Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
DSM-5. Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali

DSM-5. Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali

Autore: American Psychiatric Association ,

Numero di pagine: 1092

La nuova edizione del Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-5®), utilizzato dai clinici e dai ricercatori per diagnosticare e classificare i disturbi mentali, è il frutto di oltre dieci anni di lavoro a opera di centinaia di esperti internazionali nel campo della salute mentale. Il loro impegno ha dato vita a un volume autorevole che definisce e classifica i disturbi mentali con lo scopo di migliorare il processo diagnostico, il trattamento e la ricerca. I criteri, concisi ed espliciti, sono tesi a rendere più semplice la valutazione oggettiva della manifestazione dei sintomi in una varietà di contesti clinici - ricoveri, ambiti ambulatoriali e di consultazione psichiatrica, nella clinica, nella pratica privata e nell'assistenza primaria - nonché in studi epidemiologici dei disturbi mentali nella popolazione. Il DSM® è uno strumento per il clinico, una risorsa educativa per studenti e praticanti, un riferimento per i ricercatori del settore.

DSM-5® Made Easy

DSM-5® Made Easy

Autore: James Morrison ,

Numero di pagine: 79

Tutti coloro che valutano o trattano pazienti nell’ambito della salute mentale devono padroneggiare l’ultima edizione del DSM che è diventato lo standard mondiale per la valutazione e la diagnosi. Ma non è sempre facile traslare i criteri diagnostici su un paziente reale. Il DSM-5® Guida pratica. Percorsi alla diagnosi rende la diagnosi di salute mentale più accessibile ai Professionisti clinici di tutte le discipline della salute mentale. In queste pagine vengono descritti tutti i principali disturbi mentali, con particolare attenzione a quelli che si manifestano negli adulti in modo tale da rendere possibile la diagnosi di ciascuno di essi. Ciascun capitolo si apre con una sintesi delle diagnosi in esso affrontate e di altri disordini che possono affliggere i pazienti che lamentano problemi simili. Segue poi una descrizione progettata per orientare il lettore alla diagnosi. Essa comprende una discussione dei sintomi principali, eventuali informazioni storiche, alcuni dati demografici e le caratteristiche essenziali di ciascun disturbo per poi passare alla diagnosi differenziale includendo criteri di disagio/disabilità, durata ecc. Per facilitare la comprensione e...

Manuale per la cura e la prevenzione dei Disturbi dell'Alimentazione e delle Obesità (DA e O)

Manuale per la cura e la prevenzione dei Disturbi dell'Alimentazione e delle Obesità (DA e O)

Autore: Sics Editore Srl ,

Sin imagen

L'esame diagnostico con il DSM-5

Autore: Abraham M. Nussbaum ,

Numero di pagine: 282

A partire da una descrizione del colloquio, della sua struttura e dei suoi obiettivi, alleanza terapeutica compresa, questa guida insegna a condurre un colloquio in maniera ottimale, propone le giuste domande di screening e follow-up, e affronta il modo in cui il DSM-5, con il suo nuovo approccio alla diagnosi e alla classificazione, ne può influenzare lo svolgimento. Il capitolo sul colloquio diagnostico con il DSM-5, il cuore di questo libro, accompagna il clinico in una valutazione completa per ciascuna categoria diagnostica presente nel Manuale.

La diagnosi di autismo da Kanner al DSM-5

La diagnosi di autismo da Kanner al DSM-5

Autore: Fred R. Volkmar , James C. Mc Partland ,

Numero di pagine: 74

Di cosa parliamo quando parliamo di autismo? Sono passati molti anni da quando Leo Kanner fornì una prima descrizione della sindrome, eppure, nonostante i progressi della ricerca, i nuovi criteri del DSM-5® (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali) riflettono in buona parte le sue descrizioni diagnostiche. Due tra i maggiori esperti di autismo ripercorrono qui le tappe fondamentali che hanno segnato l’evoluzione della diagnosi. Vedendo nel DSM-5® l’ultimo, ma non il definitivo, traguardo di questo percorso, i due autori passano in rassegna le scelte più discusse nel dibattito attuale: dall’eliminazione delle etichette diagnostiche di «disturbi pervasivi dello sviluppo» e di sindrome di Asperger alla delicata questione del confine tra classificazione e spiegazione dei disturbi. Questo libro contribuisce a contrastare la disinformazione e a facilitare la condivisione di conoscenze per assicurare un futuro migliore alle persone con autismo, alle loro famiglie e a chi lavora per aiutarle.

Melancolia

Melancolia

Autore: Matthew Bell ,

Numero di pagine: 240

La melancolia è un sentimento comune ma ha una lunga e affascinante storia medica che può essere tracciata sin dall'antichità. Evitando la semplicistica opposizione binaria del costruttivismo e del realismo, questo libro sostiene che la melanconia è una sindrome culturale che ha prosperato in Occidente per via dell’approccio della medicina occidentale, a partire dagli antichi Greci, e per il fascino che l'Occidente nutre da sempre verso la coscienza di sé e la riflessione. La melancolia non può essere equiparata alla depressione moderna, ma l’autore ritiene che i risultati delle più aggiornate e recenti ricerche sulla depressione possano far ulteriore luce sul fenomeno della melanconia. All'interno di un ampio panorama storico, l’opera si concentra sulla letteratura medica antica, in particolare sul poco conosciuto ma fondamentale Rufo di Efeso, e sulla medicina e la cultura della prima età moderna. Alcuni capitoli a parte sono dedicati a questioni di genere e differenza culturale, e il capitolo finale offre un’esplorazione della melancolia nel campo artistico, soprattutto nella letteratura ma anche nelle arti contemporanee come il cinema.

Disturbi del comportamento alimentare (DA&O) e uso di alcol e/o sostanze: un fenomeno emergente

Disturbi del comportamento alimentare (DA&O) e uso di alcol e/o sostanze: un fenomeno emergente

Autore: Autori vari ,

Questo testo si dedica alla comorbilità tra disturbo da uso di alcol e disturbi alimentari. Inevitabilmente i due disturbi incrociano, favoriscono, si manifestano in concomitanza con altri disturbi mentali dando vita a costellazioni diagnostiche di grande interesse e grande impegno clinico

Il cervello autistico

Il cervello autistico

Autore: Temple Grandin ,

Numero di pagine: 272

Nel 1947, quando è nata Temple Grandin, l'autismo era stato appena battezzato e descritto da due psichiatri, che lo leggevano da prospettive pressoché opposte: Leo Kanner sembrava considerarlo un'ir­reparabile tragedia, mentre Hans As­per­ger era convinto che potesse essere compensato da qualche aspetto positivo, ad esempio una particolare originalità del pensiero e dell'esperienza, che con il tempo avrebbe magari condotto a conquiste eccezionali. Oggi, a distanza di settan­t'anni, il disturbo dello spettro autistico è più diffuso che mai, e viene diagnosticato a un bambino su ottantotto. Nel frattempo, tuttavia, gli studi si sono spostati dalla mente autistica al cervello autistico, dai reami della psicologia – che in passato colpevolizzava le «madri frigorifero» per carenza d'affettività – a quelli della neurologia e della genetica. Intessendo la sua esperienza personale con l'illustrazio­ne delle ultime ricerche sulle cause e i trattamenti del disturbo, Temple Grandin, coadiuvata da Richard Panek, ci introduce agli avanzamenti del neuroimaging a risonanza magnetica e agli effetti trasformativi indotti dal nuovo ap­proccio terapeutico mirato ai singoli sintomi...

Manuale di psichiatria

Manuale di psichiatria

Autore: Stuart C. Yudofsky , Robert E. Hales , Laura Weiss Roberts ,

Numero di pagine: 1296

Il Manuale di Psichiatria dell’American Psychiatric Publishing è un testo con impostazione clinica, pratico da usare, piacevole da leggere e in grado di promuovere il processo di apprendimento rivolto ai medici e agli specializzandi di Psichiatria. L’opera si suddivide in quattro parti: Valutazione e sviluppo, Disturbi psichiatrici, Trattamenti e Popolazioni speciali. La Parte I comprende i capitoli sull’intervista psichiatrica e sull’esame dello stato mentale, sul DSM-5, sulla valutazione psicologica, sugli esami di laboratorio e sulle indagini radiologiche, sullo sviluppo normale del bambino e dell’adolescente, sulla psichiatria e sul diritto, e sull’etica nella psichiatria clinica. La Parte II è organizzata nello stesso ordine del DSM-5 e riporta tutti i disturbi contenuti in quel volume. La Parte III comprende i capitoli relativi ai trattamenti, sia quelli psicofarmacologici sia quelli somatici non farmacologici e le terapie di stimolazione cerebrale, incluse le principali tecniche psicoterapeutiche: psicoterapie brevi, psicoterapia psicodinamica, mentalizzazione in psicoterapia, terapia cognitivo-comportamentale e psicoterapia di supporto.

Le relazioni psicologiche adattive all’esperienza traumatica dei campi di concentramento nazisti

Le relazioni psicologiche adattive all’esperienza traumatica dei campi di concentramento nazisti

Autore: Valentina Linguido ,

Numero di pagine: 160

Le vicende dell’Olocausto nazista sono ormai divenute argomento per gli storici, meno studiate sono invece le dinamiche psicologiche che sono avvenute nei prigionieri e successivamente nei sopravvissuti ai lager nazisti. Ritengo che nonostante siano passati settant’anni dalla fine dello spaventoso regime del terrore costituito dal nazismo, è giusto non dimenticare questa realtà ma continuare a parlarne e affrontare questo tema con l’intento di comprendere alcune dinamiche, sia dei prigionieri sia dei sopravvissuti. Oggi più che mai è necessario che i giovani sappiano e comprendano quello che è accaduto, per sperare che quell’orrore non si ripeta. Attraverso testi che riportano le testimonianze di sopravvissuti ho cercato di comprendere le reazioni adattive all’esperienza traumatica concentrazionaria. Ho potuto constatare che in situazioni così stressanti e di estrema sofferenza le persone rispondono in maniera diversa. Le diverse risposte evidenziano che sono presenti varie dinamiche che permettono ad alcuni individui di adattarsi meglio, mentre altri manif

Disturbo dell'umore

Disturbo dell'umore

Autore: Edoardo Giusti , Marco Pacifico , Giada Fiume ,

Numero di pagine: 400

Il disturbo temperamentale delle alterazioni dell’umore si configura tra esagerata allegria ed eccesso di tristezza con prostrazione letargica. L’instabilità pervasiva della tonalità emotiva, predispone a sbilanciamenti compensativi sia biologici che stagionali - contestuali, che minano l’equilibrio del soggetto. La terapia consiste nel trattamento delle modificazioni invalidanti degli stati umorali bipolari, in modo da contenere e stabilizzare i disturbi che passano dall’esaltazione maniacale all’angosciosa depressione.

I disturbi dello spettro dell’autismo

I disturbi dello spettro dell’autismo

Autore: Eric Hollander , Randi Hagerman , Deborah Fein ,

Numero di pagine: 384

Guida essenziale e concisa, “I disturbi dello Spettro dell’Autismo” vi condurrà, attraverso i più recenti studi, fino ai trattamenti più mirati, messi a punto con l’esperienza sul campo dei maggiori nomi internazionali, che hanno dimostrato la loro efficacia in termini di risposta del paziente. Frutto del lavoro non solo di specialisti sull'autismo, ma anche di genetisti, epidemiologi, studiosi della tossicità ambientale, della terapia occupazionale e di altre specialità correlate, gli approfondimenti della pubblicazione costruiscono il quadro complessivo della multidisciplinarietà, che oggi caratterizza lo studio e il trattamento dei disturbi dello spettro dell’autismo. La completezza delle prospettive, da cui viene considerato il tema, costituisce un aiuto fondamentale per approcciare il soggetto autistico con un’ampiezza di vedute, che rende il lavoro con lui più “olistico” e più efficace per una sua introduzione nel mondo scolastico, lavorativo, sociale. “I disturbi dello Spettro dell’Autismo” risponde alle tante domande che neuropsichiatri, psichiatri e professionisti, che hanno in carico pazienti nello Spettro, legittimamente si pongono.

Lo psichiatra e il sesso

Lo psichiatra e il sesso

Autore: Sergio Benvenuto ,

Da decenni il DSM (Diagnostical and Statistical Manual of Mental Disorders, giunto alla sua quinta edizione), elaborato da psichiatri americani, è la Bibbia di gran parte degli specialisti in Occidente. Esso è considerato la vetta della psichiatria scientifica in campo diagnostico. Sergio Benvenuto smonta pezzo per pezzo questa pretesa di scientificità, denunciandolo come “manuale Cencelli” delle correnti psichiatriche americane, frutto di compromessi politici e ideologici. L’autore focalizza la sua demistificazione in particolare sulla valutazione dei disturbi a carattere sessuale (perversioni, transessualismo, disfunzioni sessuali), criticandone la pretesa di essere un metro di giudizio medico sui comportamenti e i desideri sessuali. Scritto allo stesso tempo in modo leggero e rigoroso, il presente volume situa dibattiti in apparenza di tipo specialistico nel cuore delle grandi battaglie per i diritti civili, della mutazione del costume, del nuovo ruolo della donna nella società. Di fatto prosegue ai giorni d’oggi la storica critica di Foucault al trattamento della follia nei secoli scorsi.

Aut Aut

Aut Aut

Autore: AA.VV. ,

Mario Colucci Fabrizio, con una zeta. Per una critica della ragione diagnosticaBenedetto Saraceno, Giovanna Gallio Diagnosi, “common language” e sistemi di valutazione nelle politiche di salute mentalePierangelo Di Vittorio Malati di perfezione. Psichiatria e salute mentale alla prova del DSMPeppe Dell’Acqua Se la diagnosi non è una profeziaPaolo Migone La “filosofia” della diagnosi psichiatricaAllen Frances Il DSM nel paese della filosofiaMichel Minard La validità delle diagnosi psichiatriche. Dalla battaglia degli omosessuali alla lotta dei veteraniVittorio Lingiardi Dare un senso alla diagnosiFrançois Gonon La psichiatria biologica: una bolla speculativa?Luciana Degano Kieser, Giovanna Gallio “The big deal”: i nuovi usi della diagnosi nella postdemocrazia tedescaRoberto Beneduce Illusioni e violenza della diagnosi psichiatricaMauro Bertani Furor nosographycus. Nota storica su un’epoca della diagnostica psichiatricaFulvio Marone Soggetti, protocolli e tigri di cartaAntonello Sciacchitano La diagnosi statisticaFrancesco Stoppa Un sintomo smarrito. A proposito della diagnosi borderline

I figli nelle separazioni conflittuali e nella (cosidetta) PAS (Sindrome di Alienazione Genitoriale). Massacro psicologico e possibilità di riparazione

I figli nelle separazioni conflittuali e nella (cosidetta) PAS (Sindrome di Alienazione Genitoriale). Massacro psicologico e possibilità di riparazione

Autore: VV. , Montecchi ,

Numero di pagine: 208
Alienazione genitoriale e sindrome da alienazione parentale (PAS)

Alienazione genitoriale e sindrome da alienazione parentale (PAS)

Autore: Marco Casonato , Marcello Adriano Mazzola ,

Numero di pagine: 328

Il libro si presenta come un’opera completa (diritto e scienza, scritto da chi ha specifiche competenze giuridiche e da chi ha specifiche competenze scientifiche, materie nella specie perfettamente complementari, la cui piena conoscenza è fondamentale per gli operatori, magistrati, avvocati, consulenti e assistenti sociali) ed aggiornatissima, su un tema delicatissimo e anche controverso (alienazione parentale e sindrome da alienazione parentale), con l’obiettivo di fare chiarezza, in materia di diritto di famiglia e comunque più in generale su un versante delicatissimo della tutela dei diritti della persona. Il libro, dopo aver ripercorso la letteratura scientifica, a partire dagli studi di Gardner, esamina tutti gli strumenti e tutto il percorso giuridico-scientifico necessario per affrontare e risolvere un fenomeno di così rilevante in corso di scissione della coppia.

K-SADS-PL-DSM. Intervista diagnostica per la valutazione dei disturbi psicopatologici in bambini e adolescenti

K-SADS-PL-DSM. Intervista diagnostica per la valutazione dei disturbi psicopatologici in bambini e adolescenti

Autore: Joan Kaufman , Boris Birmaher , Uma Rao , Neil Ryan ,

La Psicopatologia Nel Mondo Che Cambia

La Psicopatologia Nel Mondo Che Cambia

Autore: Sabrina Ranfone ,

Numero di pagine: 147

Il “Circolo Romano di Psicopatologia” è nato nel 2009. E' costituito da un gruppo interdisciplinare di clinici, ricercatori e filosofi. Nel corso di cicli annuali di seminari di approfondimento ha perseguito l'obiettivo di promuovere il dialogo tra modi diversi di operare in psicopatologia. Questo progetto nasce dalle idee emerse e discusse nei seminari. I diversi contributi vengono da relatori provenienti da diversi ambiti specialistici, con l’interesse comune allo scambio di pensieri, teorie ed opinioni nell'ambito della psicopatologia. Nella prima parte il libro affronta gli aspetti più generali della psicopatologia, mentre nella seconda parte alcuni disturbi (ad es. la depressione e il disturbo ossessivo - compulsivo) vengono trattati in modo specifico con un approfondimento in chiave critica ed esplicativa. Per concludere, si approfondisce il tema delle opportunità e problematiche sollevate dall'applicazione delle neuroscienze in ambito giuridico.

Disturbi dello Spettro Autistico

Disturbi dello Spettro Autistico

Autore: Fred R. Volkmar ,

Numero di pagine: 210

Dove sta andando la ricerca sull’autismo e sui disturbi correlati? Quali sono le prospettive in campo educativo e terapeutico? L’interesse per l’autismo è esploso negli ultimi anni, come dimostra l’impressionante numero di articoli scientifici sull’argomento. La gran mole di studi impone una riflessione di ampio respiro per ricostruire il quadro completo. Questo manuale ripercorre i passi avanti nella comprensione dell’autismo senza perdere di vista le difficoltà del cammino. I progressi recenti sono esaminati con spirito critico, per evidenziare le questioni aperte e gettare uno sguardo sulle sfide del futuro. Il volume è curato da Fred Volkmar, una delle massime autorità in materia, protagonista del dibattito sui criteri di diagnosi dell’autismo. Grazie alla collaborazione di ricercatori impegnati in vari ambiti delle scienze cliniche e sociali, la trattazione abbraccia diverse discipline e fornisce solide competenze agli studenti dei corsi di laurea in Medicina, Psicologia e Scienze dell’Educazione.

L'arte di vivere

L'arte di vivere

Autore: Giovanni Cucci ,

Numero di pagine: 224

Basta un’occhiata al banco di una libreria, un rapido zapping alla TV o su Internet per notare l’onnipresenza del tema «felicità». Tale abbondanza lascia anche perplessi, perché significa che non siamo felici o mai come vorremmo. La felicità è alla base di ogni azione quotidiana: come mai allora così pochi si sentono felici?Forse perché la felicità disdegna la compagnia alla quale è solitamente associata (ricchezza, benessere, sicurezza, piacere), per prediligerne un’altra, a prima vista incompatibile (tristezza, austerità, gratuità, empatia). E sembra farsi trovare quando ci si occupa di altro.La felicità è un riflesso eloquente del mistero della vita. Paradossale, illogico e affascinante.

Buone ragioni per stare male

Buone ragioni per stare male

Autore: Randolph M. Nesse ,

Numero di pagine: 416

«Quei potenti sentimenti che riempiono la nostra giornata, che ci fanno agire in un modo o in un altro, sono i guardiani della vita e questo meraviglioso libro li spiega uno a uno. Randolph Nesse ce l’ha fatta di nuovo.» Michael S. Gazzaniga, University of California, autore di La coscienza è un istinto. Il legame misterioso tra il cervello e la mente «Come siamo finiti a pensare che ogni singolo sistema del nostro corpo abbia una funzione che è stata scolpita dalla selezione naturale, mentre i sistemi mentali no? Com’è che la salute fisica e quella mentale si sono differenziate così tanto? Randolph Nesse, in questo libro molto leggibile, spiega che i “sintomi” in psichiatria devono essere visti nel loro contesto evolutivo e che, ad esempio, ansia e depressione hanno la loro funzione, proprio come l’infiammazione, la coagulazione sanguigna o la tosse. Nesse è un pioniere della psichiatria evoluzionistica, un’idea che ha il potenziale per rivoluzionare la cura mentale. » Simon Baron Cohen, Cambridge University, autore di La scienza del male. L’empatia e le origini della crudeltà Come ogni essere vivente, anche noi umani siamo sottoposti a una continua e...

La spirale del gioco

La spirale del gioco

Autore: Franca Tani , Annalisa Ilari ,

Numero di pagine: 182

Il Disturbo da gioco d'azzardo (Gambling Desorder) è attualmente un'emergenza sociale. Il libro propone una visione d'insieme del fenomeno, per comprendere appieno i risvolti clinici, psicologici e sociali di questa forma di dipendenza. L'ultima parte del documento è dedicata alla prevenzione e alle possibilità terapeutiche in materia (modelli di intervento, luoghi e percorsi di cura).

La CBT applicata all'adulto con Sindrome di Asperger e autismi ad alto funzionamento

La CBT applicata all'adulto con Sindrome di Asperger e autismi ad alto funzionamento

Autore: Gaus , D'Ambrosio , Perfetto ,

Numero di pagine: 304
Forme contemporanee del disagio

Forme contemporanee del disagio

Autore: Valeria Biasi , Massimiliano Fiorucci ,

Numero di pagine: 226

Il volume si concentra, attraverso una prospettiva interdisciplinare ormai irrinunciabile per la ricerca educativa e per le scienze dell’educazione e della formazione, su alcune delle principali forme del disagio nella società contemporanea. I contributi qui raccolti affrontano - a partire da dati storici e demografici relativi al sistema migratorio nazionale e internazionale, rappresentati anche attraverso la narrazione cinematografica - i fenomeni dell’emarginazione e dello svantaggio socio-economico ed abitativo, le questioni della convivenza nelle società multiculturali, le rinnovate forme di discriminazione di genere anche in riferimento alle donne migranti, il problema delle non eque opportunità formative, della disabilità, del bullismo e dei fenomeni allarmanti della dispersione scolastica, dell’esclusione e del drop-out universitario. Intere fasce di popolazione sempre più numerose appaiono oggi a rischio di marginalità e alienazione sia in conseguenza dei fenomeni di globalizzazione selvaggia sia in ragione di una purtroppo ancora troppo debole attenzione politico-culturale alle questioni della formazione e dell’educazione. Le riflessioni delineate ed i...

Manuale di psichiatria

Manuale di psichiatria

Autore: Alessandro Rossi , Mario Amore , Bernardo Carpiniello , Andrea Fagiolini , Giuseppe Marina , Antonio Vita ,

Numero di pagine: 304

Perché un manuale di psichiatria con un taglio così diverso e impattante?Perché i tempi si evolvono e i libri di testo devono misurarsi con la mancanza di tempo, con l’aggiornamento discontinuo, ma soprattutto con la quantità e la superficialità di certe fonti facilmente reperibili in rete. Un manuale classico, che segue vecchi schemi di trasmissione della conoscenza, non può competere.Da questa intuizione nasce Manuale di psichiatria, un volume agile, i cui pregi sono la sintesi, la chiarezza, ma soprattutto la capacità di coinvolgere il lettore pagina dopo pagina. Agli Autori è stato chiesto tutto questo, per organizzare e trasmettere al meglio la loro conoscenza e la loro esperienza in ambito psichiatrico. Il risultato è un testo ricco e competente, ma semplice; utile perché facilmente fruibile.In grado di adeguare i fondamenti della psichiatria all’evoluzione del contesto in cui si sviluppa e opera non solo la disciplina, ma lo stesso studente. L’impegno degli Autori è quello di comunicare in modo adeguato, che significa: al passo con i tempi, rispondente alle aspettative, con un linguaggio moderno. Lo scopo è intercettare un target alla ricerca di una...

Abitare lo spazio della fragilità

Abitare lo spazio della fragilità

Autore: Giovanni Cucci ,

Numero di pagine: 160

La nostra cultura è sempre più sensibile al tema della salute, fino all’ossessione. Una ossessione alla base del suo attuale disagio di vivere: più ci si cura e più ci si scopre fragili, ansiosi, impauriti. Da qui la tendenza a esasperare l’aspetto malato delle persone, non solo nell’ambito della salute mentale ma nei contesti più diversi della vita, come la politica, le relazioni affettive, l’educazione. Con effetti devastanti.Nel libro si presentano le molteplici sfaccettature di questa preoccupante novità del nostro tempo, cercando di risalire alle sue radici culturali. La salute a tutti i costi ha comportato un grave impoverimento culturale e spirituale che sta lentamente spegnendo il gusto di vivere dell’uomo occidentale.«Il messaggio che viene trasmesso fin dalla più tenera età è che siamo troppo fragili per affrontare le difficoltà della vita e che è possibile al massimo limitare i danni, facendosi curare. È il paradosso del salutismo, che ha creato nuove forme di dipendenza: più ci si sottopone a cure e controlli, peggio si continua a stare».

Oltre la schizofrenia

Oltre la schizofrenia

Autore: Stefano Pallanti ,

Numero di pagine: 400

Oltre la Schizofrenia vuole infrangere alcune credenze consolidate riguardo a questa malattia, credenze e consuetudini che sono diffuse non solo a livello popolare, ma anche a livello medico e professionale. Stefano Pallanti descrive il cambiamento di prospettiva che sta avvenendo in psichiatra e psicologia riguardo alla schizofrenia e il conseguente spostamento del fulcro dell’approccio al trattamento dal controllo dei sintomi positivi della psicosi e la prevenzione delle ricadute a un approccio che dà maggiore importanza alla guarigione a livello sia sintomatico sia funzionale.

Illuminarsi di ben-essere

Illuminarsi di ben-essere

Autore: Floriana Irtelli ,

Numero di pagine: 286

Esplorando la dimensione del Benessere viene delineato un quadro che abbraccia le più importanti teorie psicoanalitiche a riguardo, da Freud ai giorni nostri, muovendosi con l’intento di aprire nuovi scenari su questo tema, e non di ottenere facili risposte. Viene analizzato come tale dimensione sia stata illuminata da vari Autori in epoche diverse, mettendo in risalto come i momenti e le prospettive soggettive dei Giganti della Psicologia si intreccino fra loro, in un connubio affascinate e unico. Certamente non vi è un unico tipo di Sé sano e non vi è un unico percorso analitico verso la guarigione, e nel volume vengono esaminate alcune tra le innumerevoli strade possibili. Partendo dalla piattaforma di osservazione della Psicologia della Salute ci si interroga sul concetto di Normalità, Salute e Benessere per poi attraversare le teorie di Freud, gli Psicologi dell’Io, Jung, gli Interpersonalisti fino ad arrivare alle teorizzazioni attuali, come quelle della Psicoanalisi della Relazione. Le teorie vengono in ne calate nel vivo per approdare a dinamiche universali.

Ultimi ebook e autori ricercati