Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Kore, la ragazza ineffabile

Kore, la ragazza ineffabile

Autore: Aa. Vv. ,

Nel mito greco la giovane Persefone è chiamata Kore, ragazza: la figlia di Demetra e Zeus è infatti solo una ragazza quando viene rapita da Ade. Il dio dell’oltretomba, stregato dalla sua bellezza, la costringe a seguirlo nel regno dei morti, dove le fa mangiare alcuni semi di melograno, senza svelarle che chiunque mangi i frutti degli inferi si condanna a rimanere lì per l’eternità. Nel frattempo Demetra, dea dell’agricoltura, disperata per il rapimento della figlia, provoca sulla terra un lungo e gelido inverno, minacciando di non far tornare la primavera finché Kore non sarà libera. Interviene Zeus, decretando che Kore, ormai diventata Persefone, passerà sei mesi negli inferi e sei mesi in superficie, dividendosi tra i due mondi e determinando così il susseguirsi delle stagioni. Dal mondo greco la storia entra in quello romano, dove Proserpina si sostituisce a Kore/Persefone, Cerere a Demetra e Plutone ad Ade. Delle tre figure femminili coinvolte, Kore, la «ragazza ineffabile», la fanciulla sospesa in un’adolescenza ferma e intoccabile, ha ricevuto minore attenzione, mentre Demetra e Persefone sono state oggetto di ampie rappresentazioni e ricerche. Nel...

La Grecia secondo Pasolini

La Grecia secondo Pasolini

Autore: Massimo Fusillo ,

Numero di pagine: 246

Nel multiforme universo creativo di Pier Paolo Pasolini la Grecia è una presenza ossessiva, fin dalle prime traduzioni giovanili. Il mito antico era infatti una potente metafora di quella civiltà contadina magica e sacrale che è stata da sempre il suo vero oggetto d'amore. Apparso nel 1996 e ora riproposto in una nuova versione aggiornata, questo saggio affronta le tre grandi tragedie greche che hanno affascinato Pasolini, dando vita a diverse opere teatrali e cinematografiche: "l'Orestea", rivissuta come utopia politica di una sintesi fra cultura arcaica e cultura moderna; l'"Edipo re", reinterpretato alla luce della psicoanalisi e del proprio vissuto, e infine "Medea", riletta in chiave antropologica, come punto di arrivo di una sfiducia crescente nei poteri del logos occidentale.

I love BDSM

I love BDSM

Autore: Ayzad ,

Numero di pagine: 203

I love BDSM è la prima guida per avvicinarsi, con leggerezza ed equilibrio, ai giochi erotici di dominazione e sottomissione che sono alla base dell’affascinante mondo del BDSM. Scritto da Ayzad - autore di diversi volumi sull’argomento - I love BDSM rivela l’importanza del legame emotivo tra master e slave, illustra pratiche, tecniche e strumenti del bondage, suggerisce giochi per iniziare subito a praticare e molto altro. Un viaggio alla scoperta di un sano, sicuro e consensuale rapporto BDSM oriented che domani potrebbe appartenere anche a te. E, da oggi, sarà molto più semplice regalare questo libro che nascondersi dietro un ambiguo «ho gusti molto singolari». Il volume contiene dei tutorial video di bondage che possono essere visti attraverso codici QR su smartphone e tablet. L’AUTORE Ayzad è uno dei massimi esperti italiani di sessualità alternative. Nato nel 1969, è giornalista, scrittore e personal coach specializzato nel campo dell’eros estremo. Ha scritto il best seller BDSM – Guida per esploratori dell’erotismo estremo e XXX – Il dizionario del sesso insolito (Castelvecchi).

Burlesque. Quando lo spettacolo diventa seduzione. Storie, dive e leggende di ieri e di oggi

Burlesque. Quando lo spettacolo diventa seduzione. Storie, dive e leggende di ieri e di oggi

Autore: Lorenza Fruci ,

Numero di pagine: 252
BDSM

BDSM

Autore: Ayzad ,

Numero di pagine: 624

Una nuova edizione ampliata e aggiornata della guida per gli esploratori dell'erotismo estremo nella quale si registrano i cambiamenti radicali avvenuti negli ultimi anni nella scena BDSM, un fenomeno sempre più visibile e diffuso, che ha infranto tabù e pregiudizi per divenire un parco giochi dell'arte erotica aperto ad adulti liberi e consenzienti. Il libro di Ayzad traccia lo stato dell'arte della nobile e antica disciplina dell'erotismo, inteso come esplorazione degli istinti più forti della natura umana, nel segno del massimo rispetto reciproco. BDSM spiega come arrivare a realizzare ogni fantasia sessuale partendo dal presupposto che reprimere i propri desideri sia molto più dannoso che esprimerli liberamente.

L'immaginario polimorfico fra letteratura, teatro e cinema

L'immaginario polimorfico fra letteratura, teatro e cinema

Autore: Massimo Fusillo ,

Numero di pagine: 319

Storie, miti e temi sono oggi sempre più disseminati attraverso ogni forma possibile di medium. È quella che Henry Jenkins ha chiamato cultura della convergenza, caratterizzata da prodotti come Matrix, pensati per essere transmediali, ma in fondo più antica di quanto si creda. L’immaginario è sempre stato plurale: polifonico, politeista, polimorfico (un termine, quest’ultimo, con cui Freud definiva il desiderio): e ad alcune di queste disseminazioni è dedicato questo volume. Dopo aver attraversato alcune categorie estetiche fondamentali del mondo contemporaneo (il camp, il sublime, il pastiche), vengono ripercorsi miti (Edipo, Antigone, Medea, Ulisse, Pentesilea, Dioniso) e temi di lunga durata (il mostro, il doppio, la metamorfosi, la finestra, la seduzione, il duello), nella loro metamorfosi infinita fra letteratura, teatro, musica, e soprattutto cinema.

Scarti, tracce e frammenti: controarchivio e memoria dell’umano

Scarti, tracce e frammenti: controarchivio e memoria dell’umano

Autore: Francesca Valdinoci ,

Numero di pagine: 220

Letteratura e arte, sempre più interessate al lato oscuro della produzione, appaiono ormai come un serbatoio di frammenti e rifiuti di ogni sorta. L’attrazione nei confronti degli scarti, concepiti alla stregua di antimerci, testimonia l’esistenza di un mondo parallelo in cui i miti di crescita e produttività mostrano il loro volto tragico. Attraverso testualità e media differenti, il rifiuto emerge come testimonianza di una marginalità sovversiva da cui scaturiscono inattese prospettive in grado di minare l’ordine costituito. Il volume, tramite l’immagine del rifiuto, propone una controstoria occultata o marginalizzata che tuttavia ‘ritorna’ prepotente per donare la sua informe sostanza alla contemporaneità.

Povera piccina

Povera piccina

Autore: Patrick Dennis ,

Numero di pagine: 343

Se siete fra quanti ritengono che la partenza di zia Mame per l'India abbia ingiustamente sottratto alla vostra vita l'indispensabile correttivo di gag, frasi celebri e alzate d'ingegno, allora siete pronti per incontrare una sua sorella immaginaria, una ragazza di cui persino Mame – accusabile di tutto, ma non di ossequio al comune senso del pudore – avrebbe parlato con imbarazzo: Belle Schlumpfert. Belle nasce a Venezuela, nell'Illinois, da una madre troppo impegnata a far carriera presso la casa di Madam Louise per mettere su una famiglia come si deve. Che cosa veramente sia quella «casa», il lettore è libero di immaginarlo, ma nell'inattendibile, incontenibile, travolgente racconto di Belle è solo una dimora di artiste dove la piccina scoprirà una precoce, ma non per questo meno temibile, vocazione per lo spettacolo in ogni sua forma conosciuta. Una vocazione che Belle porterà alle sue estreme conseguenze, demolendo con la coerenza stilistica del suo coetaneo Ed Wood, e la grazia imperdonabile di Hrundi V. Bakshi in Hollywood Party, ogni commedia, film o varietà televisivo in cui le capiterà di comparire. Pensato inizialmente come la parodia definitiva di un genere ...

Introduzione alla letteratura

Introduzione alla letteratura

Autore: Franco Brioschi , Costanzo Di Girolamo , Massimo Fusillo ,

Numero di pagine: 319
A nome tuo

A nome tuo

Autore: Mauro Covacich ,

Numero di pagine: 404

Si comincia con un viaggio per mare. C’è una nave militare che risale la costa dall’Albania a Trieste, sulla nave uno scrittore che lungo quell’Adriatico smagliante ripercorre la storia imperfetta e dilaniata di tutte le vite di frontiera. Nascosta in cabina trova una capricciosa compagna di viaggio, eccitante come una fantasia. Lui si è imbarcato quasi per caso, recalcitrante “ambasciatore di cultura” nei paesi della costa orientale. Lei scappa e ricompare, lo attira e lo intrappola. Vuole una storia, vuole la sua. Il tema dell’identità, declinato in una storia avvincente – anzi due – si manifesta in tutta la sua complessità. Da dove veniamo, che lingua parliamo, cosa mostriamo di noi, come ci raccontiamo a noi stessi e agli altri? Un romanzo di straordinaria attualità che è un viaggio profondo nella scrittura, in cui osservare in filigrana la vita che scorre fuori e dentro i margini del foglio. “ Insieme ad A perdifiato, con cui rivelò il suo non comune talento, A nome tuo è forse il miglior romanzo di Mauro Covacich.” Angelo Guglielmi, Tuttolibri - La Stampa “ Pagine di intensa commozione, sguardi impassibili e tremendi, in un sottile gioco di...

Le riscritture di «Great expectations». Sei letture del classico dickensiano

Le riscritture di «Great expectations». Sei letture del classico dickensiano

Autore: Claudia Cao ,

Numero di pagine: 393
Menzogna e sortilegio

Menzogna e sortilegio

Autore: Elsa Morante ,

Numero di pagine: 752

Il romanzo, scritto subito dopo la seconda guerra mondiale, che ha dato inizio al lungo percorso letterario della scrittrice romana.

AUPO Philologica 88 Romanica XVI

AUPO Philologica 88 Romanica XVI

Autore: Alessandro Marini , Jiří Špička , Nicola Dusi , Lucia Re , Eusebio Ciccotti , Alfredo Luzi , Federica Ivaldi , Costantino Carlo Maria Maeder , Joanna Szymanovska , Gherardo Ugolini , Antonio Donato Sciacovelli , Jon R. Snyder , Andrea Baldi , Hanna Serkowska , Etami Borjan , Cezary Bronowski , Abele Longo , Michela Meschini , Anna Osmólska-Mętrak , Patricia Peterle , Bruno Ferraro , Paolo Musu , Joanna Janusz , Roberto Ubbidiente , Guendalina Sertorio , Aneta Chmiel , Ludovico Fulci , Catherine Ramsey-Portolano , Tiziana Littamè , Michele Sità , Angelo Pagano , Marie Voždová , Jolanta Dygul , Andrea Santurbano , Enrica Silvia De Felice , Eliisa Pitkäsalo ,

Numero di pagine: 394

Sborník příspěvků Katedry romanistiky Univerzity Palackého v Olomouci

La vita delle cose

La vita delle cose

Autore: Remo Bodei ,

Numero di pagine: 146

Bodei segue la distinzione tra oggetti e cose, dove le cose sono ciò verso cui si ha un investimento affettivo, mentre gli oggetti sono semplicemente ciò che si contrappone ai soggetti. Le nature morte, cui Bodei dedica alcune tra le pagine più belle di questo libro, sono la massima espressione della caducità, perché gli oggetti trionfano sulla morte, i soggetti no, a meno che si facciano imbalsamare diventando oggetti resistenti. Maurizio Ferraris, "Il Sole 24 Ore" Questo volume ha qualcosa di eccezionale e sorprendente, anche se parte da un'osservazione che tutti in un certo momento della vita abbiamo fatto: gli oggetti vivono dentro di noi ma hanno anche una loro vita indipendentemente da noi. Bodei tocca e scioglie una serie di nodi che spesso impigliano la nostra mente e i nostri pensieri. Eugenio Scalfari, "L'espresso" Semplici cose. Oggetti nudi, ancora nuovi o già logori, intatti o consumati, comunque destinati all'insignificanza e alla distruzione. È questo il destino delle cose? O esiste un altro sguardo su di esse, capace in qualche modo di riscattarle dal loro ruolo anonimo e inerte? È questa la domanda, intensa e originale, che pone Remo Bodei in questo libro. ...

Il romanzo massimalista

Il romanzo massimalista

Autore: Stefano Ercolino ,

Numero di pagine: 287

Il romanzo massimalista è un nuovo genere della narrativa contemporanea, nato al crocevia tra l’estetica modernista e quella postmoderna. È una forma letteraria che si è sviluppata negli Stati Uniti a partire dai primi anni ’70 del XX secolo e si è diffusa in Europa all’alba del XXI, illuminata da autori come Thomas Pynchon, David Foster Wallace, Don DeLillo, Zadie Smith, Jonathan Franzen, Roberto BolaЦo e Babette Factory. Stefano Ercolino propone una mappa per muoversi in questo territorio, individuando dieci elementi che definiscono il romanzo massimalista come il genere che ha rivoluzionato la letteratura degli ultimi quarant’anni.

Qualcosa di scritto

Qualcosa di scritto

Autore: Emanuele Trevi ,

Numero di pagine: 231

SECONDO CLASSIFICATO PREMIO STREGA 2012 «Sono rarissimi, gli incontri che davvero, come si dice, lasciano un segno. Parlo di un segno indelebile - più una cicatrice o anche un'amputazione che un sistema di ricordi. La maggior parte delle persone che incontriamo, è triste dirlo, non determina in noi nessuna reazione profonda, meno che mai un cambiamento anche minimo. Saremmo perfettamente gli stessi senza averle mai conosciute. Ma questa deprimente regola non fa che rendere l'eccezione più pericolosa. Ci sono pur sempre degli individui che svolgono nella vita dei loro simili un ruolo che non saprei definire meglio che catastrofico». Roma, primi anni Novanta. Mentre i sogni del Novecento volgono a una fine inesorabile e Berlusconi si avvia a prendere il potere, uno scrittore trentenne cinico e ingenuo, sbadato e profondo assieme trova lavoro in un archivio, il Fondo Pier Paolo Pasolini. Su quel dedalo di carte racchiuso in un palazzone del quartiere Prati, regna una bisbetica Laura Betti sul viale del tramonto: ma l'incontro con la folle eroina di questo libro, sedicente eppure autentica erede spirituale del poeta friulano, equivale per il giovane a un incontro con Pasolini...

Vizio di forma

Vizio di forma

Autore: Primo Levi ,

Numero di pagine: 224

Vizio di forma è la seconda raccolta di racconti fanta-tecnologici e fanta-biologici di Primo Levi; a differenza di Storie naturali, pubblicato cinque anni prima sotto pseudonimo, porta il suo nome in copertina. I racconti sono venti, scritti tra il 1968 e il 1970. Chimico dagli interessi enciclopedici, con un particolare amore per la natura, gli animali, i linguaggi, il piacere della sperimentazione e della ricerca, Levi si avventura a esplorare le infinite possibilità combinatorie che la materia consente, ma non dimentica di cogliere le anomalie, le sfasature, i «vizi di forma» in cui si annida il germe di catastrofi piccole e grandi. La sua vena di narratore non è tuttavia apocalittica o disperata: al contrario, è mossa da una divertita curiosità per l'uomo. Le invenzioni della scienze e della tecnica aprono all'eterno gioco della commedia umana possibilità paradossali, assurde o esilaranti, che Levi esplora con ironia e con fermezza di giudizio morale.

Ritorni spettrali. Storie e teorie della spettralità senza fantasmi

Ritorni spettrali. Storie e teorie della spettralità senza fantasmi

Autore: M. Fusillo , E. Puglia , S. Lazzarin , A. Mangini ,

Numero di pagine: 267
Tratti

Tratti

Autore: Paolo Godani ,

Numero di pagine: 256

Gli individui esistono davvero? «Questo libro divide la filosofia italiana in un prima e un dopo.» Paolo Virno La società moderna si sostiene sulla convinzione che gli individui costituiscano la realtà fondamentale del mondo. Gli individui portano il valore, l’invenzione, l’amore, la ricchezza, sono i mattoni inscindibili dei legami sociali ed economici. Paolo Godani affronta il tema di petto in questo breve e indimenticabile trattato. Gli «individui», di fatto, non esistono, questa la tesi dell’autore. Non nel senso che siamo «illusioni» o siamo «falsi»: non c’è nulla di più reale di un corpo. Ma non siamo quelle entità uniche che crediamo di essere. Siamo una costellazione di tratti, ovvero di qualità allo stesso tempo singolari e comuni. I nostri costituenti essenziali, quelli che ci definiscono, non sono quelli che ci distinguono ma quelli che condividiamo con altri. Questa tesi viene esposta in Tratti con il sostegno di esempi scientifici, filosofici, letterari e personali, e illumina il lettore su aspetti fondamentali della nostra esperienza: i rapporti sociali, il tempo, la morte.

Cinema e letteratura

Cinema e letteratura

Autore: Giacomo Manzoli ,

Numero di pagine: 128

La maggior parte dei film è "tratta" da testi letterari: non solo i casi eclatanti come "Il Gattopardo" o "Via col vento", ma anche pellicole come "Sentieri selvaggi" o "Il quinto elemento". Per capire come sono fatti questi film diventa allora importante comprendere cosa intendiamo per "riduzione", "adattamento", "trasposizione cinematografica" o tutti gli altri termini con cui ci si riferisce a quel processo che porta un testo scritto a diventare un testo cinematografico. Il volume si propone di introdurre all'analisi di questi meccanismi e di gettare uno sguardo sull'evoluzione del rapporto tra cinema e letteratura dalle origini ai giorni nostri, cercando di individuare i fattori che regolano la relazione tra i due sistemi espressivi e comunicativi.

Ultimi ebook e autori ricercati