Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Fondamenti di infermieristica

Fondamenti di infermieristica

Autore: Patricia A. Potter , Anne Griffin Perry ,

Numero di pagine: 1480

Edizione italiana a cura di Alessandro Delli Poggi, Sabrina Tolomeo Questo volume, considerato tra i testi di base più importanti nel settore, presenta in modo completo e aggiornato i principi e i concetti fondamentali del nursing moderno con un’attenzione particolare all’approccio scientifico e alla pratica clinica.

Fondamenti di infermieristica in salute mentale

Fondamenti di infermieristica in salute mentale

Autore: Vincenzo Raucci , Giovanni Spaccapeli ,

Numero di pagine: 184
Sin imagen

Fondamenti di assistenza infermieristica secondo Kozier ed Erb. Concetti, procedure e pratica

Autore: Audrey Berman , Shirlee J. Snyder , Geralyn Frandsen ,

Numero di pagine: 1385
Fondamenti di Infermieristica Pediatrica

Fondamenti di Infermieristica Pediatrica

Autore: Filippo Festini , Daniele ,

Numero di pagine: 144

Manuale per l'insegnamento di Infermieristica Pediatrica nei Corsi di Laurea in Infermieristica

Fondamenti di infermieristica in salute mentale

Fondamenti di infermieristica in salute mentale

Autore: Vincenzo Raucci , Giovanni Spaccapeli ,

Numero di pagine: 184

L’intero impianto del testo si fonda su una visione dell’uomo in quanto “persona” e non “soggetto malato”; non appartiene alla cultura disciplinare degli autori - quella infermieristica cioè - la divisione delle persone in “oggetti diagnostici”. Poiché l’uomo è un organismo in continua interazione con sé stesso e col mondo che lo circonda, non potrà mai ridursi a una sola parte di sé. Tale considerazione deriva anche dalla Teoria di Ludwig von Bertalanffy, fondatore della Teoria generale dei Sistemi, base concettuale di molteplici discipline scientifiche esistenti, i cui concetti fondamentali sono l’apertura e chiusura dei sistemi viventi, l’omeostasi e l’auto-regolazione. Un altro pilastro del testo è rappresentato, poi, dalla visione olistica e non dogmatica della Salute Mentale, consapevoli del fatto che l’uomo e quindi l’Universo con esso, è in continua trasformazione e che di conseguenza anche l’infermiere deve evolvere e cambiare, così come evolve e si trasforma l’uomo e il suo ambiente. Il libro si rivolge agli studenti dei Corsi di Laurea in Infermieristica che si avvicinano al mondo della Salute Mentale, ma vuole anche...

Manuale dell'operatore socio-sanitario. Fondamenti di assistenza alla persona

Manuale dell'operatore socio-sanitario. Fondamenti di assistenza alla persona

Autore: Luca Cecchetto , Gianluigi Romeo ,

Numero di pagine: 701
L'infermiere. Manuale teorico-pratico di infermieristica

L'infermiere. Manuale teorico-pratico di infermieristica

Autore: Cristina Fabbri , Marilena Montalti ,

Numero di pagine: 620
Fondamenti di ricerca clinica

Fondamenti di ricerca clinica

Autore: Antonella Bacchieri , Giovanni Della Cioppa ,

Numero di pagine: 336

Questo libro è dedicato ai principi per la costruzione del piano di un singolo studio clinico e dell'intero programma di sviluppo clinico di un nuovo principio terapeutico. Gli autori, uno statistico e l'altro medico, hanno anni di esperienza nella pianificazione, conduzione, analisi ed interpretazione di studi sperimentali. Lavorando a quattro mani su ciascuno dei capitoli del libro, si sono posti come obiettivo principale quello di creare un linguaggio comune ed un "filo" logico rigoroso, ma consono ad entrambe le discipline. I principali temi della metodologia della ricerca sono affrontati con taglio applicativo e dovizia di esempi. Le fonti della variabilità biologica e di misurazione, la scelta dei soggetti e dei trattamenti, le basi dell'inferenza e del test statistico, le ragioni della randomizzazione e del mascheramento dei trattamenti, le basi dei principali disegni sperimentali, le fasi della ricerca clinica, sono tra gli argomenti trattati nel testo. Per il suo taglio applicativo, ma non limitato ai principi più elementari della ricerca sperimentale, può essere utile ai ricercatori biomedici, così come ai giovani statistici che si avviano alle discipline biomediche.

Il mobbing infermieristico

Il mobbing infermieristico

Autore: Mauro Di Fresco ,

Numero di pagine: 194

“Sono stato mobbizzato nel 1994.“Ho subito 10 procedure disciplinari in un anno e le ho vinte tutte perché, durante i 270 giorni di sospensione dal servizio, ho messo mano ai libri di diritto.“Avevo rifiutato di preparare e portare una tazza di latte ad una paziente perché, secondo il mio parere, era un preciso compito del personale ausiliario. “Non solo ho scoperto, studiando, che non era mio compito preparare la colazione dei pazienti, ma ho anche scoperto tante altre cose che gli infermieri non devono sapere e chi ci rappresenta e ci dirige non vuole e non può assolutamente dire. “Lo farò io al posto loro. Lo scopo è liberarvi dall’ignoranza che vi rende succubi dello sfruttamento. Lo sfruttamento è costituito sostanzialmente dal demansionamento che è garantito, a sua volta, dal mobbing”. Struttura1. Struttura e fenomenologia del mobbing infermieristico2. Gli attori del mobbing infermieristico 3. I danni risarcibili del mobbing infermieristico 4. Tutela dal mobber Mauro Di Fresco insegna Diritto Sanitario ai master infermieristici di I e II livello della Prima Facoltà di Medicina e chirurgia di Roma. Alla Seconda Facoltà (ospedale Sant’Andrea) insegna...

Metodologie didattiche a confronto per la formazione universitaria delle professioni sanitarie

Metodologie didattiche a confronto per la formazione universitaria delle professioni sanitarie

Autore: Patrizia Alessio , Domenica Calatozzo ,

Il presente studio è incentrato sul confronto di alcune metodologie didattiche, realizzato attraverso una prova sul campo presso l’Università degli Studi di Messina, il fine è quello di sensibilizzare gli studenti delle professioni sanitarie alla tematica dell’umanizzazione. L’inarrestabile processo di alta tecnologia ha consentito al nostro Servizio Sanitario Nazionale di raggiungere livelli assistenziali di straordinaria efficacia, ma per alcuni aspetti ha snaturato l’essenza della cura, disumanizzandone gli approcci, ciò ha contribuito a generare insoddisfazione da parte dell’utenza. Questa visione “meccanizzata” e tecnocratica è adottata acriticamente da anni nella formazione accademica e i professionisti la incorporano nella loro educazione formale. Esaminando i piani di studio dei Corsi di Laurea in Infermieristica dei 42 atenei italiani, le materie affini all’argomento trattato e i relativi crediti sono piuttosto esigui. In tale scenario, occorre mettere in atto un processo semplice, ma al contempo rivoluzionario: formare adeguatamente i professionisti sanitari, con particolare riferimento alle “nuove leve”, facendogli acquisire gli strumenti...

Manuale di tecniche e procedure infermieristiche di Taylor. Un approccio al processo del nursing

Manuale di tecniche e procedure infermieristiche di Taylor. Un approccio al processo del nursing

Autore: Pamela Lynn ,

Numero di pagine: 1178
Etica e professione infermieristica. Manuale introduttivo

Etica e professione infermieristica. Manuale introduttivo

Autore: Giuseppe Zanotto ,

Numero di pagine: 192

Questo testo, con i suoi continui riferimenti al Codice Deontologico, vuole essere uno strumento a servizio del rinnovato interesse etico e del bisogno di formazione presente nella professione.

Fondamenti di farmacognosia e fitoterapia

Fondamenti di farmacognosia e fitoterapia

Autore: Michael Heinrich , Joanne Barnes , Simon Gibbons , E.M. Williamson ,

Numero di pagine: 336

Il volume, alla sua seconda edizione inglese, tratta la farmacognosia tenendo conto della multidisciplinarietà della materia con lo scopo di fornire unap rospettiva moderna e orientata verso la terapia dei farmaci di origine naturale. Fondamenti di Farmacognosia e Fitoterapia si rivolge in particolar modo agli studenti dei Corsi di laurea in Farmacia, Chimica e Tecnologia Farmaceutiche e Tecniche Erboristiche. Il volume offre una panoramica della Farmacognosia, in particolare per quanto riguarda gli aspetti di base, botanico e fitochimico, e della Fitoterapia. Attenzione particolare viene posta alla fitochimica e all’aspetto applicativo, con un approccio basato sull’evidenza clinica. Laddove necessario e appropriato, sono state incluse les trutture chimiche. Facendo riferimento alla Farmacopea Europea, vengono trattate le droghe vegetali e i loro estratti anche dal punto di vista della qualità e del relativo controllo. Va sottolineata anche la trattazione dei sistemi di cura tradizionali, quali la medicina tradizionale cinese, quella ayurvedica e i sistemi tradizionali africani

Redazione Pedagogica - Quando l'educazione fa notizia - 2015/2017

Redazione Pedagogica - Quando l'educazione fa notizia - 2015/2017

Autore: Silvia Ferrari ,

Numero di pagine: 308

Pedagogia redazionale in un mix di articoli, educitazioni e poesia.

Il lavoro con gli anziani in casa di riposo

Il lavoro con gli anziani in casa di riposo

Autore: Luca Fazzi ,

Numero di pagine: 146

Come sta cambiando l’organizzazione del lavoro nelle case di riposo? In che modo quella che Ivan Illich definirebbe “l’industrializzazione dell’assistenza” influisce sulle pratiche di lavoro degli operatori? Come combattere non solo le malattie, ma anche la iatrogenesi, la trasformazione della cura da fatto etico e sociale in fatto tecnico e procedurale? Che tipo di modelli si stanno affermando e con quali conseguenze sulla qualità professionale e i contenuti etici e sociali delle cure? Attraverso decine di racconti, interviste e studi di caso, questo libro fotografa nitidamente i processi di trasformazione del lavoro con gli anziani derivanti dall’affermarsi delle nuove culture dell’assistenza, mettendone in mostra gli elementi paradossali. Partendo da queste osservazioni sul campo, l’autore elabora un brillante vademecum professionale per ripensare nel profondo l’organizzazione del lavoro nelle case di riposo, secondo principi che uniscano produttività ed efficienza con una concezione umanistica delle cure. Luca Fazzi insegna Organizzazione dei servizi sociali e Teorie e metodi della pianificazione sociale presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca...

Nordic walking e salute. Esperienze e strumenti di educazione alla salute e riabilitazione-animazione. RSA-RSD, Centri diurni, territorio

Nordic walking e salute. Esperienze e strumenti di educazione alla salute e riabilitazione-animazione. RSA-RSD, Centri diurni, territorio

Autore: Luca Cecchetto ,

Numero di pagine: 150
Peer counseling della disabilità. La trasformazione di un'esperienza traumatica in una professione di aiuto

Peer counseling della disabilità. La trasformazione di un'esperienza traumatica in una professione di aiuto

Autore: Maurizio Fratea ,

Numero di pagine: 100
Dal valore della produzione alla produzione di valore. Servizi e progetti in un'azienda sociale

Dal valore della produzione alla produzione di valore. Servizi e progetti in un'azienda sociale

Autore: E. Meroni ,

Numero di pagine: 138
Gli operatori sanitari e la demenza: case management e programmi di intervento

Gli operatori sanitari e la demenza: case management e programmi di intervento

Autore: Marco Fumagalli , Fabrizio Arrigoni ,

Numero di pagine: 140
Introduzione alla ricerca infermieristica. I fondamenti teorici e gli elementi di base per comprenderla nella realtà italiana

Introduzione alla ricerca infermieristica. I fondamenti teorici e gli elementi di base per comprenderla nella realtà italiana

Autore: Cecilia Sironi ,

Numero di pagine: 496
Principi Di Risk Management
 nei Servizi Sanitari e Socio-Sanitari

Principi Di Risk Management
 nei Servizi Sanitari e Socio-Sanitari

Autore: Luca Degani , Andrea Lopez , Massimo Monturano , Oliviero Rinaldi , Marco Ubezio ,

Numero di pagine: 122

Il volume intende essere un elaborato funzionale a un primo approccio alle tematiche di Risk Management da parte degli operatori dei servizi sanitari e socio-sanitari. L’obiettivo degli autori non è stato quello di costruire un prodotto esaustivo e di immediata applicazione rispetto al tema, ma di offrire, in un contesto socio-economico in rapida evoluzione, uno spunto interessante tanto per la sostenibilità del Sistema quanto per la qualità delle prestazioni e la sicurezza dei pazienti del Servizio Sanitario e Socio-sanitario.Struttura1. Evoluzione del Diritto alla tutela della salute: dalla Costituzione all’attuale scenario socio-economico2. Il Clinical Risk Management3. Il caso di un Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico: l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano4. Healthcare Risk Management e Clinical GovernanceConclusioniL’applicabilità del Modello di Risk Management – I.E.O. al sistema socio-sanitarioGlossario BibliografiaSitografiaLuca Degani Avvocato Cassazionista, docente incaricato presso l’Università Sacro Cuore di Milano Oliviero Rinaldi Medico Chirurgo specializzato in Igiene e Medicina preventiva, Direttore Sanitario IEO Massimo...

I tumori cerebrali infantili: relazioni di cura

I tumori cerebrali infantili: relazioni di cura

Autore: Rosapia Lauro Grotto , Massimo Papini , Debora Tringali ,

Numero di pagine: 118
Sin imagen

Fondamenti di neuroanatomia e neurochirurgia. Con schede di assistenza infermieristica

Autore: Santino Cambria , Sergio Piva ,

Numero di pagine: 256
«Social link». Ricerche e azioni sui ricongiungimenti familiari dei minori

«Social link». Ricerche e azioni sui ricongiungimenti familiari dei minori

Autore: Luca Salmieri , Lluis Francesc Peris Cancio ,

Numero di pagine: 190
contenzione o protezione?

contenzione o protezione?

Autore: sara Saltarelli , Silvia Vicchi ,

Numero di pagine: 114

Proteggere è facile, è sbrigativo, qualche volta può essere eccessivo, ma è un’operazione ancora frequente nelle strutture residenziali e purtroppo non sempre eseguita con la giusta e completa consapevolezza. La maggior parte degli operatori potrebbe rispondere che è uno strumento di lavoro, i medici potrebbero parlare di necessità, di cura, ma pochi ne conoscono i diversi aspetti etici, legali, sociali. E soprattutto, ognuno può darne un’interpretazione soggettiva e involontariamente difettosa. Certo, si segue il buon senso, ma non sempre basta a giustificare un atto che è gravemente lesivo della libertà e della dignità della persona. Per questo nasce il percorso del presente volume. Ed emerge con forza il bisogno di avere delle linee guida che accomunino il gesto e che lo rendano uniforme e oggettivo in ogni circostanza, dove l’unica interpretazione è lo stato di necessità e anche questo valutato secondo parametri uniformi e precisi.Contenuti1.Alcuni aspetti di etica nella pratica della contenzione 2.Gli otto principi regolatori della moralità di un’azione: quis, quid, quando, ubi, cur, quantum, quomodo, quibus auxiliis3.Il problema della partecipazione...

La fragilità degli anziani

La fragilità degli anziani

Autore: Gabriele Cavazza , Cristina Malvi ,

Numero di pagine: 228

Ogni professionista parla oggi della sua fragilità, di quella che incontra e osserva nelle persone che prende in carico. Psicologi, medici di famiglia, geriatri, infermieri, assistenti sociali, infatti, in virtù della loro professione, percepiscono un diverso aspetto della fragilità. Questo libro racconta un progetto sperimentale realizzato a Bologna. Si propone di formulare una definizione di fragilità che tenga conto di queste molteplici sfaccettature, di essere uno strumento concreto per affrontare la tematica in modo scientifico, e di offrire riflessioni e suggerimenti per un cambiamento del welfare. Purtroppo infatti il welfare che conosciamo oggi non risponde più in modo adeguato alle richieste e aspettative di cittadini, operatori e amministratori che si interfacciano con questa condizione così diffusa. Serve invece innovazione nel pensiero e nelle azioni messe in campo, e la sperimentazione di nuove progettualità. Gabriele Cavazza Medico, specialista in Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica, Direttore del Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna. Cristina Malvi Farmacista, dipendente dell’Azienda USL di Bologna, si occupa di fragilità della...

nordic walking e salute

nordic walking e salute

Autore: Luca Cecchetto ,

Numero di pagine: 150

Non vi è al mondo medicina più potente del movimento fisico. È accertato che un soggetto sedentario ha un rischio di morte otto volte superiore, e molti studi condotti in ambito oncologico hanno dimostrato che l’attività fisica aiuta nella prevenzione contro il cancro. Il cosiddetto “farmaco buono” (cioè l’esercizio fisico codificato) è la medicina del domani. La camminata nordica o Nordic Walking rappresenta un modello di attività fisica ideale. È un’attività fisica aerobica, a bassa intensità, ove l’utilizzo dei bastoncini per la progressione risulta utile sia per una attenuazione del carico sugli arti inferiori sia per il contemporaneo utilizzo degli arti superiori. È a basso costo. Può essere svolta in qualsiasi contesto sia outdoor sia indoor. È infine un’attività che si può praticare sia autonomamente che nel contesto di un gruppo. La pratica del Nordic Walking apre una strada soprattutto a coloro i quali hanno perso la fiducia di poter ancora sfruttare capacità precedentemente disponibili e delle quali avvertono la progressiva perdita, proponendosi come interfaccia “pro-terapeutica” per il mantenimento (ma anche il recupero funzionale)...

Organizzazione e gestione delle strutture per il benessere fisico

Organizzazione e gestione delle strutture per il benessere fisico

Autore: Carlo Bottari , Pasqualino Maietta Latessa , Giovanni Paruto ,

Numero di pagine: 112
Quasi schiavi. Paraschiavismo e super-sfruttamento nel mercato del lavoro del XXI secolo

Quasi schiavi. Paraschiavismo e super-sfruttamento nel mercato del lavoro del XXI secolo

Autore: Enzo Nocifora ,

Numero di pagine: 152

Ultimi ebook e autori ricercati