Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Chernobyl

Chernobyl

Autore: Sergej Plokhy ,

Numero di pagine: 512

Il 26 aprile 1986 l'Europa ha assistito a uno dei suoi peggiori incubi: l'esplosione di un reattore nella centrale nucleare di Chernobyl, nell'Ucraina sovietica, che ha contaminato più della metà del continente e ha messo il mondo davanti al rischio dell'annientamento. In Chernobyl, Serhii Plokhy, rinomato storico e scrittore di origine ucraina, ricrea questi eventi, minuto per minuto, in tutto il loro dramma, raccontando le storie dei pompieri, scienziati, operai e soldati che si trovarono intrappolati nell'Armageddon nucleare e riuscirono a fare ciò che apparentemente era impossibile: estinguere l'inferno e mettere il reattore a "dormire". Basato su documenti dell'epoca − molti dei quali inediti e molti riservati −, e sulla testimonianza diretta di chi c'era, il libro è un resoconto toccante del dramma di eroi, carnefici e vittime, ma anche un'analisi impietosa della superpotenza sovietica. Un colosso che, pochi anni dopo, sarebbe drammaticamente collassato, distrutto dall'interno dal suo disfunzionale sistema politico e gestionale che il disastro di Chernobyl ha contribuito a mettere a nudo.

Mezzanotte a Cernobyl'

Mezzanotte a Cernobyl'

Autore: Adam Higginbotham ,

Numero di pagine: 564

Nella primavera del 1986 Černobyl' era, ufficialmente, una delle centrali nucleari meglio funzionanti dell'Unione Sovietica, destinata a ricevere di lì a breve la massima onorificenza dello Stato: l'Ordine di Lenin. Eppure, sono le prime ore del 26 aprile quando il reattore n. 4 viene sventrato da un'esplosione catastrofica, equivalente a quella di 60 tonnellate di TNT, scatenando il peggior disastro nucleare della Storia. Da oltre trent'anni lo spettro di Černobyl' vive nell'immaginario collettivo, insieme al mistero su quanto realmente accaduto quella notte. Fin dal principio, infatti, la verità è stata nascosta dietro il velo della segretezza, della propaganda e della disinformazione, e l'intera responsabilità è stata a lungo attribuita all'imperizia e all'inettitudine degli operatori in servizio. Oggi Adam Higginbotham racconta una verità diversa. Basandosi su centinaia di ore di interviste condotte nel corso di più di un decennio, su lettere, memorie inedite e documenti d'archivio recentemente desecretati, l'autore disegna il ritratto di quella colossale tragedia attraverso gli occhi di chi l'ha vissuta in prima persona, e svela come il fiore all'occhiello...

Chernobyl - Italia

Chernobyl - Italia

Autore: Stefania Divertito ,

Numero di pagine: 176

Dopo la bellissima e agghiacciante serie tv su Sky Atlantic: 'Chernobyl', abbiamo scoperto molte verità sconvolgenti su uno dei peggiori disastri nucleari della storia. Le conseguenze dell'esplosione del 26 aprile 1986 hanno interessato un'area di enormi dimensioni e ancora oggi la scienza sta monitorando e documentando gli effetti delle radazioni sul territorio europeo e sulla sua popolazione. Chernobyl oggi è un turismo dark che affolla la zona proibita; è un'opera di altissima ingegneria collettiva, in parte anche italiana, per proteggere i cittadini non solo ucraini, bielorussi e russi ma di tutto il mondo. Il sarcofago, costruito con una tecnica ingegneristica di avanguardia, racchiude il luogo più radioattivo e pericoloso di tutta la Terra. Un magma in grado di contaminare le viscere del nostro Pianeta. E in Italia? Che cosa è successo e che cosa sta ancora succedendo? Sono tanti i fili che ci uniscono alla tragedia di Chernobyl, e alcuni sono legami umani, storie straordinarie di accoglienza, di aiuto ed eroismo. In un libro unico e dal forte impatto narrativo, Stefania Divertito racconta la storia e le storie che nessuno ha mai raccolto, mettendo al centro non solo...

Sin imagen

Dentro Cernobyl. La vera storia della catastrofe nucleare che ha sconvolto il mondo

Autore: Grigorij U. Medvedev ,

Numero di pagine: 149
Il mestiere di storico (2020) vol. 1

Il mestiere di storico (2020) vol. 1

Autore: Autori Vari ,

Numero di pagine: 269

Riflessioni Francesco Cassata, Storie ibride e transnazionali. Per una integrazione di scienza e tecnologia nella storia contemporanea Mario Del Pero, Religione, politica estera statunitense e attività missionaria. Importanza e limiti del global turn Discussioni Fabio Lanza, Subrata Mitra, Elidor Mëhilli, Miguel Ángel Urrego, Rivoluzione senza confini: i viaggi globali del maoismo (a cura di Laura De Giorgi) Rassegne e letture Lucia Ceci, Un labirinto planetario: Santa Sede e Stato italiano durante il fascismo Gustavo Corni, Incontri tra dittatori Simon Levis Sullam, Italia e Europa a processo nel dopoguerra Salvatore Adorno, Storia e antropocene Vittorio H. Beonio Brocchieri, Epidemie e dinamiche del mutamento storico Simona Merlo, Černobyl’ e la crisi dell’ordine sovietico Renato Camurri, L’esilio come necessità e come opportunità Marco Bresciani, L’illusione della pace all’indomani della Grande guerra Filippo Focardi, Ugualmente criminali Fabio Bettanin, Entropia del comunismo globale Paola Pizzo, Complessità e vitalità nella storia del Nord Africa Altri linguaggi Mostre e musei Alice Dolan, Mary Quant Massimo Baioni, Museo M9 Andrea Sangiovanni, Private Lives ...

Testimone a Cernobyl

Testimone a Cernobyl

Autore: Francesco Bigazzi ,

Numero di pagine: 320

On May 9, 1986, thirteen days after the Chernobyl disaster, eight reporters were allowed to enter the scene of the tragedy. Among them was Francesco Bigazzi, the correspondent of Ansa agency.

Chernobyl 01:23:40. La storia vera del disastro nucleare che ha sconvolto il mondo

Chernobyl 01:23:40. La storia vera del disastro nucleare che ha sconvolto il mondo

Autore: Andrew Leatherbarrow ,

Numero di pagine: 272
Energia nucleare. Un Dossier completo

Energia nucleare. Un Dossier completo

Autore: Dino Zanobetti ,

Numero di pagine: 352

Questo libro offre ai non specialisti un'informazione completa e aggiornata sull'energia nucleare, scientificamente più affidabile di quella che possono fornire i mezzi di comunicazione di massa. E' scritto con linguaggio semplice, da uno scienziato che coniuga lunga esperienza didattica e grande competenza pratica: introduce alla storia della fissione nucleare, tratta della differenza tra le sue applicazioni militari e civili, dei diversi tipi di reattori della prima generazione ora in via di sparizione, degli attuali della seconda, dei primi sviluppi della terza, dei futuribili della quarta. Presenta in maniera rigorosa, onesta e documentata, gli aspetti economici dell'energia nucleare comparata con quella di altre energie; tratta del problema dello smaltimento dei rifiuti, e affronta con chiarezza la questione fondamentale della sicurezza delle centrali. Esso si inserisce così nel rinnovato dibattito sull'energia nucleare, di cui il Parlamento Europeo ha recentemente approvato a grande maggioranza un piano di rilancio in Europa, al fine di diversificare le fonti di energia e combattere il riscaldamento climatico del pianeta. Fu fortuita coincidenza che la scoperta della...

Giardino atomico

Giardino atomico

Autore: Emanuela Zuccalà ,

Numero di pagine: 96

Chernobyl, 26 aprile 1986. L’esplosione del reattore numero 4 della centrale nucleare ucraina scatena una potenza radioattiva quattrocento volte superiore alle bombe sganciate dagli americani sul Giappone. Il disastro viene inizialmente nascosto dalle autorità sovietiche e ancora oggi non se ne conosce l’intera portata. Tre decenni dopo, quando i lavori di messa in sicurezza della struttura sono ancora lentamente in corso, questa indagine sul campo racconta tutta la verità: le bugie sulla gravità dell’incidente; la nube radioattiva che ha lambito l’Europa intera; i “liquidatori” che hanno perso la vita a pochi giorni dall’esplosione; donne, uomini e bambini morti o gravemente malati a causa degli elementi radioattivi liberati in natura; il mostro radioattivo che continua a colpire ancora oggi. I dati pubblici dell’Unscear e il governo ucraino affermano che il pericolo è passato, minimizzando il rischio, ma le indagini indipendenti asseriscono il contrario: chi è tornato o si è trasferito a vivere sui terreni e nelle case nei dintorni della centrale è costantemente a rischio. “I racconti e le testimonianze di questo libro indagano la dimensione umana e...

Gli ultimi testimoni

Gli ultimi testimoni

Autore: Svetlana Aleksievič ,

Numero di pagine: 368

Nell’estate del 1941 le truppe tedesche invadono la Bielorussia e occupano la capitale, Minsk. Gli eroi di questo libro sono bambini e ragazzi bielorussi e russi che hanno vissuto la terribile quotidianità di quegli anni di guerra e sono cresciuti nell’orrore del più disumano dei conflitti. Pubblicato per la prima volta nel 1985 e censurato dal regime sovietico, Gli ultimi testimoni compare oggi nella sua versione definitiva, per raccontarci una storia diversa da quella ufficiale, letta attraverso i ricordi e gli occhi innocenti dei più piccoli. Le loro parole, che per semplicità e immediatezza hanno una forza evocativa ancora più sconvolgente, cancellano ogni ideologia e modificano il nostro sguardo sul mondo. Un bambino che è stato strappato alla sua famiglia e defraudato della sua infanzia resta ancora un bambino? Che interpretazione può dare della guerra, suo unico orizzonte di vita? Quali sono le immagini che più l’hanno segnato? Sono questi gli interrogativi a cui il premio Nobel Svetlana Aleksievicˇ cerca di dare risposta attraverso le sue interviste. Ma la conclusione è che non c’è azione attuata per il bene universale che possa giustificare anche “una ...

La politica estera della Bielorussia

La politica estera della Bielorussia

Autore: Stefan Plenk ,

Numero di pagine: 36

Seminar paper from the year 2007 in the subject Politics - International Politics - Region: Eastern Europe, grade: 1,0, University of Bologna, course: Storia ed Istituzioni in Europa Orientale, 21 entries in the bibliography, language: Italian, abstract: Il regime di Aleksandr Lukaschenka e "lultima dittatura sul continente europeo" almeno cosi di dichiara lunione europeo quando si puo leggere o sentire nuove notizie sulla Bielorussia. Questa tesina vuole dare unimmagine attuale di questo paese, in cui si e purtroppo sviluppato un sistema politico abbastanza autoritario. Dopo una breve focus sulla storia della Bielorussia dall Rus di Kiew fino alla fine dellURSS, la tesi vuole analizzare specialemente la politica estera di questo stato che e contemporaneamente piuttosto isolato. La fine del testo cerchi di trovare nuove o vecchie soluzioni per lisolamento e magari si potesse immaginare nuove vie per risolvere la miseria della "ultima dittatura europea" questo lavoro e informativo e interessante non solo per studenti delle scienzte politiche ma anche per altre personi che sinteressano delleuropa orientale."

Mezzanotte a Cernobyl'. La storia mai raccontata del più grande disastro nucleare del XX secolo

Mezzanotte a Cernobyl'. La storia mai raccontata del più grande disastro nucleare del XX secolo

Autore: Adam Higginbotham ,

Numero di pagine: 552
ANNO 2019 L'AMBIENTE

ANNO 2019 L'AMBIENTE

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Noi siamo quello che altri hanno voluto che diventassimo. Facciamo in modo che diventiamo quello che noi avremmo (rafforzativo di saremmo) voluto diventare.

Vado a vedere se di là è meglio

Vado a vedere se di là è meglio

Autore: Francesco M. Cataluccio ,

Numero di pagine: 424

Da Firenze a Drohobycz, un viaggio attraverso ventidue stazioni, luoghi dell'Europa centro-orientale, popolati da grandi figure: intellettuali, eroi timidi, poveri poeti, eccentrici viveur, avventurieri, spiriti eccelsi, asceti, santi bevitori, burloni divini.

Il complotto di Chernobyl

Il complotto di Chernobyl

Autore: Fedor Alexandrovich , Chad Gracia ,

Il 26 aprile 1986 il reattore n.4 della centrale nucleare di Chernobyl esplode, nel corso di un “test di sicurezza”. Dapprima nessuno si preoccupa, anzi la popolazione si raduna sul ponte cittadino per ammirare quel “meraviglioso cielo rosa”. Per lunghe ore il governo sovietico minimizza l’accaduto. Le strade vengono lavate con getti d’acqua, i bambini vanno a giocare nelle pozze. Radioattive. Dieci anni prima, nel 1976, il mondo – e soprattutto l’America – si interroga su un misterioso segnale a bassissima frequenza. Un ticchettio continuo, che disturba le comunicazioni occidentali. Viene da un’area a circa tre chilometri dalla centrale nucleare di Chernobyl, dove il governo sovietico ha installato un’enorme, potentissima antenna, la Duga. 2014. Quasi trent’anni dopo la tragedia di Chernobyl, e mentre l’Ucraina è di nuovo sotto attacco, Fedor, il bambino che a quattro anni vide l’Apocalisse di Chernobyl, è diventato un giovane artista. E nel trentennale dell’esplosione, dà vita a un’inchiesta che lo porterà a intervistare ex generali sovietici (ancora fedeli a Stalin) e fisici nucleari, ex-cittadini di Chernobyl e lavoratori coinvolti...

Storia della Germania dopo il Muro

Storia della Germania dopo il Muro

Autore: Massimo Nava ,

Numero di pagine: 240

Dopo la caduta del Muro di Berlino, il 9 novembre 1989, la Germania ha realizzato a tappe forzate il sogno della riunificazione ed è diventata nei decenni successivi il Pae-se più potente e decisivo delle sorti economiche e politiche dell'Europa, fino a esercitare una sostanziale egemonia. Massimo Nava, inviato in Germania negli anni del crollo del regime comunista e attento osservatore dei successivi sviluppi, racconta i profondi cambiamenti della società tedesca e accompagna il lettore nella genesi della nuova Germania attraverso le vicende dei principali protagonisti e testimoni, da Helmut Kohl a Gerhard Schröder, fino all'ascesa di Angela Merkel, amata in patria e leader indiscussa in Europa. Ma l'egemonia sul Vecchio Continente, al di là di ragionevoli prudenze e riserve sulla storia del Paese, non deve spaventare, è una forza tranquilla e indispensabile, risultato di una sorta di mutamento culturale e identitario, di una rivoluzione di valori e sensibilità in sintonia con il monito di Thomas Mann: non è nata un'Europa tedesca, ma una Germania europea che si è fatta carico dei destini del Vecchio Continente e di cui possiamo finalmente fidarci.

Ci pensa il cielo

Ci pensa il cielo

Autore: Liliana Onori ,

Hope, ragazza ribelle di una famiglia nobile irlandese, entra a far parte del movimento delle suffragette. Coraggiosa ma inesperta, stringe una pericolosa amicizia con l'attivista Ashling, mentre si innamora del suo stesso nemico, il poliziotto Jude bello e orgoglioso, incaricato dal governo di sedare le ribelli. Ma il destino ha in serbo per la tenace Hope altre sorprese, il mare riporta a casa un fantasma del passato, di un amore che non è stato dimenticato. "Ci pensa il cielo" è l'atteso sequel di "Come il sole di mezzanotte" e ci riporta indietro nel tempo e nello spazio per farci viviere un'altra intensa storia d'amore e di passioni. "Una storia d’amore, passione e coraggio. È “Ci pensa il cielo” (Librosì Edizioni) il nuovo romanzo pubblicato dalla scrittrice emergente Liliana Onori che sta appassionando il mondo dei social e dei blogger book" "Il nuovo romanzo della scrittrice Liliana Onori che torna a scrivere dopo aver appassionato centinaia di lettori con il suo romanzo di esordio “Come il Sole di Mezzanotte”. Il libro è corredato da particolarissimi gadget: le illustrazioni appositamente studiate per la storia, il booktrailer narrativo, la special edition...

Sin imagen

A Second Life

Autore: Alice Elle ,

Numero di pagine: 278

Una telefonata ha distrutto il matrimonio perfetto di Elena. Una sola frase � bastata perch� l'amore per il marito si trasformasse in una ferita infetta, un peso insostenibile che la trascina a fondo.L'unica soluzione sembra essere prendere un aereo e partire, mettere centinaia di chilometri tra se stessa e una realt� che non � in grado di sopportare, alla ricerca di una pace che sembra perduta per sempre.Il destino, per�, ha in serbo qualcosa di diverso.Elena approda in una terra ricoperta di ghiaccio e incontra un uomo che in quel gelo ha nascosto la propria anima, per non dimenticare, per espiare... Gli occhi gelidi di Mikhail la scrutano, la inchiodano, la spogliano di ogni maschera.Tuttavia, quel ghiaccio brucia pi� del fuoco e, quando la neve si scioglie, la vita � pronta a germogliare.

L'immagine e il nulla: l'ultimo Godard

L'immagine e il nulla: l'ultimo Godard

Autore: Alberto Scandola ,

Numero di pagine: 274

La produzione degli ultimi trentacinque anni di Jean-Luc Godard è qui articolata lungo quattro percorsi di riflessione, orientabili anche secondo una linea cronologica. Nell’ordine: l’interrogazione sul mistero della creazione artistica (Si salvi chi può... la vita, Passion), la scomposizione dell’immagine nei suoi materiali (Prénom Carmen, Je vous salue, Marie), il ripiegamento verso la Storia e il tempo perduto (Histoire[s] du cinéma, Allemagne 90 neuf zéro, Nouvelle Vague; De l’origine du XXIème siècle) e una meditazione sulla difficoltà di raccontare una storia nei luoghi della Storia (Liberté et patrie, Éloge de l’amour, Film socialisme, Adieu au langage).

Quelle in cielo non erano stelle. Storia di un'amicizia ai tempi di Chernobyl

Quelle in cielo non erano stelle. Storia di un'amicizia ai tempi di Chernobyl

Autore: Nicoletta Bortolotti ,

Numero di pagine: 216

Sono passati cinque anni dall'esplosione che nel 1986 ha distrutto la centrale nucleare di Chernobyl, in Ucraina, sprigionando nell'aria una nube tossica che si è posata ovunque: sulla foresta cambiandone i colori, sugli animali facendoli ammalare, su fotografie, vestiti, giocattoli... e sulle persone. Omar, un ragazzino che vive nel Nord Italia, non sa nulla di tutto questo finché a casa sua non arriva una bambina ucraina dai capelli color sabbia, per trascorrere un mese lontano dalle radiazioni. Vassilissa non parla e lascia vedere di rado il suo simpatico sorriso: è diffidente, come lo è Omar verso di lei. Ma se per essere amici non ci fosse bisogno di parlare la stessa lingua? E se per disintossicarsi dalla paura l'amicizia fosse la medicina migliore? Un romanzo corale scritto con passione e grazia che, attraverso le vive voci di una volpe, di un ragazzino e della stessa nube, rinnova la memoria di uno dei più drammatici eventi della Storia contemporanea.

Il mestiere di storico (2010) vol. 2

Il mestiere di storico (2010) vol. 2

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 289

Indice Questo numero (p. 5-6) Discussioni David C. Engermann, Ferdinando Fasce, J.R. McNeill, Loris Zanatta e Greg Grandin, Paternalismo, efficienza e profitto: ideologia e utopia nel progetto amazzonico di Henry Ford (p. 7-25) Rassegne e letture Maria Pia Casalena, Diaspore risorgimentali (p. 27-30) Maddalena Carli, Politiche futuriste (p. 31-35) Nicolas Werth, Stalin en Asie Centrale entre néocolonisation et décolonisation (p. 36-38) Sergio Luzzatto, Fortuna, errore, caso: Stati che implodono nel XX secolo (p. 39-41) Vanni D'Alessio, Italiani e «slavi» a Fiume e sul confine orientale (p. 42-52) Piero Craveri, Alcide De Gasperi: una biografia (p. 53-54) Franco Cazzola, Ambiente, territorio, catastrofi (p. 55-61) Le riviste del 2009 (p. 63-132) I libri del 2009/2 (p. 133-282) Indice dei recensori (p. 283-285)

Vendetta privata

Vendetta privata

Autore: Paolo Pinna Parpaglia ,

Numero di pagine: 352

Roberto Cherchi è stato condannato all’ergastolo per quattro omicidi ed è ricercato dalle forze dell’ordine. Quando, durante la sua latitanza, scopre che l’avvocato Antonella Demelas è in coma in seguito a un agguato, decide di trovare il responsabile. Un sentimento di profonda gratitudine, infatti, lega il fuggiasco alla donna e il desiderio di vendetta è più forte di qualunque rischio. Ma Cherchi sa che non può farcela da solo. Si rivolge così a Barore Cannas di Mamoiada, un anziano allevatore che controlla il territorio tra il Nuorese e l’Ogliastra. In cambio del suo aiuto, Barore chiede a Cherchi di mettersi sulle tracce di alcuni rapitori che, sequestrando il figlio di un imprenditore milanese senza il suo permesso, lo hanno offeso profondamente. Inizia così una caccia all’uomo in cui Roberto Cherchi dovrà sfruttare il suo fiuto animalesco, affinato da anni di latitanza tra i boschi, per trovare i rapitori, sfuggire alla polizia e farsi finalmente giustizia. Il nuovo imperdibile romanzo dell’avvocato che ha conquistato i lettori italiani Hanno scritto dei suoi libri: «L’entroterra sardo si tinge di mistero.» La Repubblica «Un viaggio nel processo e...

Il nucleare

Il nucleare

Autore: AA. VV. ,

“Dopo” i bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki del 1945, in cui l’utilizzo della bomba a fissione nucleare fu intenzionalmente distruttivo, il panorama storico, politico, sociale e culturale è radicalmente, ovvero epocalmente, cambiato. Ma un filo rosso lega il dopoguerra all’oggi: una matrice comune di inquietudine e un simile asse interrogativo sembrano rinascere. Che cosa si deve pensare della catastrofe nucleare “dopo” Hiroshima e Nagasaki? Che cosa resta di quella che dai contemporanei fu definita un’“apocalissi”? Inoltre, che dire dell’uti-lizzo civile del nucleare? Cosa rimane di Chernobyl e del “dopo” Chernobyl, di quell’incidente del 1986 che oramai è quasi solo un ricordo sinistro? Come comprendere il disastro di Fukushima del 2011, ancora più problematico perché sviluppatosi in una centrale nucleare ma generato da due catastrofi naturali, un terremoto e uno tsunami ? Tali nomi e luoghi, legati in modo esplicito o implicito al “nucleare”, sono da intendersi come dei momenti storici essenziali in cui i confini tra uomo e natura, tra natura e tecnica, tra ricerca e responsabilità, sono messi a nudo e di fronte ai quali gli uomini, e gli...

Guida ai paesi dell'Europa centrale, orientale e balcanica. Annuario politico-economico 2004

Guida ai paesi dell'Europa centrale, orientale e balcanica. Annuario politico-economico 2004

Autore: Stefano Bianchini , F. Privitera ,

Numero di pagine: 390
Meridiana 98. Lavoro verde

Meridiana 98. Lavoro verde

Autore: Autori Vari ,

Numero di pagine: 277

La questione di una rivoluzione verde, soprattutto dopo l’emergenza pandemica, è sempre più urgente e mette in evidenza come crisi ambientale e crisi del lavoro siano due fenomeni quanto mai interconnessi. Pur nella pluralità delle diverse narrazioni sulla transizione ecologica, varie analisi nazionali e internazionali hanno evidenziato un impatto occupazionale significativo derivante dall’impegno verso un’economia più sostenibile. Questo fascicolo di «Meridiana», partendo da un esame critico del concetto di green economy e del suo impatto sul lavoro e sull’occupazione, mette in evidenza le pluralità delle prospettive presenti in letteratura: dal rapporto tra sviluppo dell’economia verde e crescita occupazionale; alle sfide per lo sviluppo del capitale umano nel ridisegnare ad esempio una nuova classe di knowledge worker o nell’ innovare le conoscenze nelle professioni più tradizionali; passando per la disamina delle relazioni tra comportamento ecologico e pratiche professionali; per concludere con la prospettiva degli attori collettivi, quali attori cruciali nella promozione di istanze progressiste in ambito ambientale capaci di influenzare l’agenda...

Fuoco

Fuoco

Autore: Michele Zanzucchi ,

Il fuoco entra nel novero delle creature che san Francesco proclama beate. Più volte nella sua vita il Poverello d’Assisi ha avuto a che fare con esso. L’autore, grande e sempre curioso viaggiatore, accompagna il lettore in un avventuroso periplo attorno al mondo alla ricerca del fuoco: dalle voragini del deserto del Turkmenistan al fuoco della guerra in Iraq, dalle pire per cremare i morti sulle rive del Gange al ribollire della terra in Islanda. Il fuoco è simbolo della fede ma anche dell’inesauribile creatività che alberga nel cuore dell’uomo, come si può capire dalle diverse tappe del viaggio, che mostra la capacità distruggitrice del fuoco ma anche la sua insostituibilità per la vita umana, a tutte le latitudini e paralleli.

Ultimi ebook e autori ricercati