Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 39 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Analisi contrastiva dell'apprendimento dello spagnolo (L2) da parte di un soggetto italofono

Analisi contrastiva dell'apprendimento dello spagnolo (L2) da parte di un soggetto italofono

Autore: Chiara Basile

Numero di pagine: 100

Negli anni '50 – '60 l'apprendimento linguistico era definito come l'apprendimento di nuove abitudini. Si notò come alcuni comportamenti linguistici fossero più difficili da essere rimossi rispetto altri. Questi interferivano con l'apprendimento della seconda lingua e questa interferenza linguistica viene individuata in certe abitudini linguistiche provenienti dalla lingua madre. Noteremo insieme le difficoltà di apprendimento della lingua spagnola per un italiano.

Clil, Laboratorialità e Multimedialità. I Nuovi Orizzonti dell’Istruzione Tecnico-Professionale

Clil, Laboratorialità e Multimedialità. I Nuovi Orizzonti dell’Istruzione Tecnico-Professionale

Autore: Caterina Errichiello

Il presente testo affronta le nuove metodologie didattiche che l'uso dei laboratori e dei nuovi strumenti multimediali apre nel settore dell'istruzione tecnico.professionale.

Terminologie e vocabolari

Terminologie e vocabolari

Autore: Claudio Grimaldi , Maria Teresa Zanola

Numero di pagine: 142

Il volume contiene i lavori selezionati dal Consiglio Scientifico dell’Associazione Italiana per la Terminologia (Ass.I.Term), presentati in occasione del Convegno annuale del 2019, ospitato presso l’Accademia della Crusca. La lessicografia italiana è stata lungamente influenzata dai capolavori della letteratura, soprattutto da quella più antica, ed è pertanto in questo solco che il volume, il quale mostra la vitalità degli studi sulla terminologia, si iscrive, proponendo una riflessione che tocca il confronto tra terminologia e lessicografia, attraverso cui tecnica e scienza possono mostrare la loro funzione positiva per lo sviluppo e la crescita della lingua italiana.

La ricerca didattica tra invenzione, innovazione e tentazioni gattopardesche

La ricerca didattica tra invenzione, innovazione e tentazioni gattopardesche

Autore: Lucia Martiniello

Numero di pagine: 225

Parole quali invenzione e innovazione spesso ricorrono in documenti ufficiali e in trattati scientifici. Il loro significato, consunto dall’uso, perde lo spazio semantico originario che sembra destinato a correre verso la polisemia. Rintracciare il senso e l’essenziale connessione tra questi due costrutti significa addentrarsi in territori nuovi, riscoprendo e accertando oltre al valore della ricerca, la sua “capacità” di sollecitare e di produrre ulteriore ricerca. Questo lavoro a più mani, intende richiamare l’attenzione verso percorsi di ricerca inconsueti, che pur nel rigore del metodo scientifico e investigativo, non seguono la moda, il costume, l’orientamento prevalente. Il tema di fondo è la ricerca educativa, che viene orientata e praticata in alcuni suoi aspetti meno presenti nelle attenzioni degli studiosi, mantenendo l’indagine nella prospettiva dell’invenzione e con la premura dell’innovazione e del cambiamento.

CLIL. Un nuovo laboratorio per la scuola italiana

CLIL. Un nuovo laboratorio per la scuola italiana

Autore: Federica Ricci Garotti , Gina Muscarà

Numero di pagine: 243
L'Italiano come lingua straniera

L'Italiano come lingua straniera

Autore: Vincenza Leone

Numero di pagine: 284

Nel corso degli ultimi decenni si è sempre più diffuso lo studio dell'italiano come lingua straniera (L2), conseguenza dei continui flussi migratori verso l'Italia. In realtà l'interesse per lo studio della lingua e della cultura italiane non è un fenomeno recente e ha dimensioni internazionali. Nel tempo sono mutati i destinatari e le motivazioni. Questo libro è composto da due parti: la prima offre una panoramica dell'evoluzione, nel tempo e nello spazio, dell'italiano come L2. Prende in considerazione anche le diverse teorie e i metodi di insegnamento/apprendimento di una L2 succedutisi nel tempo, considerando anche il ruolo delle tecnologie. Nella seconda parte è presentato il caso concreto di insegnamento dell'italiano come lingua straniera in una scuola di Chicago (IL) negli USA, frutto dell'esperienza diretta vissuta dall'autrice nell'anno scolastico 2006-2007.

La didattica della Storia dell'arte in lingua tedesca. Un percorso sull'arte romana in un liceo linguistico

La didattica della Storia dell'arte in lingua tedesca. Un percorso sull'arte romana in un liceo linguistico

Autore: Anita Ghane

Numero di pagine: 130

Master's Thesis from the year 2016 in the subject Didactics - Common Didactics, Educational Objectives, Methods, grade: 1 (108/110), University of Trento (Facoltà di Lettere e Filosofia), course: Conservazione e gestione dei beni culturali, language: Italian, abstract: Questa tesi analizza le teorie dell’apprendimento più attuali, che mirano al raggiungimento di competenze concrete e che pongono lo studente al centro del proprio apprendimento. Lo studio ha rivolto particolare attenzione all’approccio cosiddetto "costruttivista" e alla modalità didattica CLIL (Content and Language Integrated Learning) al fine di analizzare, in base a un percorso formativo concreto, i vantaggi e i punti critici delle metodologie didattiche moderne. In occasione della tesi, le riflessioni teoriche e le indicazioni metodologiche emerse dagli studi sulla didattica hanno costituito il punto di partenza per la progettazione di un percorso di apprendimento concreto. In particolare si è voluto mettere a punto un percorso didattico articolato in base alle esigenze messe in luce dalle teorie analizzate: esso è stato utilizzato per studiare la storia dell’arte romana in lingua tedesca in quattro...

Questioni di classe

Questioni di classe

Autore: Roberta Ricucci , Manuela Olagnero , Adriana Luciano , Giulia Maria Cavaletto

Numero di pagine: 192

Quattro riforme in quindici anni non hanno cambiato in meglio la scuola italiana. Ancora troppi giovani non raggiungono il diploma o una qualifica professionale e se ne laureano la metà della media europea. La comparazione internazionale mostra che le competenze dei nostri studenti lasciano a desiderare in molte zone del paese. Non si riducono i divari territoriali e neppure le diseguaglianze sociali. L’innalzamento del livello di istruzione delle giovani generazioni non è soltanto una questione di giustizia sociale. È diventato anche un rilevante problema economico che alimenta un circolo vizioso in cui datori di lavoro poco scolarizzati cercano lavoratori poco qualificati da pagare sempre meno e troppi giovani lasciano la scuola anzitempo per mettersi in coda alla ricerca di lavori qualunque. Anche i pochi laureati faticano a trovare buone occupazioni e altri giovani decidono di non intraprendere studi universitari che promettono un futuro incerto. In questo volume le autrici mettono in fila alcune questioni sulla scuola che richiedono interventi urgenti e strutturali, e su cui esiste a livello internazionale un consenso generalizzato. Ma hanno anche voluto dare evidenza a...

Competenza comunicativa: insegnare e valutare

Competenza comunicativa: insegnare e valutare

Autore: Marita Kaiser , Federico Masini , Agnieszka Stryjecka

Numero di pagine: 304

In un mondo in cui sono sempre più necessari cooperazione internazionale, coordinazione, compatibilità, trasparenza e mobilità l’importanza di una formazione plurilingue, che abiliti a saper comprendere e a creare comprensione sia sul livello interpersonale che in ambito lavorativo, appare oggi a tutti evidente. Il secondo Convegno Nazionale degli Insegnanti Universitari di Lingue Straniere, ossia di tutte le figure professionali impegnate nella didattica delle lingue straniere nel sistema universitario italiano, è stato un’importante occasione di confronto scientifico tra 140 partecipanti provenienti da 40 università e oltre 20 lingue straniere. Il volume raccoglie 25 contributi dedicati alle esperienze didattiche di lingue sia occidentali che orientali, incluso l’italiano, in contesti accademici differenti, e offre uno stimolo importante sui metodi attraverso cui gli insegnanti possono contribuire alla formazione di una competenza comunicativa adeguata al contesto universitario e ai diversi sbocchi professionali.

L'Analisi Linguistica e Letteraria 2012-1

L'Analisi Linguistica e Letteraria 2012-1

Autore: AA.VV.

Numero di pagine: 146

L’Analisi Linguistica e Letteraria è una rivista internazionale di linguistica e letteratura peer reviewed. Ha una prospettiva sia sincronica che diacronica e accoglie ricerche di natura teorica e applicata. Seguendo un orientamento spiccatamente interdisciplinare, si propone di approfondire la comprensione dei processi di analisi testuale in ambito letterario come anche in ambito linguistico. La rivista è organizzata in tre sezioni: la prima contiene saggi e articoli; la seconda presenta discussioni e analisi d’opera relative alle scienze linguistiche e letterarie; la terza sezione ospita recensioni e una rassegna di brevi schede bibliografiche riguardanti la linguistica generale e le linguistiche delle singole lingue (francese, inglese, russo, tedesco). La rivista pubblica regolarmente articoli in francese, inglese, italiano e tedesco, e occasionalmente anche in altre lingue: nel 2010, ad esempio, ha pubblicato un volume tematico interamente in russo.

Successo formativo e lifelong learning. Un sistema interdipendente come rete di opportunità

Successo formativo e lifelong learning. Un sistema interdipendente come rete di opportunità

Autore: Ellerani

Numero di pagine: 284
Dall'accoglienza alla valutazione. Studenti stranieri negli istituti tecnici e professionali: esperienze a confronto

Dall'accoglienza alla valutazione. Studenti stranieri negli istituti tecnici e professionali: esperienze a confronto

Autore: Maria Frigo , Laura Tieghi , Miriam Traversi

Numero di pagine: 128
Concorso a cattedra 2020. Per discipline STEM. Scuola secondaria. Con webinar di approfondimento online. Ambito scientifico-matematico (Vol. 2C)

Concorso a cattedra 2020. Per discipline STEM. Scuola secondaria. Con webinar di approfondimento online. Ambito scientifico-matematico (Vol. 2C)

Autore: Antonello Giannelli , Raffaella Briani , Sandra Scicolone

Numero di pagine: 186

Questo innovativo manuale contiene unità di apprendimento di discipline STEM destinate alla scuola secondaria di primo e di secondo grado, in particolare per le classi di concorso: A-20 - FISICA; A-26 - MATEMATICA; A-27 - MATEMATICA E FISICA; A-28 - MATEMATICA E SCIENZE; A-50 - SCIENZE NATURALI, CHIMICHE E BIOLOGICHE. Strutturato in 10 UDA, il volume risponde in modo assolutamente coerente alla richiesta del nuovo bando concorsuale ed è ideale per la preparazione alla prova orale della sessione straordinaria del concorso ordinario per la scuola secondaria. A fare da coach sono professionisti del mondo della scuola che, con i loro contributi, invitano a riflettere sui fondamenti e sulla struttura della progettazione curricolare disciplinare e interdisciplinare della classe, il cui solido possesso è un elemento indispensabile per chi voglia insegnare. Dalla riflessione si perviene alla definizione concreta di esperienze di apprendimento significativo che tengono costantemente conto del curriculum per competenze, affinché gli studenti siano protagonisti del loro percorso formativo e acquisiscano piena consapevolezza di quale importante ruolo rivesta ciò che hanno appreso,...

Le nuove indicazioni per il curricolo verticale

Le nuove indicazioni per il curricolo verticale

Autore: Giancarlo Cerini

Numero di pagine: 298

Giancarlo Cerini è dirigente tecnico del MIUR e opera in Emilia-Romagna. È direttore del periodico bimestrale “Rivista dell’istruzione”, autore di numerose pubblicazioni, e collabora con organismi scientifici e professionali. Ha fatto parte del Nucleo redazionale nazionale che nel 2012 ha provveduto alla revisione delle Indicazioni per il primo ciclo.

Multilinguismo, CLIL e innovazione didattica

Multilinguismo, CLIL e innovazione didattica

Autore: Christoph Nickenig , Maurizio Gotti

Numero di pagine: 306

The 7th conference of the Italian Association of University Language Centres (AICLU) took place in Bressanone- Brixen from 7 to 9 July 2011. The papers in Italian, English and Spanish cover various issues such as Content and Language Integrated Learning (CLIL), multilingualism and internationalization, new tendencies in using new technologies in language learning at universities and give an insight into the state of the art of language teaching and learning in Italian and European institutions in higher education.

Fare CLIL. Strumenti per l'insegnamento integrato di lingua e disciplina nella scuola secondaria

Fare CLIL. Strumenti per l'insegnamento integrato di lingua e disciplina nella scuola secondaria

Autore: Paolo E. Balboni , Carmel Mary Coonan

Numero di pagine: 160
Educazione alla cittadinanza globale

Educazione alla cittadinanza globale

Autore: UNESCO , International Cooperation Centre (Italy)

Numero di pagine: 74
Tecniche didattiche per la seconda lingua. Strategie e strumenti anche in contesti CLIL

Tecniche didattiche per la seconda lingua. Strategie e strumenti anche in contesti CLIL

Autore: Marcel Danesi , Pierangela Diadori , Stefania Semplici

Numero di pagine: 337
La classe capovolta

La classe capovolta

Autore: Maurizio Maglioni

Numero di pagine: 140

PRESENTAZIONE DI TULLIO DE MAUROGli autori di questo libro «aprono un mondo» a quei docenti che non sanno più come fare per rendere efficaci le loro modalità didattiche.Leggendolo, gli insegnanti impareranno a «capovolgere la classe», ricorrendo meno alle lezioni frontali, valutando in forme alternative a quelle delle interrogazioni e usando tutte le risorse disponibili in rete.La classe capovolta costituisce un contributo essenziale per rinnovare l’attività ordinaria di apprendimento e uno strumento concreto, nelle mani dei docenti, per ridare forza e significato alla loro missione. Il flipped learning, l’approccio proposto in questo volume, consiste nell’invertire il luogo dove si segue la lezione (a casa propria anziché a scuola) con quello in cui si studia e si fanno i compiti (a scuola anziché a casa).

Alunni con BES - Bisogni Educativi Speciali

Alunni con BES - Bisogni Educativi Speciali

Autore: Dario Ianes , Sofia Cramerotti

Numero di pagine: 378

Guarda il video di presentazione dell'opera (Libro + Software gestionale per i PDP e i PAI) Il 27.12.2012 è stata emanata la Direttiva Ministeriale “Strumenti d’intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”. In essa sono contenute alcune indicazioni e strategie precise che sono proprie della scuola italiana in ottica inclusiva, volte a consentire a tutti gli alunni, qualsiasi siano le loro difficoltà, il pieno accesso all’apprendimento. L’attenzione viene quindi estesa ai Bisogni Educativi Speciali nella loro totalità, andando oltre la certificazione di disabilità, per abbracciare il campo dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento, lo svantaggio sociale e culturale, le difficoltà linguistiche per gli alunni stranieri, ecc. La direttiva sancisce quindi il diritto per tutti gli alunni che presentano queste tipologie di difficoltà/svantaggio di avere accesso a una didattica individualizzata e personalizzata. Le strategie, le indicazioni operative, l’impostazione delle attività di lavoro, i criteri di valutazione degli apprendimenti e i criteri minimi attesi trovano definizione all’interno del...

Il trattamento dell'errore nella classe di italiano L2: teorie e pratiche a confronto

Il trattamento dell'errore nella classe di italiano L2: teorie e pratiche a confronto

Autore: R. Grassi

Numero di pagine: 188
L'input per l'acquisizione di L2: strutturazione, percezione, elaborazione

L'input per l'acquisizione di L2: strutturazione, percezione, elaborazione

Autore: A. Valentini

Numero di pagine: 212

Ultimi ebook e autori ricercati