Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Francesca Woodman. Catalogo della mostra (Providence-Roma-New York)

Francesca Woodman. Catalogo della mostra (Providence-Roma-New York)

Autore: Achille Bonito Oliva ,

Numero di pagine: 215
Le origini del MoMA. La fortunata impresa di Alfred H. Barr, Jr.

Le origini del MoMA. La fortunata impresa di Alfred H. Barr, Jr.

Autore: Sybil Gordon Kantor ,

Numero di pagine: 485
gioielloinarte

gioielloinarte

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 148

Catalogo dei gioielli che hanno preso parte all'omonimo concorso internazionale, dal tema Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt. Gioielloinarte, Concorso Internazionale di gioiello, dal tema Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt parte da una proposta di Fausto Maria Franchi, accolta con entusiasmo dall'Università e Nobil Collegio degli Orefici Gioiellieri Argentieri dell'Alma Città di Roma, che con competenza e organizzazione lo ha realizzato. Il concorso vuole valorizzare, promuovere e diffondere la cultura dell'arte del gioiello, dimostrare la valenza di un lavoro che, pur basandosi su un'alta tecnica esecutiva, contenga ricerca, innovazione e contemporaneità. Rendere dialettico il rapporto materia-tecnica-creatività per arrivare a unire il fare con il pensare e imprimere al lavoro quell'impronta unica che nasce dal valore di chi sa guardare il mondo con gli occhi della fantasia e della poesia. Il Concorso è anche l'occasione per promuovere manifestazioni culturali, dibattiti, momenti d'informazione sulla contemporaneità, sulle tecniche orafe, sulla storia del gioiello; letture e dibattiti con artisti per un'analisi sui vari aspetti dell'essere orafo, si svolgeranno, ...

Philip Johnson dall'international style al decostruttivismo

Philip Johnson dall'international style al decostruttivismo

Autore: Alba Cappellieri ,

Numero di pagine: 191

Da sempre, importanti film e opere letterarie hanno come scenario e ambientazione citt`a come New York, Los Angeles e San Francisco. Chi di noi non ha impresse nella memoria le immagini dell’Empire State Building, del Chrysler, lo skyline di Los Angeles e la Sunset Boulevard, il Chicago Board of Trade e il suo Auditorium, che tante volte hanno fatto da sfondo a famosi intrecci amorosi o intrighi polizieschi? Ma cosa, o meglio, chi si cela dietro a questi imponenti edifici e grattacieli? Il primo architetto americano cui immediatamente corre il pensiero `e, senza dubbio, Frank Lloyd Wright. La sua “Casa sulla Cascata” `e diventata il simbolo di un nuovo stile architettonico incentrato sull’equilibrio armonico tra costruzione e ambiente, uomo e natura. Ma Wright non `e l’unico, né il pi`u importante. Da Frank Gehry, l’architetto del Guggenheim, a Philip Johnson, famoso per la Glass House e per aver influenzato e rivoluzionato notevolmente il panorama newyorkese, l’architettura americana `e costellata di personaggi che hanno posto le basi per un nuovo modo di concepire lo spazio urbano e l’ambiente. A partire dalla Scuola di Chicago in poi, `e il grattacielo, lo...

Bernhard E. Bürdek. Design

Bernhard E. Bürdek. Design

Autore: Rodrigo Rodriquez , Francesca Andrich , Stefano Maria Bettega , Fulvio Carmagnola , Giuseppe Furlanis , Matteo Palmisano , Massimiliano Pinucci , Sara Profeti , Anna Maria Sandri , Antonio Viscido , MB Vision ,

Numero di pagine: 464

La prima edizione di questo libro, edita in Germania nel 1991 e tradotta a pubblicata in Italia nel 1992 da Arnoldo Mondadori, ebbe grande successo, perché offriva per la prima volta un'informazione densa ed esauriente del fenomeno design, visto nelle tre prospettive: come nasce, come si manifesta dei diversi Paesi del mondo, quali teorie esso ha generato. Opportuna è stata la sua decisione di riproporlo ampliato e aggiornato, perché da allora il mondo del design è cambiato radicalmente, e perché "Oggi, la vita della maggioranza delle persone non sarebbe più concepibile senza il design". Naturale, dunque, la decisione di ISIA Design Firenze di promuoverne, su proposta di Paolo Deganello, la traduzione, e la pubblicazione da parte di Gangemi Editore nella collana "Teoria e Cultura del Design" diretta da Giuseppe Furlanis, arricchita dalla presentazione di Fulvio Carmagnola. Esso sarà un utile libro di testo di base per le Scuole di Design, e una fonte di riflessioni e di stimoli per studiosi, imprenditori, quadri delle imprese impegnate nell'innovazione di prodotti e di servizi. Il libro è suddiviso in quattro grandi parti. La prima è costituita da un capitolo storico...

Cyberworld

Cyberworld

Autore: Progetto OSN ,

Numero di pagine: 352

La “società dell’informazione” è oggi paragonabile a una piazza virtuale nella quale gran parte delle attività giornaliere viene svolta dal “cittadino digitale”. Diffondere la consapevolezza dei rischi, elevando la sicurezza per tutti coloro che navigano, interagiscono, lavorano, vivono in rete e sui social media, diventa quindi un passo fondamentale, non dimenticando le questioni di sicurezza nazionale e l’evoluzione degli scenari internazionali. Ecco allora la necessità di un testo che guidi alla scoperta di questo cyberworld, approfondendo le tematiche centrali di settori chiave quali l’economia, la tecnologia, le leggi. Uno studio interdisciplinare del problema dell’hacking passando per il profiling, le dark network fi no alla cyber law e includendo interessanti analisi puntuali su temi verticali, nello stile di un “white paper”.

Visual & Visual Design

Visual & Visual Design

Autore: Clemente Francavilla ,

Numero di pagine: 272

Vision & Visual Design offre una trattazione innovativa di alcuni temi del basic design: punto, linea e superficie, modulo, struttura, ritmo, spazio e campo, rarefazione e addensamento, deformazione, equilibrio. Il tutto, affrontato secondo un approccio gestaltico, è sviluppato in quattro capitoli, dedicati rispettivamente a: definizioni, configurazione, forma, colore. Alla fine di ogni singolo argomento sono proposti esercizi svolti, accuratamente commentati; spiegazioni tecniche step-by-step delle fasi che prevedono l’impiego del software utilizzato (Adobe Illustrator); nonché uno spazio riservato ad annotazioni per il lettore con considerazioni, raffronti con esempi autorevoli, suggerimenti. Il volume offre, inoltre, la rilettura di una serie di illustri metodi di educazione alla visione che comprendono le esperienze di ricerca di Wassily Kandinsky, Johannes Itten, László Moholy-Nagy e Paul Klee presso il Bauhaus di Weimar; di György Kepes alla New Bauhaus di Chicago; di Josef Albers alla School of Design della Yale University; di Max Bill alla Hochschule für Gestaltung di Ulm; di Bruno Munari al Carpenter Center di Cambridge; di Lois Swirnoff al Department of Art,...

Le statue in immagine

Le statue in immagine

Autore: Monica De Cesare ,

Numero di pagine: 368

English summary: This volume is a collection of pictures of statues, and types of statuary, that appear on Greek figurative ceramics and analyzes the most significant cases from an iconographic, religious and craft perspective. The phenomenon offers a broader vision that investigates the various facets of the images, and penetrates into their system of production. The resulting picture delineates tight and articulated contacts between the major and minor arts, and among the diverse figurative products, among them sculpture and vase painting while proposing a new role attributable to ceramics within the figurative tradition. Italian description: Il volume raccoglie le raffigurazioni di statue e di tipo statuario che compaiono sulla ceramica figurata greca analizzandone i casi piu significativi dal punto di vista iconografico, religioso ed artigianale. Del fenomeno si offre una visione allargata, che ne indaga le varie sfaccettature e penetra nel sistema di produzione delle immagini. Il quadro che ne risulta delinea stretti ed articolati contatti tra arti maggiori e minori e tra diverse produzioni figurative, quali la scultura e la pittura vascolare, proponendo un nuovo ruolo da...

La parte divertente

La parte divertente

Autore: Sam Lipsyte ,

Numero di pagine: 140

Il nuovo libro di Sam Lipsyte è una«sublime baraonda» (così l’entusiastica recensione di Ben Fountain sul New York Times) «che si muove abilmente sul confine fra ilarità e pathos». In questi racconti caustici, irriverenti, esilaranti, l’autore descrive il lato più grottesco di una middle class piena di velleità intellettuali e di ambizioni di successo ma che inciampa costantemente nella propria mediocrità. Un buono a nulla con molta inventiva cerca di sbarcare il lunario spacciandosi per balia alle neomamme chic di Brooklyn; un ragazzino scatena il proprio sadismo nelle partite di Dungeons & Dragons; la figlia di un sopravvissuto all’Olocausto si innamora di un giovane coperto di tatuaggi neonazisti; un ex tossico che ha scalato le classifiche dei bestseller grazie al suo memoir a tinte forti scopre di avere perso il favore dei lettori. L’umorismo implacabile e sovversivo di Lipsyte, unito al suo stile pirotecnico, ne fanno a detta unanime dei critici una delle migliori voci della narrativa americana contemporanea.

Nel segno di Masaccio

Nel segno di Masaccio

Autore: Filippo Camerota ,

Numero di pagine: 311

La exposición pretende llamar la atención sobre la compleja interacción entre los conocimientos científicos -principalmente de geometría y de óptica- y los innovadores procedimientos técnicos empleados por los artistas del Quattrocento y del Cinquecento.

Dio e l'ipercubo

Dio e l'ipercubo

Autore: Francesco Malaspina ,

Numero di pagine: 80

Certo può sembrare strano accostare i quattro vangeli e l'ipercubo, la teoria di Cantor degli insiemi e della loro cardinalità al mistero stesso di Dio, l'insieme vuoto e la costruzione dei numeri naturali all'Incarnazione e alla kenosis del Figlio di Dio, gli spazi metrici, gli omeomorfismi tra insiemi e le funzioni continue al regno di Dio, o, ancora, le varietà topologiche all'esperienza della carità. Si tratta di recuperare un modo di pensare capace di vedere le cose non solo in se stesse come nell’approccio scientifico, ma anche come simboli. E anche in questo senso il confronto con la matematica, che vive di simboli, appare di grande interesse. Come altri hanno utilizzato altre arti per parlare della bellezza del cristianesimo, così ci si può legittimamente servire della astratta e limpida bellezza della matematica per parlare di Gesù Cristo. Dalla Postfazione di Ferruccio Ceragioli --- La matematica è bellezza, poesia, fantasia e allora, coraggio, lasciamola parlare un po’ di Cristo!

Il Terzo Paradiso

Il Terzo Paradiso

Autore: Michelangelo Pistoletto ,

Numero di pagine: 77

Il progetto del Terzo Paradiso consiste nel condurre l’artificio, cioè la scienza, la tecnologia, l’arte, la cultura e la politica a restituire vita alla Terra. Terzo Paradiso significa il passaggio ad un nuovo livello di civiltà planetaria, indispensabile per assicurare al genere umano la propria sopravvivenza. Il Terzo Paradiso è il nuovo mito che porta ognuno ad assumere una personale responsabilità in questo frangente epocale. Con il Nuovo Segno d’Infinito si disegnano tre cerchi: quello centrale rappresenta il grembo generativo del Terzo Paradiso. Il Terzo Paradiso è un passaggio evolutivo nel quale l'intelligenza umana trova i modi per convivere con l'intelligenza della natura. Il Terzo Paradiso è stato presentato alla 51. Biennale di Venezia, come opera collettiva di Cittadellarte, in una mostra intitolata "L'isola interiore: l'arte della sopravvivenza", curata da Achille Bonito Oliva.

The Two Worlds of the Poet

The Two Worlds of the Poet

Autore: Alexander Gordon McKay , Robert M. Wilhelm , Howard Jones ,

Numero di pagine: 522

This collection of essays honors Alexander Gordon McKay, one of the most respected names in Vergilian studies. Written by some of the world's leading scholars, the essays offer new perspectives on the larger Vergilian world which Dr. McKay's scholarship has so richly illuminated. The Two Worlds of the Poet focuses primarily on Vergil and Augustan literature and art, with several essays that expand the Vergilian theme and reflect the wide research interests of Professor McKay in such areas of classical studies as literature, art, architecture, painting, and sculpture. Vergil's world presents two faces, each inseparable from the other-the world which formed the poet and the world which the poet himself created--and it is proper that a volume which commemorates a scholar whose own work has elucidated both of these worlds should address itself to each. Several essays examine the poet's modus creandi--his use of the simile; his assimilation of the language and motifs of Roman comic drama; his exploitation of the rich store of Greek, Etruscan, and Roman mythological, legendary, and historical material; and his treatment of a variety of themes which touch upon the very essence of the...

Ultimi ebook e autori ricercati