Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Il colore della memoria

Il colore della memoria

Autore: Care Santos ,

Numero di pagine: 590

Barcellona, 1932. In una vigilia di Natale apparentemente simile alle altre, Maria del Roser Golorons vedova Lax esce con la fedele domestica Conchita per trascorrere tutta la giornata ai Grandi Magazzini El Siglo, inconsapevole degli eventi che stanno per travolgere la sua famiglia e la sua città. Pochi anni più tardi, alle soglie della guerra civile, il celebre pittore modernista Amadeo Lax dipinge il suo capolavoro in ricordo della moglie Teresa che lo ha abbandonato: un affresco superbo, fatto di luci intense e contrasti imprevisti, che nella sensualità del tratto nasconde un'oscurità indecifrabile. Quasi ottant'anni dopo, l'esperta d'arte Violeta Lax, nipote di Amadeo, riceve un misterioso invito da una sconosciuta signora italiana che afferma di avere importanti notizie da comunicarle. Incuriosita, Violeta decide di incontrarla, ma prima vuole fermarsi a Barcellona per visitare la casa di famiglia, ormai in stato di abbandono, e ammirare per l'ultima volta l'affresco realizzato da suo nonno prima che venga rimosso. Inizia così per Violeta un viaggio nel tempo sulle tracce della storia familiare, lungo i vicoli e le strade eleganti di una Barcellona scintillante e piena...

Il telaio della memoria. Come il cervello tesse la trama dei ricordi

Il telaio della memoria. Come il cervello tesse la trama dei ricordi

Autore: J. Carlos López ,

Numero di pagine: 150
Il libro della memoria

Il libro della memoria

Autore: Liliana Picciotto Fargion ,

Numero di pagine: 1001

A memorial book listing the names of the Italian Jews (including Jews from the Aegean Islands and Jewish refugees in Italy) deported to the concentration camps during the Holocaust. Each entry gives information on the person's date of birth, place of residence, date and locale of arrest, deportation, and death. Part I (p. 15-78), "La ricerca, " describes the mechanism of the deportation of the Jews by the Nazis after the German occupation of Italy on 8 September 1943, as well as the historical sources found in the Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea on which this research is based. Part III (p. 789-875), "La storia, " describes the Nazi occupation, the activities of the different branches of the RSHA (e.g. the Gestapo, SS), and their role in the deportation of the Jews with the collaboration of the Italian police. also refers to concentration camps in Italy.

La danza della memoria

La danza della memoria

Autore: Elie Wiesel ,

Numero di pagine: 267

Doriel Waldman, ebreo polacco abitante a New York, è un uomo solo, prigioniero dei ricordi e della memoria. L'Olocausto è una ferita insanabile nel suo passato. Vorrebbe dimenticare, ma non ci riesce. Dimenticare le fughe, i nascondigli, l'esistenza clandestina in un piccolo villaggio dell'Europa dell'Est, nascosto insieme al padre nel granaio di un contadino. Dimenticare la madre, una donna troppo bella, una prigione per i figli, che ha scelto la lotta partigiana trascurando la famiglia. Dimenticare i fratelli, vittime dei nazisti. Dopo la salvezza, la vita di Doriel è stata un continuo peregrinare, dalla Polonia all'Asia, militante in varie organizzazioni di aiuto ai diseredati, viaggi di studio in Israele, Africa e Asia. Insonne, solitario. Le tappe di un'esistenza che descrivono il percorso di un esilio. Ma adesso ha deciso di fermarsi e mettere la sua vita in mano a una donna. È la psicanalista Thérèse Goldschmidt, che lo prende in cura e accoglie le sue ossessioni e i suoi fantasmi, i sogni e gli incubi, le cose mai dette e le speranze. Forse non gli restituirà la pace del cuore, ma potrà curare i suoi ricordi.

L'albero della memoria. La Shoah raccontata ai bambini

L'albero della memoria. La Shoah raccontata ai bambini

Autore: Anna Sarfatti , Michele Sarfatti ,

Numero di pagine: 61
Nel cantiere della memoria

Nel cantiere della memoria

Autore: Filippo Focardi ,

Numero di pagine: 357

Da decenni ormai, con la fine della guerra fredda e i mutamenti dello scenario internazionale, i processi di ridefinizione delle memorie pubbliche nazionali hanno innescato in tutta Europa delle vere e proprie “guerre di memoria”. In Italia, in particolare, i conflitti tra memorie contrapposte si affiancano a reiterati tentativi di ridefinizione dell’identità nazionale all’insegna della costruzione di presunte memorie condivise, alimentati da un intenso uso politico del passato. Si assiste così all’istituzione di nuove date del calendario civile, come la Giornata della Memoria per le vittime della Shoah e il Giorno del Ricordo per quelle delle foibe; al confronto fra revisionismo e anti-revisionismo su fascismo e Resistenza; a un dibattito sui crimini di guerra italiani nelle colonie e nei territori occupati durante il secondo conflitto mondiale; e all’impegno in prima persona dei presidenti della Repubblica (Ciampi, Napolitano, Mattarella) nel costruire una memoria pubblica nazionale lungo l’asse Risorgimento, Grande guerra, Resistenza, Unione Europea. Ma, come mostra questo volume, dietro gli attuali processi di rielaborazione del passato vi è – come sempre...

Il castello della memoria. La mnemotecnica occidentale e la sua applicazione allo studio dei caratteri cinesi

Il castello della memoria. La mnemotecnica occidentale e la sua applicazione allo studio dei caratteri cinesi

Autore: Matteo Ricci ,

Numero di pagine: 163
Il riflesso del tempo

Il riflesso del tempo

Autore: Gianluca Ligi , Cristiana Natali , Luca Jourdan ,

Numero di pagine: 128

Il volume si compone di una raccolta di saggi antropologici incentrati sulle pratiche di costruzione, selezione e trasmissione della memoria elaborata in contesti sociali in cui si manifestano differenti fenomeni di conflitto e post-conflitto: dalle pratiche di controllo e gestione delle micro-tensioni sociali che hanno costituito il tessuto economico di una comunità rurale, e rievocate attraverso specifiche forme di costruzione della memoria, alle strategie della memoria praticate in un contesto diasporico attraverso la gestione di cerimonie commemorative e l’uso della realtà virtuale, fino alle pratiche coercitive di gestione della memoria elaborate in un contesto sociale imbevuto di violenza politica. Il volume offre un contributo allo studio del complesso intreccio fra memoria e narrazione, da cui emerge un fitto reticolo di pratiche culturali che contestualizzano la memoria come un processo critico di selezione culturale del tempo e della storia. Il volume si rivolge specificamente a studiosi e studenti di Antropologia culturale, Storia e Sociologia, proponendosi come serie di casi etnografici per la didattica universitaria e per l’avvio alla ricerca. Più in generale,...

Nonna Raccontami

Nonna Raccontami

Autore: F. Marini ,

Numero di pagine: 144

“Grandma, do you remember the house where you were born? Tell me about your first school day! On what occasion did you meet grandpa?...” Ninety questions and many blank spaces to fill: the opportunity of bringing grandmothers and grandchildren closer, to preserve the historical memory of your family and to transmit it. A grandmother is an important figure of everyone's childhood, a great resource of good advices and wisdom, an irreplaceable part of our lives; yet, we sometimes realize that we do not know much about her. Francesco Marini has addressed his grandmother a series of questions and now he invites us to do the same. The result is a book that is both a diary and a scrapbook, with plenty of white spaces just waiting to be filled with notes, family trees and photos. Everything you need is a pen and a grandmother willing to tell her stories, to talk about herself, to offer something that will stay on paper forever. The questions form a path that gives order to memories through emotions and feelings: a simple but extraordinary gift for today, when too many stories from the past are lost. I edition: May 2013 I reprint: July 2013 II reprint: December 2013

L'illusione della memoria

L'illusione della memoria

Autore: Julia Shaw ,

Numero di pagine: 240

Che cosa fa di noi ciò che siamo? Indubbiamente il carattere, la personalità, gli obiettivi raggiunti nella vita, ma la nostra vera origine si trova soprattutto nella memoria. Secondo la psicologa Julie Shaw, i ricordi personali sono il cuore stesso della nostra identità: un ponte che ci collega al passato, il quale acquista così una forma e un senso, e che al tempo stesso ci indica una direzione nel futuro. L’autrice passa in rassegna una ricca serie di studi scientifici che nel corso degli ultimi decenni hanno esplorato i molteplici aspetti del ricordare e del dimenticare, in particolare i meccanismi sottesi agli errori della memoria, fino alla possibilità di 'impiantare' ricordi del tutto falsi. Ben lungi dall’essere una macchina perfetta, la memoria funziona in modo misterioso e apparentemente caotico: in che modo ci illudiamo di ricordare qualcosa che non abbiamo mai fatto? Come possiamo verificare l’attendibilità dei racconti altrui, ad esempio dei testimoni oculari di un crimine, e distinguere un bugiardo, seppur in buona fede, da una persona davvero sincera? Sul filo dell’ironia ma con estremo rigore scientifico, Julia Shaw risponde a questi e a molti altri...

La guerra della memoria

La guerra della memoria

Autore: Filippo Focardi ,

Numero di pagine: 372

In Italia l'esperienza della seconda guerra mondiale, dell'occupazione tedesca e della lotta partigiana contro la Repubblica sociale, ha inciso sulle memorie individuali e collettive producendo numerose fratture. Al di sopra di un universo di memorie frammentate è esistita però anche una memoria pubblica della guerra, basata su una narrazione di fondo condivisa dalle singole componenti del fronte antifascista e impostasi come narrazione dominante. Una memoria pubblica della guerra e della Resistenza che è stata in grado di attivare nel paese processi di identificazione profondi, tali da conferirle i tratti di una memoria collettiva. Contestata fin dall'immediato dopoguerra, questa memoria si è trovata negli ultimi anni al centro di un confronto sempre più acceso che ha toccato temi nevralgici: la resa dei conti con i fascisti dopo il 25 aprile, la riconciliazione fra 'ragazzi di Salò' e partigiani, la giornata della memoria in ricordo della Shoah, le foibe, Cefalonia. Il volume analizza le caratteristiche del dibattito politico sulla memoria della Resistenza attraverso la lente dei discorsi pronunciati in occasione della Liberazione, dalle più importanti cariche...

Il futuro della memoria

Il futuro della memoria

Autore: Irma Paola Tascini , Italia. Ufficio Centrale per i Beni Archivistici ,

Numero di pagine: 849

Ultimi ebook e autori ricercati