Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Amerigo Vespucci e i mercanti viaggiatori fiorentini del Cinquecento

Amerigo Vespucci e i mercanti viaggiatori fiorentini del Cinquecento

Autore: Margherita Azzari , Leonardo Rombai ,

Numero di pagine: 289
Cultura geografica e cartografia in Italia alla fine del Cinquecento

Cultura geografica e cartografia in Italia alla fine del Cinquecento

Autore: Annalisa D’Ascenzo ,

Numero di pagine: 209

Tra la fine del Quattrocento e l’inizio del Cinquecento la cultura europea venne rivoluzionata dai nuovi saperi e dalle scoperte geografiche compiute oltre i limiti del mondo conosciuto nell’antichità. In poco più di un secolo si dischiusero agli occidentali orizzonti ignoti e inesplorati che dovettero essere inseriti in un’immagine della Terra fino ad allora sostanzialmente limitata all’ecumene tolemaica. La geografia e la cartografia del Cinquecento testimoniano le ipotesi avanzate dagli uomini del tempo sulla forma e le dimensioni del pianeta che i viaggi e le relazioni odeporiche svelavano alla curiosità europea. Alla luce di questo delicato e interessantissimo travaglio culturale, quale poteva essere l’immagine della Terra di un uomo italiano di media cultura alla fine del secolo? Il nobile milanese Urbano Monte, incantato da un breve incontro con alcuni ambasciatori giapponesi giunti in visita in Europa, decise di realizzare un aggiornato compendio geocartografico arricchito da tavole originali che permette di cogliere il difficile processo di costruzione di questa nuova rappresentazione del mondo. La straordinarietà dell’opera analizzata in questo libro...

Le stagioni del turismo

Le stagioni del turismo

Autore: Vincenzo Franceschelli ,

Numero di pagine: 122

Il Volume tratta del Turismo e del Diritto del Turismo. Il Turismo è viaggiare, è storia, è economia, è tecnologia, è politica, è, infine cultura. Forse è l’insieme di tutto questo In questa dimensione piacevole delle vicende umane si inserisce il diritto. Il Diritto del Turismo si collega, così, al piacere di viaggiare e alla gioia della vacanza. Per individuare la nozione e i confini del Diritto del Turismo, questo volume ne ricostruisce, attraverso la storia, l’evoluzione. Nell’esaminare il turismo nei suoi elementi – storici, economici, tecnologici, culturali, e politici– si può scorgere una visione di insieme che può essere ripartita in parti, che chiameremo “Stagioni”. La Prima stagione è la stagione dei viaggi e del mito. La Seconda stagione segna la nascita del Turismo, che inizia come turismo d’élite, si sviluppa fino a divenire turismo di massa e vede il crescere della Legislazione del turismo. La Terza stagione vede il turismo farsi industria e vede il consolidarsi del Diritto del Turismo. La Quarta stagione è la nostra, che ci proietta nel Tempo Presente e nelle considerazioni sul futuro del Turismo, per ripartire dopo l’annus horribilis, ...

La schiavitù cambia pelle

La schiavitù cambia pelle

Autore: Giuseppe Casillo ,

La schiavitù è una piaga universale che è nata con l’uomo e ha interessato tutti i popoli della terra. Per più di due millenni essa è stata una pratica legale, ma negli ultimi due secoli dell’era moderna è stata abolita. Questo libro vuole essere, nella prima parte, una breve storia della schiavitù, a partire da quando essa è stata intesa e vissuta nella sua forma originale, come dominio di un uomo su un altro uomo. Questa parte è fatta terminare con l‘abolizione della schiavitù legale, ufficialmente sancita dai vari Stati nei secoli XIX e XX. Nella seconda parte vengono presentate le più gravi forme moderne di schiavitù. Si tratta di modalità di assoggettamento che, pur non avendo formalmente le connotazioni della schiavitù antica, nella sostanza sono ancora più cogenti e lesive della dignità umana. Ci riferiamo in particolar modo al traffico della prostituzione, alla tratta dei migranti, al commercio degli organi, allo sfruttamento dei minori, al fenomeno delle spose bambine, al ritorno della schiavitù per debiti, al dramma dei bambini-soldato. È in questi campi che, alle antiche forme di schiavitù, se ne aggiungono altre più perverse e umilianti.

Rifiuto, altrove, utopia

Rifiuto, altrove, utopia

Autore: Paolo Furia ,

L’opera di Paul Ricoeur Percorsi del riconoscimento rappresenta un’efficace rilettura del suo più che cinquantennale itinerario di pensiero alla luce del concetto di riconoscimento, centrale nella filosofia politica più recente. Ricoeur ci conduce a ripensare il soggetto a partire da una meditazione sulla ricca polisemia del termine riconoscimento. Non è la stessa cosa riconoscere un diritto, una diversità, una persona amata. Né è la stessa cosa riconoscere a valle di una lotta contro il misconoscimento o riconoscere nel senso di essere riconoscente. Rifiuto, altrove, utopia ha l’ambizione di gestire questa grande varietà di significati attraverso figure filosofiche (appunto, il rifiuto, l’altrove e l’utopia) che raramente sono associate alla trattazione del riconoscimento. Anche se il libro prende le mosse dall’opera ricoeuriana, la fenomenologia estetica del riconoscimento che qui viene tratteggiata va intesa come un itinerario nuovo, al confine tra ermeneutica, antropologia culturale, storia dell’utopia.

L’Antartide nell’immaginario inglese

L’Antartide nell’immaginario inglese

Autore: Nicoletta Brazzelli ,

Numero di pagine: 224

Mettendo in rilievo le contiguità disciplinari esistenti fra studi territoriali e studi letterari, il volume esamina le rappresentazioni dell’Antartide in una serie di narrazioni in lingua inglese che costituiscono un ricco repertorio di linguaggi dell’immaginario geografico. Il continente di ghiaccio si è infatti configurato come uno spazio vuoto che, nel corso del tempo, ha coinciso con il desiderio di pervenire alla conoscenza del mondo naturale, prestandosi a un’appropriazione ‘coloniale’ non tanto in senso fisico e materiale quanto in termini verbali e iconografici. Nella cultura inglese lo spazio dell’estremo Sud ha ispirato una molteplicità di racconti, dalle cronache degli esploratori nei primi decenni del Novecento alle narrazioni femminili e distopiche contemporanee. Dal capitano Scott a Beryl Bainbridge, da Cherry-Garrard alla fantascienza, si è creata una ‘psicotopografia’ antartica in cui si riflettono il fascino e il mistero di un luogo anomalo, profondamente ancorato alla dimensione immaginativa.

Studj bibliografici e biografici sulla storia della geografia in Italia pubblicati per cura della Deputazione Ministeriale istituita presso la Società geografica italiana

Studj bibliografici e biografici sulla storia della geografia in Italia pubblicati per cura della Deputazione Ministeriale istituita presso la Società geografica italiana

Numero di pagine: 507
*Nuova enciclopedia popolare italiana, ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc. : opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi, coll'assistenza e col consiglio di scienziati e letterati italiani : corredata di molte incisioni in legno inserite nel testo e di tavole in rame. - Torino : dalla Società l'Unione tipografico-editrice. - v : ill. ; 30 cm. ((Incisioni in legno e rame

*Nuova enciclopedia popolare italiana, ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc. : opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi, coll'assistenza e col consiglio di scienziati e letterati italiani : corredata di molte incisioni in legno inserite nel testo e di tavole in rame. - Torino : dalla Società l'Unione tipografico-editrice. - v : ill. ; 30 cm. ((Incisioni in legno e rame

Numero di pagine: 743
«Restituiamo la Storia» - Atlante geostorico di Rodi

«Restituiamo la Storia» - Atlante geostorico di Rodi

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 242

L’Atlante si interroga sulla geografia del colonialismo italiano nell’isola di Rodi, tra il 1912 e il 1947. La ragione di questa scelta risiede nell’attenzione ancora esigua riservata alla ricostruzione storica e all’interpretazione teorico-metodologica dei processi territoriali nelle «Isole Italiane dell’Egeo». In realtà oggi, l’analisi delle dissimmetrie non può fare a meno di riconoscere la centralità del territorio, in quanto entità mediatrice nei rapporti tra società diverse e in quanto condizione spesso essenziale per il dispiegamento di strategie e per il conseguimento di obiettivi socialmente rilevanti. Ma soprattutto, le ragioni di questo studio risiedono nelle modalità con cui si è costruito e strutturato il territorio coloniale in Egeo, modalità che consentono di sperimentare una lettura capace di spezzare l’idea dell’attore italiano come soggetto unico avente un ruolo storico attivo e di una società basica passiva e sostanzialmente unitaria. La territorializzazione egea mette in evidenza il ruolo territoriale dei soggetti locali e la loro diversa capacità/possibilità di disegnare, di fronte all’egemonia dei colonizzatori, portatori di una ...

Supplemento perenne alla quarta e quinta edizione della Nuova enciclopedia popolare italiana per arricchire la medesima delle piu importanti scoperte scientifiche ed artistiche opera corredata di tavole in rame e d'incisioni in legno intercalate nel testo

Supplemento perenne alla quarta e quinta edizione della Nuova enciclopedia popolare italiana per arricchire la medesima delle piu importanti scoperte scientifiche ed artistiche opera corredata di tavole in rame e d'incisioni in legno intercalate nel testo

Numero di pagine: 743
Nuova enciclopedia popolare italiana, ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc. opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi, coll'assistenza e col consiglio di scienziati e letterati italiani

Nuova enciclopedia popolare italiana, ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc. opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi, coll'assistenza e col consiglio di scienziati e letterati italiani

Numero di pagine: 743
Nuova enciclopedia popolare italiana, ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc. opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi, coll'assistenza e col consiglio di scienziati e letterati italiani, corredata di molte incisioni in legno inserite nel testo e di tavole in rame

Nuova enciclopedia popolare italiana, ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc. opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi, coll'assistenza e col consiglio di scienziati e letterati italiani, corredata di molte incisioni in legno inserite nel testo e di tavole in rame

Numero di pagine: 743
«Restituiamo la Storia» - giornate di studio

«Restituiamo la Storia» - giornate di studio

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 68

Questo volume, il secondo della collana che documenterà le attività del PRIN 2006 "Restituiamo la Storia", contiene apparentemente "solo" il resoconto di due giornate di studio dedicate al lavoro di ricerca in progress: l'una sui primi risultati presentati nell'ambito del Seminario di studi storico-cartografici "Dalla mappa al GIS" (2008)1; l'altra, sui risultati del primo anno di lavoro in un Meeting organizzato dal DIPTU (2008)2, di cui il volume raccoglie le sintesi degli interventi e una serie di contributi presentati in quella sede. Eppure è interessante per più di un motivo: perché riflette, sotto il profilo metodologico del fare ricerca, il ruolo sempre più importante affidato all'attività di dissemination (basti vedere i recenti format dei progetti europei) non solo dei risultati finali, ma come elemento attivo della costruzione di una ricerca; perché, in questa ricerca, l'attività di dissemination in progress è uno strumento operativo specifico e pertinente per perseguire uno degli obiettivi fondamentali della ricerca stessa: la costruzione di una rete con gli studiosi dei Paesi ex coloniali e con le istituzioni che costituiscono i diversi fondi archivistici;...

Nuova enciclopedia popolare, ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc. opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi coll'assistenza e col consiglio di scienzati e letterati italiani

Nuova enciclopedia popolare, ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc. opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi coll'assistenza e col consiglio di scienzati e letterati italiani

Numero di pagine: 1635
Nuova enciclopedia popolare ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc. opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi coll'assistenza e col consiglio di scienziati e letterati italiani ..

Nuova enciclopedia popolare ovvero Dizionario generale di scienze, lettere, arti, storia, geografia, ecc. ecc. opera compilata sulle migliori in tal genere, inglesi, tedesche e francesi coll'assistenza e col consiglio di scienziati e letterati italiani ..

Numero di pagine: 1635
Il colore del cibo

Il colore del cibo

Autore: Vito Teti ,

Il pane, l‘acqua, la pasta, le erbe, la carne e poi la fame, l‘abbondanza, l‘immaginario, le nostalgie, le utopie alimentari dei popoli mediterranei sono i protagonisti di questo “racconto del cibo”. Sorta di breviario alimentare, Il colore del cibo vuole interpretare l‘alimentazione mediterranea come espressione di una civiltà fondata sul senso dell‘ospitalità, della sacralità del cibo, del mangiare insieme. Giunto alla sua terza edizione, totalmente rivista, il libro ci invita a specchiarci nel cibo, a riconoscere la nostra civiltà in ciò che mangiamo: in alternativa all‘ideologia del fast food e alla “gastro-anomia”, al di fuori della retorica della “dieta mediterranea”.

Planner in Palestina. Esperienze di ricerca e pianificazione del territorio e dello sviluppo nel conflitto

Planner in Palestina. Esperienze di ricerca e pianificazione del territorio e dello sviluppo nel conflitto

Autore: Daniela De Leo ,

Numero di pagine: 124

1786.1.5

Ultimi ebook e autori ricercati