Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
All'ombra di Mao. W.E.B. Du Bois, un afroamericano tra URSS, Cina e Africa

All'ombra di Mao. W.E.B. Du Bois, un afroamericano tra URSS, Cina e Africa

Autore: Marco Sioli ,

Numero di pagine: 200
Impressioni di viaggio. Italia

Impressioni di viaggio. Italia

Autore: Heinrich Heine ,

Numero di pagine: 272

Heinrich Heine mi ha ispirato la più alta considerazione di un poeta... egli possiede quella divina malignità senza la quale non sono in grado di immaginarmi la perfezione artistica... Un giorno si dirà che io e Heine siamo stati di gran lunga i migliori artisti tedeschi. Friedrich Nietzsche

Storia degli Stati Uniti

Storia degli Stati Uniti

Autore: Giovanni Borgognone ,

Numero di pagine: 368

“La Costituzione federale del 1787 si apre con tre parole inequivocabili: We, the People – Noi, il Popolo.” Una nuova storia degli Stati Uniti aggiornata, agile ma esauriente, dalla narrazione trascinante ma sempre scientificamente rigorosa. Il volume copre l’intero arco temporale del percorso storico statunitense e si sofferma su tutte le grandi questioni sociali e politiche che l’hanno contrassegnato, dedicando particolare attenzione agli avvenimenti che hanno animato la storia americana della seconda metà del Novecento e del primo decennio del XXI secolo, fino agli sviluppi XXI secolo, fino agli sviluppi più recenti. In cosa gli Stati Uniti si sono subito identificati come “diversi dall’Europa”? In che modo percepiscono e perseguono il loro “destino manifesto”? Quale ruolo ha avuto, per altro verso, il Vecchio Continente nel loro sviluppo? Nell’epoca delle sfide globali, comprendere i nodi fondamentali dell’essenza degli Stati Uniti aiuta a capire anche le grandi linee di tendenza della loro politica internazionale che tanto ha influenzato – e influenza – la vita di tutti.

L'orda d'oro

L'orda d'oro

Autore: Nanni Balestrini , Primo Moroni ,

Numero di pagine: 687

"L'orda d'oro" (...) è stato per molti anni l'unico saggio sul movimento del '77 (e uno dei pochi sul movimento del '68) disponibile al pubblico non specialistico, e corredato di ampia documentazione e bibliografia. Il saggio, in realtà, non tratta solo dei movimenti giovanili del '68 e del '77, ma tenta un abbozzo di analisi della storia italiana, con particolare riguardo ai movimenti di protesta operai e giovanili a partire dagli anni '50, incluse le manifestazioni dell'estate 1960. La prima edizione (SugarCo Edizioni, Milano 1988), secondo quanto afferma Sergio Bianchi, andò velocemente esaurita, e il libro non venne immediatamente ristampato. Continuò a circolare sotto forma di fotocopie, e, in parte, venne diffuso attraverso reti telematiche. La seconda edizione (Feltrinelli, 1997), a cura di Sergio Bianchi, è stata ampliata con contributi di Paolo Virno, Sergio Bologna, Sandro Mancini, Lucio Castellano, Lanfranco Caminiti, Andrea Colombo, Bruno Cartosio, Cesare Bermani, e con un'appendice di Rossana Rossanda. Il saggio è stato più volte ristampato da Feltrinelli; nel 2003 ne è uscita la terza edizione, con contributi di Franco Berardi [detto] Bifo, Franca...

Pensare come un antropologo

Pensare come un antropologo

Autore: Matthew Engelke ,

Numero di pagine: 280

Cos'è l'antropologia? Cosa può dirci del mondo? Perché, insomma, è importante? Per oltre un secolo, gli antropologi culturali hanno fatto il giro del globo, da Papua Nuova Guinea alle periferie delle nostre città e dalla Cina alla California, portando alla luce informazioni sorprendenti su come gli esseri umani organizzano le loro vite ed esprimono i loro valori. In questo modo, l'antropologia ha cercato piú di ogni altra disciplina di comprendere cos'è la cultura.

Lo Sbarbato

Lo Sbarbato

Autore: Umberto Simonetta ,

Lo Sbarbato, capitolo iniziale di una «trilogia della gioventù milanese» che comprende Tirar mattina (pubblicato nel 2018 da Baldini+Castoldi) e Il giovane normale, racconta la storia, ambientata nella Milano a cavallo tra gli anni Cinquanta e Sessanta, della strana amicizia tra un ragazzo di buona famiglia e un ladruncolo, il Mangia. Mario, un sedicenne liceale, diventa amico del Mangia che, dopo averlo soprannominato lo Sbarbato, gli spalanca le porte del bar Torretti, dove conosce altri ragazzi – l’Ernesto del Tic che finge di avere tic nervosi, l’Angiolino, il Giulio Etabeta dalla faccia a triangolo, il Bianco che beve solo vino bianco, la Graschelli che con la Grace Kelly di Monaco non ha niente a che fare – che vivono ai margini della legalità credendo che tutto sia possibile, che ci si possa misurare contro tutti e tutto, alla ricerca di quella che suppongono essere l’avventura. Impara così a imbrogliare la famiglia, soprattutto il padre, ingegnere benpensante rigido e severo, a falsificare la pagella e a girare con il coltello. Mario e il Mangia stringono un legame proprio perché sono all’opposto e l’uno nell’altro vedono ciò che vorrebbero...

L'America nell'«Occidente». Storia della dottrina Monroe (1823-1963)

L'America nell'«Occidente». Storia della dottrina Monroe (1823-1963)

Autore: Marco Mariano ,

Numero di pagine: 230
Marx nei margini. Dal marxismo nero al femminismo postcoloniale

Marx nei margini. Dal marxismo nero al femminismo postcoloniale

Autore: M. Mellino , A. R. Pomella ,

Numero di pagine: 332
Storia del XX secolo

Storia del XX secolo

Autore: Giuliano Procacci ,

Numero di pagine: 608

L'improvvisa accelerazione della storia che si è conclusa con la caduta del muro di Berlino impone a tutti, e in particolare agli studiosi, la riconsiderazione e il ripensamento di giudizi che parevano acquisiti. Il volume si distingue da altre recenti sintesi della storia del XX secolo principalmente per due aspetti: per una maggior aderenza al criterio della diacronia e soprattutto per aver assunto come principale chiave interpretativa la categoria dell'interdipendenza. La “globalizzazione”, di cui quotidianamente si parla, risulta così essere il punto di approdo di un processo e di un travaglio di lunga durata.

LA LETTERATURA AZERBAIGIANA DI INIZIO NOVECENTO

LA LETTERATURA AZERBAIGIANA DI INIZIO NOVECENTO

Autore: Isa Habibbeyli ,

Numero di pagine: 240

Per la prima volta in Italia un volume interamente dedicato alla letteratura azerbaigiana moderna e contemporanea. L’illustre accademico e letterato azerbaigiano Isa Habibbeyli presenta al lettore le biografie e le opere degli scrittori, poeti, critici e studiosi azerbaigiani del Novecento, offrendo una panoramica ampia e particolareggiata dell’intensa produzione culturale del Paese. Il libro, pubblicato in Azerbaigian dall’Accademia Nazionale delle Scienze, è di sicuro interesse per filologi e studiosi delle lingue e letterature orientali, ma anche per gli appassionati del Paese caucasico e della sua cultura. Presenti nel libro: Ganizada, Narimanov, Akhundov, Efendiyev, Zardabi, Musabeyov, Sanili, Mammadguluzadeh, Sabir, Achverdov, Ordubadi, Hajibeyov, Shahtakhtinski, Mammadzadeh, Gamgjusar, Chamanzaminli, Sultanov, Nemanzadeh, Muznib, Shabestarti, Abbaszade, Zeynalabdin, Hadi, Cavid, Huseynzade, Sahhat, Shaig, Kocharli, Ağayev, Sur, Rasulzade, Hüseyn.

Narimanov

Narimanov

Autore: Hasan Hasanov ,

Numero di pagine: 288

Nariman Narimanov, intellettuale, uomo politico e soprattutto patriota azerbaigiano. Il presente libro, superando le incrostazione ideologiche dell’era sovietica, giunge finalmente a rendere giustizia a questo personaggio, sottolineando il ruolo essenziale da lui svolto nella salvaguardia e nello sviluppo della nazione azerbaigiana. Questa innovativa biografia permette finalmente al pubblico italiano di conoscere la figura di Nariman Narimanov, uno dei personaggi più importanti dell’Azerbaigian del XX secolo. Egli diede un contributo essenziale alla creazione dello stato azerbaigiano all’interno dell’Urss e la sua figura è stata ampiamente celebrata in epoca sovietica. Ma allora era necessario sottolineare la sua adesione all’ideale comunista. Dietro la corteccia ideologica, tuttavia, Narimanov era essenzialmente un patriota, che si è battuto per il suo Paese e il suo popolo. È questa componente che viene sottolineata dalla presente opera, che evidenzia il ruolo fondamentale del protagonista nella salvaguardia dell’identità azerbaigiana. Non solo Narimanov lottò per mantenere e allargare la sfera di autonomia dello stato federale azerbaigiano, ma promosse la...

Impariamo il giapponese. Corso di lingua e cultura giapponese

Impariamo il giapponese. Corso di lingua e cultura giapponese

Autore: Matilde Mastrangelo , Junichi Oue ,

Numero di pagine: 246
Miti e contromiti.

Miti e contromiti.

Autore: Vladimir Medinskij ,

Numero di pagine: 336

Un’opera che intende sfatare i miti, costruiti sia in Occidente che nella Russia postsovietica, sul conflitto più cruento della Storia. In ambito accademico, mediatico ed editoriale si tende sempre più a mettere sullo stesso piano la Germania di Hitler e la Russia di Stalin, il nazismo e il comunismo. L’autore si oppone al mainstream storiografico e ripercorre le tappe più importanti della guerra, dalla decisiva battaglia di Stalingrado alla vittoriosa marcia verso Berlino. Medinskij evidenzia il ruolo decisivo di Mosca nella sconfitta del nazismo, costato ben 27 milioni di morti, oltre la metà dei caduti su tutti i fronti della Seconda guerra mondiale. Ma, soprattutto, rivendica l’ineluttabilità del Patto Molotov-Ribbentrop, diretta conseguenza del tradimento di Francia e Gran Bretagna, che rifiutarono di creare con l’Urss una coalizione antifascista e sottoscrissero invece nel 1938 gli accordi di Monaco con Hitler e Mussolini.

Leggere e comprendere il tedesco. Manuale per studenti e docenti in formazione

Leggere e comprendere il tedesco. Manuale per studenti e docenti in formazione

Autore: Hardarik Blühdorn , Marina Foschi Albert ,

Numero di pagine: 244
Abraham Lincoln. Le parole, le politiche e l'uso politico. Testo inglese a fronte

Abraham Lincoln. Le parole, le politiche e l'uso politico. Testo inglese a fronte

Autore: Marco Sioli ,

Numero di pagine: 318
La «nazione indispensabile». Storia degli Stati Uniti dalle origini a Trump

La «nazione indispensabile». Storia degli Stati Uniti dalle origini a Trump

Autore: Stefano Luconi ,

Numero di pagine: 320
La «nazione indispensabile». Storia degli Stati Uniti dalle origini a oggi

La «nazione indispensabile». Storia degli Stati Uniti dalle origini a oggi

Autore: Stefano Luconi ,

Numero di pagine: 280
Le città della rivoluzione. Alle origini delle metropoli americane

Le città della rivoluzione. Alle origini delle metropoli americane

Autore: Marco Sioli ,

Boston, New York, Philadelphia e Charleston non erano solo le città più grandi e ricche dell’America del Nord nel Settecento, ma erano anche i luoghi più rappresentativi dell’universo politico e sociale del Nuovo Mondo. Crocevia di culture che crearono i presupposti per uno degli eventi più dirompenti dell’età moderna: la Rivoluzione americana. In questo libro Marco Sioli ci riporta alle complesse origini di queste città per ricostruire il loro momento formativo: dall’espropriazione dei territori indiani alle implicazioni religiose, dall’elaborazione di una cultura civica e repubblicana alle istanze democratiche dei ceti subalterni, dalla lotta per l’emancipazione dei neri alla ricerca di una visibilità politica delle donne.Un percorso di parole e di immagine che unisce la narrazione storica a una suggestiva descrizione del paesaggio urbano, attraverso i luoghi e i simboli dell’indipendenza americana, sino alla creazione della città federale di Washington che legittimerà il percorso repubblicano, ma allo stesso tempo toglierà lo spazio fisico e politico alle composite folle urbane.

Zeitoun

Zeitoun

Autore: Dave Eggers ,

Numero di pagine: 320

Quando l’uragano Kathrina si abbatté su New Orleans, Abdulrahman Zeitoun, un americano di origini siriane, benestante e padre di quattro figli, decise di restare in città, per meglio controllare la propria casa e proteggere l’attività lavorativa di ristrutturazioni immobiliari. Per diverse miglia l’acqua arrivò fino al secondo piano delle abitazioni. Per questo nei giorni successivi Zeitoun si mise a girare per le strade allagate su una canoa di seconda mano, portando aiuti e viveri alle persone e agli animali bloccati in casa dall’inondazione. Ma il 6 settembre 2005 sparì all’improvviso. La moglie, sfollata coi figli nel Texas, disperata cercò di avere sue notizie, nel timore che gli fosse successo qualcosa di molto brutto. Cosa successe in realtà ad Abdulrahman Zeitoun? In questa opera di non-fiction, per la quale ha condotto ricerche e lavorato per tre anni, Dave Eggers racconta la storia di Abdulrahman Zeitoun: il suo matrimonio con Kathy – un’americana convertitasi all’Islam, la nascita dei figli, e soprattutto dipinge con mano magistrale l’atmosfera surreale (a New Orleans e negli Stati Uniti) che rese possibile la sua vicenda. “È perfetto:...

L'eresia vaticana. Lorenzo Bernini e la costruzione del Tempio ermetico del sole a Roma

L'eresia vaticana. Lorenzo Bernini e la costruzione del Tempio ermetico del sole a Roma

Autore: Robert Bauval , Chiara Dainelli , Sandro Zicari ,

Numero di pagine: 270
Da Berlino a Kabul. La lunga scia di sangue dell'11 settembre

Da Berlino a Kabul. La lunga scia di sangue dell'11 settembre

Autore: Pietro Ratto ,

Il terrorismo islamico non fu certo l'unico motivo degli attentati alle Torri gemelle dell'11 settembre e dell’invasione americana dell’Afghanistan.

Araldi del male

Araldi del male

Autore: Fabrizio Mignacca ,

Numero di pagine: 146

Ci sono giorni in cui il corso della storia cambia. È il 20 aprile del 1999, siamo alla fine del millennio. Littleton, Colorado, Stati Uniti d’America. Due ragazzi vestiti di nero entrano nel loro liceo. Sono armati. Compiono una strage senza precedenti. A sangue freddo. Alla fine si suicidano. Nulla sarà più lo stesso. La paura entra nella normalità della vita di tutti. Sono Araldi del male. Il loro gesto annuncia il millennio delle stragi, del terrorismo, del contagio sociale. Fabrizio Mignacca, psicologo-psicoterapeuta, attraverso la ricostruzione dei fatti e delle cause, prova ad illustrare le radici della paura del terzo millennio, scoprendone totem e tabù alla ricerca di un senso a questi ultimi 20 anni.

Ultimi ebook e autori ricercati