Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Sistemi costituzionali comparati

Sistemi costituzionali comparati

Autore: Lucio Pegoraro , Angelo Rinella ,

Numero di pagine: 768

Sistemi costituzionali comparati è un manuale che valorizza la centralità del linguaggio, le classificazioni, i formanti, la circolazione e ai trapianti, i rapporti con altre scienze, il pluralismo, il rifiuto dell’eurocentrismo.Destinato a studiosi e studenti, Sistemi costituzionali comparati presenta un esaustivo impianto di note e una rassegna bibliografica selezionata, rivolta anche al lettore che intenda seguire un percorso di approfondimento e di ricerca.Le fonti, i diritti, le famiglie giuridiche, le forme di Stato e di governo, il federalismo, la Costituzione, la giustizia costituzionale, l’organizzazione dello Stato, ecc. sono trattati nell’alveo di classificazioni duttili e prevalentemente basate sull’utilizzazione di vari elementi pertinenti, per offrire interpretazioni da diversi angoli visuali.Lucio Pegoraro, Ordinario di Diritto pubblico comparato – Dipartimento di Scienze politiche e sociali – Università di Bologna, e Profesor afiliado nell’Università Autónoma de Nuevo León.Angelo Rinella, Ordinario di Diritto pubblico comparato – Dipartimento di Giurisprudenza – Università di Roma - LUMSA.

Il modello di common law

Il modello di common law

Autore: Emanuele Ariano , Ugo Mattei ,

Numero di pagine: 400

Il modello di common law offre un disegno rigoroso e chiaro della circolazione e della struttura del diritto anglo-americano nell'ambito della Tradizione giuridica occidentale. L'evoluzione, le caratteristiche più notevoli e le interazioni fra i diversi modelli vengono descritte, analizzate e talvolta giustificate in chiave storica e comparativa mediante un costante raffronto con l'esperienza continentale. Il volume, rivolto sia agli studenti che agli studiosi della materia, offre altresì un aggiornamento critico riguardo ai più recenti temi e le trasformazioni in corso nell'universo di common law (e.g. Brexit, devolution, Corte Suprema britannica, Corte Suprema statunitense, Trumpismo, executive orders, travel bans, statutory law, fonti del diritto, trasformazioni costituzionali, circolazione dei modelli giuridici, declino della "affirmative action", diritti civili). p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 15.0px Times; color: #323333} span.s1 {letter-spacing: 0.0px}

A 150 anni dall’unificazione amministrativa italiana

A 150 anni dall’unificazione amministrativa italiana

Autore: Edoardo Chiti , Gianluca Gardini , Aldo Sandulli ,

Numero di pagine: 490

Nel 1865 furono emanate le leggi di unificazione amministrativa del Regno d’Italia. In occasione del centocinquantenario, il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Firenze ha organizzato un progetto di studi sulle trasformazioni che nell’ultimo cinquantennio hanno interessato gli apparati e le attività dell’amministrazione della Repubblica, vista nel suo articolato governo locale e nella sua appartenenza all’Unione europea. Le ricerche hanno coinvolto, nell’arco di quasi due anni, più di centocinquanta studiosi di Università italiane. I risultati sono stati presentati il 15 e 16 ottobre del 2015 a Firenze, la città che centocinquant’anni prima era stata Capitale d’Italia e che nel 1965 aveva ospitato il convegno celebrativo del centenario delle stesse leggi di unificazione amministrativa. Gli studi condotti sono ora pubblicati in forma definitiva e organizzati in otto volumi. Piano dell’opera I. L’organizzazione delle pubbliche amministrazioni tra Stato nazionale e integrazione europea, a cura di Roberto Cavallo Perin, Aristide Police, Fabio Saitta II. La coesione politico-territoriale, a cura di Gabriella De Giorgi Cezzi, Pier Luigi...

Educare l'infanzia nel mondo dei media. Il ruolo dell'adulto in famiglia e nei contesti educativi

Educare l'infanzia nel mondo dei media. Il ruolo dell'adulto in famiglia e nei contesti educativi

Autore: Cosimo Di Bari ,

Numero di pagine: 254
Diritto costituzionale comparato. Aspetti metodologici

Diritto costituzionale comparato. Aspetti metodologici

Autore: Lucio Pegoraro , Angelo Rinella ,

Numero di pagine: 234
Ordinamento forense e deontologia. Tutto il programma d'esame con domande e risposte commentate

Ordinamento forense e deontologia. Tutto il programma d'esame con domande e risposte commentate

Autore: Remo Danovi ,

Storia della cultura giuridica moderna: Assolutismo e codificazione del diritto

Storia della cultura giuridica moderna: Assolutismo e codificazione del diritto

Autore: Giovanni Tarello ,

Numero di pagine: 651
Il lavoro 4.0

Il lavoro 4.0

Autore: Alberto Cipriani , Alessio Gramolati , Giovanni Mari ,

Numero di pagine: 808

Le ricerche del presente volume si fondano sul nesso tra lavoro e Quarta Rivoluzione industriale. Su questo piano le domande sono numerose. Qual è la natura del lavoro 4.0? Qual è il rapporto tra rivoluzione tecnologica e occupazione? Quali sono i diritti del lavoro nell’epoca dei nuovi modelli di business? L’innovazione può essere implementata senza il superamento della subalternità novecentesca e l’approdo a nuove forme di libertà e responsabilità del lavoro? La digitalizzazione e le nuove forme di organizzazione dell’impresa mutano i rapporti di lavoro e favoriscono nuove forme di collaborazione e di conflitto? La formazione, la qualità e la libertà nel lavoro sono più importanti del salario? La progettazione e il design dell’impresa come si pongono nei confronti della tecnologia e del lavoro? La digitalizzazione spinge l’economia della conoscenza a determinare nuove forme di lavoro? Quali progetti da parte dei soggetti coinvolti, a cominciare dai lavoratori, perché queste trasformazioni siano un passo avanti nelle condizioni di lavoro e nelle relazioni industriali? Queste e molte altre domande sono alla base dei saggi raccolti nel volume cui hanno...

La Costituzione brasiliana del 1988 nella chiave di lettura dell'articolo 1

La Costituzione brasiliana del 1988 nella chiave di lettura dell'articolo 1

Autore: Lucio Pegoraro ,

Numero di pagine: 118
I diritti fondamentali in Europa e il diritto privato

I diritti fondamentali in Europa e il diritto privato

Autore: Fausto Caggia , Giorgio Resta ,

Numero di pagine: 332

Il volume prosegue idealmente e completa l’analisi svolta nel precedente studio dedicato a “Le ‘libertà fondamentali’ dell’Unione Europea e il diritto privato”. Esso si sofferma sui delicati problemi teorici ed applicativi posti dall’interferenza tra il sistema dei diritti fondamentali garantiti a livello europeo – al di là dunque del più limitato quadro definito dalle libertà fondamentali del Trattato UE - e l’ordinamento interno, con particolare riferimento al diritto privato. L’efficacia orizzontale dei diritti fondamentali è studiata secondo una prospettiva interdisciplinare e multilivello, indagando in particolare le innovative operazioni compiute negli ultimi decenni dalla Corte di Giustizia dell’Unione europea e dalla Corte Europea dei diritti dell’uomo, per comprenderne l’impatto sistematico sull’evoluzione del diritto privato italiano.

La formazione del giurista. Contributi a una riflessione

La formazione del giurista. Contributi a una riflessione

Autore: Beatrice Pasciuta , Luca Loschiavo ,

Numero di pagine: 196

Il libro riproduce in parte gli interventi di un convegno dallo stesso titolo. Esso si propone come un momento di riflessione sul tema della formazione che gli attuali corsi universitari di giurisprudenza offrono ai futuri giuristi. Le recenti riforme sembrano non aver avvantaggiato gli studi giuridici. Anche il calo delle immatricolazioni pare aver colpito i corsi giuridici più di altri. Chi si occupa di formare i futuri professionisti del diritto (avvocati, magistrati etc.) deve anche preoccuparsi di preparare i giovani per quelle nuove professioni che una società in continua evoluzione viene proponendo e che richiedono anch’esse una formazione nelle materie giuridiche. Essi devono allora interrogarsi sulla perdurante attualità della loro offerta. Il metodo tradizionale è ancora quello che può dare i risultati migliori? I contenuti dei vari insegnamenti sono ancora adeguati? Si presta la necessaria attenzione al linguaggio utilizzato? È meglio accentuare ancora i profili professionalizzanti o è piuttosto il caso di puntare su una formazione meno legata al dato normativo spicciolo e invece più improntata a formare intelligenze vive, culturalmente preparate ai casi...

I poteri privati e il diritto della regolazione

I poteri privati e il diritto della regolazione

Autore: Pietro Sirena , Andrea Zoppini ,

Numero di pagine: 594

A 40 anni dalla sua pubblicazione, il volume di Cesare Massimo Bianca su «Le autorità private» mostra ancora l’estrema attualità di una riflessione sull’incidenza del potere privato – «di diritto», o anche meramente «di fatto» – nei rapporti tra consociati; sulle tecniche a disposizione dell’ordinamento giuridico per la tutela di interessi generali, collettivi e individuali; sulle ripercussioni che tali svolgimenti possono avere rispetto alle categorie tradizionalmente a disposizione del giusprivatista. Questa prospettiva d’indagine – invitando a rivisitare la classica lettura che contrappone(va) un diritto privato dell’eguaglianza a un diritto pubblico dell’autorità – si intreccia in modo significativo con le più recenti analisi del «diritto della regolazione», nel quale si può oggi scorgere la più compiuta realizzazione di quel «diritto economico dei rapporti di impresa, compenetrazione di tecniche pubbliche e private» già efficacemente tratteggiato nella pagina di Bianca. Gli scritti che compongono il volume intendono fornire un’analisi delle ripercussioni sistematiche che una disciplina privatistica funzionalizzata al controllo del potere ...

La tutela giurisdizionale nei confronti degli atti delle autorità indipendenti

La tutela giurisdizionale nei confronti degli atti delle autorità indipendenti

Autore: Mario Sanino ,

Numero di pagine: 280

Uno degli argomenti più trattati dal 1990 ad oggi è probabilmente quello delle Autorità indipendenti. Data l'importanza e il rilievo, il volume ne dà ampio resoconto, esaminando la problematica concernente il sindacato sugli atti delle Autorità indipendenti e tenendo conto soprattutto della evoluzione della giurisprudenza. Il contributo della giurisprudenza è stato determinante sia sulla qualificazione degli atti delle Autorità, sia sulla loro impugnabilità, sia infine sul sindacato degli stessi. Ne deriva un lavoro assai utile per gli operatori del diritto che potranno valutare quanto sia stato determinante il confronto tra Autorità e Giudice Amministrativo che ha conformato tale figura soggettiva e ne ha determinato i limiti del suo intervento. In aggiunta, viene approfondito l’impatto delle Autorità sul sistema organizzativo della nostra Amministrazione, rilevando le criticità che hanno sollecitato il ricorso a tale particolare strumento operativo, comprimendo peraltro automaticamente lo spazio dell’intervento dell’Amministrazione.

Archeologia Pubblica in Italia

Archeologia Pubblica in Italia

Autore: Michele Nucciotti , Chiara Bonacchi , Chiara Molducci ,

Numero di pagine: 328
Giuristi si diventa. Come riconoscere e apprendere le abilità proprie delle professioni legali

Giuristi si diventa. Come riconoscere e apprendere le abilità proprie delle professioni legali

Autore: Giovanni Pascuzzi ,

Numero di pagine: 242
Le definizioni nel diritto. Atti delle Giornate di studio (30-31 ottobre 2015)

Le definizioni nel diritto. Atti delle Giornate di studio (30-31 ottobre 2015)

Autore: F. Cortese , M. Tomasi ,

Numero di pagine: 394
Reputazione, dignità, onore

Reputazione, dignità, onore

Autore: Arianna Visconti ,

Numero di pagine: 720

Quelli di ‘reputazione’, da un lato, e di ‘impatto reputazionale della sanzione penale’, dall’altro (ovvero i due poli su cui il presente lavoro intende concentrarsi, esplorando le reciproche relazioni e interazioni, attuali o potenziali), sono concetti relativamente recenti – quanto meno nella loro autonoma individuazione e valorizzazione giuridica – se comparati con quello, affine ma distinto e oggi da molti considerato (almeno nelle nostre società occidentali) obsoleto e dunque insignificante, di ‘onore’. Eppure, come si cercherà di dimostrare nelle pagine seguenti, questi temi non possono essere adeguatamente affrontati e inquadrati se non nel confronto con il loro problematico, complesso e a tratti scomodo ‘antenato’: l’onore, appunto, i cui “fantasmi”, come è stato ben osservato, “continuano a inseguirci”. Ciò non solo perché l’onore in senso ‘tradizionale’, con i suoi atavici tratti gerarchici, identitari e ‘gruppali’ (su cui ci si soffermerà in modo particolare in questa prima parte del volume) continua a essere una componente fondamentale di altre culture, con cui la globalizzazione e i movimenti migratori ci portano a...

Ultimi ebook e autori ricercati