Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Risvegli

Risvegli

Autore: Oliver Sacks ,

Numero di pagine: 560

Per dieci anni, fra il 1917 e il 1927, una grave epidemia di encefalite letargica (malattia del sonno) invase il mondo. Quasi cinque milioni di persone furono colpite dal male. Poi l’epidemia scomparve, improvvisamente e misteriosamente come era sopraggiunta. Una minuscola frazione dei malati sopravvisse, in una sorta di perpetuo torpore, fino al 1969, quando un nuovo farmaco, la L-dopa, permise di risvegliarli. Oliver Sacks, fra il 1969 e il 1972, somministrò questo farmaco a più di duecento malati al Mount Carmel Hospital di New York. Risvegli racconta le storie di venti di loro. Già da tali elementi è facile rendersi conto della impressionante singolarità di questo libro. Ma qui, ancora una volta, l’elemento decisivo è il narratore: Oliver Sacks, colui che sa farsi strada all’interno delle esperienze più remote e inaccessibili dei suoi pazienti. Ciascuna delle persone di cui Sacks qui racconta è un mondo a parte, ma tutte sono unite da una caratteristica: quella di aver passato la maggior parte della loro vita in una zona inesplorata e muta, vicino «al cuore oscuro dell’essere», e di essere stati sbalzati dalla «notte encefalitica» verso le «tribolazioni»...

Risvegli emozionali e legami nutritivi. Un percorso di cure integrate ed interattive dei DCA nel Centro di Chiaromonte

Risvegli emozionali e legami nutritivi. Un percorso di cure integrate ed interattive dei DCA nel Centro di Chiaromonte

Autore: Federico Lapetina , Rosa Trabace ,

Numero di pagine: 290

1240.2.1

Attualità Lacaniana n. 26

Attualità Lacaniana n. 26

Autore: AA.VV., ,

Numero di pagine: 208

Corona di Paul Celan da “Papavero e memoria” Dalla mano l’autunno mi bruca la sua foglia: siamo amici. Noi sgusciamo il tempo dalle noci e gli insegniamo a camminare: il tempo ritorna nel guscio. Nello specchio è domenica, nel sogno si dorme, la bocca parla vero. Il mio occhio scende al sesso dell’amata: noi ci guardiamo, noi ci diciamo cose oscure, noi ci amiamo come papavero e memoria, noi dormiamo come vino nelle conchiglie, come il mare nel raggio sanguigno della luna. Noi stiamo alla finestra abbracciati, dalla strada ci guardano: è tempo che si sappia! È tempo che la pietra si degni di fiorire, che all’affanno cresca un cuore che batte. È tempo che sia tempo. È tempo. (Traduzione di Stefanie Golisch) L’assenza di tempo – è una cosa che si sogna – è ciò che chiamiamo l’eternità. E questo sogno consiste a immaginare che ci si risvegli. Passiamo il nostro tempo a sognare, non sogniamo soltanto quando dormiamo. L’inconscio è esattamente l’ipotesi che non si sogni soltanto quando si dorme. Jacques Lacan, Le Séminaire. Livre XXV, Le moment de conclure, inedito, lezione del 15 novembre 1977. Ho parlato di risveglio. Di recente mi è capitato di...

Il teatro dei Risvegli. Pratica creativa, cura e partecipazione sociale delle persone con esiti di coma

Il teatro dei Risvegli. Pratica creativa, cura e partecipazione sociale delle persone con esiti di coma

Autore: F. De Nigris , C. Valenti ,

Numero di pagine: 143
C'è sempre qualcuno che resta deluso. I risvegli di Tramontano e Frida

C'è sempre qualcuno che resta deluso. I risvegli di Tramontano e Frida

Autore: Massimo Luongo ,

Numero di pagine: 171
Erotici risvegli

Erotici risvegli

Autore: Megan Hart ,

Numero di pagine: 101

C'è qualcosa nella casa di Mel. O meglio, qualcuno. Una presenza che si avverte grazie al lieve profumo di lillà e alle note lontane di un carillon che aleggiano nell'aria. Lei non è spaventata. Anzi, quelle stranezze non fanno che aggiungere fascino al palazzo d'epoca in cui vive. Con l'arrivo di Jon Adams, il nuovo inquilino, quegli strani fenomeni diventano più frequenti e l'attrazione di Mel per quel bellissimo uomo alto, bruno e silenzioso è sempre più intensa. Ma quella che prova nei suoi confronti non è una passione normale: ha la forza di un'ossessione, che la consuma. E forse l'unico in grado di spiegare che cosa si nasconde nei vividi sogni erotici che turbano le sue notti è proprio lui.

101 cose che devi sapere per combattere l'insonnia

101 cose che devi sapere per combattere l'insonnia

Autore: Elena Barbàra ,

Numero di pagine: 290

Vi capita di non riuscire a prendere sonno? A volte vi destate nel cuore della notte o aprite gli occhi ben prima che la sveglia suoni? non temete, non siete soli!... L’insonnia è il disturbo del sonno più diffuso nel mondo. Secondo le stime ufficiali ne soffre quasi un quarto della popolazione mondiale. Chi è insonne è spesso costretto a ricorrere ai farmaci, dopo aver magari tentato rimedi naturali di scarsa efficacia, o a rassegnarsi alle notti in bianco senza capirne la causa. Questo libro è rivolto a chiunque voglia avere un’informazione sintetica ma completa per orientarsi nel problema dell’insonnia. In cosa consiste? Come si manifesta? Quali ne sono le cause scatenanti e, soprattutto, cosa si può fare per risolverlo o alleviarlo? Attraverso curiosità, aneddoti, testimonianze di insonni e la diretta esperienza clinica dell’autrice, il lettore avrà modo di comprendere cosa turba le sue notti. E finalmente, chissà, potrà scoprire il rimedio più adatto per affrontare il suo problema!La vostra insonnia sta cercando di dirvi qualcosa. Imparate ad ascoltarla!Elena Barbàramedico psichiatra e psicoterapeuta con formazione sistemico-relazionale, si è occupata di...

Il Mio Bambino Non Mi Dorme

Il Mio Bambino Non Mi Dorme

Autore: Sara Letardi ,

Quante volte si sveglierà mio figlio questa notte? Quanto tempo impiegherà per riaddormentarsi? Queste sono solo alcune delle domande che affliggono mamme e papà al momento della nanna. Le difficoltà ad addormentarsi e i risvegli notturni dei bambini mettono a dura prova i genitori che si sentono sempre più stanchi e sfiduciati nelle loro competenze. Ad essi è dedicato questo libro nel quale l’autrice, traendo spunto dal meglio dei vari "metodi" già esistenti e dalla propria esperienza personale, ha elaborato una nuova ed efficace via, valida per ogni bambino, per risolvere i problemi di sonno. I genitori impareranno a: - conoscere la fisiologia del sonno - riconoscere i condizionamenti culturali della società - osservare i comportamenti del bambino - costruire e applicare un proprio programma "di viaggio" - insegnare al proprio figlio ad addormentarsi da solo - anticipare (o posticipare) l’ora della nanna Conoscendo meglio le esigenze del bambino, bilanciando i bisogni dei genitori con le sue necessità, si raggiungerà un equilibrio di cui potrà godere tutta la famiglia in linea con il proprio progetto educativo. Sara Letardi, sposata e madre di tre figli, vive a...

Il mio sogno è avere un sogno. Guida per ricordare i sogni ed utilizzarli nella vita

Il mio sogno è avere un sogno. Guida per ricordare i sogni ed utilizzarli nella vita

Autore: Carla Pompilii ,

Numero di pagine: 96
Momenti di insopprimibile fastidio

Momenti di insopprimibile fastidio

Autore: Federica Bernardo ,

Numero di pagine: 112

Che fastidio... Il semaforo rosso. E anche quello giallo visto da lontano, che sai che ti fregherà. Il pizzico di sale e il “quanto basta” spacciati per unità di misura scientifiche nelle ricette. I tappi antibimbo, che i bimbi aprono benissimo e che a te richiedono sforzi titanici. Il lavoro che nobilita l’uomo, ma in Italia lo mobilita. Gli stage non pagati. I contratti a tempo determinato. Quelli a tempo indeterminato... degli altri. La parola “feedback”. La carta argentata della Nutella. La lunghezza inspiegabilmente asimmetrica dei fili degli auricolari. L’impresa eroica di far smettere di schiumare la spugnetta con cui hai lavato i piatti. La Guerra dei cent’anni che non dura cent’anni. Chi non ha mai provato un momento di insopprimibile fastidio? Uno di quei piccoli, ordinari, insignificanti e spesso subdoli fastidi che inquinano le giornate. Federica Bernardo ha deciso di raccoglierli in questo libro ironico e originale. Perché il fastidio è bipartisan: colpisce tutti indistintamente. È un termine maschile, ma ha un’indole molto femminile. È sempreverde (di bile), adatto a ogni stagione e non passa mai di moda. E perché, in fondo, scoprire che gli...

Il Sogno dell'Uno

Il Sogno dell'Uno

Autore: Innominato ,

Numero di pagine: 444

Da una piccola idea nasce un mondo, dal quale sbocceranno altre infinite idee... il Sogno dell’Uno, un ponte tra Sogno e Realtà. Possiedi meravigliose e innate capacità ed è giunto il momento di credere in te, di scoprire che c’è qualcosa di più ampio e affascinante di quanto ti sia stato detto... Un libro che può risvegliare la tua Essenza, espandere le tue idee e rompere i vecchi schemi, così da poter approdare ad una nuova visione della realtà che ti sta solo aspettando. Libera il tuo Immenso e scopri te stesso!

Robot 54

Robot 54

Autore: Vittorio Curtoni ,

Numero di pagine: 192

RIVISTE - Racconti di Benjamin Rosenbaum, Tim Pratt (Premio Hugo 2007), Thomas Ligotti, L.R. Johannis - Interviste con Steven Spielberg, Greg Bear, Maurizio Manzieri Il 2008 è l’anno del ritorno di Indiana Jones. Marco Spagnoli era presente a Cannes alla presentazione del film e ha intervistato per Robot uno dei tre grandi artefici di questa icona moderna, e mito di suo, il regista Steven Spielberg. E mentre in tutto il mondo si celebra il quarto film della serie, in un negozietto di dvd di una via secondaria il protagonista del racconto di Tim Pratt premio Hugo 2007, Sogni Impossibili, trova una copia di I predatori dell’arca perduta con Tom Selleck nella parte di Indiana Jones. Ma non solo: come in un episodio di Ai confini della realtà si ritrova davanti a tanti film impossibili. E potrebbe essere uscito da Ai confini della realtà, o dalla penna di Clifford Simak, il racconto d’epoca di L.R. Johannis Tre terrestri e un marziano. Solo Benjamin Rosenbaum invece, con la sua unica vena cosmica surreale, avrebbe potuto descrivere La casa oltre il cielo, finalista al premio Hugo 2007. Una casa fuori dalla realtà come quella di Zia Elise descritta dal nuovo astro del genere...

Sento che ci sei

Sento che ci sei

Autore: De Nigris Fulvio ,

Numero di pagine: 300

Il dolore e la malattia di una persona cara sono esperienze estreme che spesso costringono chi le affronta a rimettere in discussione le proprie certezze, a cercare nuove forme di comunicazione e di relazione. Fulvio De Nigris ha perso un figlio dopo un lungo coma. Un'attesa che ha rifiutato di subire passivamente, e che ha vissuto giorno per giorno nel tentativo di reagire, scegliendo di accompagnare il figlio in un difficile cammino e di tornare a sentirlo vicino nell'apparente lontananza dello stato vegetativo. Quel gesto ora prosegue nell'attività della Casa dei Risvegli Luca De Nigris, un centro di riabilitazione e ricerca creato per promuovere un nuovo modello di assistenza; per contrapporre la cultura della cura alla prassi dell'abbandono; per insegnare a riconoscere la vita anche dove sembra essere assente.

Scrisse col dito nella polvere

Scrisse col dito nella polvere

Autore: Andrew Irving Thomas ,

Numero di pagine: 152

Introduzione Ho sempre pensato alla frase “Gesù si chinò, e scrisse col dito nella polvere” (Giovanni 8:6) per rappresentare quello che Gesù fece nell’incontro con i farisei e la donna colta in adulterio come un divino chinarsi dal cielo, per scrivere nella vita della gente. Sappiamo che scrisse, ma non sappiamo cosa fu scritto. Ora, dato che anche noi siamo polvere, ho pensato che potesse essere appropriato dire che il Signore ha scritto qualcosa nelle nostre vite; e dato che la polvere è passeggera, basta un vento e già quel che è stato scritto non è più leggibile, mi sembrava quindi il caso di mettere delle memorie per iscritto. Qui troverete delle cose, ma moltissime ne mancano: se ne avrete da aggiungere, ben venga; non sono certo l’unico che ha sentito raccontare degli eventi degli anni passati. Sarà un piacere ampliare la raccolta (già scritta a più mani) per lasciare lo “scritto nella polvere” in un formato che, Dio volendo, durerà un po’ di più, per il bene comune. Mi scuso solo per aver dato una certa enfasi alle storie che hanno circondato la mia famiglia, d’altronde quelle le conoscevo a memoria fin da bambino, le altre me le hanno...

Le Benzodiazepine

Le Benzodiazepine

Autore: Giovanni Biggio ,

Numero di pagine: 405

Le benzodiazepine sono da quarant'anni i farmaci di elezione nella terapia dei disturbi d'ansia e dell'insonnia. L'introduzione di questi farmaci nella pratica medica ha costituito una vera rivoluzione nella terapia delle succitate patologie. Inoltre, grazie alle benzodiazepine si sono poste le basi per capire i meccanismi neurochimici e molecolari che modulano gli stati emozionali e l'eccitabilitA neuronale. I 26 capitoli del volume descrivono le molteplici applicazioni terapeutiche delle benzodiazepine e del loro uso razionale, nonchA(c) i loro effetti collaterali e indesiderati. Il volume permette inoltre di entrare nei sofisticati meccanismi molecolari che mediano l'azione di questi farmaci, e di apprendere quali specifiche sottopopolazioni di recettori ne mediano l'effetto ipnotico.

Siamo fritti

Siamo fritti

Autore: Giuseppe Cloza ,

Numero di pagine: 162

Perché mai dovreste leggere un’altra tiritera sulla crisi, l’euro, lo spread, la finanza crudele? In effetti non è facile: una noia da rimanere stecchiti. Così l’autore di questo libro ha riunito Bottavio (in pensione da quando aveva 45 anni), i fratelli Boscoli (i guru-consulenti esperti nel senno di poi), Azzurrina (l’anziana risparmiatrice smarrita dai capelli turchini), la Bella Figheira (la private banker con l’abbronzatura effetto Ramses) e tutti gli altri protagonisti del triste spettacolo della crisi, per spiegarci come mai i nostri soldi in banca non sono esattamente in banca e a volte non si sa più neanche dove sono; oppure che effetto può fare un quadrilione di derivati quando esplode e magari capire anche che razza di numero è un quadrilione (per farsi un’idea, si scrive 1.000.000.000.000. 000.000.000.000); perché con le pensioni ci si farà un gottino di vino e poco più; perché dei Nobel per l’economia hanno mandato in fumo miliardi, ma le loro formule vincenti sono usate ancora oggi... Quindi, se per caso volete una crisi da ridere, per un po’ di sano panico preventivo; se cercate una pausa agghiacciante dalle distrazioni quotidiane; se avete ...

Ultimi ebook e autori ricercati