Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Vecchie conoscenze

Vecchie conoscenze

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 416

È morta nel suo appartamento Sofia Martinet, colpita alla testa con un oggetto pesante. Mentre Rocco Schiavone porta avanti una nuova inchiesta, alcuni ritorni dal passato scuotono emotivamente il vicequestore, che si sorprende quasi quasi a pentirsi della propria scorza di durezza: forse perché aleggia dappertutto un’invitante allusione alla forza emancipatrice dell’amore. Amore di qualunque tipo.

Pista nera

Pista nera

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 288

Un vicequestore nato e cresciuto a Trastevere, che odia lo sci, le montagne, la neve e il freddo viene trasferito ad Aosta. Rocco Schiavone ha combinato qualcosa di grosso per meritare un esilio come questo. È un poliziotto corrotto, ama la bella vita. È violento, sarcastico nel senso più romanesco di esserlo, saccente, infedele, maleducato con le donne, cinico con tutto e chiunque, e odia il suo lavoro. Però ha talento. Una rilettura della tradizione del giallo all’italiana, capace di coniugare lo sguardo dolente del neorealismo e la risata sfrontata di una commedia di avanspettacolo.

... e palla al centro

... e palla al centro

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 44

Rocco Schiavone in veste di allenatore e punta per una partita di beneficenza contro la squadra dei magistrati. Una rottura di nono livello per il vicequestore, ma divertimento assicurato per lo spettatore! Da Il calcio in giallo, pubblicato nella collana «La memoria» nel 2016, il racconto '...e palla al centro' (44 pagine) in versione ebook.

Gli ultimi giorni di quiete

Gli ultimi giorni di quiete

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 240

La storia di una famiglia a cui è stata strappata per sempre la serenità. Il nuovo straordinario romanzo di Antonio Manzini.

Ah l'amore l'amore

Ah l'amore l'amore

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 352

Una nuova indagine per Rocco Schiavone costretto ad indagare da un letto di un ospedale per un caso di malasanità. E intanto il vicequesto ha quasi cinquant’anni, certe durezze si attenuano, forse un amore si affaccia. Sullo sfondo prendono più rilievo le vicende private della squadra. E immancabilmente un’ombra, di quell’oscurità che mai lo lascia, osserva da un angolo della strada lì fuori.

L'amore ai tempi del Covid-19

L'amore ai tempi del Covid-19

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 20

L’omaggio di Antonio Manzini ai lettori, un racconto inedito, un’indagine di Rocco Schiavone per sorridere un po’ e sostenere, chi lo volesse, l’ospedale Spallanzani di Roma con una donazione all’indirizzo: https://donazioni.inmi.it/.

Nightmare Alley

Nightmare Alley

Autore: William Lindsay Gresham

Numero di pagine: 488

Inedito in Italia, uno dei grandi noir americani degli anni ’40. Un classico da cui nel 1947 venne tratto un film con Tyrone Power diventato di culto, «La fiera delle illusioni». Nightmare Alley è stato ora adattato da Guillermo del Toro, regista Premio Oscar del film «La forma dell’acqua», in una nuova versione con Cate Blanchett, Bradley Cooper, Willem Dafoe. Uno dei film più attesi del 2021. Stan lavora in un circo di creature deformi davanti a una folla affamata di sensazioni forti sempre pronta a sbeffeggiare la sfortuna altrui. Ma quella, si ripete, non sarà per sempre la vita che farà. La sua sarà un’ascesa piena di luci e ombre, di colpi di fortuna e di inganni meticolosamente organizzati.

Cinque indagini romane per Rocco Schiavone

Cinque indagini romane per Rocco Schiavone

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 256

Questi cinque racconti sono stati pubblicati per la prima volta in altrettante raccolte a tema di autori vari pubblicate dal 2012 in poi da Sellerio. Protagonista il vicequestore Rocco Schiavone, un personaggio fuori dagli schemi: scontroso, irritabile, trasgressivo al limite del lecito, ma con un senso della giustizia tutto suo. Una rilettura della tradizione del giallo all’italiana, capace di coniugare lo sguardo dolente del neorealismo e la risata sfrontata di una commedia di avanspettacolo.

Se una notte a Parigi una tedesca e un italiano

Se una notte a Parigi una tedesca e un italiano

Autore: Federico Iarlori

Numero di pagine: 324

La voce fresca e divertente di una generazione in bilico tra la nostalgia di un passato che non esiste più e le audaci sfide di un futuro incerto. La storia vera di un italiano all’estero, moderno e multiculturale ma con l’ansia da prestazione. Cosa può fare un giovane disoccupato e ipocondriaco con la passione per la letteratura francese, se non emigrare a Parigi? Federico ha trent’anni, viene da un paesello dell’Abruzzo e dopo la laurea alla Cattolica di Milano si barcamena tra uno stage non retribuito e l’altro. Così, un po’ per fuggire alla precarietà, un po’ per realizzare il suo sogno di studente Erasmus, decide di fare il salto e, come nelle più belle favole, trova subito un vero posto di lavoro e persino l’amore. Lei si chiama Julia: ha gli occhi di ghiaccio e i capelli lunghi biondissimi. È praticamente perfetta, se non fosse che è tedesca e soprattutto... il suo capo!Allo scoccare del primo bacio, arriva anche la lettera di licenziamento – oltralpe il conflitto di interessi è preso più sul serio che da noi. Ma si tratta pur sempre di una storia d’amore e Julia invita Federico a vivere a casa sua. I mesi passano e, mentre sul fronte lavorativo ...

Ogni riferimento è puramente casuale

Ogni riferimento è puramente casuale

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 289

Antonio Manzini ritorna, dopo Sull’orlo del precipizio, alla satira del mondo della comunicazione e dell’editoria. Ironia spietata nel dipingere una realtà che a tratti diventa amara e squallida, oppure davvero spassosa. Dal rito delle presentazioni, alle campagne comunicative, dall’ossessione della prima pagina, alla ricerca della benevolenza del critico, dalla concorrenza tra editori, alle abitudini degli uffici stampa, all’incubo dei manoscritti, questi racconti sono tutti scritti con un sarcasmo al limite del grottesco.

Greta e Clemente

Greta e Clemente

Autore: Giovanni Campana

Attorno a una trama essenziale, si addensano continue fantasie e rimuginazioni del protagonista, che, in una scrittura divertita e struggente, l'amico narratore trae dal suo interminabile diario. Clemente, un quasi cinquantenne che vive con la madre, si innamora di una prostituta - piccola di statura e dall'aria molto timida e quasi infantile - che vede nel viale sin dal pomeriggio. Decide di pagarne il riscatto e sposarla. Non ha i soldi e cerca le vie possibili per procurarseli. Solo allora potrà rivelarle il suo amore... Intanto si abbandona a dolci e tenere prefigurazioni della sua futura vita con lei... È anche preso da fantasie omicide (dominate da un terribile coltellaccio, ricordo d'infanzia) e dalla visione del magnaccia esangue ai suoi piedi. Si fa avanti insistentemente un commissario... I passi avanti per risolvere il problema sono contrassegnati anche da terribili scenate con la madre. Vista da dentro la sua vita è una tragedia complicatissima, ma gli ostacoli sono alla fine superati. Si presenta a Greta con i soldi e si dichiara. È un momento di fortissima emozione, dolcissimo, proprio come Clemente lo aveva immaginato. Ma non sempre le storie finiscono bene…

Pulvis et umbra

Pulvis et umbra

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 416

Aosta e Roma, doppia indagine per Rocco Schiavone nell’attesissimo nuovo romanzo. Un noir mozzafiato dal ritmo perfetto con un meccanismo dai mille ingranaggi che non perde mai un colpo.

Sull'orlo del precipizio

Sull'orlo del precipizio

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 128

Cosa succederebbe se tutte le principali case editrici italiane si trovassero raggruppate sotto un’unica sigla? Se lo è chiesto Antonio Manzini. Il risultato è questa novella satirica. La storia di uno scrittore di grande successo che vede trasformare il suo mondo nel giro di pochi giorni.

La notte non perdona

La notte non perdona

Autore: Daniela Grandi

Numero di pagine: 272

La seconda indagine del maresciallo Nina Mastrantonio. Un incendio devasta l’ultimo piano di una palazzina nel centro di Parma, nella zona del mercato. Nina Mastrantonio, fiera marescialla di origine somala dotata di amore per la giustizia e di una prorompente sensualità, accorre sul posto: c’è un morto, il proprietario di un piccolo negozio di stoffe. Appare ben presto chiaro che non si tratta di un incidente, e il capo di Nina – il vanitoso Cattaneo – comunica di avere già identificato e arrestato il responsabile, un giovane del Ghana che si prostituisce e che frequentava la vittima: il colpevole perfetto. Nina non ha testa per seguire l’indagine, distratta com’è da due preoccupazioni. Perché l’affascinante collega Navarra non torna dalla sua Sicilia? Forse là ha un’altra donna? Niente la manda fuori dai gangheri quanto lo scoprirsi gelosa. Il secondo timore riguarda invece Volkov, l’uomo che l’aveva quasi uccisa e che ora sembra essere tornato in Emilia per vendicarsi di lei. Un giorno, però, presentandosi in questura, la madre del ragazzo ghanese accusato di omicidio riesce a convincere Nina a riaprire il caso. Toccherà a lei – impegnata nella...

La costola di Adamo

La costola di Adamo

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 296

Aosta, via Brocherel 22. Irina apre come di consueto la porta dell’interno 11 per entrare a casa Baudo dove lavora come colf. All’interno c’è qualcosa che non va, in cucina sembra sia passato un tornado, la camera da letto irriconoscibile. La donna urla al ladro e fugge in strada. Poi la macabra scoperta: in una stanza Ester Baudo è sospesa al lampadario con un filo di nylon attorno al collo. A prima vista pare trattarsi di un suicidio, poi però qualcosa non quadra; in più sono scomparsi gli ori. Una rapina finita male? Oppure? Secondo caso per il controverso vicequestore Rocco Schiavone nella gelida Aosta. Un personaggio fuori dagli schemi: scontroso, irritabile, trasgressivo al limite del lecito, ma con un senso della giustizia tutto suo, Schiavone ignora le procedure pur di raggiungere il suo scopo. E nell’indagine segue un suo filo logico e va controcorrente, mette il naso nella vita di Ester Baudo, le amicizie, il matrimonio monotono con Patrizio, rappresentante di articoli sportivi, e arrivato a un passo dalla verità ne rimane lui stesso spiazzato.

Aristotele detective

Aristotele detective

Autore: Margaret Doody

Numero di pagine: 200

Senza Aristotele niente Sherlock Holmes. É questa, verosimilmente, l'idea alla base di questo giallo investigativo. Il metodo del tipo di detective alla Sherlock Holmes - di enumerare indizi, trarne ipotesi, dedurne nuovi particolari, sino alla spiegazione del delitto e la scoperta conseguente del colpevole - non sarebbe stato possibile se non applicando il metodo dimostrativo della logica aristotelica al crimine. Stefanos, un simpatico giovanetto dell'Atene del IV secolo, dunque, guidato dallo Stagirita che non si muove di casa come Nero Wolfe, indaga sull'assassinio di un ricco oligarca, di cui è accusato ingiustamente il cugino, esule per un precedente errore.

La giostra dei criceti

La giostra dei criceti

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 336

Un paese che ha perso l’etica, e ragiona con il codice a barre. La giostra dei criceti è satira sociale, suspense, il sentimento e il cinismo, i morti di fame e i morti ammazzati. Il Manzini degli esordi in un trascinante e allucinato giallo comico.

Una spia tra le righe

Una spia tra le righe

Autore: Salvatore Silvano Nigro

Numero di pagine: 364

Una passeggiata letteraria dal Quattrocento a oggi, attraverso sentieri mai scontati, che conquisterà il lettore. Incontri con romanzieri quali Camilleri, Soldati, Bonaviri, Consolo, confronti tra ambigui segretari di lettere e memorialisti, confini tra verità e impostura in Sciascia, enigmi svelati tra le pagine dell’imprescindibile Manzoni, fino a Pasolini e al racconto per immagini di Tullio Pericoli. Trenta racconti critici tutti legati dalla passione per la lettura del testo con una speciale lente, quella che scova fra le righe della pagina connessioni sorprendenti.

Era di maggio

Era di maggio

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 400

'Era di maggio' prende il via tre giorni dopo gli eventi che concludono il precedente romanzo, Non è stagione. Perché l’indagine che lì si era aperta non si è ancora conclusa. C’è poi il fatto più grave, l’assassinio di Adele, una cara amica del vicequestore, uccisa da un killer mentre dormiva nel letto di Rocco. Costretto a scavare nel proprio passato il vicequestore cercherà di chiudere il cerchio una volta per tutte.

Le radici dell'odio (VINTAGE)

Le radici dell'odio (VINTAGE)

Autore: Oriana Fallaci

Numero di pagine: 200

Abbiamo paura di non essere sufficientemente allineati, obbedienti, servili, e venire scomunicati attraverso l'esilio morale con cui le democrazie deboli e pigre ricattano il cittadino. Paura di essere liberi, insomma. Di prendere rischi, di avere coraggio." Oriana Fallaci ha pronunciato queste parole nel 2005 quando decide di raccontare il suo "diritto all'odio". Sono riflessioni che ancora oggi, a distanza di dieci anni, risultano drammaticamente attuali, così come molti suoi brani finora inediti in cui affronta il conflitto con l'Islam senza mezzi termini né concessioni. "Ho visto le mussulmane la cui vita vale meno di una vacca o un cammello" scrive una giovanissima Oriana nel suo primo reportage sulla condizione delle donne nei paesi islamici. "Vi sono donne nel mondo che ancora oggi vivono dietro la nebbia fitta di un velo come attraverso le sbarre di una prigione." Una prigione che si estende dall'oceano Atlantico all'oceano Indiano percorrendo il Marocco, l'Algeria, la Nigeria, la Libia, l'Egitto, la Siria, il Libano, l'Iraq, l'Iran, la Giordania, l'Arabia Saudita, l'Afganistan, il Pakistan, l'Indonesia: è il mondo dell'Islam, dove nonostante i "fermenti di ribellione"...

La lista delle cose semplici

La lista delle cose semplici

Autore: Lucia Renati

Numero di pagine: 272

DUE SORELLE GEMELLE, LA LISTA DELLE DIECI COSE PIÙ IMPORTANTI DA FARE NELLA VITA. UN LEGAME CHE SUPERA OGNI CONFINE, UN DECALOGO PER TORNARE A VIVERE. Camilla e Sara sono gemelle. La lista delle dieci cose più importanti da fare nella vita l'hanno stilata insieme, a nove anni: arrivare a cento salti, dire la verità, baciare solo per vero amore... Quando Sara, appena undicenne, viene a mancare tragicamente, Camilla si trova a dover crescere senza la sua metà, a dover ricalcolare la rotta della sua vita. Ma come si riparte dopo un dolore così grande? Come si fa ad amare di nuovo, a fidarsi e affidarsi a qualcuno senza pensare che prima o poi, improvvisamente, potrebbe lasciarti? Così Camilla per anni relega in un angolo di cuore quel tassello di vita che però compare in ogni sua scelta e la tiene bloccata al passato. Cinica e disillusa, ora che è adulta, lavora come giornalista in una tv locale. Impermeabile all'amore di Andrea, il fidanzato devoto che prova con la dolcezza a raggiungere il suo cuore, crede che i sentimenti siano sopravvalutati. A scalfire la sua corazza ci provano anche Tea, amica d'infanzia e collega un po' fricchettona, e i suoi genitori, Walter e Teresa, ...

Lo svezzamento è vostro

Lo svezzamento è vostro

Autore: Carla Pediatra

Numero di pagine: 192

Lo svezzamento è il momento che genera più angosce nei genitori. Invece è più semplice di quanto crediamo: basta coinvolgere il bambino al momento dei pasti, lasciare che ci osservi, assecondarne i comportamenti. Sarà lui a farci capire di cosa ha bisogno. Un manuale esaustivo, semplice e pratico, propone tanti consigli per organizzare i pasti secondo le esigenze della famiglia e del bambino, a seconda dell’età. Uno strumento indispensabile per accompagnare il proprio bambino a mangiare bene, per tutta la vita, prevenendo anche i disturbi alimentari. Finalmente niente pesi e misure, niente grammature, niente ansia.

Il rogo della Repubblica

Il rogo della Repubblica

Autore: Andrea Molesini

Numero di pagine: 344

Venezia, 6 luglio 1480. Tre ebrei di Portobuffolè, un piccolo paese del trevigiano, vengono bruciati vivi tra le due colonne di piazza San Marco. Il senato della Repubblica di Venezia li ha giudicati colpevoli di aver ucciso un bambino cristiano per impastare col suo sangue le focaccine pasquali. Un episodio unico nella storia millenaria della città lagunare, ma una tragedia che l’Europa ha visto ripetersi in ogni tempo e luogo. Andrea Molesini ricostruisce il processo politico grazie ai verbali conservati nell’Archivio di Stato e alterna con maestria, in una trama ricca di colpi di scena, personaggi storici e d’invenzione.

Io non ci volevo venire

Io non ci volevo venire

Autore: Roberto Alajmo

Numero di pagine: 320

Giovanni Di Dio, un ragazzo semplice, ingenuo e sprovveduto, vive a Partanna Mondello, una borgata tra il mare e la città di Palermo controllata dallo Zzu, lo zio, grazie al quale Giovà viene assunto in una ditta di vigilanza. Tutto fila liscio finché lo Zzu gli chiede di indagare (discretamente) sulla sparizione di Agostina Giordano. Giovà viene a trovarsi alle prese con una vicenda più grande di lui. Un romanzo originale di grande forza, un giallo ad alta tensione ma insieme un ritratto d’ambiente assai credibile che riesce a cogliere, tra gesti e silenzi, il cuore di una città.

Il sesso magico

Il sesso magico

Autore: Paola Tavella

Numero di pagine: 208

Un’autobiografia immaginaria in forma di romanzo che traccia un accidentato percorso di guarigione dalla stupidità tipica delle donne in amore. Attraverso femminismo, yoga e meditazione, consigli degli amici e la compagnia dei cani Lei ha sessant’anni, è femminista da quando ne aveva quindici, ha sempre praticato yoga e meditazione eppure niente l’ha salvata dal dolore e dai guai dell’amore. Si è innamorata per l’ultima volta a quarant’anni di un ennesimo uomo bello, bugiardo e traditore, e il disastro l’ha lasciata tramortita. Ma il suo maestro messicano di meditazione, Guru Dev, le ha sussurrato un motto: «Nella vita hai due possibilità: soffri, o non soffri.» Guru Dev ha cercato di insegnarle a non soffrire, perché essere fedeli non è nella natura degli uomini, nemmeno dei migliori, e una signora può sopravvivere lo stesso splendidamente accettando questa realtà. Ma sulla strada della guarigione – forse definitiva – sono state necessarie anche molte amiche assennate oppure scriteriate, una feroce disamina dei propri errori, il ritorno alla chiave magica dell’infanzia, la compagnia dei cani. Ambientato in una miriade di luoghi e di tempi – dalla...

Fate il vostro gioco

Fate il vostro gioco

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 400

Continua il racconto delle peripezie di un personaggio che vale la pena di conoscere: Rocco Schiavone, un coriaceo malinconico che evolve e cambia nel tempo, mentre lavora, ricorda, prova pietà e rabbia, sistema conti privati e un paio di affari. E in questo romanzo, duro, inquietante, ad altissima tensione, l’omicidio di un pensionato del casinò di Saint-Vincent lo spinge nel mondo della ludopatia e del gioco d’azzardo.

Vivi ogni giorno come se fosse il primo

Vivi ogni giorno come se fosse il primo

Autore: Francesca Barbieri

Numero di pagine: 176

La conoscevamo tutti come Fraintesa, come la creatrice dell'hashtag #3cosebelle, come l'autrice del popolarissimo video «Patate fritte, pasticciotti, volersi bene». Francesca Barbieri, influencer da prima ancora che venisse coniato questo termine, è stata una delle prime travel blogger italiane di professione: passava la vita viaggiando in posti meravigliosi, dall'Australia all'Africa, dall'Asia alle Americhe, toccando gran parte dell'Europa, facendo della sua passione un lavoro. Fino al 2018, quando un tumore al seno cambiò per sempre la sua vita. Non ne parlò sui social, ma celò la rabbia e il dolore fino all'epilogo positivo, nel maggio del 2019: Francesca aveva vinto la battaglia contro il tumore, e da allora iniziò a raccontare pubblicamente la sua malattia. Decise di festeggiare la guarigione con un viaggio intorno al mondo, e di iniziare a scrivere pezzi di questo libro per trasmettere la sua esperienza. Ma, a metà strada, il ripresentarsi della malattia la costrinse a tornare indietro. E, invece di lasciarsi trascinare nella spirale del dolore, Francesca reagì a modo suo: motivandosi, cercando di alzarsi sempre con il sorriso, di affrontare ogni avversità con la...

Non è stagione

Non è stagione

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 173

Dopo Pista nera e La costola di Adamo ritorna il vicequestore Rocco Schiavone. Torna il racconto dell’Italia di oggi dalle quattro pareti di una questura di montagna. Tra nordici e meridionali, cittadini e paesani, vittime e carnefici. Una rilettura della tradizione del giallo all’italiana, capace di coniugare crimine e passione, lo sguardo più dolente e la risata più sfrontata.

Libro

Libro

Autore: Maccio Capatonda

Numero di pagine: 228

Marcello Macchia è nato all'ospedale di Vasto nel 1978, partorito da sua mamma. Maccio Capatonda invece è nato nel 2004 dentro un armadio, quando Marcello, intento a registrare la voce fuori campo per il trailer La febbra, diede un nome al suo personaggio, senza pensarci troppo. Nessuno dei due poteva immaginare che, da allora, non si sarebbero più separati, e insieme avrebbero creato sketch, trailer, serie tv e film che li avrebbero consacrati tra i protagonisti della scena comica italiana. In questo libro Marcello Macchia e Maccio Capatonda si alternano per raccontare la loro storia, dai primi istanti di vita del primo a quello che sta facendo ora (proprio adesso!) il secondo. Un'autobiografia sincera e profonda in cui il lettore, dopo aver finito di leggere i lunghi preamboli che precedono l'inizio del libro, scopre le passioni segrete di Marcello e come ha fatto a diventare famoso Maccio, come sono nate le produzioni più famose e come ha fatto l'autore a sopravvivere alla tragica, lenta scomparsa dei capelli. Ma attenzione: grazie alla narrazione ironica e a tratti surreale, la storia talvolta prende derive imprevedibili venendo interrotta da aneddoti paradossali, dettagli ...

5ª B/E in fuga. Come divertirsi alle scuole superiori senza compromettere il proprio futuro

5ª B/E in fuga. Come divertirsi alle scuole superiori senza compromettere il proprio futuro

Autore: Cinzia Anedda , Roberto Pinci

Il più grande mistero di Morse e altre storie

Il più grande mistero di Morse e altre storie

Autore: Colin Dexter

Numero di pagine: 224

Sei racconti per gli amanti del poliziesco classico di scuola inglese dal maestro del genere Colin Dexter. Pubblicate in Inghilterra nel 1993, ancora inedite in Italia, sei nuove indagini del buono e malinconico ispettore capo Morse.

Tre piani

Tre piani

Autore: Eshkol Nevo

Numero di pagine: 256

In Israele, nei pressi di Tel Aviv, si erge una tranquilla palazzina borghese di tre piani. Il parcheggio è ordinatissimo, le piante perfettamente potate allingresso e il citofono appena rinnovato. Dagli appartamenti non provengono musiche ad alto volume, né voci di alterchi. La quiete regna sovrana. Eppure, dietro quelle porte blindate, la vita non è affatto dello stesso tenore. Al primo piano vive una coppia di giovani genitori, Arnon e Ayelet. Hanno una bambina, Ofri, che occasionalmente affidano alle cure degli anziani vicini in pen-sione. Ruth e Hermann sono persone educate, giunte in Israele dalla Germania, lui va in giro agghindato in giacca e cravatta, lei insegna pianoforte al conservatorio e usa espressioni come «di grazia». Un giorno Hermann, che da tempo mostra i primi sintomi dellAlzheimer, «rapisce» Ofri per un pomeriggio, scatenando una furia incontenibile in Arnon, inconsciamente e, dunque, irrimediabilmente convinto che dietro quel gesto, in apparenza dettato dalla malattia, si celi ben altro. Al secondo piano Hani, madre di due bambini e moglie di Assaf, costantemente allestero per lavoro, combatte una silenziosa battaglia contro la solitudine e lo spettro ...

Il testimone chiave

Il testimone chiave

Autore: Sarah Savioli

Numero di pagine: 288

Anna, Cantoni e Tonino vengono ingaggiati dai figli di un anziano suicida, Luigi Barani, per investigare su una possibile truffa testamentaria. Barani, industriale vedovo molto benvoluto, ha disposto infatti un lascito in denaro a favore della collaboratrice domestica e i due figli sono convinti che la donna abbia manipolato il padre a suo favore. Grazie al suo talento molto speciale, Anna trova ben presto il modo di interrogare il cane di Barani – un carlino con l’idea fissa del sesso –, scoprendo che la domestica è innocente, ma soprattutto che qualcosa di ben più grave si annida in quella morte. La sera del presunto suicidio il vecchio industriale non era solo in casa: una persona lo ha raggiunto e i due hanno avuto una breve conversazione – poche parole, dopo le quali Barani si è impiccato come eseguendo un ordine. La polizia, però, decide di non riaprire il caso: Cantoni non può certo dire che il suo testimone chiave è un cane, in fondo il suicidio di un anziano solo non stupisce nessuno... L’Agenzia si ritrova a proseguire in solitaria le indagini su incarico della collaboratrice domestica, che non ha mai creduto all’ipotesi del suicidio, mentre il carlino, ...

I margini e il dettato

I margini e il dettato

Autore: Elena Ferrante

Numero di pagine: 160

Conversazioni sul piacere di leggere e scrivere Questo libro accoglie quattro testi inediti di Elena Ferrante sulla altrui e sulla propria “avventura dello scrivere”: tre lezioni magistrali destinate alla cittadinanza di Bologna (in occasione delle Umberto Eco Lectures) e un saggio composto per la chiusura del convegno degli italianisti su Dante e altri classici. Da queste sedi alte della cultura, la scrittrice ci chiama a raccolta contro “la lingua cattiva”, storicamente estranea alle verità delle donne, e propone una fusione corale dei talenti femminili. “Non un rigo va perso nel vento”.

L'anello mancante

L'anello mancante

Autore: Antonio Manzini

Numero di pagine: 256

Per la prima volta insieme questi racconti, già apparsi in varie antologie a tema, ci restituiscono un ritratto del vicequestore Rocco Schiavone. Sono cinque tessere che contribuiscono a definire il personaggio per chi già lo conosce e servono come una presentazione per chi non l’ha mai letto: un poliziotto scontroso, trasgressivo, ruvido, spesso ai limiti della brutalità, conosce però il cuore degli uomini e sa sempre da che parte stare.

Tre

Tre

Autore: Valérie Perrin

Numero di pagine: 624

Dall’autrice di Cambiare l’acqua ai fiori «Mi chiamo Virginie. Di Nina, Adrien ed Étienne, oggi Adrien è l’unico che ancora mi rivolge la parola. Nina mi disprezza. Quanto a Étienne, sono io che non voglio più saperne di lui. Eppure fin dall’infanzia mi affascinano. Sono sempre stata legata soltanto a loro tre». 1986. Adrien, Étienne e Nina si conoscono in quinta elementare. Molto rapidamente diventano inseparabili e uniti da una promessa: lasciare la provincia in cui vivono, trasferirsi a Parigi e non separarsi mai. 2017. Un’automobile viene ripescata dal fondo di un lago nel piccolo paese in cui sono cresciuti. Il caso viene seguito da Virginie, giornalista dal passato enigmatico. Poco a poco Virginie rivela gli straordinari legami che uniscono quei tre amici d’infanzia. Che ne è stato di loro? Che rapporto c’è tra la carcassa di macchina e la loro storia di amicizia? Valérie Perrin ha il dono di cogliere la profondità insospettata delle cose della vita. Seguendo il filo di una vicenda struggente e implacabile, l’autrice ci trascina al cuore dell’adolescenza, del tempo che passa e separa.

Ultimi ebook e autori ricercati