Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Grazia Deledda: Opere complete di prosa e poesia

Grazia Deledda: Opere complete di prosa e poesia

Autore: Grazia Deledda ,

Grazia Deledda, in lingua sarda, Gràssia o Gràtzia Deledda (1871 – 1936), è stata una scrittrice italiana, vincitrice del Premio Nobel per la letteratura 1926. È ricordata come la seconda donna, dopo la svedese Selma Lagerlöf, a ricevere questo riconoscimento, e la prima italiana. David Herbert Lawrence, nel 1928, dopo che Deledda aveva già vinto il Premio Nobel, scrive nell'Introduzione alla traduzione inglese del romanzo La Madre: «Ci vorrebbe uno scrittore veramente grande per farci superare la repulsione per le emozioni appena passate. Persino le Novelle di D'Annunzio sono al presente difficilmente leggibili: Matilde Serao lo è ancor meno. Ma noi possiamo ancora leggere Grazia Deledda, con interesse genuino». Parlando della popolazione sarda protagonista dei suoi romanzi la paragona a Hardy, e in questa comparazione singolare sottolinea che la Sardegna è proprio come per Thomas Hardy l'isolato Wessex. Solo che subito dopo aggiunge che a differenza di Hardy, «Grazia Deledda ha una isola tutta per sé, la propria isola di Sardegna, che lei ama profondamente: soprattutto la parte della Sardegna che sta più a Nord, quella montuosa». E ancora scrive: «È la Sardegna ...

Deledda

Deledda

Autore: Luciano Marrocu ,

In un giorno d’ottobre del 1899, una giovane donna, scrittrice non ancora famosa, arriva a Cagliari, festeggiata ospite della direttrice di una rivista femminile. Nel corso di un blitz durato poche settimane incontra l’uomo della sua vita, lo sposa e con lui si trasferisce a Roma, dove vivrà il resto dei suoi anni. Appena giunta a Cagliari, nessuno sospetta che questa timida ragazza abbia davanti a sé una luminosa carriera letteraria: nel giro di qualche decennio diventerà la prima (e unica) scrittrice italiana a ricevere il Premio Nobel. Così inizia questa biografia di Grazia Deledda, che attraverso la ricerca saggistica e l’evocazione romanzesca trova, tra le pieghe della fitta corrispondenza deleddiana, l’immagine di una donna in continuo movimento tra creazione letteraria, desiderio di autoaffermazione, amori (soprattutto epistolari, ma non per questo meno infelici), tentativi di distacco dalla città dove è nata, Nuoro, e da un ambiente che giudica raggelante e provinciale. Tanti i personaggi che, insieme a lei, incontriamo in queste pagine: da Pirandello, che mostra curiosità nei confronti della scrittrice, a Puccini e alla divina Eleonora Duse, che...

Grazia Deledda Un singolare romanzo (quasi) d’amore

Grazia Deledda Un singolare romanzo (quasi) d’amore

Autore: Maria Antonietta Piga Martini ,

Numero di pagine: 192

«Tu sai avvicinarmi in un certo modo, sai amare così bene quello ch’io amo, pensare ciò che penso, dire ciò che vorrei dire, che tu m’incanti e fai cadere tutta la mia fierezza. Tu sei un mago, Angelo...». (Lettera di Grazia Deledda, 27 novembre 1894) Maria Antonietta Piga Martini, laureata in Lettere classiche, a ventidue anni ha iniziato la sua carriera d’insegnante nella scuole superiori di Nuoro, sua città natale. Ha sempre partecipato alla vita culturale nuorese con articoli, conferenze, pubbliche “lecturae Dantis”, presentazione di libri. Studiosa appassionata di storia e cultura della Sardegna, ne ha introdotto lo studio nella Università nuorese della Terza età. Di prossima pubblicazione il saggio storico Quando eravamo Indios. I Sardi e la nuova evangelizzazione dell’isola nell’età della Controriforma. Nel 2011 ha pubblicato il saggio critico Il mondo lirico di Lucia Pinna, Iris edizioni.

A tavola con Grazia. Cibo e cucina nell'opera di Grazia Deledda

A tavola con Grazia. Cibo e cucina nell'opera di Grazia Deledda

Autore: Neria De Giovanni ,

Numero di pagine: 110

"Grazia Deledda, unico premio Nobel femminile per le lettere italiane, è una delle dieci scrittrici in tutto il mondo ad avere ottenuto questo prestigioso riconoscimento. Nata Nuoro, nel cuore della Sardegna, del suo popolo narrò tradizioni, costumi, vicende storiche, banditi e amori. Il popolo sardo ha usi semplici e parchi così anche la sua cucina utilizza i prodotti della terra e dell'allevamento del bestiame, soprattutto ovini, in una economia agropastorale. Anche in casa Deledda si cuoceva il pane carrasau che durava in campagna per tante settimane senza ammuffire; anche in casa Deledda il porcetto e i dolci di mandorla e le sedadas arricchivano le feste. Un vero e proprio tesoro apparivano alla piccola scrittrice le provviste di frutta , uva e meloni d'inverno, chiuse nella soffitta. Grazia Deledda sapeva cucinare molto bene. Così anche in Continente guardava con attenzione le donne di famiglia per imparare i segreti della polenta o dei piatti di pesce. Ricordava, con una punta di ironia, che quando il messo dell'ambasciata di Svezia nel novembre 1927 le portò la comunicazione del conferimento del Premio Nobel, le baciò la mano che odorava di cipolla in quanto la...

Canne al vento

Canne al vento

Autore: Grazia Deledda ,

Numero di pagine: 232

Capolavoro del Premio Nobel Grazia Deledda, è una storia semplice di uomini semplici. Un’unica immagine a esprimere la colpa e l’espiazione, la condanna del vivere e l’accettazione del bene e del male in esso insiti, la fragilità umana e l’epica resistenza: le canne al vento, piantate nella terra, condannate all’elemento, capaci però di flettersi, talora di piegarsi, anche spezzarsi a volte, ma molto più spesso resistono e continuano a vivere. Romanzo circolare, intenso, a tratti lirico, mosso da un flusso narrativo liquido e denso al tempo stesso, in cui il vento non è solo cornice della storia, ma rappresenta il disorientamento dei personaggi che vivono al confine tra il vecchio e il nuovo.

Cosima

Cosima

Autore: Grazia Deledda ,

Cosima è il romanzo-autobiografia di Grazia Deledda. Il romanzo narra della vita di una ragazzina della provincia sarda, che cerca di coronare il suo sogno, spesso osteggiato, di diventare scrittrice. In Cosima ci vengono presentati i sogni della scrittrice medesima, le sue umiliazioni, i suoi fallimenti letterari ed i primi successi, ma ci viene anche raccontato il mondo degli anni della sua infanzia e della prima giovinezza, quel mondo antico e rustico, popolato da luoghi e caratteri di una Sardegna di altri tempi; una fotografia in seppia di un mondo ed in particolare di una società che oggi non esiste più.

La casa del poeta. Novelle

La casa del poeta. Novelle

Autore: Grazia Deledda ,

Grazia Deledda (Nuoro 1871 – Roma 1936) è stata una scrittrice italiana, vincitrice del Premio Nobel per la letteratura nel 1926. « Per la sua potenza di scrittrice, sostenuta da un alto ideale, che ritrae in forme plastiche la vita quale è nella sua appartata isola natale e che con profondità e con calore tratta problemi di generale interesse umano. » (Motivazione del Premio Nobel per la letteratura) INDICE ----------------- Il fidanzato scomparso Il bacio del gobbino La leggenda di Aprile La promessa Il sicario Battesimi La casa del poeta Famiglie povere Vetrina di gioielliere Feriti Storia di un cavallo Cose che si raccontano Borse L'aquila Il lupo nel baule Pace Il terzo Denaro Tramonti L'amico La sorgente Il cieco di Gerico Compagnia La morte della tortora Semi La Roma nostra La nostra orfanella La fortuna La ghirlanda dell'anno

Grazia Deledda. Profilo linguistico della prima narrativa (1890-1930)

Grazia Deledda. Profilo linguistico della prima narrativa (1890-1930)

Autore: Maria Rita Fadda ,

Numero di pagine: 296
Il dono di Natale

Il dono di Natale

Autore: Grazia Deledda ,

Numero di pagine: 33

La novella di Grazia Deledda ci porta nelle case di due bambini la sera della vigilia di Natale. È un giorno speciale. Felle e Lia vivono con tutta l’emozione dei loro piccoli cuori l’attesa di un regalo misterioso, la gioia di una festa di fidanzamento, la messa e la cena di Natale con i dolcetti a forma di cuore e ricordano a tutti noi l’avvenimento della nascita di Gesù.

Racconti di Natale

Racconti di Natale

Autore: Grazia Deledda , Carlo Collodi , Renato Fucini , Emma Perodi ,

Numero di pagine: 92

Evviva! Arriva Natale! Esiste una festa più bella? Ci sono le vacanze e le grandi riunioni di famiglia, i regali che è bello aspettare oltreché ricevere, i giochi insieme agli amici e ai parenti e qualche storia sui Natali di un tempo che nonni e zii raccontano con un po' di nostalgia. Anche i grandi autori della letteratura italiana raccolti in questo volume ci raccontano il Natale di un tempo passato, e certo allora i regali erano molto diversi da quelli di oggi. Quello che però non è cambiato è il sentimento di gioia profonda che pervade ogni casa durante questa festa commovente e suggestiva che colma il cuore di speranza.

La danza della collana. Romanzo

La danza della collana. Romanzo

Autore: Grazia Deledda ,

Il romanzo ruota tutto intorno alla collana di perle che il giovane conte Giovanni Delys intende ritrovare per migliorare la propria vita. Giovanni, dopo la morte della madre, va a casa di Maria Bardi per recuperare la collana che la donna aveva in custodia. In casa della Bardi il conte incontra Maria, nipote della omonima padrona di casa, e tra i due nasce un affetto. La Deledda in una lettera del 1923 scrive all'amico Marino Moretti: «Ho finito un racconto che, secondo le mie intenzioni, si svolge in una grande città e dimostra il vano affanno delle nostre più forti passioni, l'amore, l'ambizione, l'istinto di apparire più di quel che siamo.»

La vigna sul mare. Novelle

La vigna sul mare. Novelle

Autore: Grazia Deledda ,

Grazia Deledda (Nuoro 1871 – Roma 1936) è stata una scrittrice italiana, vincitrice del Premio Nobel per la letteratura nel 1926. « Per la sua potenza di scrittrice, sostenuta da un alto ideale, che ritrae in forme plastiche la vita quale è nella sua appartata isola natale e che con profondità e con calore tratta problemi di generale interesse umano. » (Motivazione del Premio Nobel per la letteratura) INDICE ---------------------------- Il rifugio Tesori nascosti La vigna sul mare La donna nella torre Festa nel convento Il vestito di seta cangiante Il piccione Natura in fiore Giochi Voli Il gallo di montagna Mezza giornata di lavoro L'arco della finestra Filosofo in bagno Il sogno di San Leo L'avventore La casa del rinoceronte La zizzania Racconti a Grace I primi passi Partite Il segreto di Mossiù Però Il sesto senso Contratto Inverno precoce Ritorno in città

Ultimi ebook e autori ricercati