Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Eguaglianza

Eguaglianza

Autore: Nicola Riva ,

Numero di pagine: 256

Testi di Platone, Aristotele, Cicerone, Agostino, Hobbes, Locke, Hume, Smith, Paine, Bentham, Montesquieu, Rousseau, Voltaire, Condorcet, Gli Eguali, Kant, Burke, Hegel, Tocqueville, Nietzsche, Marx, Mill, Taylor, Engels, Rawls, Dworkin, Sen, Hayek, Habermas, Young Da Platone e Aristotele sino a Rawls e Habermas, un'antologia di testi sull'eguaglianza tratti dai classici del pensiero filosofico e politico.

I diritti umani come fenomeno cosmopolita. Internazionalizzazione, regionalizzazione, specificazione

I diritti umani come fenomeno cosmopolita. Internazionalizzazione, regionalizzazione, specificazione

Autore: Attilio Pisanò ,

Numero di pagine: 316
Sin imagen

Le politiche della differenza

Autore: Iris Marion Young ,

Numero di pagine: 363

Young sostiene che una società giusta deve tener conto delle differenze dei gruppo sociali. L'analisi dell'oppressione e del controllo che priva di voce alcuni gruppo (donne, gay, vecchi, poveri, neri) rende necessaria una politica sociale che difenda i gruppi sfavoriti e ne tuteli il potere di rappresentanza.

La tutela antidiscriminatoria

La tutela antidiscriminatoria

Autore: Marzia Barbera , Alberto Guariso ,

Numero di pagine: 568

Il libro è dedicato alla tutela antidiscriminatoria, che costituisce ormai un specifico sottosistema normativo, ispirato alla finalità unitaria di proteggere la persona umana e la sua dignità innata da disparità di trattamento basate su fattori quali il genere, la razza, l’origine etnica, la lingua, la nazionalità, la religione, le opinioni personali, l’età, l’orientamento sessuale, la disabilità. Il libro ricostruisce il significato dei divieti di discriminazione sulla base dei modelli di eguaglianza e giustizia a cui essi si rifanno, seguendo un approccio casistico che guarda al diritto vivente, all’interpretazione concreta che di tali divieti hanno dato le corti. Trattandosi di una tutela multilivello, un’attenzione particolare è dedicata anche alle corti sovranazionali, in particolare alla Corte di giustizia, la cui giurisprudenza ha contribuito in modo decisivo a forgiare le categorie del diritto antidiscriminatorio. Il taglio della trattazione è per ambiti di applicazione delle norme antidiscriminatorie (il lavoro, il welfare, l’accesso al mercato di beni e servizi, la segmentazione del mercato del lavoro), il che rispecchia la loro valenza trasversale,...

Comunicazione e dignità della donna. Uno studio di genere

Comunicazione e "dignità della donna". Uno studio di genere

Autore: Elena Poddighe ,

Numero di pagine: 185

Il tema della dignità della donna si interseca con quello della comunicazione, specie della comunicazione commerciale, in modo inestricabile. Portato con forza all’attenzione della società negli anni Settanta in chiave di raggiungimento della parità di trattamento tra donne e uomini, successivamente evolutosi in chiave di esigenza di differenziare le posizioni nel rispetto delle differenti istanze, caratterizzazioni e peculiarità femminili, per giungere alla distinzione dei generi anche in ambito normativo in vari settori, la dignità della donna rappresenta un importante snodo nel raggiungimento di una società realmente civile. Il libro svolge una valutazione - in una prospettiva necessariamente comparata - inerente la necessità di approntare una disciplina dettagliata della tutela della dignità della donna nell’ambito comunicativo, ponendo in evidenza non soltanto le difficoltà di una normativa siffatta nei diversi settori della comunicazione, specie sulla rete Internet, ma prospettandone in chiave critica la stessa opportunità. Nell’ambito di uno studio svolto da un angolo prospettico “di genere” si segnala la necessità di rifuggire da eccessi di tutela,...

Il lato oscuro dei diritti umani : esigenze emancipatorie e logiche di dominio nella tutela giuridica dell individuo

Il lato oscuro dei diritti umani : esigenze emancipatorie e logiche di dominio nella tutela giuridica dell individuo

Autore: Massimo Meccarelli , Carlo Sotis , Paolo Palchetti ,

Numero di pagine: 390
Diversità culturali e best interest of the child

Diversità culturali e best interest of the child

Autore: Silvia Mondino ,

Numero di pagine: 157

Il testo descrive le “rappresentazioni sociali normative” (da intendersi come le mappe men­tali comuni che condizionano l’interiorizzazione delle norme) di un campione di genitori marocchini e di un campione di giudici minorili italiani in relazione a quella clausola generale che i giuristi chiamano “best interest of the child”. L’ipotesi di ricerca che viene qui avanzata è che il modo di concepire e di utilizzare cognitivamente tale clausola da parte dei due gruppi di attori oggetto del­la ricerca condizionino il modo in cui le norme italiane in materia di esercizio, di limitazione e di decadenza della potestà genitoriale sono applicate. Ciò consentirà di evidenziare se le rappresentazioni che le persone impiegano a livello implicito possano rischiare di comportare l’inefficacia di alcuni provvedimenti emessi dall’autorità giudiziaria.

Il femminismo e le sfide del neoliberismo. Postfemminismo, sessismo, politiche della cura

Il femminismo e le sfide del neoliberismo. Postfemminismo, sessismo, politiche della cura

Autore: Brunella Casalini ,

Numero di pagine: 208
Vulnerabilità: etica, politica, diritto

Vulnerabilità: etica, politica, diritto

Autore: M. G. Bernardini , B. Casalini , O. Giolo , L. Re ,

Numero di pagine: 352
Giustizia, uguaglianza e differenza. Una guida alla lettura della filosofia politica contemporanea

Giustizia, uguaglianza e differenza. Una guida alla lettura della filosofia politica contemporanea

Autore: Brunella Casalini , Lorenzo Cini ,

Numero di pagine: 295
Cittadinanza

Cittadinanza

Autore: Étienne Balibar ,

Numero di pagine: 178

Se le categorie politiche fondamentali fossero rappresentabili sotto forma di corpi geometrici, la cittadinanza sarebbe uno di quei poliedri rotanti a superficie riflettente che creano insieme effetti luministici e zone d'ombra. Con sapientissimo discernimento Étienne Balibar scruta una a una le facce di quel solido, più numerose - e molto più incrinate - di quanto si potrebbe supporre. Il significato dell'essere cittadini era infatti tutt'altro che univoco e pacificato, già agli albori della politica in Occidente. E la modernità lo ha mostrato ancor più enigmatico e conflittuale. Indissociabile dalla democrazia, e dalle rivendicazioni di uguaglianza e libertà da cui essa trae origine, la cittadinanza si ridefinisce ogni volta all'interno della contraddizione irrisolta tra vocazione universale dei principi e dispositivi selettivi che regolano l'appartenenza a una comunità politica. Non tutti sono cittadini, anche all'interno di uno stesso Stato-nazione. Fu detto acutamente, tempo fa, che «alcune persone sono nella società senza essere della società». La dinamica di inclusione ed esclusione continua a generare drammatiche asimmetrie, a operare aperture e chiusure...

Gender politics in Italia e in Europa. Percorsi di studi di genere per le lauree triennale e magistrali

Gender politics in Italia e in Europa. Percorsi di studi di genere per le lauree triennale e magistrali

Autore: Alisa Del Re , Lorenza Perini ,

Numero di pagine: 400
Manifesto per un nuovo femminismo

Manifesto per un nuovo femminismo

Autore: Aa. Vv. ,

Numero di pagine: 256

Nessuna definizione di donna può da sola spiegare il femminile.Ci sono donne in carriera e casalinghe soddisfatte, donne per le quali è importante la taglia 40-42 e donne che esibiscono le loro rotondità con fierezza,mogli fedeli e donne con più amanti, donne che non sopportano l’infedeltà del compagno e altre che la vivono come libertà dall’accudimento perenne, donne che gestiscono con oculatezza e libertàil corpo e il sesso e altre che non amano né il proprio corpo né il sesso, donne orgogliose delle proprie scelte e delle proprie prerogative e donne insoddisfatte, donne scienziate e donne letterate,donne che risparmiano e donne che spendono follie per un paio di scarpe. Il libro racconta come tutti questi aspetti del femminile siano legittimi, ma anche come talvolta producano nelle stesse donne un conflitto con la propria libertà, il proprio desiderio di seduzione, il riconoscimento di carismae di autorevolezza, e come gli affetti e il senso di responsabilità siano vissuti in molteplici modi. Ecco allora che le donne sono al contempo vagabonde, irrequiete, curiose, sottomesse, autoritarie, competitive, ribelli, leali, modeste, sobrie, operose, misericordiose,...

Breve storia dei diritti umani. Dai diritti dell'uomo ai diritti delle donne

Breve storia dei diritti umani. Dai diritti dell'uomo ai diritti delle donne

Autore: Alessandra Facchi ,

Numero di pagine: 167
Per un lessico della paura in Europa

Per un lessico della paura in Europa

Autore: Fabiana Ambrosi , Carolina Antonucci , Ida Xoxa ,

Numero di pagine: 136

La retorica della paura non è una dinamica nuova, le cui conseguenti pratiche di stigmatizzazione ed emarginazione – seppur declinate in contesti sociali e politici differenti – registrano spesso un andamento che si ripete. Crisi economiche, processi di globalizzazione, cambiamenti climatici, terrorismo, sviluppo tecnologico, sono solo alcuni degli aspetti della contemporaneità a cui si lega l’ampio serbatoio di paure da cui prendono vita e forma le «campagne di panico morale» in cui ansie individuali e collettive vengono scaricate sull’immagine di “altri”. Quell’orizzonte che una volta era carico di fiducia nel progresso, sembra essere sempre più un traguardo verso l’insicurezza e la precarietà della condizione umana. Non stupisce lo slittamento evidente nel registro della comunicazione politica che piuttosto che narrare sogni e speranze, propone incubi e paure. I gestori della vita pubblica trovano così nelle paure e nell’angoscia sociale il collante attraverso cui ristabilire la propria autorità e legittimità al potere, con la promessa di salvezza da pericoli imminenti a cui danno volto e senso nominandoli. Il lessico della paura ha assunto così...

La via identitaria al multiculturalismo

La via identitaria al multiculturalismo

Autore: Barbara Henry , Alberto Pirni ,

Numero di pagine: 260

Quale importanza ha il discorso sull'identità nel contesto delle società contemporanee? Entro quali limiti quest ultime devono controntarsi con l'insieme problematico al quale rinvia il "multiculturalismo"?Offrendo un inquadramento analitico e un'ampia discussione della prospettiva di Charles Taylor, uno dei principali esponenti dell'attuale dibattito, il volume presenta una serie di possibili risposte a queste domande, utili per ripensare il vivere democratico in forme adeguate alle sfide del presente.

I diritti umani oggi

I diritti umani oggi

Autore: Antonio Cassese ,

Numero di pagine: 266

Cosa sono i diritti umani? A che punto siamo con la loro tutela? Cosa possiamo fare noi, semplici cittadini, se non vogliamo restare sordi alle istanze di chi ne è privato? La problematica dei diritti umani, così importante sul piano politico, su quello delle ideologie e soprattutto del progresso civile degli Stati moderni, ha appassionato non solo uomini politici e organizzazioni intergovernative, ma anche associazioni religiose o sindacali, privati e organismi non governativi che si adoperano perché i governi si conformino sempre più alle norme internazionali a difesa di quei diritti. Questo volume entra nel vivo del tema, lo inquadra storicamente, chiarisce le origini e la ragion d'essere dell'attuale importanza dei diritti umani ma mostra anche i limiti della pretesa universalità di quei diritti. Un tema su cui dobbiamo tutti riflettere, essenziale sul piano politico quando su quello delle ideologie, del costume e soprattutto del progresso civile degli Stati moderni.

«Il diritto di pensare con la propria testa». Educazione, cittadinanza e istituzioni in Mary Wollstonecraft

«Il diritto di pensare con la propria testa». Educazione, cittadinanza e istituzioni in Mary Wollstonecraft

Autore: Serena Vantin ,

Numero di pagine: 288
Femminismo giuridico. Teorie e problemi

Femminismo giuridico. Teorie e problemi

Autore: Anna Simone , Ilaria Boiano , Angela Condello ,

Numero di pagine: 192
Limiti e diritto

Limiti e diritto

Autore: Alessandra Rossi , Alice Cauduro , Emanuele Zanalda ,

Numero di pagine: 140

“Quest’opera raccoglie alcuni scritti di dottorandi e neo-dottorati in Diritti e Istituzioni dell’Università degli Studi di Torino, seguendo il fil rouge dei concetti di “Limiti e Diritto”. La scelta di questo tema nasce dalla necessità di riunire contributi in materie giuridiche differenti, le quali hanno in comune la natura pubblicistica, ma ciascuna con declinazioni pratiche eterogenee. Si passa, infatti, dalla filosofia del diritto al diritto amministrativo, dalla prospettiva internazionalistica al diritto penale”. (Dal testo)

Diritti umani e soggetti vulnerabili. Violazioni, trasformazioni, aporie

Diritti umani e soggetti vulnerabili. Violazioni, trasformazioni, aporie

Autore: Thomas Casadei ,

Numero di pagine: 291

Ultimi ebook e autori ricercati