Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 39 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Ripigliati!

Ripigliati!

Autore: Maria Antonella Vincesilao

Dal 2009 la curatrice collabora con i colleghi che formano Area G, sede di Torino, e dal 2011 con Area G Volontari, di cui è Presidente. Insieme condividono l’esperienza di aver creato un dispositivo di ascolto terapeutico che, dopo un iniziale periodo come progetto pilota, ha trovato spazi di realizzazione importanti nella realtà piemontese. Con il Progetto Incidenti_I giovani sostengono i giovani, offrono uno spazio di ascolto a ragazzi che sono portatori di una domanda urgente di aiuto, causata da una sofferenza psichica acuta non grave o da recenti eventi traumatici ed esperienze che generano in loro un blocco emotivo nel percorso di crescita. Ripigliati! Il blocco emotivo nei giovani è un volume sulla specificità di tale problematica e sulla rilevanza dell’affiancamento psicologico, al fine di ridurre il rischio di circoli viziosi troppo costosi in un periodo di sviluppo tanto delicato e importante.

La forza della vulnerabilità. Utilizzare la resilienza per superare le avversità

La forza della vulnerabilità. Utilizzare la resilienza per superare le avversità

Autore: Consuelo Casula

Numero di pagine: 178

239.224

La resilienza: il più grande strumento umano

La resilienza: il più grande strumento umano

Autore: Bianca Pileri

Numero di pagine: 56

Con il termine resilienza si intende, nelle scienze sociali, quel processo attraverso cui gli individui riescono a fronteggiare le difficoltà con successo, opponendo agli eventi negativi la propria forza interiore e superando situazioni di disagio anche molto gravi, riuscendo a trarne anche degli apprendimenti positivi. In questo volume si esamina la resilienza nelle sue varie accezioni e caratteristiche, con particolare attenzione alle sue possibilità si sviluppo in ogni individuo. Questo volume vuole essere uno strumento di conoscenza, per tutti coloro che si interessano dell'argomento da un punto di vista pedagogico e psicologico, ma anche per chiunque voglia migliorare la propria vita, imparare ad affrontare le difficoltà e i traumi, costruendosi una struttura psicologica utile a sapersi sempre confrontare con qualunque evento possa sconvolgere il suo equilibrio. Ma vuole essere sopratutto uno strumento di coraggio, di ispirazione, e di resilienza stessa. Tutti sono potenzialmente resilienti: spesso davanti alle difficoltà si pensa di non farcela, ma altrettanto frequentemente invece si scoprono forze che non si sapeva di possedere. Attraverso l'apprendimento di strumenti...

Le conseguenze psicologiche degli incidenti stradali

Le conseguenze psicologiche degli incidenti stradali

Autore: Fabio Sbattella , Marilena Tettamanzi

Numero di pagine: 144
Psicoanalisi, luoghi della resilienza ed immigrazione

Psicoanalisi, luoghi della resilienza ed immigrazione

Autore: Giuseppe Leo , Renos K. Papadopoulos , Marie Rose Moro , Marco Francesconi , Daniela Scotto di Fasano , Giancarlo Rigon , Marilisa Martelli

Numero di pagine: 372
A vivere (bene) si impara da piccoli

A vivere (bene) si impara da piccoli

Autore: Didier Pleux

Numero di pagine: 261

Crescere un figlio è una sfida impegnativa e ogni genitore vorrebbe che il suo bambino fosse sereno ed equilibrato. Ma può capitare che ci siano momenti di chiusura, incomunicabilità, frustrazione, che il bambino faccia fatica a riconoscere i propri limiti, a valorizzare le proprie risorse o a mettersi in relazione con gli altri, ad accettare la diversità, le piccole e grandi delusioni. Che fare? Occorre imparare a osservare i propri figli e a comunicare con loro, alimentandone l'autostima e al tempo stesso l'apertura fiduciosa verso il mondo. Didier Pleux ci aiuta a capire come focalizzare il problema, come riconoscere bisogni ed emozioni, aiutando i bambini ad accettare se stessi e il mondo, per crescere e vivere sereni.

Lettera aperta agli animali

Lettera aperta agli animali

Autore: Frédéric Lenoir

Numero di pagine: 154

Siamo circondati dagli animali, li amiamo, li cresciamo, li curiamo, eppure, animali anche noi, non riusciamo a non sottometterli, fino a considerarli spesso alla stregua di oggetti da possedere. In questa lettera, spassionata, acuta, profonda, Frédéric Lenoir, muovendosi tra le grandi correnti filosofiche, propone una riflessione inedita sulle cause di questo rapporto e critica l’umanesimo inconsapevole e irrispettoso cui siamo abituati, per far maturare un nuovo pensiero, un vero e proprio manifesto: animalista, etico e consapevole. “Far prova di umanità non significa più soltanto rispettare gli esseri umani, ma tutti gli esseri viventi, ciascuno secondo il suo livello di sensibilità e di coscienza. La vita si è espressa sulla Terra attraverso una straordinaria diversità. E poiché l’essere umano è, al giorno d’oggi, la specie più consapevole di sé nonché la più potente, deve usare le sue forze non per sfruttare e distruggere queste forme di vita, ma per proteggerle, e per sostenerle. Per quanto mi riguarda è questa la nostra migliore vocazione: essere protettori e servitori del mondo.” Frédéric Lenoir “Frédéric Lenoir, filosofo militante, smonta il...

Restituire la possibilità

Restituire la possibilità

Autore: Marco Fracon

Numero di pagine: 248

Nel caso di persone in situazione di disagio o con storie traumatiche alle spalle ci si deve rassegnare a un’azione formativa volta solo al recupero o, al massimo, al contenimento del danno? Perché impegnarsi nell’attività educativa se il futuro di questi soggetti è invincibilmente determinato dal loro passato? Il fenomeno della resilienza umana invita a cambiare i paradigmi che guidano l’azione formativa, focalizzando l’attenzione più sulle risorse residue delle persone che sui danni da loro subiti, o sui rischi sociali ed educativi ai quali sono esposte. Oggetto di numerosi studi interdisciplinari, la resilienza è «il processo che permette la ripresa di uno sviluppo possibile dopo la lacerazione traumatica e nonostante la presenza di circostanze avverse» (Cyrulnik). Ciò richiede un’analisi del concetto stesso di possibilità, partendo dalla riflessione filosofica su di essa. Una volta giunti a determinare una nozione di possibilità esistenziale, però, affinché sia spendibile in campo formativo, essa deve essere resa operativa in un’antropologia capace da una parte di accoglierla e dall’altra di sostenere percorsi educativi. L’antropologia filosofica di ...

Una bambina in fuga

Una bambina in fuga

Autore: Lidia Gallico

Numero di pagine: 240

Una bambina in fuga – Diari e lettere di una ebrea mantovana al tempo della Shoah raccoglie la memoria adulta di un’infanzia vissuta durante la Shoah e le scritture prodotte dalla stessa persona allora e subito dopo la fine della seconda guerra mondiale; sono materiali che costituiscono uno straordinario corpo di fonti per comprendere le forme della resistenza e della resilienza di una bambina di fronte al dolore della persecuzione razziale e dell’esilio. In uno scritto della fine degli anni ottanta, Lidia Gallico ripercorre la sua infanzia di bambina ebrea negli anni delle leggi razziali: la fuga in Svizzera, il campo profughi, l’accoglienza in un collegio di suore, la separazione dai genitori e il rientro a casa. A tale scritto si aggiungono qui il “diarietto comune”, tenuto durante il soggiorno nel collegio svizzero e subito dopo il ritorno a casa, e le lettere scritte da lì ai genitori, pubblicate in questo volume per la prima volta. L’introduzione di Maria Bacchi ricostruisce il contesto storico della persecuzione razziale in Italia e le spesso contraddittorie politiche di accoglienza e respingimento dei profughi ebrei che chiedevano asilo in Svizzera.

Fuori dai margini

Fuori dai margini

Autore: Andrea Canevaro

Numero di pagine: 168

Questo ebook affronta gli aspetti più tipici delle transizioni, ovvero al passaggio scuola-lavoro di ragazzi e ragazze disabili e/o in situazione di svantaggio. Prendendo avvio dall’analisi delle situazioni e dei meccanismi che possono portare al vittimismo, l’autore porta all’attenzione dei lettori questioni ed elementi chiave – integrandoli fra loro - delle transizioni (ad esempio si parla di responsabilità, empowerment, coscientizzazione, progetto, capacitazioni,...).

Oltre la crisi

Oltre la crisi

Autore: Giovanni Devastato

Numero di pagine: 202

Qui si analizzano e approfondiscono gli effetti e le implicazioni che la “ Grande Crisi”, la più lunga che stiamo vivendo dagli inizi del secolo scorso, sta producendo sull’intero assetto di protezione sociale a forte investimento pubblico. L’idea di fondo è che l’attuale crisi non ha generato la fragilità e la debolezza del nostro sistema di servizi sociali, che era già inadeguato. Ne ha solo drammaticamente disvelato ed esasperato tutti i limiti e le insufficienze. La domanda, allora, diventa: bisogna adeguarsi a una deriva che rischia di cancellare una infrastruttura essenziale di un sistema di cittadinanza inclusiva, oppure è possibile ridisegnare una nuova prospettiva per sostenere che “un altro welfare è possibile?” Le riforme audaci si fanno proprio nei periodi di crisi profonda non seguendo l’onda normalizzatrice ma cogliendo le sfide più acute e immaginando nuove traiettorie di pensiero a partire da quelle note, come “approccio dello sviluppo umano”, “paradigma centrato sulle capacità” o “welfare dei soggetti”. Bisogna, perciò, attrezzarsi con una contro-teoria perché non basta indignarsi resistendo “dentro la crisi”, ma è...

Formazione professionale e intercultura. Sfide pedagogiche tra pratica e riflessività

Formazione professionale e intercultura. Sfide pedagogiche tra pratica e riflessività

Autore: AA. VV.

Numero di pagine: 196

1115.20

Formazione alle competenze interculturali nell'adozione internazionale

Formazione alle competenze interculturali nell'adozione internazionale

Autore: Manila Franzini

Numero di pagine: 195

1115.1.14

Luoghi d’Europa

Luoghi d’Europa

Autore: a cura di Maria Pia Casalena

Dalle polemiche anti-cristiane di età moderna fino al problema del global warming, questo volume mette in scena spaccati cruciali della storia europea di età moderna e contemporanea, muovendosi di volta in volta con lo strumentario della storia sociale ed economica o con quello della storia culturale, ma sempre avendo come obiettivo la discussione di grandi questioni – la cittadinanza, l’identità sociale e religiosa, lo sviluppo, i ruoli di genere – che punteggiano il divenire storico dell’Europa e a tutt’oggi contribuiscono alla definizione della sua identità. Temi di formazione di un corso di dottorato, essi vengono fatti propri nei quindici saggi qui presentati, che assumono la forma di altrettanti tasselli per una storia comparativa e di ampio respiro metodologico del percorso compiuto da una civiltà a partire dai secoli moderni per arrivare alle questioni chiave della post-modernità. INDICE: Maria Pia Casalena, Introduzione; Gongqing Wu, La polemica anticristiana di Celso; Giovanni Venegoni, Governo centrale e autonomia coloniale, il caso Saint-Domingue(1664 - 1730); Andrea Pelizza, Schiavi e riscatti a Venezia; Alexandra Savelyeva, L’immagine di Roma nella...

Controllo dell'anima e distruzione del corpo. Il male perverso e la crudeltà sociale

Controllo dell'anima e distruzione del corpo. Il male perverso e la crudeltà sociale

Autore: Lino Rossi

Numero di pagine: 305

287.33

Pensarsi psicologo pediatrico. Modelli, percorsi e strategie di una formazione

Pensarsi psicologo pediatrico. Modelli, percorsi e strategie di una formazione

Autore: Concetta Polizzi

Numero di pagine: 192

1240.2.14

Psicologia del malato

Psicologia del malato

Autore: Luciano Sandrin

Numero di pagine: 208

L’esperienza della malattia può riguardare la nostra vita e quella dei nostri cari. Possiamo fingere di non vedere, cercare di negare o passare oltre, come nella parabola del buon samaritano, ma essa bussa, prima o poi, richiamando la nostra attenzione. Quando attraversiamo la sofferenza facciamo appello alla sensibilità che abbiamo maturato e a quella di chi ci vuole aiutare, ma a volte non è sufficiente e serve saperne in più. E poiché l’esperienza di chi è malato e di chi lo cura con professionalità e amore è attraversata dal filo verde della speranza, i contributi della psicologia possono risultare molto preziosi. Lo psicologo non ha il compito di prescrivere ricette già pronte su cosa fare e su come farlo, ma ha la competenza per offrire conoscenze e indicazioni finalizzate a migliorare l’attenzione su ciò che facciamo, soprattutto quando vogliamo aiutare le persone che soffrono e accompagnare le loro attese.

Pronti per il mondo

Pronti per il mondo

Autore: Anna Oliverio Ferraris

Numero di pagine: 240

La vita riserva a tutti stress, passaggi impervi, lutti, traumi improvvisi, la cui gravità varia anche in funzione della nostra capacità di reagire. La forza d'animo, che con termine più specifico viene detta "resilienza", cioè la resistenza alle avversità unita alla capacità di ricostruire positivamente la propria realtà, è una qualità fondamentale, che va coltivata in noi stessi, nei nostri figli, nelle nostre famiglie. Ma la capacità di far fronte alle difficoltà che la vita comporta è innata o si può apprendere? Come dimostra Anna Oliverio Ferraris in Pronti per il mondo, versione rivista e aggiornata di La forza d'animo, l'infanzia e l'adolescenza sono fasi cruciali in cui i ragazzi possono apprendere i meccanismi necessari per reagire alle complessità della crescita: partendo dai primi anni di vita, l'autrice passa in rassegna l'inevitabile alternanza tra alti e bassi, entusiasmi e paure, per spiegare come imparare a fronteggiare i cambiamenti, acquisire maggiore autonomia e costruire un proprio progetto di vita. E ci mostra che, con i giusti accorgimenti, "la forza interiore e la fiducia in se stessi diventano la risorsa cui fare appello, sia per proteggere la ...

Il manipolatore narcisista

Il manipolatore narcisista

Autore: Geneviève Schmit

Numero di pagine: 269

Hai conosciuto l’anima gemella? È un essere affascinante e tutti lo ammirano? ti promette mari e monti ed è la risposta ai tuoi sogni più folli? Eppure ti accorgi che le sue parole, così belle, non sono seguite dalle azioni. Non capisci perché a volte sembra punirti e come una crocerossina hai davvero tanta voglia di aiutare quell’essere che senti soffrire. In realtà, stai sprofondando nella dipendenza affettiva, stai perdendo la tua individualità, stai scomparendo nell’altro. Se ti riconosci in questo scenario, è assai probabile che ti trovi di fronte a un manipolatore narcisista. Definito anche manipolatore narcisista perverso, questo individuo si mostra spesso simpaticissimo, brillante, altruista, timido o esuberante. Ma è tutta finzione. In realtà, la sua morbosità si ripercuote sulla vittima (moglie, compagna di vita, relazione affettiva ecc.) fino ad annientarla psicologicamente e purtroppo talvolta anche fisicamente. Il suo comportamento è caratterizzato dall'assenza di affettività e di emozioni, dall'insensibilità. Appaga la sua vittima per umiliarla e svilirla. Geneviève Schmit offre tutte le conoscenze di base dei meccanismi in gioco nella relazione...

La resilienza: una posizione soggettiva di fronte alle avversità. Prospettive psicoanalitiche

La resilienza: una posizione soggettiva di fronte alle avversità. Prospettive psicoanalitiche

Autore: Ana Rozenfeld

Numero di pagine: 156

«Partire da una nozione come quella di resilienza, nata in seno ad altre discipline, e cercare di concettualizzarla dal punto di vista della psicoanalisi non è un’eresia, ma è certamente un compito complesso che si intraprende con la convinzione che sia possibile formulare una sorta di nosografia a partire dagli strumenti propri della nostra cornice teorica. Gli psicoanalisti hanno studiato i diversi modi in cui le avversità possono affliggere le persone. La resilienza è caratterizzata da un processo psichico che rivela una peculiare modalità di affrontare l’avversità, risultato di una specifica posizione soggettiva dell’individuo di fronte alla traumaticità dell’esperienza vissuta. In che modo tratteggiare le ragioni grazie alle quali il singolo proprio a partire dalla frattura subita riesce a raccogliere le forze, ricostruirsi e generare qualcosa di nuovo nella sua espressività? Si tratta di un aspetto strutturante del trauma, capace di trasformare l’ostacolo in potenzialità? È un qualcosa che appartiene alla struttura psichica di ogni soggetto? Come mai alcuni individui si frammentano e altri no? Si tratta forse di una moda, un mito, un risultato del...

Dalla parte degli adolescenti

Dalla parte degli adolescenti

Autore: Giuseppe Maiolo

Numero di pagine: 140

Occuparsi di adolescenti per aiutarli a crescere e per prevenire il disagio è un dovere che gli adulti non possono trascurare né delegare. Esso prima di tutto richiede l'impegno a porsi dalla loro prospettiva, identificarsi con loro e mettersi nei loro panni, per poter pensare e costruire con e per loro quei percorsi di crescita che potranno condurli all'autonomia e all'indipendenza. Essere dalla parte degli adolescenti significa saperli ascoltare e, per quanto faticoso possa essere il mestiere del genitore e dell'educatore, pensare all'adolescenza come "risorsa" ai fini dello sviluppo di un individuo. A questo scopo il volume contiene anche un invito non solo alla comprensione, ma anche al ricordo di quell'età della vita che ognuno di noi ha affrontato con fatica, con dolore e con speranza.Rivolto a tutti coloro che operano in contesti diversi con gli adolescenti - psicologi, insegnanti, educatori, psicopedagogisti ma anche genitori e tutti coloro che sono coinvolti in prima persona nei processi di sviluppo - questo libro raccoglie l'esperienza di esperti costantemente impegnati con le tematiche adolescenziali, fornendo spunti di riflessione e di intervento.

Genitori al singolare

Genitori al singolare

Autore: Claudette Guilmaine , Mariella Bombardieri

Numero di pagine: 140

Le famiglie monoparentali non sono più, oggi, casi sporadici, ma realtà diffuse — e in continua crescita. Nonostante ciò, la sensazione che tutti i genitori soli riferiscono di provare più frequentemente è la solitudine: si sentono soli a portare il peso della crescita di un figlio senza un partner, inadeguati e giudicati nel confronto con il modello della famiglia tradizionale, abbandonati per la scarsità di strutture, associazioni e reti che diano loro sostegno e aiuto.Questo libro nasce per spezzare questo circolo vizioso e dimostrare che la monogenitorialità (che sia subìta o scelta, permanente o transitoria) è una sfida complessa ma possibile, le cui soddisfazioni possono essere eccezionali.Accanto a strumenti e suggerimenti per far fronte ai problemi economici, sociali e educativi, le storie di uomini e donne che leggerete danno voce ai dubbi, ai sacrifici, alle paure che essere un genitore single comporta. Al centro di tutte le testimonianze ci sono i pianti, i sospiri, le confidenze e i sorrisi di chi ha saputo assumere il proprio ruolo, opporsi all’isolamento e scegliere la vita, anche nei momenti più bui. Le loro storie danno coraggio e ispirazione......

Come fare perché ti succedano cose belle

Come fare perché ti succedano cose belle

Autore: Marian Rojas Estapé

Numero di pagine: 256

«Un libro, nato su insistenza dei suoi pazienti, basato sull’idea che ciò che si comprende si può superare.» La Razón «La ricetta della felicità secondo Marian Rojas? Trovare la versione migliore di noi stessi attraverso l’ascolto del cervello e la gestione delle emozioni.» El Diario «L’autrice sostiene che la felicità non è quello che ci succede, ma è come lo interpretiamo» El Mundo La felicità non capita per caso. La felicità è una decisione. Perché allora la vita contemporanea è segnata da condizioni di ansia, paura, stress, senso di colpa? Secondo la psichiatra Marian Rojas esiste una spiegazione e, soprattutto, una soluzione. In questo libro, già best seller in Spagna, Rojas traccia un quadro completo del nostro mondo psichico. Unendo la prospettiva medica e neuroscientifica (il ruolo intossicante dell’ormone dello stress, il processo di infiammazione sistemica legato all’alimentazione) a quella psicologica ed etica (le emozioni represse, la sofferenza, il senso di colpa) ci insegna pratiche di esercizio emotivo per circoscrivere il dolore, ridimensionare la paura, conquistare l’equilibrio interiore. Perché per creare felicità non basta...

I brutti anatroccoli. Le paure che ci aiutano a crescere

I brutti anatroccoli. Le paure che ci aiutano a crescere

Autore: Boris Cyrulnik

Numero di pagine: 243

Uno psicoterapeuta di origini rumene, sfuggito da ragazzo ai campi di concentramento, parla delle paure e dei traumi che possono colpire i bambini. Mostra come la mente umana abbia la capacità, detta resilienza, di resistere alle esperienze dolorose; quest' ultime, se gestite in modo corretto, non impediscono che prosegua in modo normale l' evoluzione psicofisica del bambino.

La vita dopo Auschwitz

La vita dopo Auschwitz

Autore: Boris Cyrulnik

Numero di pagine: 216

«Sono nato due volte. Alla mia prima nascita non c'ero. Il mio corpo è venuto al mondo il 26 luglio 1937 a Bordeaux. Me l'hanno detto. E devo crederlo poiché non ne ho alcun ricordo. La mia seconda nascita, invece, è fissa nella mia memoria. Una notte, sono stato arrestato da alcuni uomini armati che circondavano il mio letto. Mi stavano cercando per uccidermi. La mia storia è nata quella notte.» Boris Cyrulnik, celebre psichiatra francese, ha un passato tormentato alle spalle: i genitori, di origine ebraica, sono stati rinchiusi e assassinati nel campo di concentramento di Auschwitz quando lui era ancora un bambino. Rimasto solo, è caduto prigioniero dei nazisti ma è riuscito a salvarsi per miracolo nascondendosi nel bagno della sinagoga della sua città. Dopo aver trascorso l'infanzia come un fuggitivo, in casa di famiglie che lo ospitavano e in orfanotrofio, terminata la guerra ha scelto di diventare psichiatra. Pur lavorando ogni giorno con traumi e sofferenze da superare, soltanto di recente è riuscito ad affrontare il proprio passato, per testimoniare a voce alta l'orrore vissuto e le conseguenze dolorose che ha dovuto affrontare crescendo. La vita dopo Auschwitz è ...

Psicoterapia di Dio

Psicoterapia di Dio

Autore: Boris Cyrulnik

Numero di pagine: 208

«Riconosciamo la zampata del famoso neuropsichiatra, ciò che ha determinato il successo dei suoi best seller precedenti, lasua umanità, la sua capacità di arare nuovi campi per renderli comprensibili a tutti. » La Vie - Jean-Pierre Denis «Credere in Dio modifica il funzionamento del cervello, specialmente a livello delle emozioni e – come dimostrano molti studi – della resilienza.» Le Matin - Anne-Sylvie Sprenger Sulla Terra, ogni giorno, miliardi di esseri umani si rivolgono a Dio in cerca di aiuto. Che sia il Dio dei cristiani, quello degli ebrei o quello dei musulmani, che sia una presenza benevola percepita nella natura o che sia un equilibrio cosmico di ascendenza orientale, resta il fatto che moltissime persone – la maggioranza – si rivolgono a Dio offrendo il proprio tempo e le proprie risorse «per provare la gioia di donare gioia». La spiritualità ha un ruolo importante e positivo per i credenti del mondo. Esiste una spiegazione a questo stato di grazia? In questo libro, Boris Cyrulnik, il più noto neuropsichiatra francese, si pone questa domanda cruciale in cerca di una risposta originale. Il tema è immenso e non scevro da valenze politiche in un...

Le diversità degli alunni

Le diversità degli alunni

Autore: Luigi Tuffanelli

Numero di pagine: 354

Utilizzare al meglio le differenze cognitive, linguistiche, emotive e di atteggiamenti che emergono in una classe nei processi di apprendimento-insegnamento è la grande sfida per ogni insegnante sensibile e attento.Chiunque, però, voglia confrontarsi con questo tema viene travolto dalla mole di risultati prodotti dalla ricerca pedagogica e psicologica degli ultimi vent'anni, impulsi e orientamenti teorici difficili da inquadrare in una prospettiva coerente e fruibile sul piano didattico.In questo libro, ideale prosecuzione del grande successo Formare una testa ben fatta (2003), l'autore presenta in modo chiaro e approfondito le varie dimensioni della diversità: i temperamenti, le intelligenze multiple, gli stili di apprendimento, la creatività, il mondo emotivo, gli stili comunicativi. Il risultato è un percorso formativo prezioso per una pratica didattica e una professionalità docente più consapevoli e soddisfacenti, impegnate nel riconoscimento e nella valorizzazione delle differenze.

Avanguardia Teal

Avanguardia Teal

Autore: Massimiliano Fanni Canelles

Numero di pagine: 428

Il paradigma Teal è lo stadio più elevato e complesso nell'evoluzione delle organizzazioni e della società. Sviluppo orizzontale, dinamiche decisionali innovative, relazioni paritarie, capacità di auto-organizzazione, nuovi meccanismi di fiducia e responsabilizzazione, centralità e valorizzazione delle persone, parte attiva di una struttura in grado di gestirsi e crescere. L'applicazione di questi elementi, che configurano l’approccio Teal, consente di incrementare prestazioni e benessere su più livelli: individuo, gruppo, organizzazione, azienda, società. Di fatto, la trasformazione da modello verticistico a modello orizzontale è molto complessa e prevede la sinergia tra elementi del contesto aziendale, dinamiche sociali relative ai gruppi e caratteristiche psicologiche dei singoli. L’autore presenta il paradigma Teal e spiega come realizzarlo attraverso i quattro pilastri dello stato di flow; il libro è corredato da casi studio di organizzazioni nazionali e internazionali che hanno puntato con successo su questo modello. In particolare, vengono presentate due esperienze di cui è stato promotore lo stesso autore in ambito sanitario e di cooperazione internazionale.

Ultimi ebook e autori ricercati