Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Raffaello de Banfield. La musica e il teatro: una luce nela mia vita

Raffaello de Banfield. La musica e il teatro: una luce nela mia vita

Autore: Liliana Ulessi ,

Numero di pagine: 140
Meridiana 65-66: L’Aquila 2010: dietro la catastrofe

Meridiana 65-66: L’Aquila 2010: dietro la catastrofe

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 304

Indice L’Aquila 2010: dietro la catastrofe Alfio Mastropaolo, Dello scandalo (p. 9-34) 1. Dopo un anno e mezzo. 2. Registri. 3. Storie di distruzioni e di ricostruzioni. 4. Le mani sulla città. 5. Eppure. Domenico Cerasoli, De L’Aquila non resta che il nome. Racconto di un terremoto (p. 35-58) 1. Premessa. 2. L’emergenza vissuta: i soccorsi, la solidarietà e la partecipazione. 3. L’emergenza ostentata: tra efficientismo, appalti e propaganda. 4. L’emergenza perenne: corsa contro il tempo e spazio senza piani. 5. L’emergenza imposta: la staffetta dei commissari. 6. Osservazioni conclusive. Georg Josef Frisch, Un altro terremoto. L’impatto urbanistico del progetto C.a.s.e. (p. 59-84) 1. Il terremoto de L’Aquila e la gestione dell’emergenza. 2. L’impatto urbanistico del progetto C.a.s.e.. 3. La pianificazione mancata. Una valutazione a un anno dal terremoto. Alfredo Mela, Emergenza e ricostruzione dopo il terremoto: la resilienza comunitaria e gli interventi di sostegno (p. 85-99) 1. Introduzione. 2. Resilienza comunitaria e prospettive di sviluppo. 3. Modelli di resilienza e dinamiche psico-sociali nel terremoto abruzzese. 4. L’intervento a supporto della...

CAPORALATO IPOCRISIA E SPECULAZIONE

CAPORALATO IPOCRISIA E SPECULAZIONE

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Numero di pagine: 230

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

ANNO 2017 PRIMA PARTE

ANNO 2017 PRIMA PARTE

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Numero di pagine: 500

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

L'Italia repubblicana vista da fuori, 1945-2000

L'Italia repubblicana vista da fuori, 1945-2000

Autore: Alastair Davidson ,

Numero di pagine: 498

E' tipico degli italiani pensare che una volta attraversate le Alpi tutto funzioni meglio, che quanto a modernità, civiltà e cultura politica si debbano prendere a modello i paesi dell'Europa del nord o gli Stati Uniti. Non è detto che, come tanti altri, anche questo stereotipo non nasconda un fondo di verità, ma è certo che di uno stereotipo si tratta e che, come tale, può essere oggetto ma non strumento di studio. A partire da questa considerazione, è nata l'idea di affidare a un gruppo qualificato di osservatori stranieri un'indagine sulla storia d'Italia nella seconda metà del ventesimo secolo. Tre degli autori (i britannici John Anthony Davis e Stuart Woolf e il tedesco Rolf Petri) sono storici, due (il britannico Mark Gilbert e lo statunitense Patrick McCarthy) sono scienziati politici, mentre l'australiano Alastair Davidson e il britannico David Moss sono rispettivamente un esperto di sociologia politica e un antropologo. Molti di loro sono o sono stati cattedratici in università italiane. La loro analisi muove da differenti specificità professionali, e sempre da quel vantagepoint particolarissimo che è l'essere nello stesso tempo fuori e dentro, distaccati e...

Del metodo in economia politica, della natura e definizione del lavoro

Del metodo in economia politica, della natura e definizione del lavoro

Autore: Rossi (Pellegrino) , Banfield (Thomas Charles) , Smith (Erasmus Peshine) ,

Numero di pagine: 1149
Esame storico-critico di economisti e dottrine economiche del secolo XVIII e prima meta del XIX

Esame storico-critico di economisti e dottrine economiche del secolo XVIII e prima meta del XIX

Autore: Francesco Ferrara ,

Numero di pagine: 667
Del metodo in economia politica, della natura e definizione del lavoro ; Osservazioni sul diritto civile francese considerato nei suoi rapporti collo stato economico della societa ; Introduzione alla storia delle dottrine economiche ; Corso d'economia politica

Del metodo in economia politica, della natura e definizione del lavoro ; Osservazioni sul diritto civile francese considerato nei suoi rapporti collo stato economico della societa ; Introduzione alla storia delle dottrine economiche ; Corso d'economia politica

Autore: Pellegrino Rossi , Thomas Charles Banfield , Erasmus Peshine Smith ,

Numero di pagine: 1149
Esame storico critico di economisti e dottrine economiche del secolo 18. e prima metà del 19

Esame storico critico di economisti e dottrine economiche del secolo 18. e prima metà del 19

Autore: Ferrara (Francesco) ,

Numero di pagine: 717
Economia sociale compendio a guida degli studenti nel pubblico Studio di Siena pel corso accademico dell'anno 1852-53

Economia sociale compendio a guida degli studenti nel pubblico Studio di Siena pel corso accademico dell'anno 1852-53

Numero di pagine: 545

Ultimi ebook e autori ricercati