Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
A buon rendere. La reciprocità nella vendetta, nel dono e nel mercato

A buon rendere. La reciprocità nella vendetta, nel dono e nel mercato

Autore: Mark R. Anspach ,

Numero di pagine: 121
Parole a buon rendere, ovvero, L'invasione dei termini anglo-italiani

Parole a buon rendere, ovvero, L'invasione dei termini anglo-italiani

Autore: Gloria Italiano ,

Numero di pagine: 140
Sniper Extreme - Campo di fuoco/L'ultimo muro (Segretissimo)

Sniper Extreme - Campo di fuoco/L'ultimo muro (Segretissimo)

Autore: Alan D. Altieri ,

Numero di pagine: 434

CAMPO DI FUOCO Missione messicana per Russell Brendan Kane, tenente-colonnello del SAS britannico. Eliminare l'imperatore della droga Xavier Reynaldo Hurtado, magnate del narcotraffico. Il bersaglio più grosso di tutti. Con un esercito di assassini, politici e poliziotti corrotti sul libro paga. Tra giungla e piantagioni di coca, un teatro d'azione di massima ostilità per lo sniper. Ma il suo addestramento, spinto oltre i limiti estremi della resistenza umana, gli ha permesso di sopravvivere su troppi campi di fuoco a troppe guerre maledette per fermarsi davanti al nemico. A qualsiasi nemico. L'ULTIMO MURO Un attentato a Gerusalemme, un trattato di pace in fumo, la minaccia finale dell'arma nucleare. Nella caccia a uno spietato terrorista dell'IRA, Kane si ritrova pedina dell'eterno conflitto tra israeliani e palestinesi. Dal Deserto del Negev alle desolate sponde del Mar Morto, governi e servizi segreti, mercenari e fanatici di ogni fede e bandiera incendiano lo scacchiere mediorientale. Dentro questo inferno in terra si muove il cecchino più letale, senza volto e senza nome. Che colpisce nell'ombra, senza lasciare tracce. Le sole tracce, incancellabili, sono quelle degli...

Pulp napoletano

Pulp napoletano

Autore: Vincenzo Carriero ,

Numero di pagine: 168

Il centro nevralgico degli eventi è un vicolo dei bassifondi napoletani, nel quale si incrociano le storie dei vari personaggi. La scena iniziale vede tre donne, Marisa, Amelia e Marilù, intente a preparare la conserva di pomodoro. In casa c’è anche Genny, figlio di Marisa e segretamente innamorato di Marilù, orfana di madre e adolescente come lui. Nico è l’unico amico del ragazzo e i due passano molto tempo a spiare Valeria detta Vale, una studentessa del palazzo di fronte abituata a prostituirsi alla presenza del suo fidanzato Achille, nascosto sotto il letto. Nello stesso edificio abita anche il nero Thomas, un serial killer con la mania di cavare gli occhi alle sue vittime. Una sera Valeria viene adescata dal marito di Amelia, ignaro di aver appena incontrato una vicina di casa, e da un suo collega. Le loro tresche amorose, tuttavia, li porteranno a incrociare la strada di Thomas, che trarrà con astuzia tutto il vantaggio possibile dall’ingenuità delle parti coinvolte. Gli eventi al centro dei quali egli si trova spingeranno Achille a una fuga disperata e a lottare per la sua vita in un luogo malfamato da sempre teatro di assoluta ferocia. La polizia, capitanata...

Il fiore dell'eternità

Il fiore dell'eternità

Autore: Giorgio Corvi ,

Numero di pagine: 400

Dopo il Vetro la polvere e la lanterna (2015) in questo suo secondo romanzo, seguendo un unico filo conduttore che si dipana attraverso un complesso gioco di metafore e di sottili ironie non scevre da una certa amarezza, l’autore, utilizzando un linguaggio popolare, esplora il tormentato cammino dell’uomo postconciliare (1965) che alle soglie del movimento socio-culturale del 1968, si divide tra la ricerca responsabile del destino universale a cui si sente destinato e quella in cui rinuncia ai riferimenti della verità assoluta in nome di una libertà relativa. In una sorta di polittico letterario, i sei racconti e una riflessione che si snodano prevalentemente sullo sfondo ideale delle province del Po tra Piacenza, Parma e Cremona, aprono le loro finestre su molteplici squarci di vita, nelle cui profondità si addentrano le radici del dubbio o germogliano i semi della speranza e della fede.

Dizionario della lingua italiana nuovamente compilato dai Signori Nicolò Tommaseo e Cav. Professore Bernardo Bellini con oltre 100000 giunte ai precedenti dizionarii raccolte da Nicolò Tommaseo, Gius. Campi, Gius. Meini, Pietro Fanfani e da molti altri distinti filologi e scienziati, corredato di un discorso preliminare dello stesso Nicolò Tommaseo

Dizionario della lingua italiana nuovamente compilato dai Signori Nicolò Tommaseo e Cav. Professore Bernardo Bellini con oltre 100000 giunte ai precedenti dizionarii raccolte da Nicolò Tommaseo, Gius. Campi, Gius. Meini, Pietro Fanfani e da molti altri distinti filologi e scienziati, corredato di un discorso preliminare dello stesso Nicolò Tommaseo

Autore: Niccolò Tommaseo ,

L'ultimo rito

L'ultimo rito

Autore: Ralph Colemann ,

Numero di pagine: 856

Un’avventura mozzafiato alla ricerca di una risposta che salvi l’umanità dal suo destino di schiavitù. Nelle trame di una storia che penetra il tempo, si svela il retroscena occulto del potere mondiale. L’ultimo rito è il sigillo finale dell’Indice di Raffaello... La chiave oscura di una tremenda profezia o la pura esaltazione di una follia millenaria?

Poesia e amore a Montecitorio

Poesia e amore a Montecitorio

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 162

Il romanzo che rispecchia le straordinarie attitudini dell'Autore, scrittore, poeta e pittore, dotato di una fantasia incontenibile, si svolge nel Parlamento – tra l'aula di Montecitorio, il transatlantico, la buvette – in un mondo piuttosto complesso fatto di idee, di intrighi, di polemiche, di contrapposizioni, di opportunismi e di lotte, ove il protagonista, un deputato ingenuo e sognatore, si infervora nella poesia e nell'amore per una collega dello schieramento politico opposto a quello al quale appartiene. Il romanzo si legge piacevolmente per lo stile della narrazione, particolarmente scorrevole ed incisivo, talora addirittura incalzante, che predispone il lettore a procedere avidamente per conoscere l'evoluzione del racconto, sempre vivace e foriero di scenari tutt'altro che scontati.

L'amore è come un pacco regalo

L'amore è come un pacco regalo

Autore: Barbara Schaer ,

Giada ha ventinove anni, lavora come grafica pubblicitaria in un ufficio sull'orlo del fallimento e l'unico sogno che coltiva da sempre è sposare l'uomo che ama e avere dei bambini. Tutti i suoi piani, però, falliscono quando il suo fidanzato la lascia all'improvviso. Tornata single dopo tanti anni deve decidere cosa fare della sua vita, e fra le sue liste di buoni propositi e i consigli non proprio convenzionali delle amiche e della madre incontra Sebastiano. Lui è il classico bello e dannato e non la considera minimamente. Lei è ben decisa a stargli lontana. Ma, complice una notte di follia di cui Giada non ricorda nulla, le loro strade collidono, si intrecciano, si complicano. Sebastiano accetta di aiutarla nel tentativo di riprendersi l'uomo che ama e nel frattempo le fa conoscere Michele che, gentile e ricchissimo, potrebbe rivelarsi l'uomo giusto per lei. Protagonista di buffe peripezie che le danno una notorietà che decisamente non vuole, Giada dovrà capire cos'è che desidera davvero. Se aggrapparsi al passato, vivere la storia d'amore perfetta e tranquilla che farebbe felice sua madre, o abbandonarsi a quello che segretamente prova per l'uomo sbagliato. Dall'autrice ...

La Regina delle Nevi

La Regina delle Nevi

Autore: Gianmarco Nicoletti ,

Numero di pagine: 280

«Pensarci? E a cosa Lucy?». La bambina si voltò verso di lei, leggermente sorpresa di non capire, non era solita lasciarsi sfuggire ciò che le persone volevano esprimere a parole: «Come cosa Selene? Andiamo, non prendermi in giro, sto parlando di ...». La voce della ragazzina sfumò, così come il suo ricordo, mentre le strade della Londra ottocentesca riprendevano la consueta fattezza, tipica del nuovo secolo. Selene si guardò intorno constatando di essere rimasta sola, una mano in lontananza si agitava cercando di attirare la sua attenzione: «Selene sbrigati oppure ci lasciano indietro! Chi lo vuole sentire Smacker dopo?», la voce di Amy era poco meno di un urlo; la ragazza sorrise al vedere la reazione della gente, le persone non cambiavano più di tanto anche dopo secoli.

CONCORSOPOLI ED ESAMOPOLI

CONCORSOPOLI ED ESAMOPOLI

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

APPALTOPOLI

APPALTOPOLI

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Numero di pagine: 700

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale.

GOVERNOPOLI PRIMA PARTE

GOVERNOPOLI PRIMA PARTE

Autore: Antonio Giangrande ,

Numero di pagine: 580

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

CASTOPOLI

CASTOPOLI

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

La tigre dell'Oceano

La tigre dell'Oceano

Autore: Diego Zannino ,

Numero di pagine: 612

Alyssa, una misteriosa ragazza guerriera, si trova sperduta su una zattera in mezzo all’oceano, in seguito a una battaglia navale. Approda per caso in una colonia spagnola, dove incontra una giovane di nobili origini, di nome Manola, che sarà legata al suo percorso per ritrovare la leggendaria nave blu. Rubio, un pirata sanguinario vittima di una maledizione, le dà la caccia per impossessarsi della mappa che conduce al veliero speciale e potersi liberare dall’incubo dell’uomo lupo, una bestia gigantesca in cui l’uomo si trasforma, seminando terrore, nelle notti di luna piena. Dapprima disposto a uccidere Alyssa, pur di raggiungere il suo scopo, Rubio finirà con l’innamorarsi della ragazza. I due, che vivono un sentimento d’amore, uniranno quindi le loro forze. Sulla via che li condurrà alla Tigre dell’oceano, affronteranno: un cinico e freddo ufficiale spagnolo che brama, per i suoi subdoli scopi, la mano di Manola, figlia del governatore, e il veliero invincibile; e poi tribù di cannibali bellicose, la terrificante maledizione dell’uomo lupo, animali preistorici, in un imprevedibile viaggio a ritroso nel tempo. La minaccia più terribile è rappresentata,...

7 ore per farti innamorare

7 ore per farti innamorare

Autore: Giampaolo Morelli ,

Numero di pagine: 210

L'arte del rimorchio è una scienza esatta, e anche una commedia ce la può insegnare.

Il cacciatore di cervi

Il cacciatore di cervi

Autore: Alessandro F. Kineith ,

Numero di pagine: 238

Un'antica leggenda narra di una Saga Vichinga e di un mitico eroe di nome Toldhar le cui gesta si tramandarono nel tempo dando vita ad una prestigiosa dinastia... e tali gesta, riprenderanno vita attraverso i racconti di un giovane giornalista free lance, che con la sua narrativa coinvolgera una bellissima donna di nome Samantha, che ancora non conosce dove i sogni la condurranno. Tra orgoglio e pregiudizio, incontrera un uomo che sapra esaltare la sua sensibilita, riscattandola dalle grinfie di un amore che, suo malgrado, l'aveva coinvolta in una vita non sua. Tuttavia ella non comprendera cosa significa amare, sino al giorno in cui... perdendo quell'uomo, scoprira quali verita si celavano dietro le sue parole...

I Radiohead, l'arcobaleno e il piede sinistro di Dio. Saggio sulla teoria dei giochi e le sue applicazioni

I Radiohead, l'arcobaleno e il piede sinistro di Dio. Saggio sulla teoria dei giochi e le sue applicazioni

Autore: Pierluigi Argoneto ,

Numero di pagine: 112
Il pensionante

Il pensionante

Autore: Georges Simenon ,

Numero di pagine: 167

Élie Nagéar non sapeva neanche come si chiamasse esattamente l'uomo che aveva ucciso a colpi di chiave inglese sul treno Bruxelles-Parigi. Sapeva solo che aveva con sé dieci mazzette di banconote, e che era olandese: tant'è che la sera prima, quando quel grosso personaggio ridanciano aveva cominciato a offrire champagne alle entraîneuse del night club, Sylvie lo aveva soprannominato Van der Coso. A Bruxelles, Élie contava di vendere certi tappeti bloccati alla doga­na, ma l'affare era andato a monte, i soldi stavano per finire, e Sylvie aveva cominciato a trattarlo in modo sprezzante. Così, senza quasi rendersi conto di quel che faceva, aveva comprato la chiave inglese e aveva seguito l’olandese sul treno delle 00.33. Quando è tornato a Bruxelles, è stata Sylvie a prendere in mano la situazione e a decidere dove sarebbe andato a nascondersi: nella pensione per studenti tenuta da sua madre a Charleroi. A poco a poco, la casetta con le tendine bian­che e i mattoni anneriti dalla polvere di carbone è diventata per Élie una sorta di bozzolo caldo e protettivo, da cui vorrebbe non uscire mai più. Ma che cosa accadrà quando la sorella di Sylvie, o qualcuno dei...

Mai notte più dolce (I Romanzi Classic)

Mai notte più dolce (I Romanzi Classic)

Autore: Theresa Melville ,

Numero di pagine: 256

Julie Bartén de Tourangeau, discendente di un'antica stirpe aristocratica, ha un passato tormentato che la rende solitaria e schiva. Trova la forza di reagire quando l'amore, che credeva illusorio, per Tristan Rabeau diventa realtà. Altrettanto reale è però la minaccia dei fanatici bonapartisti che, nell'attesa del ritorno dell'imperatore, perseguitano i suoi avversari, tra i quali Tristan. Coraggiosa e appassionata, Julie è determinata a rimanere al fianco del suo uomo e fuggire con lui, ma sembra che non ci sia un modo per proteggersi se il nemico è il potente generale Marcel Bartén, ovvero suo padre...

Milano criminale

Milano criminale

Autore: Paolo Roversi ,

Numero di pagine: 432

La grande epopea criminale degli anni Sessanta e Settanta, le atmosfere noir e i leggendari protagonisti di una Milano da film. Il romanzo di un'epoca e di una città che guarderete con occhi nuovi. Roberto Vandelli, il bandito del Giambellino. Nina, la compagna del capobanda, la donna più sexy di Milano. Antonio Santi, lo sbirro che non molla mai. Carla, passione e idealismo. Il commissario Nicolosi, questurino della vecchia scuola. Umberto Carminati, il deus ex machina della grande rapina di via Osoppo. Pino Catalano, dell'Ufficio Politico, il nemico degli anarchici. Leandro Lampis, detto il Solista del mitra, un ladro gentiluomo. Chantal, una entraîneuse in pelliccia d'ermellino. Pietro Cavalieri, il bandito dai denti di lupo, re della rapina tris. René Bellini, il Marsigliese, esponente della malavita in guanti bianchi. Achille Piazza, nemico del crimine ma a modo suo. Giorgio Castelli, il leader della contestazione studentesca. Mario Basile, giornalista de «La Notte», memoria storica della città. Il Molosso, il più formidabile dispensatore di filosofia criminale del V raggio.

Vicolo della Duchesca

Vicolo della Duchesca

Autore: Sveva Casati Modignani ,

Numero di pagine: 574

Nella Napoli del 1910 l'incontro fra una nobile austriaca e una popolana segna l'inizio di un'amicizia che durerà una vita, tra gioie, passioni e dolori.

Toccalossi e l'impicciona

Toccalossi e l'impicciona

Autore: Roberto Centazzo ,

Numero di pagine: 180

Impegni, lavoro, scadenze, obiettivi da raggiungere. Chi di noi non ci è cascato? Una vita di corsa, sempre sul filo del rasoio. Poi un giorno qualcosa si rompe: un incidente, un lutto, una forte delusione o anche – perché no? – la gioia di un innamoramento. Da quel momento tutto cambia. Di noi, di quello che eravamo un tempo, non rimane più nulla, neanche il ricordo, nemmeno il solco di una lacrima. Un Toccalossi sempre più esistenzialista e stanco, costretto suo malgrado a seguire un’indagine fitta di misteri: il caso di un uomo finito sotto il treno, forse per pura disgrazia, forse perché qualcuno ce l’ha spinto. Anche Nerina, la settantanovenne vicina di casa della vittima, vuole fare chiarezza e lo fa a modo suo, ficcando il naso a destra e a sinistra. Si è trattato di un omicidio? E chi sono gli assassini? Poco importa. Con una scrittura fresca, delicata e a tratti commovente, l’autore si diverte a fondere insieme i due schemi classici del noir: quello che vede protagonista un inquirente e quello che affida il caso a un semplice ficcanaso curioso. Entrambi possono arrivare a una plausibile soluzione del mistero che non sempre però corrisponde alla verità....

La lunga notte del dottor Galvan

La lunga notte del dottor Galvan

Autore: Daniel Pennac ,

Numero di pagine: 43

Un medico d'urgenza alle prese con il malato dei malati, un paziente da incubo. Tutto in una notte di follia, raccontata con ritmo frenetico da Daniel Pennac. Tratto da La lunga notte del dottor Galvan, pubblicato da Feltrinelli. Numero caratteri: 56370.

Il bizzarro museo degli orrori

Il bizzarro museo degli orrori

Autore: Dan Rhodes ,

Numero di pagine: 336

Tra i venti migliori giovani scrittori inglesi Vincitore del prestigioso premio Edward Morgan Forster In un paesino qualunque nel cuore di una regione imprecisata, c’è un posto molto speciale: un museo dei suicidi, fondato da una ricca benefattrice con il nobile intento di distogliere le anime depresse dai pensieri di morte. Ma quando cala la notte in questo museo succede qualcosa di molto inquietante... Eppure i rumori non turbano il vecchio custode: il tempo di ingoiare un ragno che gli cammina sul viso, e poi chiude di nuovo gli occhi e riprende a russare. Quali orribili segreti si nascondono tra queste mura? E chi è Ernst Fröhlicher, l’enigmatico dottore giunto da lontano con il suo inseparabile labrador nero? Il mistero aleggia sempre più fitto, ma la terribile verità sta per venire finalmente a galla... Tra presenze sinistre, triangoli d’amore, suicidi, cannibalismo, personaggi grotteschi e situazioni al limite dell’assurdo, un racconto macabro, avvincente e divertentissimo: un omaggio irriverente e originale alla fantasia più sfrenata. «Una favola entusiasmante.» The Observer «Ti risucchia nel suo mondo senza darti il tempo di accorgertene. Lo adoro.»...

ONDEGGIANDO NEL VENTO DELLA VITA

ONDEGGIANDO NEL VENTO DELLA VITA

Autore: Carla Tommasone ,

Numero di pagine: 356

Max e abituato a contare solo su se stesso, sulla sua ferrea volonta e vive in solitudine la sua esistenza turbolenta. Ma poi Linda scopre che l'uomo che sembra incapace di solidarieta e di amore e dotato invece di un cuore generoso e sensibile. Sara percio arduo individuare il varco per accedere al suo cuore cosi ben protetto, difficoltoso costringere l'uomo ad accettare la sua vulnerabilita, problematico trovare un punto d'incontro. Ma anche il piu forte e ostinato degli uomini e costretto ad arrendersi se travolto dall'Amore e Max che ha sempre affrontato le sfide a testa alta, non neghera a se stesso la possibilita di essere felice. Un romanzo d'amore denso di passione, quella che anima i protagonisti di questa storia e che contraddistingue lo stile dell'autrice. I personaggi pongono a nudo loro stessi pagina dopo pagina, mostrando le loro vulnerabilita, i loro timori e i sentimenti piu intensi e profondi, la cui carica apportera loro la forza necessaria a superare ogni ostacolo."

Ultimi ebook e autori ricercati