzare la genesi e l'evoluzione delle teorie e dei diversi e integrativi principi che rappresentano le fondamenta scientifiche della psicomotricità funzionale, la disciplina creata e consolidata da Jean Le Boulch. Una scienza che, conosciuti i punti di forza e i punti deboli della persona e precisate le funzioni su cui intervenire, la rende capace, attraverso una feconda esperienza, di eseguire dei movimenti adeguati, sollecitando l'espressione di ogni nuova capacità di adattamento all'ambiente.

Ritmo e movimento

Ritmo e movimento

Autore: Nicoletta Sensini, Elia Mangiafico ,

Questo testo è rivolto prevalentemente agli studenti dI Scienze Motorie ed alle allenatrici che intraprendono lo studio della ginnastica ritmica sportiva. Il libro fornisce, sia pure in forma sintetica, le conoscenze di base sul corpo libero che, secondo le recentissime informazioni fornite dal codice di punteggio, ha la stessa importanza degli attrezzi. Dato la vastità dell'argomento abbiamo scelto di trattare la tecnica di base di tutti gli elementi corporei, presentando esempi di didattica solo per quelli fondamentali. Il libro analizza la tecnica esecutiva di ogni singolo movimento e propone alcuni spunti metodologici d'insegnamento, volendo così essere una guida pratica e tecnica da cui trarre informazioni sia per il lavoro pratico che per lo studio.

Educazione alla teatralità: il gioco drammatico

Educazione alla teatralità: il gioco drammatico

Autore: Gaetano Oliva ,

Numero di pagine: 324

Il presente testo è indirizzato ad un ampio pubblico di lettori: non solo esperti di teatro, ma anche e soprattutto educatori, insegnanti e operatori sociali, affinché possano acquisire conoscenze riguardanti la scienza dell’Educazione alla Teatralità. Inoltre, vuole approfondire la valenza pedagogica dell’esperienza teatrale del gioco drammatico, partendo da alcuni aspetti fondamentali appartenenti alla storia del teatro del Novecento. Il gioco drammatico, definito come valido strumento per facilitare la relazione con se stessi e con gli altri, acquista una valenza pedagogica espressiva, un valore e un compito educativo. Questo impianto educativo, prende spunto dal sistema pedagogico teatrale che, all’origine, era destinato alla formazione degli attori: esso prende avvio verso i primi anni del Novecento attraverso alcune figure come quelle di Jacques Copeau e Lèon Chancerel. Il gioco drammatico è un’attività espressiva, ludica, cognitiva ma è anche una corretta gestione da parte del bambino e del ragazzo del proprio corpo e delle sue espressioni, verso gli altri e nell’ambiente. Non solo, costituisce un momento molto importante anche nella formazione degli...

Le origini del teatro moderno

Le origini del teatro moderno

Autore: Franco Perrelli ,

Numero di pagine: 224

I primi decenni del Novecento rappresentano per la storia del teatro un'epoca rivoluzionaria e scandalosa. Protagonisti di questa stagione straordinaria sono figure come Jarry, Strindberg, Craig, Appia, Stanislavskij, Marinetti, Mejerchol'd, Brecht e Artaud, per citarne solo alcuni. Il libro ricostruisce le teorie drammaturgiche elaborate in quegli anni, ne rievoca in dettaglio gli spettacoli più importanti e soprattutto mette in evidenza lo strettissimo legame tra regia e scenografia, aspetto quest'ultimo che spiega molti tratti anche del teatro contemporaneo.

Wellness : Fachwörter und Definitionen ; terms and definitions ; términos y definiciónes ; termes et définitions ; parole e definizioni ; termini i opredelenija ; [sanus per aquam]

Wellness : Fachwörter und Definitionen ; terms and definitions ; términos y definiciónes ; termes et définitions ; parole e definizioni ; termini i opredelenija ; [sanus per aquam]

Autore: Fister Stefanie , Denise De Santi , Innsbruck Institut für Translationswissenschaft , Plangger Julia , Saurer Claudia , Schwarz Johanna ,

Lineamenti di teoria e metodologia del movimento umano

Lineamenti di teoria e metodologia del movimento umano

Autore: Francesco Casolo ,

Numero di pagine: 248

L'analisi delle funzioni del movimento, la ricerca delle sue forme e manifestazioni, la definizione delle componenti parziali degli atti motori costituiscono le linee fondamentali lungo le quali si articola questo volume. Al lettore viene offerto un approccio pluridisciplinare che integra i contributi di scienze quali la biologia, l'anatomia, la neuro-fisiologia, la pedagogia, la psicologia e la sociologia.

YARA GAMBIRASIO IL DELITTO DI BREMBATE MASSIMO BOSSETTI OMICIDA NATURALE

YARA GAMBIRASIO IL DELITTO DI BREMBATE MASSIMO BOSSETTI OMICIDA NATURALE

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Numero di pagine: 750

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Questa squadra

Questa squadra

Autore: Emanuela Maccarani , Ilaria Brugnotti ,

Numero di pagine: 256

La ginnastica ritmica, le farfalle, la mia vita. 'Questa squadra' non è una biografia, né tantomeno un racconto. È un'espressione verbale. 'Questa squadra': così Emanuela definisce le ragazze che si sono avvicendate nel corso degli anni nella rosa della Nazionale. Un giorno, nell'estate del 2010, le ho detto, quasi per scherzo: 'Manu, perché non scriviamo la tua storia e quella di queste ragazze?' Ricordo ancora l'espressione del volto e la sua risposta: 'Se te la senti...' Sì, me la sono sentita. Per mesi, siamo state sedute una di fronte all'altra, con il registratore acceso, a incidere aneddoti, episodi, ricordi, e non solo quelli belli, emozioni... Ho raccolto tutto in questo libro, che, partendo dal primo titolo iridato, ripercorre a ritroso la storia di Emanuela e delle Farfalle. Lei che, con le sue forze, è arrivata in cima al mondo, scrivendo il capitolo più importante della storia della ginnastica ritmica italiana.

La cultura musicale degli italiani

La cultura musicale degli italiani

Autore: Andrea Estero ,

Una riflessione del tutto inedita sull’entità e la qualità della consapevolezza musicale degli italiani lungo tutto il Novecento, che va oltre le limitazioni di “genere” e abbraccia una definizione il più ampia possibile di “cultura”: si prende in considerazione infatti non solo il “sapere” musicale strettamente inteso, dunque, ma - allargandosi su una declinazione di campo culturale più aggiornata dal punto di vista teoretico e storiografico – ogni tipo di esperienza che può configurarsi come pratica culturale. Le grandi direttrici di ricerca individuate sono tre: 1) la formazione musicale all’interno dei percorsi educativi istituzionali e i percorsi formativi non istituzionali; 2) le pratiche musicali non professionali e partecipative (dilettantismo, associazionismo, usi sociali della musica); 3) la fruizione collettiva e individuale di musica, con particolare accento sul ruolo svolto dai mezzi di comunicazione di massa lungo il corso del Novecento. Dai Conservatori alle bande di paese ai cori amatoriali, dalla programmazione dei teatri e delle istituzioni musicali alle trasmissioni radiofoniche e televisive e all'editoria musicale, fino alla musica in...

Il progetto educativo del teatro di Jacques Copeau e l’Educazione alla Teatralitá

Il progetto educativo del teatro di Jacques Copeau e l’Educazione alla Teatralitá

Autore: Marco Miglionico ,

Numero di pagine: 304

Il magistero pedagogico di Jacques Copeau si è sviluppato attorno al concetto di “rinnovamento dell’uomo nel teatro”; proprio per questo la sua pedagogia teatrale è stata molto importante per aprire la riflessione sul teatro come strumento, tra etica ed estetica, per educare alla creatività. Il testo analizza la Scuola del Vieux Colombier e l’esperienza del Teatro Popolare dei Copiaus e ricostruisce il progetto educativo di Copeau come fonte per la ricerca del Teatro-Educazione. Lo studio, infatti, si confronta con le teoretiche e le metodologie dell’Educazione alla Teatralità in un’analisi che vuole mettere in luce i punti di contatto e di continuità tra i due pensieri. Nel percorso di Jacques Copeau il teatro è diventato pedagogia, aprendosi ad una nuova prospettiva che vede nell’espressione artistica non solo un fine ma un mezzo. L’Educazione alla Teatralità riprende queste considerazioni ponendosi in un’ottica di ricerca e superamento delle stesse: le intuizioni del maestro francese vengono, infatti, rimesse in gioco attraverso una sperimentazione a carattere scientifico che dal teatro si apre ai concetti di “teatralità” ed “arti espressive” e ...

Le ossa del Gabibbo

Le ossa del Gabibbo

Autore: Virginia Virilli ,

Numero di pagine: 288

Quella di Picozzi non è una malattia che si vede subito. Agisce con lentezza. Stanca. Piega. Atterra. Quella di Picozzi è una malattia che cresce insieme allo sguardo curioso, acuto, intelligente della bambina, dell’adolescente, della donna che è sua figlia. Quella di Picozzi è una sclerosi multipla, rigorosamente e violentemente respinta come si respinge un invasore. Le ossa del Gabibbo è la storia di questa invasione e della resistenza che ne consegue – paradossale, buffa, commovente. Ed è anche la storia di una ragazza che percorre all’inverso la china discendente della madre e racconta, irriverente e comica, i suoi impacciati esperimenti omosessuali, i suoi flirt, l’amicizia con una bellissima e un po’ sfigata compagna di classe, la balzana storia d’amore con Codino, il meccanico. Sullo sfondo la provincia italiana, le strade che scollinano, la vita a quattro ruote, i muri e le mura che fanno da confine all’ansia di vivere. Virginia Virilli ha scritto un romanzo rapinoso e dolcissimo, la testimonianza originale e spiazzante di un impertinente faccia a faccia con il dolore.

Una Sirena con la felpa

Una Sirena con la felpa

Autore: V.J. Orlandi ,

Numero di pagine: 232

L’autrice, insegnante di canto e danza, malgrado mille difficoltà e fatti veramente imprevedibili (tra cui la precoce perdita della madre), racconta come sia riuscita ad intraprendere una solida carriera realizzando i suoi sogni, in Italia, nel nord-est, durante la crisi del nuovo millennio. La storia di una vita stravolta da un testamento, sarà l’occasione per riflettere come il concetto di crew, (collettivo che condivide la passione per il movimento culturale hip hop) possa dar vita a realtà uniche, capaci di abbattere preconcetti. I sogni si possono realizzare uno dopo l'altro, grazie alla tenacia dei protagonisti e all'appoggio di un principe azzurro, un eroe musicale, cavaliere nel cuore, beat maker nello stile.

Un salto grande un sogno

Un salto grande un sogno

Autore: Valentina Camerini ,

Numero di pagine: 120

Alice ha 15 anni e una passione, la ginnastica ritmica. Una mattina squilla il telefono e si avvera il suo sogno più grande: l'allenatore della Star Unit la vuole in squadra per partecipare all'imminente European Team Competition di Parigi. Inizia così un'avventura agonistica carica di entusiasmanti prospettive. Alice si trasferisce con le sue compagne nell'appartamento della Federazione, e tutti i giorni dopo scuola va in palestra ad allenarsi. La strada è tutta in salita, ma Alice ha tanta grinta e determinazione. Ben presto però il sogno si scontra con la realtà. Competitività, rivalità e invidie tra le compagne frenano lo slancio di Alice, che vede vacillare le sue certezze. Poi compare Mattia, capelli castano scuro, occhi azzurri e la pelle chiarissima. Al suo fianco le sfide agonistiche e le avventure della trasferta a Parigi assumono tutto un altro sapore.

Le professioni dello sport

Le professioni dello sport

Autore: Silvia Lolli ,

Numero di pagine: 286

Attraverso una tassonomia di tipo funzionale, l'autrice analizza le professioni emergenti: quelle dirette, perché immediatamente richieste per la pratica quotidiana dello sport e quelle indirette che si collegano maggiormente all'indotto sportivo, quali i costruttori degli impianti, delle attrezzature, dell'abbigliamento. L'arbitraggio e l'arbitrato, i ruoli della sicurezza, gli operatori medici e paramedici, i ruoli tecnici ed i ruoli dirigenti sono invece esaminati nei loro molteplici aspetti e costituiscono il contenuto di questo volume.

Istituzioni di scienze motorie

Istituzioni di scienze motorie

Autore: Marisa Vicini ,

Numero di pagine: 336

Il volume illustra i fondamenti delle scienze motorie e sportive. A partire dalla riflessione sui quadri culturali e storico-normativi che stanno alla base delle diverse teorie del movimento si giunge all’analisi di differenti metodologie e didattiche. Nell’introduzione si approfondiscono alcune criticità emerse da una ricerca empirica condotta nell’ambito dell’educazione motoria (intesa in senso generale come disciplina del movimento), quali la terminologia, chi, come, per quali scopi e competenze si insegna questa disciplina, il suo status in Italia, in Europa e nel mondo. Nella prima parte del volume si procede ad un’analisi sintetica dell’evoluzione delle attività fisiche nel tempo, e a partire dall’unità d’Italia (1861), delle leggi che hanno determinato i cambiamenti più significativi di questa disciplina, a cominciare dal nome: ginnastica, ginnastica educativa, educazione fisica, scienze motorie e sportive. La seconda parte presenta tre importanti prospettive di studio del movimento: biologico/ anatomica, cui afferisce il termine educazione fisica; psico/corporea, cui si rifà il termine educazione psicomotoria; pedagogico/integrale, da cui deriva il...

Il paradosso dello sport in Italia

Il paradosso dello sport in Italia

Autore: Massimiliano Angelucci ,

Numero di pagine: 334

Il libro descrive un Paese profondamente iniquo in cui lo sport è specchio fedele di tale deriva. Il cui comitato olimpico, anziché occuparsi del proprio ambito, gestisce l’intero delicatissimo settore sacrificando aspetti come divertimento, uguaglianza, educazione, socializzazione, salute, e lasciando briciole allo sport per tutti.Un Paese il cui sistema sportivo, strumento di propaganda politica e facile preda dei poteri economici, pur essendosi dato un orientamento verticistico, ottiene solo pallidi risultati agonistici e gestionali.Da questo e da una generale assenza di cultura sportiva, si innescano effetti a catena di enorme portata; doping, reclutamento precoce, abbandono giovanile, una popolazione fisicamente passiva e sempre più soggetta al sovrappeso. Eppure, esiste una categoria professionale di cui non si parla ma che costituisce al tempo stesso la soluzione del problema e, paradossalmente, il simbolo della disoccupazione e del precariato; quella dei Laureati in Scienze Motorie. Quel che resta è uno sport nazionale, quindi, svuotato dei suoi significati più autentici ed esclusivamente teso alla produzione di uno mero spettacolo.

Un Cuore da Nutrire

Un Cuore da Nutrire

Autore: Motoko Iwasaki ,

Numero di pagine: 184

Un Cuore da Nutrire è un viaggio sorprendente ed emozionante nella cultura non solo gastronomica del paese del Sol Levante: dall’incontro con il maestro di cucina di un grande tempio zen ai ricordi di una difficile infanzia, ogni racconto, in uno stile originale, immaginifico e allo stesso tempo leggero, sa stimolare confronti e riflessioni sul significato profondo della relazione tra cibo e anima. È un libro umile e prezioso dedicato a chi vuole conoscere il vero Giappone e a chi rifugge dai luoghi comuni per cercare l’essenza delle cose. "E quando desidero generare dentro di me la magnanimità chiamata Daishin, un grande cuore, come una grande montagna, o un grande oceano, senza preconcetti, senza esaltazioni e condizionamenti, non posso che costruirla sulla base di questi sentimenti a me carissimi.”

Enigma Yara

Enigma Yara

Autore: Pino Nazio ,

Numero di pagine: 152

Un delitto sconvolge l’Italia, è la scomparsa di una bambina di 13 anni che amava la musica e la ginnastica. Il suo corpo viene ritrovato, per caso, tre mesi dopo, è morta per le ferite, il freddo e gli stenti. Tutti si chiedono chi è l’Orco? Lunghi mesi di indagini, migliaia di accertamenti, una comunità sottoposta a prelievi e, alla fine, si svela uno scenario incredibile, fatto di tradimenti e relazioni extraconiugali, di figli che non conoscono i loro padri e padri che non riconoscono i propri figli, di madri che negano l’evidenza e mogli attraversate dal dubbio.

Ultimi ebook e autori ricercati